Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Pagina 1 di 12 1, 2, 3 ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da Panicqueen il Lun Set 01, 2008 9:33 am

Ecco una lista di categorie di farmaci pericolose durante la gravidanza, e i corrispondenti rischi per il feto, fornitoci da Elisina

Elisina ci ricorda che esiste il Filo Rosso, un numero verde a cui rispondono i ginecologi del S.Raffaele, specialisti in farmaci e gravidanza
tel. 02 8910207

FARMACI PERICOLOSI NEL PRIMO TRIMESTRE DI GRAVIDANZA

- ALCHILANTI = malformazioni multiple, focomelia

- ANTICONVULSIVANTI = malformazioni ossee e cardiache, cheilopalatoschisi

- Alcuni ANTISTAMINICI = malformazioni multiple, stenosi pilorica

- ACIDO ACETILSALICILICO ad alte dosi = malformazioni di sistema nervoso centrale, intestino ed arti inferiori

- CHINACRINA, CLOROCHINA = anomalie della colonna vertebrale, corioretinite

- CLOMIFENE = difetti del tubo neurale

- CORTISONE = labiopalatoschisi

- CUMARINICI = ipoplasia nasale, condrodistrofia calcificante

- DANAZOLO = iperplasia surrenalica, pseudoermafroditismo)

- IMIPRAMINA = focomelia

- IPOGLICEMIZZANTI ORALI = malformazioni multiple

- 19-NOR-DERIVATI = mascolinizzazione del feto femmina

- PROGESTINICI = anomalie multiple note come sindrome Vacteril: vertebre, ano, cuore, trachea, esofago, reni, srti

- TRIMETROPIM = malformazioni multiple

- VITAMINA D ad alte dosi = stenosi aortica, malformazioni facciali e dentarie, ritardo mentale



FARMACI PERICOLOSI NEL SECONDO E TERZO TRIMESTRE DI GRAVIDANZA

- AMMINOGLICOSIDI = ototossicità

- ANTIDEPRESSIVI TRICICLICI = tachicardia, irritabilità, tremore, ritenzione urinaria

- ANTITIROIDEI = gozzo

- BENZODIAZEPINE = ipotermia, ipotonia

- BETABLOCCANTI = bradicardia, ipoglicemia, ritardo di crescita con deficit mentale, facies tipica, difetti cardiaci, ipoplasia delle unghie, depressione respiratoria

- CHININO = porpora trombocitopenica

- CLOROCHINA, CHINACRINA = sordità, corioretinite, alterazioni della colonna vertebrale, ritardo mentale

- CORTICOSTEROIDI = depressione surrenalica, insufficienza placentare

- CUMARINICI = emorragie perinatali

- DIAZOSSIDO = alopecia, ridotta tolleranza al glucosio

- DIFENILIDANTOINA = malformazioni ossee e cardiache, cheilopalatoschisi

- DIURETICI TIAZITICI = peso ridotto, ipoglicemia

- FENACETINA = encefalopatia degenerativa

- FENOTIAZINE ANTIPARKINSON = ileo paralitico

- INIBITORI DELLE PROSTAGLANDINE AD ALTE DOSI = ipertensione polmonare

- IPOGLICEMIZZANTI ORALI = ipoglicemia, ipotiroidismo

- LITIO = ipotonia, cianosi, diabete insipido nefrogeno, gozzo

- NOVOBIOCINA = ittero

- RIFAMPICINA = ipoprotrombinemia

- TETRACICLINA = colorazione gialla dei denti, ipoplasia dello smalto, alterazioni dell’accrescimento osseo

- VALPROATO DI SODIO = difetti di chiusura del tubo neurale



FARMACI PERICOLOSI NELL’ULTIMO PERIODO DI GRAVIDANZA

- ANTIAGGREGANTI PIASTRINICI E CUMARINICI = emorragie perinatali

- ACIDO ACETILSALICILICO = emorragie perinatali

- ANTISTAMINICI = anemia emolitica, collasso cardiocircolatorio

- BARBITURICI = depressione respiratoria

- BENZODIAZEPINE = ipotonia, ipotermia

- BETABLOCCANTI = ipotensione, ipocalcemia, ileo paralitico

- GANGLIOPLEGICI = ileo paralitico

- NITROFURANICI = metemoglobinemia, anemia emolitica

- RESERPINA = iposecrezione nasale, ipotonia, ipotermia

- SULFAMIDICI, CHINOLONICI = metemoglobinemia, ittero neonatale

- TOLBUTAMIDE, NOVOBIOCINA, ANALOGHI SOLUBILI DELLA VITAMINA K = ittero neonatale



FARMACI PERICOLOSI IN PROSSIMITA' DEL PARTO

- ATROPINA = tachicardia, midriasi

- DIGITALE = cardiotossicità

- DIURETICI

- SOLUZIONI GLUCOSATE AD ALTE DOSI = squilibri elettrolitici

- FENOTIAZINE = sintomi extrapiramidali, ipofunzionalità piastrinica

- SOLFATO DI MAGNESIO AD ALTE DOSI = depressione centrale, blocco neuromuscolare


Ultima modifica di Panicqueen il Gio Apr 23, 2015 9:20 am, modificato 4 volte

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31135
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da tenny il Lun Set 01, 2008 5:10 pm

Molto utile!

Grazie Elisina e PQ!!!!
avatar
tenny

Numero di messaggi : 61
Età : 32
Data d'iscrizione : 10.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da Elisabetta il Mer Lug 01, 2009 10:44 am

magari qualcuno potrebbe indicarmi qualcosa di naturale per il mio problema di perdita capelli che si possa assumere in gravidanza o in fase di ricerca di gravidanza
avatar
Elisabetta

Numero di messaggi : 977
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da coccinella il Mer Lug 01, 2009 10:53 am

progestinici così dannosi nel primo trimestre? caspita....
quando ho dovuto prendere la pdgd, ho chiesto quali potevano essere le conseguenze su un eventuale bambino nel caso di fallimento...e la dottoressa mi ha risposto "nulla di particolare, sembra sia correlata una lieve femminilizzazione, ma non si è ancora certi".
chissà perchè allora ti visitano per accertare che tu non sia in gravidanza...
avatar
coccinella

Numero di messaggi : 2804
Età : 38
Data d'iscrizione : 17.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da Elisabetta il Mer Lug 01, 2009 11:46 am

multicentrum materna??? grazie Elly. oggi vado ad informarmi...

il medico mi ha detto di prendere qualcosa che contenga zinco...
avatar
Elisabetta

Numero di messaggi : 977
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da Ellyy il Mer Lug 01, 2009 11:52 am

Nel Multicentrum materna ci sono tante vitamine, acido folico, zinco, fluoro, magnesio, potassio.....
avatar
Ellyy

Numero di messaggi : 2159
Età : 39
Località : Cento (FE)
Data d'iscrizione : 31.01.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da Elisabetta il Mer Lug 01, 2009 12:16 pm

molte ragazze su internet vedo che però assumento multicentrum materna evitano di prendere l'acido folico in quanto nel multi...... c'è già l'acido folico...
cosa mi consigli Elly???
avatar
Elisabetta

Numero di messaggi : 977
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da Ellyy il Mer Lug 01, 2009 12:23 pm

Allora, io li sempre presi entrambi (su consiglio di 2 ginecologhe, e della farmacista), perchè nel Multicentrum c'è una quantità di acido folico comunque molto bassa... integra, ma non è sufficiente... comunque, chiedi parere in farmacia, così potrai stare più tranquilla! In ogni caso, unendoli, non ci sono comunque problemi di sovradosaggio!
avatar
Ellyy

Numero di messaggi : 2159
Età : 39
Località : Cento (FE)
Data d'iscrizione : 31.01.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da Elisabetta il Gio Lug 02, 2009 10:04 am

sono stata in farmacia... la farmacista che mi ha fatto conoscere pearly...
convinta dei metodi naturali...

mi ha detto di non prendere multicentrum specialmente nel periodo della ricerca di gravidanza
mi ha consigliato di prendere
silicea d12 e natrium chloratum d6 cura omeopatica del Dr. Schuessler..
io mi sono fidata!!!
avatar
Elisabetta

Numero di messaggi : 977
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da Elisabetta il Gio Lug 09, 2009 4:20 pm

oggi!!! ho un occhio tutto rosso... ogni tanto mi capita dopo aver avuto un incidente con la soda caustica...
l'occhio diventa rosso solo quando ho la febbre, o no sto molto bene...anche se per il momento fisicamente sono ok!!!
prendo il collirio stilla ma sulle controindicazioni c'è scritto non utilizzare in caso di gravidanza o presunta!!!
ma secondo voi se ne uso poco???
avatar
Elisabetta

Numero di messaggi : 977
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da Panicqueen il Gio Lug 09, 2009 4:23 pm

Se NON sono riportate controindicazioni, significa che il farmaco è sicuro!
Questo vale per tutti i farmaci e per tutte le condizioni.

Se invece è CONTROINDICATO l'uso in gravidanza, purtroppo non si puo' sapere se sia perché effettivamente il prodotto è tossico o se semplicemente perché la casa farmaceutica non ha fornito la documentazione necessaria per escludere che lo sia. Quindi in questo caso, occorre chiedere al medico una prescrizione sicura in gravidanza. Usarne poco non è una soluzione.

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31135
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da Elisabetta il Gio Lug 09, 2009 4:24 pm

si ho sbagliato: sconsigliato in gravidanza e presunta!!!
ne uso poco perchè ne ho proprio bisogno stasera!! questo occhio mi fa impazzire!!!
domani provo in erboristeria, ma purtroppo serve una cosa un po' forte!!!

grazie pq
avatar
Elisabetta

Numero di messaggi : 977
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da chiarettaa il Gio Lug 09, 2009 4:29 pm

Non lo usare!
Fai una camomilla (possibilmente in foglie perchè è più forte) ,falla raffreddare un pochino ma non troppo ( giusto la temp. che non ti darebbe fastidio) imbevi un batuffolo di ovatta , strizzalo e mettilo sull'occhio,lo tieni per 10-15 min per 3 volte al giorno!

Ti puoi fidare sono un medico!
avatar
chiarettaa

Numero di messaggi : 813
Età : 36
Data d'iscrizione : 02.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da Elisabetta il Gio Lug 09, 2009 4:32 pm

ti ringrazio!!! ci provo anche se è un problema che mi porto da tanto tempo.... speriamo che questa soluzione funzioni
ho trovato un altro collirio ma ho perso le indicazione
è collirio euphralia lo conosci??
a base di camomilla
avatar
Elisabetta

Numero di messaggi : 977
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da chiarettaa il Gio Lug 09, 2009 4:42 pm

Euphralia è un collirio complentamente omeopatico ad effetto antinfiamatorio.
Io non conosco i principi che contiene,però non tutto ciò che è omeopatico può essere assunto in gravidanza e/ o quando se ne desidera una...

Comunque ti posso assicurare che la camomilla in fiori è eccezionale!

E va a finire che è proprio
avatar
chiarettaa

Numero di messaggi : 813
Età : 36
Data d'iscrizione : 02.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da ranavalentina il Gio Lug 09, 2009 5:24 pm

il collirio Euphralia di solito è portentoso! Io lo uso sempre!
avatar
ranavalentina

Numero di messaggi : 4585
Età : 34
Località : Liguria/Lombardia
Data d'iscrizione : 27.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da Panicqueen il Gio Lug 09, 2009 6:18 pm

Sono piuttosto certa che sia sicuro in gravidanza! Cmq ricordo che si possono consultare i foglietti illustrativi dei prodotti semplicemente digitando il nome del prodotto su Google
per favore evitiamo gli Off Topic, questo resta un topic sui prodotti a rischio e sicuri durante la gravidanza.

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31135
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da coccinella il Ven Ott 23, 2009 5:26 pm

visto che qui ci sono dei medici...
il mio ragazzo è nel panico da ieri! prende la finasteride per la calvizie (1 mg al giorno), ieri ha comprato il generico ed ha letto il bugiardino...in cui si dice che le donne in gravidanza non devono entrare in contatto con lo sperma di un assuntore per possibili malformazioni ai genitali di feti di sesso maschile...
premesso che il bugiardino era delle compresse da 5 mg (che poi divide), può davvero essere così rischioso?
ho fatto qualche ricerca in internet (siti di consulti on line etc) ma ci sono risposte completamente opposte! c'è chi dice che è teratogeno, chi dice che in quelle quantità non fa assolutamente niente e chi non sa nemmeno di cosa si stia parlando...ed in teoria sono tutti medici, ma vabbé. sembrano le risposte delle ginecologhe riguardo alla pillola...
ho trovato anche diversi bugiardini, in genere dicono che le donne in gravidanza non dovrebbero entrare in contatto con le compresse, non con lo sperma di uno che lo assume!
esistono degli studi univoci sulla questione? il mio ragazzo è terrorizzato, vorrebbe sospendere mesi prima di un eventuale ricerca, poi ha paura anche nel caso di una gravidanza "accidentale"...
avatar
coccinella

Numero di messaggi : 2804
Età : 38
Data d'iscrizione : 17.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da Elisina il Ven Ott 23, 2009 8:20 pm

Gli studi più aggiornati sui farmaci rischiosi in gravidanza li trovi qui, scaricati il PDF e consultalo ogni volta che ti serve
http://www.farmaciegravidanza.org/

Inoltre puoi chiamare e chiedere qui:
TOSSICOLOGIA PERINATALE
Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi - Firenze. Tel: 055.794.6859
Sono quelli che mi hanno seguito e fatto consulenza durante la gravidanza
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8703
Età : 40
Data d'iscrizione : 22.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da coccinella il Sab Ott 24, 2009 8:22 am

grazie eli!
avatar
coccinella

Numero di messaggi : 2804
Età : 38
Data d'iscrizione : 17.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da chiarettaa il Mar Ott 27, 2009 10:28 am

Cocci,premesso che per quanto riguarda me,io non darei mai della finasteride per la calvizie....è vero che ci sono teorie controverse in merito all'uomo che nel periodo del concepimento ne fa uso,ma in questi casi io consiglio l'eccesso di scrupolo!!!
avatar
chiarettaa

Numero di messaggi : 813
Età : 36
Data d'iscrizione : 02.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da coccinella il Mar Ott 27, 2009 11:04 am

che vuoi che ti dica...a me lui piacerebbe anche calvo, ma ne fa una tragedia!
perchè non la daresti mai? però la prescrivono!mi spieghi meglio visto che non ne so molto?
l'eccesso di scrupolo di cui parli cosa prevede? quello che voglio ( e vogliamo) capire è:
1. se basta sospendere l'uso immediatamente prima della ricerca e continuare la sospensione durante la gravidanza, o comunque evitare contatti con lo sperma? a proposito, cosa si intende per "contatti"? il principio attivo può essere assorbito anche dalla pelle?visto che dicono di evitare di maneggiare le compresse...
entro più nello specifico: basta il coito interrotto o profilattico per forza?
e poi...il principio attivo è presente solo nello sperma? e la saliva?

2. oppure è un farmaco che si accumula nell'organismo e quindi bisogna sospendere molto tempo prima di inziare a programmare un bimbo?
avatar
coccinella

Numero di messaggi : 2804
Età : 38
Data d'iscrizione : 17.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da chiarettaa il Mar Ott 27, 2009 11:54 am

Dunque,prima di scegliere la medicina di famiglia io volevo fare l'urologa,quindi ho frequentato i reparti di urologia.
La finasteride è un farmaco molto usato in urologia per il trattamento della iperplasia prostatica,e senza entrare nel dettaglio, si usa anche nella calvizie per lo stesso motivo per cui si usa per la prostata : inibisce la conversione di testosterone in diidrotestosterone.

Ora gli urologi SERI non danno finasteride per la calvizie,perchè gli effetti collaterali all'utilizzo di questo farmaco esistono e seppur reversibili sono molti antipatici per l'uomo! Purtroppo non esistono studi a lungo termine su questa molecola,però ultimamente si stanno osservando anche "effetti collaterali" a lungo termine e conseguenti a lughi periodi di trattamento.
Ma non sono ancora ufficiali e quindi non vado oltre...

Poi viene usata anche per la calvizie della donna,in genere non va usata in gravidanza o in chi è alla ricerca : essenzialmente altera l'assetto androgenico ( con un conseguente aumento degli estrogeni,etc etc) e quindi può comportare anomalie di sviluppo dei genitali nel feto.
Per l'uomo tutto ciò non è ancora stato chiarito,io non credo che sia pericoloso ai fini del concepimento,però prorpio perchè non sono ancora stati fornite delle certezze in merito io consiglio la sospensione uno- due mesi prima dellìinizio della ricerca.

Per il resto non c'è pericolo di assorbimento cutaneo,e quindi non si deve evitare il contatto con saliva o quant'altro,si deve solo evitare il contatto con lo sperma (ovviamente in vagina) perchè questo potrebbe causare fecondazione.

In generale vale il discorso che facciamo anche per la pillola : l'uso di ormoni, o di sostanze che agiscono su di essi e che vanno ad alterare il loro assetto,seppur in maniere reversibile, va effettuato solo a scopo terapeutico e solo quando il loro beneficio è tale da far far si che valga la pena di correre un rischio.
avatar
chiarettaa

Numero di messaggi : 813
Età : 36
Data d'iscrizione : 02.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da coccinella il Mar Ott 27, 2009 12:20 pm

probabilmente gli UROLOGI seri non lo prescrivono...ma magari lo prescrive qualche dermatologo un po' meno serio!

ancora un dubbio...tu dici che si deve evitare il contatto con lo sperma in vagina "perchè potrebbe caurare fecondazione". ma il bugiardino parla di evitare i contatti con lo sperma IN GRAVIDANZA perchè potrbbero portare a malformazioni ai genitali di feti maschi. e di evitare, sempre in gravidanza, di toccare compresse frantumate.
però non fa menzione di attenzioni particolari da prendere nel caso di ricerca di gravidanza...come mai?
(a parte che io sono dell'idea che quando si è alla ricerca sarebbe meglio essere entrambi "puliti" da farmaci e quant'altro)

e un'ultima cosa...poi ti lascio in pace! ma se la quantità di principio attivo presente nello sperma è tale da poter causare malformazioni...non può scombinare anche il MIO equilibrio ormonale, visto che abbiamo rapporti liberi nei "verdi"?
avatar
coccinella

Numero di messaggi : 2804
Età : 38
Data d'iscrizione : 17.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da chiarettaa il Mar Ott 27, 2009 1:22 pm

Avevo capito che era stato prescritto da un dermatologo...però ripeto quello è un farmaco urologico!

Questa cosa del contatto dello sperma in gravidanza ,non l'ho mai sentita nè letta (può anche essere che sia io ad ignorarlo e invece è vero,ma mi informerò...)...
Quindi io non penso che il problema sia la quantità di principio attivo nello sperma....il farmaco viene eliminato per tutte altre vie,non con lo sperma....quindi puoi star tranquilla anche tu!
Prima ho fatto una gaffe,perchè è vero che può essere assorbito per via cutanea,e quindi le donne incinte non dovrebbero toccare le compresse non integre....

Ripeto che non dobrebbero esserci problemi ai fini del concepimento,però anche io sono dell'avviso che quando la gravidanza si programma sarebbe bene essere "puliti"....ma se dovesse capitare in modo inatteso,è comunque sempre la donna che deve stare più attenta a ciò che assume
avatar
chiarettaa

Numero di messaggi : 813
Età : 36
Data d'iscrizione : 02.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sicurezza di farmaci e integratori in gravidanza, allattamento e ricerca di concepimento

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 12 1, 2, 3 ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum