Allattamento prolungato

Pagina 4 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Elisina il Ven Feb 05, 2010 8:19 am

Dipende da quanto il bimbo ciuccia.
Più il bambino succhia, più si formerà il latte. Le mammelle non sono dei recipienti che si "ricaricano" nelle pause fra le poppate. Sono, semmai, più simili a delle spugne che più vengono spremute più si riempiono.
Gli ormoni intervengono solo i primissimi giorni, per l'arrivo della montata lattea. Poi, dipende soprattutto da quanto e come ciuccia il bimbo.
Ecco perchè è così importante attaccare subito il bimbo, attaccarlo nel modo giusto, e soprattutto non dare aggiunte o altro (acqua e tisane) che possa saziare il bambino e farlo ciucciare di meno.
Se hai voglia e tempo, il miglior sito a riguardo è
www.allattare.net
L'autrice è la dr Armeni che è specialista in pediatria e neonatologia all'Università degli Studi La Sapienza, Roma e Board Eligible in Pediatrics (Beth Israel Medical Center, New York City, USA).

E’ inoltre IBCLC (International Board Certified Lactation Consultant), cioè Consulente Professionale in Allattamento Materno. Le Consulenti Professionali in Allattamento Materno sono professioniste specializzate nella scienza della lattazione e nel sostegno pratico all’allattamento
E' disponibilissima, io le ho scritto mille email i primi tempi che allattavo (dubbi, mastite, ingorghi, coliche..) e mi ha sempre risposto entro poche ore! Santissima donna!


Ultima modifica di Elisina il Ven Feb 05, 2010 9:00 am, modificato 2 volte
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8703
Età : 40
Data d'iscrizione : 22.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da coccinella il Ven Feb 05, 2010 8:19 am

bella domanda! me lo chiedo anch'io, visto che mia mamma non ha avuto latte né con me, ne con mio fratello...e da quanto ho capito, anche lei non era stata allattata da mia nonna ma da un'altra signora del paese che le aveva fatto anche da levatrice...
non è che resterò senza anch'io??? confused
avatar
coccinella

Numero di messaggi : 2804
Età : 38
Data d'iscrizione : 17.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Elisina il Ven Feb 05, 2010 8:22 am

No Cocci, assolutamente no, leggi la risposta sopra!! Le donne che davvero non hanno latte sono una percentuale piccolissima!
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8703
Età : 40
Data d'iscrizione : 22.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Abù il Ven Feb 05, 2010 8:47 am

Andrò subito a guardarmi questo sito, che rivelazione però! Io ho sempre sentito dire dalle mamme "ho smesso di allattare perché non avevo latte" e avevo dato per scontato che così fosse; mai avrei immaginato che dipendesse da come succhia il bambino... Ma che bello però!
Sono proprio curiosa di capire come si fa ad attaccare “bene" e tutte queste belle cosine qua, ora me le vado a leggere.
Grazie Eli, mi hai aperto un mondo!
avatar
Abù

Numero di messaggi : 556
Età : 35
Data d'iscrizione : 16.06.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da coccinella il Ven Feb 05, 2010 8:48 am

ecco, infatti...mia mamma non ha nemmeno iniziato, "perchè non aveva latte"!
ma si sa che negli anni '70 l'allattamento non era poi tanto incentivato, anzi!
avatar
coccinella

Numero di messaggi : 2804
Età : 38
Data d'iscrizione : 17.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Abù il Ven Feb 05, 2010 8:57 am

Ma Eli, questo sito è meraviglioso!!!!!!
avatar
Abù

Numero di messaggi : 556
Età : 35
Data d'iscrizione : 16.06.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Elisina il Ven Feb 05, 2010 9:00 am

Era TUTT'ALTRO che incentivato!!!
negli anni 70 i pediatri facevano vera e propria campagna anti -allattamento, era convinzione comune che il latte artificiale fosse da preferire in quanto 'più di sostanza', inutile dire quanto le ditte che lo producevano avessero da guadagnare in questo... basta ricordare la campagna Nestlè fatta nel terzo mondo...

Abù: lo so!! sono felice che ti piaccia!!! E' davvero tanto utile e ben fatto, e soprattutto vero!
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8703
Età : 40
Data d'iscrizione : 22.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da raffina il Ven Feb 05, 2010 9:33 am

A me 2 volte su 3 non mi è venuta la montata. Con giada mi è arrivata.
Si sente quando c'è perchè hai le tette dure come il marmo e ti fanno un male cane per quanto sono piene. Io ho sicuramente avuto qualche problema ormonale, col secondo e col terzo, perchè la montata non è arrivata e il latte a disposizione era pochissimo. Davide e camilla erano sempre attaccati e nei primi 2 mesi di vita sono DIMAGRITI. Mi hanno fatto bere di tutto e di + (al consultorio), ho fatto vedere alle ostetriche come allattavo (magari non si attaccavano bene) e loro hanno visto che ciucciavano benissimo. Da profana credo che la percentuale di donne che non POSSONO allattare (per motivi di natura ormonale o altro) sia molto minore rispetto a quella di donne che non hanno nessun problema. Però c'è questa percentuale
Non bisogna fasciarsi la testa prima del tempo e provare in tutti i modi ad allattare ma se il latte non c'è , non c'è. Mi ricordo ancora adesso tutti i beveroni che mi hanno fatto prendere, tutti i litri di tisane ecc........
avatar
raffina

Numero di messaggi : 1068
Età : 38
Data d'iscrizione : 26.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Panicqueen il Ven Feb 05, 2010 3:38 pm

Raffy se non sbaglio il secondo e il terzo erano parti cesarei: con questo tipo di parto l'allattamento può incontrare degli ostacoli, perché non c'è la stessa cascata ormonale del parto naturale (senza farmaci) e inoltre perché spesso madre e bambino restano separati più a lungo, mentre è la prima ora dopo il parto quella importantissima per attaccare il bambino al seno.

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31178
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Gipsy il Ven Feb 05, 2010 3:48 pm

Bellissimo quel sito Eli!
Ma proprio ieri avevamo la nipotina qui e ne discutevamo. La bimba ha quasi 6 mesi, ha iniziato lo svezzamento e prende latte artificiale. Sua madre la allattava, ma la bambina aveva sempre fame (si mangerebbe ogni cosa che vede!) e il suo latte non bastava più (erano 30g a poppata), allora la pediatra le ha detto di integrare col latte artificiale. Non mi ha mai convinto molto sta cosa. Quindi secondo la pediatra del sito, lei avrebbe benissimo potuto continuare se avesse allattato con più frequenza?

Eli, se posso chiedere, tu perchè hai smesso di allattare? Per scelta, mancanza di latte o mancanza di tempo?
avatar
Gipsy

Numero di messaggi : 3810
Età : 33
Data d'iscrizione : 05.07.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Elisina il Ven Feb 05, 2010 6:43 pm

Gipsy, io non ho 'smesso' di allattare, è stato Diego, verso l'anno di età, a non cercare più il seno!!!
Preferiva i cibi solidi.... mi ricordo che ha iniziato a fare colazione con lo yoghurt!
Ed io ho assecondato questa sua esigenza con tutto l'amore che potevo (e un pochino di nostalgia, anche)
Figurati se mi è mai mancato il latte, ne ho sempre avuto in abbondanza, e il tempo pure!
L'allattamento è stata una delle esperienze più magnifiche della mia vita, e spero di poterla ripetere presto con un altro bambino I love you

Per quanto riguarda la tua nipotina: non la allattava a richiesta?
Perchè è allattamento a richiesta quando nè la mamma nè il pediatra sanno quanto latte prende la bambina
la doppia pesata, l'orario fra le poppate sono deleteri. Tu dici che prendeva 30 gr di latte materno.. io non ho idea di quanto ne prendeva Diego! Ma cresceva un kg al mese!!
I primi tempi io avevo Diego attaccato alla tetta anche ogni ora!
Poi, dopo un mesetto, tutto si assesta e il bimbo spontaneamente prende nuovi ritmi.
Ma se all'inizio si cerca di imporre i propri, o ci si sgomenta, poi è normale che il latte cominci a diminuire
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8703
Età : 40
Data d'iscrizione : 22.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da raffina il Ven Feb 05, 2010 7:02 pm

si PQ il secondo e il terzo sono stati cesarei .
Anche io avevo pensato all'operazione ma i medici mi avevano detto che il cesareo allunga i tempi per la montata di un paio di giorni, poi però arriva......questo mi hanno detto loro.....
avatar
raffina

Numero di messaggi : 1068
Età : 38
Data d'iscrizione : 26.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Gipsy il Ven Feb 05, 2010 7:31 pm

Elisina, sinceramente non lo so perchè non è che li vedo spesso. Ma so che la bambina è nata che si sarebbe mangiata di tutto. L'ha allattata esclusivamente per un pò ma poi dicevano che il latte non bastava, che prendeva solo 30g. Ma a me è sempre sembrata bella cicciottina. E già dai tre mesi ha iniziato a integrare con quello artificiale, e ogni tre ore minimo, sennò le veniva il mal di pancia. Bhò! Ho letto un pò le domande su quel sito che hai postato, le ho lette anche a mio marito e i commenti erano unanimi: "Ma che torture subiscono 'sti bambini!"? Allattamento forzato, digiuno forzato, ritmi forzati, evacuazione forzata in tutti i modi! Shocked
Mi stupisco come questi bambini crescano normali! Capisco che a volte le mamme possano cadere in uno stato di esasperazione, ma credo bastasse essere un pò più empatiche verso i bisogni del figlio. Poi non so, magari ora parlo così, ma poi quando sarà il mio turno cadrò in esasperazione anch'io...
Su molte cose però non sono d'accordo vedendo come ci si comporta con bambini ma, soprattutto, mi chiedo, ma questi pediatri che cavoli di consigli danno???
avatar
Gipsy

Numero di messaggi : 3810
Età : 33
Data d'iscrizione : 05.07.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Elisina il Ven Feb 05, 2010 7:41 pm

@Raffina: In realtà molte delle mie amiche cesareizzate hanno poi allattato tranquillamente! Altre invece come te hanno avuto problemi.
Io invece ad esempio ho avuto la montata in quarta giornata, anzichè in seconda/terza, come tutte! Questo molto probabilmente perchè Diego è nato con l'ittero ed ha passato il suo primo giorno di vita sotto la lampada, io lo andavo ad allattare ma la luce intontisce, e non si è attaccato per bene fino al secondo giorno!
Difatti quando sono tornata a casa (in terza giornata) avevao ancora solo colostro (che però è altrettanto fondamentale, i primi giorni)
La notte Diego ha pianto ininterrottamente da mezzanotte alla mattina!
Io ero stravolta, ma ho tenuto duro e l'ho tenuto attaccato alla puppa. La mattina avevo il seno IMMENSO! Una roba che vorrei mettervi la foto perchè non ci si può rendere conto
Se avessi mollato, se mi fossi impressionata (e se non mi fossi informata prima, anche) e gli avessi proposto il biberon, molto probabilmente non avrei mai allattato.
Ed in questo devo anche ringraziare l'ospedale dove ho partorito, molto attento alla questione allattamento, dove non danno glucosata ai bimbi i primi gg neanche se piangono, e dove i pediatri manco dicono le dosi di l.a. quando dimettono i neonati, dicono solo: lo tenga attaccato!!!

@GIpsy, sì, lo sclero che circonda il tema dell'allattamento al seno nelle puerpere è inimmaginabile! Scegliere un pediatra che sostenga l'allattamento è fondamentale, soprattutto i primi tempi, e soprattutto per le più insicure (ed un po' insicure diventiamo tutte, quando si diventa mamme). Io ci tenevo così tanto che non ho mai mollato, nonostante una bella mastite il secondo mese, e tanti tantissimi dolorosissimi ingorghi, che grazie alla Armeni e alle mamme della LL ho imparato subito a far sgorgare dal mio vampirino I love you
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8703
Età : 40
Data d'iscrizione : 22.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Gipsy il Ven Feb 05, 2010 8:23 pm

Eli chi sono le mamme della LL?
avatar
Gipsy

Numero di messaggi : 3810
Età : 33
Data d'iscrizione : 05.07.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da LucyintheSky il Ven Feb 05, 2010 8:25 pm

La Leche League?
avatar
LucyintheSky

Numero di messaggi : 7892
Età : 35
Data d'iscrizione : 29.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Gipsy il Ven Feb 05, 2010 8:26 pm

L'ho pensato anch'io, ma non è LLLI?
avatar
Gipsy

Numero di messaggi : 3810
Età : 33
Data d'iscrizione : 05.07.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Elisina il Ven Feb 05, 2010 9:04 pm

Si Gipsy, in realtà qui in italia si abbrevia LLLI, la I poi non si usa mai, e poi piano piano io ho abbreviato l\'abbraviazione e ho tolto l\'altra L :P
Anche nella newsletter che ricevo ci sono solo due L

PQ: sincro! (dopo mia verifica sulle mail!!)


Ultima modifica di Elisina il Ven Feb 05, 2010 9:09 pm, modificato 2 volte
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8703
Età : 40
Data d'iscrizione : 22.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Panicqueen il Ven Feb 05, 2010 9:06 pm

In america si abbrevia LLL

@Raffina: dopo il cesareo può venire più tardi la montata,ma può non avere la stessa forza che avrebbe avuto, anche perché il bambino ha subìto anche lui l'intervento e i farmaci e i bambini dopo un cesareo tendono ad essere meno reattivi e attaccarsi con meno forza, stimolando meno l'allattamento. Poi ci sono anche tante donne con cesareo che allattano a pieno regime, ma ci sono purtroppo anche casi meno fortunati, più frequenti con il cesareo.

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31178
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da glo il Ven Feb 05, 2010 9:11 pm

Boh...leggendo qui mi sono venuti un po' di dubbi
Io ho partorito naturalmente,ma il mio seno non si e' mosso di un millimetro!!
Non ho avuto la montata lattea ed all'ospedale mi dicevano che era solo questione di giorni,ma così non e' stato!!!
Prima del parto e durante i 3/4 giorni successivi ho notato solo un pochino di colostro,uscire da un solo capezzolo,quello destro e poi..puff...piu' nulla.
Non avevo il seno gonfio,duro o dolorante,anzi e' tornato quasi subito della taglia che avevo prima di rimanere incinta!!
Pero' mi piacerebbe sapere cosa sia successo confused nessuno ha saputo darmi una spiegazione plausibile.
avatar
glo

Numero di messaggi : 1863
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.09.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Elisina il Ven Feb 05, 2010 9:13 pm

Glo, la bambina quanto stava attaccata? Era una dormigliona? La notte ciucciava?
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8703
Età : 40
Data d'iscrizione : 22.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da glo il Ven Feb 05, 2010 9:24 pm

All'ospedale era continuamente attaccata,piu' che altro perche' così non piangeva (cosa che dava molto fastidio alle puericultrici Twisted Evil ).
Poi dopo 4 giorni di ospedale siamo tornate a casa e alla notte non si e' mai svegliata per mangiare,nemmeno una sola volta.Alice e' sempre stata una bambina che ha dormito tutta la notte ininterrottamente fin dalla nascita.
Ovviamente capirai che essendo una bimba grossiccia (e' nata di 3,540 kg),aveva fame,ed io ho pensato che una volta scoperto il biberon,forse se ne sia altamente fregata della tetta
pero' non c'erano molte alternative:dal mio seno non usciva nulla e lei aveva fame!!!
L'unica risposta che ho trovato e' questa:ha scoperto che esisteva un mezzo molto veloce per mangiare,perche' fare tanta fatica a succhiare dal seno?
avatar
glo

Numero di messaggi : 1863
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.09.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Elisina il Sab Feb 06, 2010 7:06 am

E infatti è la risposta giusta.... una volta dato il biberon, è ovvio che i piccoli pigroni non vogliono più la tetta.
Ma dopo quanto gliel'hai dato? La bimba non cresceva? Da cosa capivi che aveva fame, dal pianto? Perchè magari tenerla attaccata quando aveva fame avrebbe fatto in modo che il tuo latte arrivasse (proporzionale alla sua fame!!); una volta invece dato il bibe...
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8703
Età : 40
Data d'iscrizione : 22.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da glo il Sab Feb 06, 2010 12:32 pm

il primo biberon le e' stato dato in ospedale dopo 48 ore dalla nascita.
Per le prime 48 ore lei ha sempre pianto e le puericultrici continuavano a darle biberon di glucosata per calmarla,ma non serviva a molto perche' dopo dieci minuti riprendeva a piangere!
Allora ho pensato che la sua fosse proprio FAME,ma le suddette streghe mi rispondevano che i neonati possoo non mangiare per giorni e giorni dopo il parto.Fatto sta che dopo 48 ore mi sono imposta e le ho minacciate dicendo che se non mi avessero procurato un po' di latte me lo sarei fatta portare da casa!!La bimba si attaccava al seno,ma era un dolore lancinante perche' mi "mordeva" con voracita' e dopo sole 48 ore avevo i capezzoli sanguinanti

Dopo il primo biberon di 30 cc di latte in polvere si e' addormentata come un sasso...e da lì in poi ha usato la tetta solo come un ciuccio!!
avatar
glo

Numero di messaggi : 1863
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.09.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Elisina il Sab Feb 06, 2010 4:12 pm

Anche Diego piangeva così, io non solo non ho voluto che le dessero latte, ma nemmeno glucosata. Alla fine il latte è arrivato, e lui è sempre stato un gran ciucciatore. I capezzoli all'inzio fanno malissimo, è normale. Poi smette di fare male, e diventa piacevole.
Purtroppo è normale che se prendono il bibe così presto, a 48 ore dalla nascita, il seno non lo vogliono più, per ciucciare la tetta devono faticare di più, coinvolgere molti più muscolini. Il latte dal bibe invece scende col minimo sforzo.
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8703
Età : 40
Data d'iscrizione : 22.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento prolungato

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum