Forum Ladyfertility®
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Percezione della propria fertilità

+20
cipollina
Zara
greenhope
Jillian
psicomelina
bystarlight
Eowyn
rana
Leila
cinciarello
Luna nuova
tinylady
Minerva
likethewind
Luthien
Derfelina
Ballottina
patatola
Inga
Jessica
24 partecipanti

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Successivo

Andare in basso

Percezione della propria fertilità Empty Percezione della propria fertilità

Messaggio Da Jessica Gio Ott 07, 2010 1:53 pm

Una domanda che prima o poi, forse, tutte le donne si fanno nel corso della loro vita riproduttiva è "Sarò fertile?"
Al di là di risposte oggettive, di risultati di test e indagini, a livello intuitivo, voi vi sentite fertili?

E cercando di includere quello che la mente cosciente sa della propria salute riproduttiva, quanto pensate di esserne influenzate?
(Es: "so di avere cisti ovariche, e per questo mi sento meno fertile", oppure "nonostante il mio ciclo irregolare, sento di avere le stesse chance di concepimento di altre donne")

Se avete fatto indagini, come è cambiata la vostra percezione dopo i risultati?
Oppure se avete avuto figli, come è cambiata la percezione della vostra fertilità?

_________________
Dott.ssa Jessica Borgogni
www.jessicaborgogni.it

Psicologa perinatale
Educatrice del Metodo Ladyfertility

I miei grafici: https://www.fertilityfriend.com/home/1db1de
Jessica
Jessica
Admin

Numero di messaggi : 32843
Età : 39
Data d'iscrizione : 12.04.08

http://www.jessicaborgogni.it

Torna in alto Andare in basso

Percezione della propria fertilità Empty Re: Percezione della propria fertilità

Messaggio Da Inga Gio Ott 07, 2010 2:18 pm

come cade a pennello, questo discorso...
io non mi sento fertile... quello di non poter procreare, è un timore che mi accompagna da sempre...
se certe volte ho avuto un ritardo, pur nel timore di dover affrontare una situazione non proprio voluta, c'è sempre stata una parte di me che era convinta che tutto poteva essere, tranne che una gravidanza...
e sotto sotto, ogni volta, è stata una tristezza enorme scoprire che effettivamente non lo era...
Inga
Inga

Numero di messaggi : 91
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.07.10

Torna in alto Andare in basso

Percezione della propria fertilità Empty Re: Percezione della propria fertilità

Messaggio Da patatola Gio Ott 07, 2010 2:51 pm

altro che pennello, Inga!
mi sento poco fertile. magari anche sbagliando! l'endometriosi (anche se dovrebbe essere stata tenuta a bada) può essere una causa.
con gli ormoni mi sento quasi a posto. questo ciclo e mezzo monitorato mi ha dato soddisfazioni.
certo... ora che sono alla ricerca naturalmente mi immagino ogni cosa negativa!!
indagini? cominciamo tra poco, ma non per altro: abbiamo motivi sia io che lui, non seri però sai com'è, ho 33 anni!
patatola
patatola

Numero di messaggi : 400
Età : 45
Località : MI-BG
Data d'iscrizione : 06.08.10

Torna in alto Andare in basso

Percezione della propria fertilità Empty Re: Percezione della propria fertilità

Messaggio Da Ballottina Gio Ott 07, 2010 3:03 pm

... a me pare di avere cicli anovulatori un po' troppo spesso... :oops: tipo uno ogni 3-4 ok.
Ballottina
Ballottina

Numero di messaggi : 156
Età : 47
Località : Milano
Data d'iscrizione : 16.08.10

Torna in alto Andare in basso

Percezione della propria fertilità Empty Re: Percezione della propria fertilità

Messaggio Da Derfelina Gio Ott 07, 2010 3:37 pm

Io tendenzialmente ho questa visione della mia fertilità: "porca tr... non ho abbastanza progesterone perciò la mia fl non è affatto un granchè e andrà a finire che quando vorrò un bambino avrò problemi." Però poi mi ricordo che ogni volta penso che avrò dei problemi per tipo qualsiasi cosa e alla fine va sempre tutto bene e infatti mi ritengo una persona molto fortunata. Bilanciando queste due consecutive affermazioni mentali, il voto in decimi che darei alla mia percezione di fertilità è un 6 e 1/2.
Bel topic Pq, metacognitivo! Percezione della propria fertilità 826922


Ultima modifica di Derfelina il Gio Ott 07, 2010 4:14 pm - modificato 1 volta.
Derfelina
Derfelina

Numero di messaggi : 1971
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.05.10

Torna in alto Andare in basso

Percezione della propria fertilità Empty Re: Percezione della propria fertilità

Messaggio Da Luthien Gio Ott 07, 2010 4:03 pm

boh io non so molto bene cosa rispondere a questa domanda...impulsivamente direi "si lo sono" però se mi metto a ragionare inizio a farmi tanti film in testa e a pensare che i farmaci che prendo siano un ostacolo per una gravidanza (non posso rischiare gravidanze occasionali ma le dovrei programmare prima)...però questo è un altro discorso...diciamo che mi sento fertile ma non posso usare la mia fertilità quando più lo desidero ecco Percezione della propria fertilità 680442
Luthien
Luthien

Numero di messaggi : 7550
Età : 37
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.05.10

Torna in alto Andare in basso

Percezione della propria fertilità Empty Re: Percezione della propria fertilità

Messaggio Da likethewind Gio Ott 07, 2010 4:06 pm

Panicqueen ha scritto:E cercando di includere quello che la mente cosciente sa della propria salute riproduttiva, quanto pensate di esserne influenzate?[...]("nonostante il mio ciclo irregolare, sento di avere le stesse chance di concepimento di altre donne")
Ecco, io non ho mai avuto un ciclo regolare tanto da poter dire (senza rilevare la tb), come molte, "Fra 2-3 giorni mi devono venire" o cose del genere... Sempre tutto un po' così, "casuale", come tempi...
Però il fatto di avere avuto segni sempre molto "forti" come il mio immancabile eggwhite o anche solo la SPM psicologicamente mi rassicura. Come dire, fra le durate dei cicli non proprio regolari e i sintomi come muco e doloretti vari, hanno la meglio i secondi, psicologicamente parlando! Poi in questi ultimi 2 cicli (i primi monitorati), il fatto di aver individuato in modo chiaro l'ovulazione ha confermato ulteriormente questa mia "sensazione di fertilità"!
Quindi sì, mi "sento" abbastanza fertile (soprattutto nei giorni potenzialmente fertili, lì proprio mi "vedo" capace di concepire, complici anche i sogni - vedi topic apposito!), ora che ci penso forse anche per via delle forme abbastanza generose che ho :oops:: so che in sè non hanno nessun significato, ma il fatto di avere le curve al punto giusto mi rassicura...
Poi chissà! Tutto questo è frutto della mia mente, a livello intuitivo... Spero che abbia riscontro nella realtà!!
likethewind
likethewind

Numero di messaggi : 970
Età : 34
Località : Calabria
Data d'iscrizione : 14.07.10

Torna in alto Andare in basso

Percezione della propria fertilità Empty Re: Percezione della propria fertilità

Messaggio Da Minerva Gio Ott 07, 2010 6:31 pm

Bel topic! mela:
Non so spiegare perché, ma mi sento fertile.
Anche prima di conoscere questo forum, i giorni di eggwhite mi hanno sempre portato forti sensazioni di fertilità.
E ho notato una netta differenza rispetto ad anni fa, quando ho attraversato un lungo periodo di amenorrea.
Ricordo che, nonostante non mi ponessi il problema della fertilità ma mi preoccupassi solo del lato pratico - non avere le mestruazioni - al tempo mi sentivo come una bambina Percezione della propria fertilità 294699
Minerva
Minerva

Numero di messaggi : 1738
Età : 40
Data d'iscrizione : 25.04.10

Torna in alto Andare in basso

Percezione della propria fertilità Empty Re: Percezione della propria fertilità

Messaggio Da tinylady Lun Nov 29, 2010 11:22 am

Panicqueen ha scritto:
Al di là di risposte oggettive, di risultati di test e indagini, a livello intuitivo, voi vi sentite fertili?

Ciao, è il mio primo intervento, spero di avere capito bene la domanda.
Quando non prendevo la pillola avevo dei giorni durante il mese in cui mi sentivo un po' più "nervosa" e sentivo che la libido era più alta. A volte mi stupivo anche di me stessa. Ho notato che quasi sempre era a ridosso del periodo ovulatorio.
Lo scorso anno ho passato un week end al mare con il mio ragazzo che ha coinciso con uno di quei momenti e se ne è accorto anche lui. Anche se avevamo già consumato di giorno pig quella notte l' ho cercato più di una volta e lui non si è fatto pregare. Il giorno dopo potevamo dormire tranquillamente. Quando siamo tornati mi ha chiesto cosa era successo e mi ha detto che mi avrebbe voluto più spesso così. Forse l' aria del mare ? Percezione della propria fertilità 936791
A parte gli scherzi ho notato che in quelle situazioni mi sento più soddisfatta, è come se dopo mi sentissi in pace col mondo. Percezione della propria fertilità 654381
tinylady
tinylady

Numero di messaggi : 21
Età : 40
Data d'iscrizione : 29.11.10

Torna in alto Andare in basso

Percezione della propria fertilità Empty Re: Percezione della propria fertilità

Messaggio Da Luna nuova Lun Nov 29, 2010 1:37 pm

Io istintivamente mi sento molto fertile, un pò perchè ho beccato la cicogna al primo colpo, alla faccia di chi dice che dopo i 35 la fertilità è in calo!
E tutt'ora sono convinta che se ci rimettessimo a cercare il secondo figlio arriverebbe prestissimo.
Questa mia percezione forse mi viene anche dal mio aspetto fisico che considero molto femminile, morbido, "burroso", accogliente.
Anche negli anni in cui ho avuto le ovaie policistiche e un problema ormonale alla tiroide, sono sempre stata convinta che sarei diventata felicemente mamma prima o poi : allora era solo l'intenzione che mi mancava, ma sentivo che il mio corpo era pronto ad accogliere una vita Percezione della propria fertilità 677225
Luna nuova
Luna nuova

Numero di messaggi : 1561
Età : 49
Località : Orvieto
Data d'iscrizione : 09.12.09

Torna in alto Andare in basso

Percezione della propria fertilità Empty Re: Percezione della propria fertilità

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.