Gravidanza e lavoro

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Gravidanza e lavoro

Messaggio Da Camilla il Lun Gen 25, 2010 4:41 pm

Ciao a tutte, apro questo nuovo topic per avere qualche consiglio su una questione che in questi giorni sta, da una parte, minando un pò la gioia di questa prima fase della gravidanza.
Mi sono trasferita a Milano a settembre scorso, quindi tutto nuovo e tutto da ricominciare, compresa la ricerca del lavoro, che avevo dovuto lasciare a causa del trasferimento. Ho fatto vari colloqui ma nessuna risposta positiva, intanto percepisco l'assegno di disoccupazione da settembre. Abbiamo cercato questo bambino e io pensavo che se fosse arrivato subito (settembre-ottobre) sarei entrata in maternità prima della fine della disoccupazione, che pertanto avrebbe coperto tutto il periodo della maternità. In realtà però non ci speravo granchè, anzi ero convinta che si sarebbe fatto attendere parecchio, e in tal caso, visto che mi sono data da fare, ero convinta che avrei trovato un lavoro, che avrei avuto un minimo di tempo per consolidare la mia posizione (almeno qualche mese) e che poi magari sarei rimasta incinta. Ovviamente mi spaventava l'idea che potessi restare incinta senza lavoro, perchè questo avrebbe significato ben più di un anno con un solo stipendio! Da tener presente che qui a Milano siamo soli, nè genitori nè parenti che possano aiutarci in alcun modo (peraltro da loro ci separa il mare!).
Insomma, per farla breve, mi chiamano per un colloquio, fissiamo la data, scopro di essere incinta e il giorno dopo faccio il colloquio, con pochissime speranze, visti anche gli esiti dei precedenti... Questa mattina mi chiama la persona che ha fatto da tramite e mi dice che per ora sono in coma alla lista e se non trovano qualcuno che li soddisfi di più entro la fine della settimana, prenderanno me....
Ora, da una parte gioia perchè questo mi permetterebbe di interrompere la disoccupazione, iniziare il contratto (il primo sarebbe di 3 o 4 mesi, poi ci sarebbe il rinnovo), e se dovessero lasciarmi a casa richiederei la restante disoccupazione che riuscirebbe a coprire la maternità; ma dall'altra panico!!! per il fatto di entrare in un ambiente di lavoro (che magari mi piacerebbe pure) per poi dover dire, non so dopo quanto tempo (giorni, mesi, dipende dalle condizioni fisiche e da quanto la mia psiche potrebbe reggere!) che sono incinta. Immagino che non mi rinnoverebbero il contratto e magari mi guarderebbero male! Ovviamente non credo che direi che lo sapevo già prima di entrare...
Insomma, sono presa da mille scrupoli morali! Devo pensare prima di tutto al bene della nostra famiglia che per ora può contare solo su me e mio marito, senza aiuti di nessun altro tipo (e se non inizio a lavorare ora, vuol dire niente stipendio per almeno i prossimi 14-15 mesi), oppure al datore di lavoro che ovviamente non immaginerà niente di simile?
Certo, poi magari non mi chiamano, allora discorso chiuso, nessun problema (insomma, il problema c'è eccome...). Ma se entro venerdi mi dovessero chiamare????
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da betty il Lun Gen 25, 2010 5:52 pm

Una mia amica ha avuto un problema simile ha iniziato a lavorare e dopo due mesi ha scoperto di aspettare un bimbo, nn cercato ma senza nemmeno fare di tutto per non averne. Comunque lei è andata dal direttore appena lo ha saputo, visto che lavora in un laboratorio per la salute del piccolo doveva entrare in maternità anticipata. Sapeva bene che essendo in periodo di prova poteva essere lasciata a casa da un giorno all'altro. Però non poteva rischiare....il direttore (illuminato) le ha detto che l'avrebbero aspettata perchè nella sua azienda una donna non doveva essere discriminata perchè diventava madre...e questa si chiama etica! Lo so che è raro iincontrare persone così..però ci sono!
Nel tuo caso comunque se il contratto è di 3/4 mesi comunque se si viene a sapere la cosa credo che ti possano lasciare a casa da un giorno all'altro...e di certo la tua immagine ne uscirebbe danneggiata sia verso l'azienda che verso i colleghi! Io opterei (sempre che in queste cose ci si possa mettere nei panni degli altri), nel caso in cui fosse un si, per iniziare il lavoro e comunque parlare della tua situazione prima della scadenza del contratto!
Camilla spero sia un contributo utile il mio
avatar
betty

Numero di messaggi : 1738
Età : 39
Data d'iscrizione : 18.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da Camilla il Lun Gen 25, 2010 6:10 pm

Si, infatti anch'io pensavo di iniziare il lavoro e poi dirlo, non so ancora quando, ma di sicuro prima dello scadere del contratto, anche perchè allo scadere sarà già visibile.... Le intenzioni manifestate dall'azienda sono quelle di fare un contratto interinale di 3-4 mesi, e dopo il rinnovo dell'azienda. Io ovviamente lo direi prima del rinnovo, quindi starebbe a loro la decisione di lasciarmi a casa dopo i 3-4 mesi o di rinnovare il contratto. Ovviamente capirei se non volessero rinnovarmelo, ognuno fa i propri interessi.....
Però almeno cosi avrei un paio di mesi di lavoro, e se non me lo rinnovassero ci sarebbe la disoccupazione che coprirebbe la maternità. Se invece non accettassi il lavoro, tra un paio di mesi finirebbe la disoccupazione, diversi mesi prima della maternità, quindi starei senza stipendio per almeno un anno....
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da jolie il Lun Gen 25, 2010 7:37 pm

ciao Camilla, io mi sono trovata piu o meno nella tua situazione, però senza disoccupazione in ballo...io non avevo nulla in mano.
Ho iniziato la prova il 29/12 e il 4/1 ho scoperto di essere incinta...ho aspettato 3 giorni per realizzare un attimo ( io non l'ho cercato, è successo e ora sono felicissima) e ne ho parlato subito con il mio datore di lavoro che avrebbe potuto tranquillamente mandarmi via..invece due giorni dopo mi ha fatto firmare un contratto a tempo indeterminato
Le sue testuali parole sono state: voglio premiare la tua sincerità!
tutto questo per dirti che a mio parere dovresti parlarne subito, perchè nel caso in cui non ti assumano adesso lasceresti comunque una porta aperta per un futuro...e usufruiresti della maternità della disoccupazione...
Tra l'altro se nel contratto di lavoro c'è la richiesta esplicita di non essere in stato di gravidanza al momento dell'assunzione passeresti brutti momenti in quanto potrebbero licenziarti in tronco senza nemmeno darti il tfr maturato...così mi è stato detto per lo meno!!
Comunque stai tranquilla...una soluzione si trova vedrai!!! tienici aggiornate!!!
avatar
jolie

Numero di messaggi : 200
Età : 32
Località : potenza picena
Data d'iscrizione : 14.11.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da Camilla il Mar Gen 26, 2010 9:57 am

No, nel caso non mi facessero nemmeno un contratto interinale non usufruirei della maternità della disoccupazione, perchè l'assegno finirebbe ad aprile, invece io entrerei in maternità a luglio-agosto....quindi se lo dico adesso all'agenzia interinale prima di firmare il contratto, non ho dubbi che sceglierebbero un'altra al posto mio (sempre che a fine settimana mi chiamino...) e non credo che avrei nemmeno possibilità per il futuro. Quindi significherebbe senza ombra di dubbio almeno 1 anno senza nè lavoro nè disoccupazione. Se invece lo dicessi durante il contratto interinale, loro potrebbero legittimamente decidere di non rinnovarmi il contratto, però almeno potrei riprendere la disoccupazione verso giugno-luglio, e in tal caso coprire la maternità... E' questo il punto
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da betty il Mar Gen 26, 2010 10:27 am

Conosco piuttosto bene le agenzie interinali....e concordo con quello che dici! Se lo sanno prima non ti confermano
avatar
betty

Numero di messaggi : 1738
Età : 39
Data d'iscrizione : 18.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da ranavalentina il Mar Gen 26, 2010 11:39 am

Camilla, mi dispiace è una situazione molto difficile.. io forse lo direi subito, ma direttamente al datore di lavoro non all'agenzia..però capisco che tu non sappia cosa fare, magari qualcuna delle altre che conosce un po'meglio la legislazione lavorativa sa darti qualche consiglio migliore..
avatar
ranavalentina

Numero di messaggi : 4585
Età : 34
Località : Liguria/Lombardia
Data d'iscrizione : 27.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da Camilla il Mar Gen 26, 2010 11:57 am

Ma qui non si tratta di confermare! Io al momento non lavoro, ho fatto colloqui con varie agenzie interinali prima di rimanere incinta, l'ultima della quali mi ha fissato un colloquio con l'azienda. Poi ho scoperto di essere incinta, e adesso l'agenzia mi ha chiamato per dirmi che l'azienda è interessata e se l'esito sarà positivo avrò conferma a fine settimana. In tal caso l'agenzia mi farebbe un contratto di circa 3 mesi, allo scadere dei quali mi assumerebbe direttamente l'azienda. Ma se dicessi ora all'agenzia che sono incinta, ovviamente sceglierebbe un'altra persona. Al momento non posso inoltra parlare direttamente con l'azienda ma devo necessariamente interfacciarmi con l'agenzia in quanto per il primo contratto (sempre nel caso decidessero di scegliere me) sarebbero loro i miei datori di lavoro...
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da cipolla il Mer Gen 27, 2010 9:39 am

Guarda se ti posso dare un parere anche se non mi sono mai trovata in questa situazione, accetta tutto e non dire niente. Le aziende quasi mai sono corrette con i dipendenti e men che meno con gli interinali. Tu lavorati i tuoi tre mesei, fai vedere che ti impegni, che sei brava, renditi un po' indispensabilie. Poi tipo una settimana prima della fine del contratto lo dici direttamente al datore di lavoro confermandogli però che continuerai a lavorare e a profondere lo stesso impegno che hai dimostrato fino a quel momento anche col pancione...ovviamente gli devi dire che lo hai scoperto da poco. Fidati, la correttezza quasi mai paga, l'astuzia invece si nella maggiorparte dei casi. Te lo dice una che ha cambiato 3 lavori e che la prima volta si è messa un sacco di problemi nel dare il preavviso previsto dal contratto. Il giorno dopo che avevo dato le dimissioni mi hanno detto che potevo anche andarmene da subito... Dopo quella volta, NESSUNA PIETA' !!! Twisted Evil Fatti il tuo schifosissimo interesse!!
avatar
cipolla

Numero di messaggi : 122
Età : 43
Località : sardegna
Data d'iscrizione : 22.06.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da Camilla il Mer Gen 27, 2010 11:33 am

In effetti era quello che pensavo di fare, non perchè voglia essere disonesta a tutti i costi, ma perchè comunque mi viene da pensare che (sempre che mi chiamino) mi faranno un contratto a termine, non mi stanno sposando per la vita e io li ripago ingannandoli, mi farei i miei 3 mesi, e dopo decideranno loro cosa vogliono fare, in piena libertà.....alla fine non perdono granchè perchè avrebbero la possibilità di lasciarmi a casa. Diverso sarebbe se glielo dicessi dopo il loro rinnovo......ma questo non lo farei, sia per onestà sia per una questione di tempistiche! Vi farò sapere....
Intanto grazie a tutte per i consigli e l'interessamento!!!
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da cipolla il Mer Gen 27, 2010 12:47 pm

ma infatti non vedo dove sia la disonestà..nel senso tu comunque per tre mesi ci andresti a lavoro non è che ti fai assumere e poi te ne vai in maternità anticipata...vai tranquilla!
avatar
cipolla

Numero di messaggi : 122
Età : 43
Località : sardegna
Data d'iscrizione : 22.06.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da glo il Mer Gen 27, 2010 8:41 pm

Sarebbe abbastanza ambiguo andare dal datore di lavoro una settimana prima della scadenza dei tre mesi e dire "Sa sono incinta.Sono entrata nel 4° mese,ma l'ho appena scoperto! Suspect "
Beh,io se fossi il datore di lavoro non ci crederi molto,sinceramente!!!
avatar
glo

Numero di messaggi : 1863
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.09.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da Elisina il Gio Gen 28, 2010 8:15 am

Beh ma deve per forza dire che è entrata nel quarto mese?

Io per lavorare l'estate che ero incinta ho fatto una cosa analoga... era un lavoro stagionale (3 mesi) che mi piaceva troppo; sono andata a fare il colloquio che ero già al secondo mese, sono piaciuta, e non ho detto un bel niente drunken Mi sono fatta i miei tre mesi di lavoro, e giusto alla fine ho detto che avevo appena scoperto di essere incinta. Comunque a me non interessava essere confermata, dato che era appunto un progetto lgato alla stagione (un campo estivo!).
Ma io ho avuto la peculierità di avere una micro pancia, che persino quando ho fatto la morfo (a 22 settimane) era appena accennata, e con una maglia morbida non si notava affatto!
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8703
Età : 40
Data d'iscrizione : 22.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da Camilla il Gio Gen 28, 2010 8:48 am

Bè, probabilmente non aspetterei gli ultimi giorni del contratto, anche perchè chissà, magari tra 2 settimane iniziano le nausee e vomito in continuazione, o devo andare a fare analisi in diversi giorni....insomma non è detto che sia possibile nasconderlo per 3 mesi! Magari dopo 1 mese di lavoro lo direi, sarei di 2 mesi o poco più, è plausibilissimo, ci sono persone che lo scoprono al quarto mese, quando inizia a crescere la pancia, perchè hanno forti irregolarità nel ciclo....
Mah, sono ancora in dubbio, intanto vediamo se mi chiamano entro domani...
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da sea il Gio Gen 28, 2010 9:01 pm

Elisina ha scritto:
Ma io ho avuto la peculierità di avere una micro pancia, che persino quando ho fatto la morfo (a 22 settimane) era appena accennata, e con una maglia morbida non si notava affatto!

Ecco, dipende dai casi, io non sarei proprio riuscita a nascondere un bel niente, la mia pancia è già bella grossa e si vede già da parecchio
avatar
sea

Numero di messaggi : 5451
Età : 40
Data d'iscrizione : 19.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da mony il Dom Gen 31, 2010 1:52 pm

Io se fossi in te mi farei i mesi di lavoro da contratto interinale e poi ne parlerei direttamente con l'azienda...quoto chi ti ha detto di pensare ai tuoi, anzi ai "vostri" interessi, perchè difficilmente le ditte si fanno scrupoli di chi è in maternità e te lo dico per esperienza mia recente No
avatar
mony

Numero di messaggi : 106
Età : 40
Data d'iscrizione : 03.11.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da cipolla il Lun Feb 15, 2010 8:31 am

Ciao Ragazze, tiro su questo post perchè ora sono io che ho bisogno di un consiglio.
Allora,io lavoro in un'azienda privata da 8 anni più o meno i primi 5 in un gruppo tecnico e gli ultimi 3 in un altro gruppo in cui ho fortissimamente voluto lo spostamento per sganciarmi un po' dal tecnico che mi stava rompendo...bè diciamo che forse mi sono allontanata un po' troppo pensando che ce l'avrei potuta fare alla fine mi sto rendendo conto che forse non è proprio il lavoro per me. Si tratta infatti di una cosa dove c'è molto da studiare e poco da "fare" mentre io essendo un ingegnere sono molto operativa e il fatto di dovere studiare documenti su documenti mi annoia da morire (ovviamente questo non lo avevo realizzato prima di chiedere lo spostamento). Il punto però è un altro. Tutto sommato io continuerei anche in questo gruppo ma non ho un buon rapporto col capo, il quale ogni tot di tempo mi fa delle ramanzine bestiali dicendo che non mi impegno e che non sono produttiva , che navigo e chatto troppo (un po' è vero ma non più di quanto fanno gli altri) , insomma l'ultima volta che mi ha fatto questo bel discorsetto, io mi sono messa a piangere come una cretina (lui non sa che sono incinta) cercando di difendermi in tutti i modi, ma senza grande successo. Alla fine l'epilogo in sintesi è stato: o ti impegni di più o te ne vai in un altro gruppo anche se io non vorrei insomma...bla bla..l'esperienza che hai maturato...bla bla cercava di indorarmi la pillola.

Siccome ci sono svariate trasferte da fare che io non ho alcuna intenzione di fare visto che sono spossatissima e non me la sento, sto pensando di farmi fare dal gine il certificato di gravidanza a rischio e mandare a c***e tutto e tutti. Quando sarà tempo di rientrare mi cercherò un altro gruppo in cui essere più produttiva...
Un po' però mi secca, perchè se lui non fosse stato cosi stronzo io sarei rimasta ancora un po' sicuramente , oltretutto anche se gli dicessi che sono incnta e non voglio fare le trasferte lui si scoccerebbe moltissimo e non gliene fregherebbe nulla...insomma cosa faccio? Ci sarebbe anche l'opzione di cercare subito un altro gruppo, ma cmq io al massimo a maggio me ne andrei, perchè arrivati ad un certo livello di grandezza della pancia non riesco a stare seduta per tutto questo tempo di fila... confused confused
mi date i vostri pareri?
ciao
cipolla
avatar
cipolla

Numero di messaggi : 122
Età : 43
Località : sardegna
Data d'iscrizione : 22.06.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da Camilla il Mar Feb 16, 2010 7:13 pm

Ciao Cipolla, visto come stanno le cose, forse a questo punto reggerei finchè posso e poi mi farei mettere in gravidanza a rischio....è ovvio che rapporti di questo tipo col capo possono crearti solo un forte stress che non fa bene a te e tanto meno al bambino.... Poi per il cambiamento verso un altro gruppo, probabilmente aspetterei il rientro dalla maternità, visto che se facessi domanda subito, non avresti il tempo di entrare nel vivo del nuovo gruppo e magari non sarebbe nemmeno un buon inizio....
Ma in ogni caso non porti troppi problemi, cerca di stare serena e farti scivolare addosso il più possibile questa situazione, e appena ti pare il momento giusto vai in gravidanza a rischio. Sono convinta che quando i superiori non hanno rispetto, siamo noi a dover pensare prima di tutto a noi stesse, quindi stai serena e troverai la via giusta!
In bocca al lupo, tienici aggiornate!
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da Elisabetta il Gio Lug 15, 2010 4:01 pm

come molte di voi già sanno io ho un lavoro in proprio... e il mese di luglio agosto sono per me e la mia famiglia due mesi molto pesanti, di lavoro.
io non riesco a stare ferma vedendo tutti i miei che corrono a lavorare e quindi per il momento riesco ancora a fare servizio in sala!
La sera però ho un po' di mal di pancia, in basso che però al mattino scompare! E' pericoloso secondo voi???

avatar
Elisabetta

Numero di messaggi : 977
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da bluce il Gio Lug 15, 2010 5:23 pm

possono essere contrazioni dovute alla stanchezza, anche a me a volte capita, e il ginecologo mi ha detto di riposarmi e se si intensificano prendere un buscopan..sicuramente se tu riuscissi a rallentare un po' il ritmo male non farebbe..O in alternativa se proprio non riesci a rinunciare al lavoro serale puoi riposarti molto di giorno, ma non so se risolva molto il problema!
avatar
bluce

Numero di messaggi : 614
Età : 34
Data d'iscrizione : 02.08.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da ranavalentina il Gio Lug 15, 2010 6:24 pm

Elisabetta in realtà dovresti cercare di non affaticarti molto, in particolare negli ultimi mesi.. magari puoi scegliere di fare qualcosa di un po'più tranquillo tipo prendere le ordinazioni o stare alla reception?
avatar
ranavalentina

Numero di messaggi : 4585
Età : 34
Località : Liguria/Lombardia
Data d'iscrizione : 27.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da Panicqueen il Ven Lug 16, 2010 3:23 pm

In gravidanze fisiologiche, non a rischio, è consigliato continuare la propria attività (se non ha rischi intrinseci) a meno che non sorgano problemi.
Se te la senti e stai bene, non c'è motivo di non continuare! Tante donne lavorano fino al giorno stesso del parto!
Se la stanchezza ti provoca contrazioni, cerca di affaticarti meno e assicurati di essere ben idratata! La mancanza di sali minerali può provocare contrazioni come quelle che descrivi.

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31197
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da selvynina il Gio Feb 17, 2011 2:03 pm

Chissà se qualcuna può aiutarmi...

Molte di voi sono già a conoscenza della situazione lavorativa disastrosa....
...ora sono a 14 mensilità arretrate...veniamo pagati quando capita e non sempre una mensilità intera.
Questa situazione ce la stiamo portando dietro da un paio di anni ormai, e ora la sopportazione è ai limiti storici. Abbiamo un avvocato che ci segue ma non vediamo chissà che soluzioni...se non la partenza dei tanti progetti che abbiamo in trattativa (alcuni anche da troppo tempo Neutral )
Ma...è brutto dirlo...siamo preparati al peggio, cioè che si vada a un fallimento dell'azienda.

Pensavo una cosa, data la mia attuale situazione...
Potrei prendere la maternità anticipata. Ma ad ogni modo essa passerebbe sempre attraverso la mia busta paga e quindi io continuerei a non vedere nada! (...dimenticavo di dirvi che anche le buste paga latitatano, l'ultima che ci è stata consegnata risale a maggio 2009).
C'è un modo per poter far accreditare direttamente a me l'indennità di maternità, senza che passi dal mio datore di lavoro?

...e se dovesse andare in fallimento la mia ditta, mentre io sono in maternità (anticipata o obbligatoria)....che ne sarà di me, come posizione inps?
avatar
selvynina

Numero di messaggi : 3558
Età : 40
Località : Piemonte/Lombardia
Data d'iscrizione : 17.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da greenhope il Gio Feb 17, 2011 6:22 pm

La maternità la paga l'INPS. Informati se c'è modo di prenderla direttamente senza passare per la ditta.
avatar
greenhope

Numero di messaggi : 2193
Età : 39
Data d'iscrizione : 01.05.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da betty il Gio Feb 17, 2011 9:26 pm

Io credo che ci sia il modo, se non sbaglio sui moduli di richiesta ci sono gli spazi per gli i dati di accredito. domando, però la maternità anticipata non deve essere richiesta a fronte di condizioni di rischio della gravidanza? o per lavori che comportano rischi oggettivi (in base a documento di valutazione dei rischi). però forse io ho visto solo questi casi
avatar
betty

Numero di messaggi : 1738
Età : 39
Data d'iscrizione : 18.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gravidanza e lavoro

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum