Lasciare i bimbi: gestire la separazione

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Lasciare i bimbi: gestire la separazione

Messaggio Da fiordiloto il Lun Lug 11, 2016 2:40 pm

Jill, non ti preoccupare e credimi: il legame simbiotico tra te e lei c'è eccome e crescendo lo sentirai ancora di più, tanto che a volte vorresti fosse un po' meno accentuato!
Anche io oggi sto affrontando una situazione del genere: sono stata dal dentista ad estrarre il dente del giudizio e causa anestesia non posso allattare Ilenia per 3 ore. L'ho lasciata col papà che doveva dormire e non era riuscita ad addormentarsi con me. Avevo mille paure perché ormai da molto tempo lei si addormenta solo con tetta o marsupio e con il papà mai. Beh, dopo nemmeno mezz'ora mi manda una foto con lei che dorme sul passeggino!  cyclops Io così: Shocked
E' proprio vero che le paranoie sono solo le nostre!
avatar
fiordiloto

Numero di messaggi : 1813
Età : 38
Località : Genova
Data d'iscrizione : 19.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lasciare i bimbi: gestire la separazione

Messaggio Da Jillian il Mer Lug 27, 2016 9:38 am

Aggiorno: sono andata all'addio al nubilato che è durato tantissimo e non sono riuscita a essere a casa prima delle 2,30 del mattino (credetemi, avrei voluto ma la cena è andata molto per le lunghe) e lei praticamente manco si è accorta che io non ci fossi. Questa domenica proviamo a lasciarla sola con i nonni e noi usciamo a cena
avatar
Jillian

Numero di messaggi : 4760
Età : 32
Data d'iscrizione : 26.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lasciare i bimbi: gestire la separazione

Messaggio Da ArdathLilith il Mer Lug 27, 2016 12:58 pm

Grande, Jillian, secondo me hai fatto bene e spero che ti ritaglierai/vi ritaglierete altre occasioni per lasciare la bimba ai nonni. Nella nostra esperienza, sono grandi momenti di crescita anche per Leonardo, che fino a ora ha dimostrato un grande amore per i nonni e per le avventure che vive con loro...
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2719
Età : 37
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lasciare i bimbi: gestire la separazione

Messaggio Da Sharon il Mer Lug 27, 2016 1:58 pm

Brava Jil... Anche io noto che Chris quando non ci sono quasi non si accorge della mia assenza salvo poi farmi grossi sorrisi quando mi rivede...
Ora che siamo dai bis nonni e pro zii vedo che è proprio un bimbo socievole e sono molto più serena per la questione nido, credo ci andrà volentieri, d'altra parte e un piccolo terremoto che ama giocare come potrebbe non amare un posto pieno di bimbi con delle tate che si dedicano a intrattenerlo? Un po' più pensierosa per le ninne al nido, per ora Chris si addormenta solo al seno o cullato nel passeggino ma ho fiducia nello spirito di adattamento dei cuccioli...

Noi per ora lo abbiamo lascito solo una sera ai miei zii per l'anniversario e lui come Anita non si è neppure accorto della nostra assenza!
avatar
Sharon

Numero di messaggi : 3957
Età : 29
Località : milano
Data d'iscrizione : 06.06.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lasciare i bimbi: gestire la separazione

Messaggio Da Eowyn il Mer Set 14, 2016 7:20 pm

Stamattina (la piccola ha 4 mesi e 10 giorni) sono andata al corso di aggiornamento di 4 ore e mezza per lavoro... lei è rimasta col papà... non è andata male dai, ha mangiato 50 ml del mio latte dati col cucchiaino (quindi un bel po' sarà finito sul bavaglino! XD )... hanno fatto una passeggiata e ha dormito un'ora nel passeggino... solo verso le 11 ha iniziato a sclerare, poi ci si mette anche mio marito che ha messo in micronde il biberon autosterilizzante della mam montato sbagliato ed è esploso... XD e poi lei ha fatto una cacca esplosiva perché, mai successo, era da un giorno che non la faceva... Insomma, le comiche!
Sono tornata e lei mi ha fatto un sorrisone stupendo... con un'espressione che era un misto di sorpresa e di felicità!
E poi mio marito mi fa "adesso capisco la fatica che fai tu tutti i giorni per starle dietro! È un lavoro difficilissimo!" ...e grazie, l'hai capito ora!
Io in effetti al lavoro mi sono riposata un sacco! XD pur dovendo seguire 4 ore e mezza di lezione ininterrotta su argomenti mica semplici.
Sono stata contenta di essere andata, è stata un po' una boccata d'aria e mi permette di apprezzare di più i momenti con la mia piccolina, e ha permesso al papà di capire come prendersi cura di Viola da solo.
Domani si ripete, stavolta con papà e nonna, venerdì solo nonna... Però ho anche i pomeriggi...mi sa che me la faccio portare giù a metà pomeriggio per mangiare... ho chiesto e non c'è nessun problema! Al pomeriggio ha molto più bisogno di tetta rispetto alla mattina!
avatar
Eowyn

Numero di messaggi : 3319
Età : 30
Località : Trento
Data d'iscrizione : 05.12.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lasciare i bimbi: gestire la separazione

Messaggio Da lady_chiara il Gio Ott 06, 2016 6:48 pm

Io quando Alice aveva6 mesi sono tornata al lavoro mezza giornata, così passava metà giornata con me e metà con mio marito. Anche prima dei sei mesi qualche volta l'ho lasciata qualche ora con il babbo. Non ha mai creato problemi a nessuno di noi 3.
Invece a un anno ha cominciato il nido... Lei fantastica, non ha mai pianto! Io invece... Non so, lasciarla a mio marito è un conto, lasciarla al nido e vederla così indipendente, che si diverte, mi ha fatto piangere per un momento. Quindi credo che non sia una questione solo di età, ma credo sia proprio una cosa molto personale...
avatar
lady_chiara

Numero di messaggi : 293
Età : 37
Data d'iscrizione : 26.02.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lasciare i bimbi: gestire la separazione

Messaggio Da Eowyn il Lun Apr 17, 2017 8:55 pm

Potrei avere, a breve (tra un paio di mesi), necessitá per lavoro di star via due giorni, quindi anche la notte. Ora mia figlia ha 11 mesi e ciuccia ancora molto, e la notte si addormenta col seno. No biberon.
È impossibile?
Finora.quando avevo impegni del genere col lavoro ho sempre fatto in modo di tornare la sera o portarla con me se andavo troppo lontano, ma ora i miei capi e colleghi iniziano a perdere la pazienza e a dirmi che una bimba di più di un anno si può anche lasciare per una notte.
Non so come fare...
avatar
Eowyn

Numero di messaggi : 3319
Età : 30
Località : Trento
Data d'iscrizione : 05.12.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lasciare i bimbi: gestire la separazione

Messaggio Da ArdathLilith il Lun Apr 17, 2017 8:59 pm

Allora, a parte che i tuoi capi e i tuoi colleghi si devono fare i fattacci loro, per me potrebbe essere un test interessante per voi, per tutti e tre come famiglia intendo.
Io personalmente proverei (diciamo che io personalmente ho provato, proprio quando Leo aveva 12 mesi, a "non tornare la notte", nel senso che sono tornata così tardi che si è addormentato con altri e non si è poi svegliato tutta notte per cercarmi).

Non farlo per le pressioni esterne, i colleghi devono veramente tacere, ma sicuramente per un test di "emancipazione" sì.
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2719
Età : 37
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lasciare i bimbi: gestire la separazione

Messaggio Da Eowyn il Mar Apr 18, 2017 5:11 am

Ardath, e come avevano fatto ad addormentarlo? Perché Viola col papà si addormenta in fascia o passeggino ma poi lui non riesce a metterla nel lettino...

Per i capi e colleghi, mi sono espressa male... non è che commentano il mio modo di crescere mia figlia (anche, ma in quel caso me ne frego) ma cominciano ad esserci necessità aziendali che richiedono che anch'io vada in trasferta ogni tanto...
avatar
Eowyn

Numero di messaggi : 3319
Età : 30
Località : Trento
Data d'iscrizione : 05.12.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lasciare i bimbi: gestire la separazione

Messaggio Da dipkick il Mar Apr 18, 2017 5:33 am

Eowyn, un modo per metterla nel letto vedrai Che Il papa' lo trovera'! Piuttosto e' Il come gestire I risvegli senza tetta... Devi mettere in conto Che potrebbe piangere un po'.
Vedi tu, se te la senti e se ci tieni ad andare e' fattibile
avatar
dipkick

Numero di messaggi : 2088
Età : 34
Località : Perth-Australia
Data d'iscrizione : 24.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lasciare i bimbi: gestire la separazione

Messaggio Da Eowyn il Mar Apr 18, 2017 6:23 am

Ok... sì so che piangerà, ma non credo avrò molta scelta... :-( piuttosto mi chiedevo se dovrei fare delle prove prima per abituarla oppure no... tipo di uscire e tornare tardi come ha fatto ardath...
avatar
Eowyn

Numero di messaggi : 3319
Età : 30
Località : Trento
Data d'iscrizione : 05.12.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lasciare i bimbi: gestire la separazione

Messaggio Da ArdathLilith il Mar Apr 18, 2017 6:35 am

Penso che le prove siano inutili: io notavo una diversità ABISSALE di comportamento se Leo "sapeva" che ero in casa o se non c'ero davvero.
Considera che le prime volte che l'ho lasciato col papà, Leo si addormentava DA SOLO anche nella palestrina gioco, mentre giocava :o
Una volta invece ha fatto una scenata madre, ma dopo un po' si è addormentato in braccio e lo ha messo giù e ha dormito...
Penso che dovrete fare dei tentativi congiunti con tuo marito, quando tu non ci sei, e lui dovrà imparare a compensare la tua assenza, ma essendo il papà saprà farlo egregiamente!
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2719
Età : 37
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lasciare i bimbi: gestire la separazione

Messaggio Da Eowyn il Lun Ago 21, 2017 1:05 pm

4 mesi dopo siamo ancora qui... io sento sempre più la necessità di poterla lasciare la sera o la notte... perché dovrei andare a Milano a fare dei corsi per lavoro, posso scegliere io quando e continuo a rimandare... e perché qualche sera vorrei poter andare a bere qualcosa con un'amica... dopo 15 mesi un po' ci sta...
Ma lei è sempre più attaccata a me, dopo due settimane e mezza di ferie ancora di più... oggi io sono al lavoro e lei è a casa con il papà che non riesce ad addormentarsi perché si è anche disabituata a dormire in fascia...
A settembre inizieremo l'inserimento al nido... sarà mooolto soft per fortuna, arriverà a fermarsi al pomeriggio e quindi a fare il riposino là solo dopo 3-4 settimane..
Con mio marito avevamo pensato di fare una prova: io andavo a dormire dai miei a 100 metri da casa...ma poi volevamo goderci le ferie, ci è passato di mente, non eravamo convinti... e non l'abbiamo fatta. Avrebbe senso farla ora che ha appena ripreso la tagesmutter e tra due settimane cambierà e andrà al nido? Qualcuno mi ha consigliato di farla, che poi non ci sara occasione tra linserimento e tutto, ma questa persona ha tre bimbi che dai 12 mesi si sono sempre addormentati da soli col biberon e nessuno in camera (no metodo estivill, erano proprio i bimbi così ). Viola invece ovviamente niente biberon.
Altrimenti potrei provare almeno a star fuori una sera... ma mi sento così in colpa....( anche se a dir la verità il senso di colpa è più verso mio marito che verso mia figlia... boh...)
Mio marito è incerto anche lui... ha proposto lui di fare la prova ma poi non è convinto, dice che non ha problemi ad addormentarla lui o a star sveglio se non ci riesce, ma poi soffre tantissimo la mancanza di sonno e ho paura che si spazientisca se lei fa "capricci"... Poi dice che vede segnali che tra poco potrebbe essere pronta per addormentarsi nel lettino, perché a volte va lì da sola (letto montessoriano) si sdraia e dice nanna... :-) ma poi non dorme! XD è un gioco...
Quindi boh... magari non forzandola ora e aspettando che sia pronta sarebbe meglio... a volte mi dico che imparerà a dormire al nido, ma forse sto scaricando la responsabilità ed evitando il "problema"?
Mi aiutate a fare un po' di chiarezza?
avatar
Eowyn

Numero di messaggi : 3319
Età : 30
Località : Trento
Data d'iscrizione : 05.12.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lasciare i bimbi: gestire la separazione

Messaggio Da Sharon il Lun Ago 21, 2017 2:38 pm

Eowyn , Chris va al nido a tempi pieno da quasi un anno, fin da subito ha imparato ad addormentarsi senza la tetta, dicono che si va a nanna, due coccoline e dorme... a casa non se ne parla lui vuole me se ci sono o cerca le braccia del papà se non ci sono io... La scorsa settimana per la prima volta l'ho lasciato di notte con il papà e i nonni... tutto sommato è andata bene, 2 soli risvegli sedati con tante coccole anche se cercava la mamma e la "betta"... durante il giorno invece è andata molto meglio non mi ha cercata e quando mi ha rivista era felicissimo
avatar
Sharon

Numero di messaggi : 3957
Età : 29
Località : milano
Data d'iscrizione : 06.06.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lasciare i bimbi: gestire la separazione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum