La scelta di avere o non avere figli

Pagina 17 di 18 Precedente  1 ... 10 ... 16, 17, 18  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da cinciarello il Lun Mar 02, 2015 10:18 am

Miss, io ne ho parlato prestissimo col mio compagno e non per "parlare di figli" o per "parlare di noi", ma semplicemente per parlare di me ed è stato naturale poi, quando la storia ha preso corpo, tornare su certi temi inserendoli in un contesto più "comune" (trovando praticamente buona parte del lavoro fatto).
Per mia natura sono contraria al prendersi troppo con le pinze...parlo sempre molto chiaro perché mi fa stare bene, certo la tempistica è importante, non si parla di matrimonio la prima sera come non si può ignorare troppo a lungo il punto di vista dell'altro su un tema che per noi è importante.
Molto interessante l'analisi di ettav...
Se hai un tarlo non puoi sperare di nasconderlo a lungo e rischi solo di farlo uscire a sproposito
su su, coraggio Miss I love you
avatar
cinciarello

Numero di messaggi : 6032
Età : 44
Data d'iscrizione : 10.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da Valeria il Lun Mar 02, 2015 5:13 pm

Miss non ho mai detto che fosse facile, ma quando si prova a leggere nella mente degli altri non si va mai molto lontano. Questo non per dire che deve succedere qualcosa in un senso o nell'altro, ma solo perché finché ci pensi tu da sola e ne parli con noi non potrai mai sapere davvero cosa ne pensa lui... e anche io come ettav penso (fin da quando hai raccontato che vi frequentavate) che per lui sarebbe sempre stato molto delicato affrontare l'argomento figli con te, soprattutto perché sono cose successe recentemente e che coinvolgono il tuo ex con cui non puoi ancora archiviare completamente... ce n'è abbastanza per autoconvincersi che tu non vuoi sentir parlare di famiglia per 10 anni!
L'unica è essere trasparenti e parlarsi. Anche io e Valerio abbiamo riparlato, proprio ieri, perché siamo un po' a disagio sull'argomento e lui all'inizio era spaventato perché pensava che stessi pretendendo delle cose, invece avevo solo bisogno di sapere come si sentiva lui e anche capire come mi sto sentendo io (che non è così scontato).
avatar
Valeria

Numero di messaggi : 9371
Età : 30
Data d'iscrizione : 01.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da CaroTitti il Sab Mar 07, 2015 1:03 am

Io ho sempre pensato che nella vita avrei avuto dei figli... mi ci sono sempre immaginata... e ora che sono sposata il desiderio è sempre più forte... mio marito ne avrebbe voluti già un paio d'anni fa (lui ha 8 anni più di me), ma io ancora non mi sentivo pronta... poi non so cos'è scattato dentro di me... ma ora ne vorrei subito uno... ho deciso di smettere la pillola dopo quasi 10 anni di assunzione e presto inizieremo la ricerca... ma spesso mi assale la paura di non poterne avere... lo so è una stupidata,ma continuo a chiedermi come reagire a sapere di non poter diventare mamma... e mi demoralizzo ancora prima di iniziare... qualcun'altra ha ancora avuto queste paure???
avatar
CaroTitti

Numero di messaggi : 8
Età : 31
Località : Bergamo
Data d'iscrizione : 02.03.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da Anyanca il Lun Mag 25, 2015 9:05 pm

Io ho sempre avuto l'idea che mi sarei fatta una famiglia, ma ora che questa idea si concretizzasse nel desiderio di un figlio ne è passato di tempo!!!

Indubbiamente ha avuto peso il fatto di aver conosciuto "l'uomo giusto" a 27 anni, mentre stavo uscendo da una relazione importante, ma in linea generale mi son sentita a lungo, come qualcuna ha già detto, troppo "figlia" per poter pensare di essere madre..

Anche con colui che è diventato mio marito non ho subito desiderato avere un figlio, certo ne abbiamo parlato,  anche perché lui a sua volta aveva chiuso una relazione decennale proprio perché la sua ex non ne voleva, ma ci siamo presi i nostri tempi, abbiamo viaggiato, ci siamo costruiti una vita a due e solo dopo il matrimonio abbiamo cominciato a sentire il bisogno di "crescere".

È successo tutto in modo molto naturale e a 34 anni sono rimasta incinta di Chiara, la mia bellissima bambina I love you

Paradossalmente è stato più difficile decidere di avere il secondo, una parte di me desiderava darle un fratellino/sorellina, ma temevo di non farcela, purtroppo abitiamo lontano dai nostri genitori perciò non abbiamo molto aiuto da parte dei nonni, oltretutto sono pendolare e turnista e facevo già i salti mortali per gestirne una, il pensiero di due mi terrorizzava!!!

Ho passato quasi due anni tra alti e bassi ma ho capito di volerne veramente un altro quando all'inizio dello scorso anno ho avuto un ritardo di dieci giorni: io che son sempre stata piuttosto regolare ero veramente convinta di essere incinta e quando mi sono arrivate mi è cascato il mondo addosso...
È stato solo allora che ho desiderato ardentemente il secondo e lo scorso gennaio è arrivato Gabriele I love you
avatar
Anyanca

Numero di messaggi : 50
Età : 41
Data d'iscrizione : 28.04.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da greengiuly il Mar Mag 26, 2015 9:02 am

Anyanca, penso che tu abbia espresso in modo egregio quel dualismo di desideri che credo prima o poi debba essere affrontato da ogni donna (e per che no, anche da ogni uomo!). Grazie per le tue parole, mi fanno capire che saper aspettare è una dote che ognuno di noi dovrebbe avere.
avatar
greengiuly

Numero di messaggi : 2569
Età : 28
Data d'iscrizione : 14.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da Anyanca il Mer Mag 27, 2015 6:23 am

Grazie, sono felice che aver condiviso il mio vissuto possa in qualche modo aiutare e dare spunti di riflessione

Edit = mi permetto di aggiungere che sono dell'idea che se l'avere figli è la "nostra strada" prima o poi arriva il momento in cui si affaccia questo desiderio in modo così forte da superare tutte le paure (che rimangono, eh)...

Ogni tanto guardo il piccolino e penso che in fondo sarebbe bello averne anche un terzo, ma non oso dirlo al marito perché riflettendoci lucidamente mi rendo conto che sarebbe più che un azzardo, perciò mi fermo e ringrazio per i miei due gioielli
avatar
Anyanca

Numero di messaggi : 50
Età : 41
Data d'iscrizione : 28.04.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da Miss Esse il Sab Set 05, 2015 3:11 pm

Bene...io mi sono iscritta qui proprio perchè non voglio bambini XD
Chiariamoci non li odio, anzi! Ma non ho il minimo istinto materno e ne energia fisica per occuparmene. Sono pigra e l'idea di non poter dormire la notte almeno 8 ore o di avere ansia e preoccupazioni continue non mi piace.
Idem per quanto riguarda il fisico. Ci tengo troppo e sudo ore in palestra per essere perfetta...sinceramente mi darebbe fastidio rinunciare alle mie abitudini.
Dovrei essere ricca per poter sentirmi tranquilla e rilassata sapendo che potrei sempre contare su aiuti esterni se dovessi essere stanca o non avere tempo.
Pensate che sono stata single per anni e anni e anni proprio perchè non volevo figli e avevo paura di rimanere incinta per sbaglio XD la mia più grande fobia!

Detto questo spero che non mi farete a pezzi...la gente di solito non capisce le mie motivazioni ma io sono sincera, non m'interessa avere figli.
Ripeto, i bambini sono carini e tutto ma se devo proprio seguire il mio istinto preferisco dedicarmi alla carriera e lasciare il ruolo di mamma alle altre.
Io poi ho un carattere piuttosto aggressivo e dominante, non sono tanto dolce e paziente, sarei la persona meno indicata ad avere figli.
Io non ho mai giocato a fare la mamma e da bambina già dicevo che volevo fare la manager.
Insomma secondo me è questione di carattere, alcune hanno l'istinto materno altre manco per niente!
Poi sono molto molto sensibile al dolore, io svengo per gli esami del sangue e ogni mese maledico il mondo perchè soffro il ciclo sono proprio la negazione della maternità.
Per questo voglio un metodo contraccetivo sicuro ed efficace che mi tuteli dal pericolo della cicogna!
avatar
Miss Esse

Numero di messaggi : 6
Età : 34
Località : Piemonte
Data d'iscrizione : 05.09.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da Julmax il Dom Set 13, 2015 10:05 pm

Io sono ossessionata dall'idea di diventare mamma un giorno, spero il prima possibile... Prima la pensavo diversamente, quando ero bambina, per la paura del parto e del concepimento stesso (hahaha...). Crescendo, verso i 16 anni, ho iniziato ad avere il bisogno di prendermi cura di qualcosa/qualcuno, così ho preso una gattina; poi un altro. E questo istinto è cresciuto sempre di più, e sebbene io non me la senta mai di fare da babysitter o stare con i bambini, a quanto pare ne sono capace perché tutti i cuginetti, figli di amiche della mamma, mi adorano Shocked
Ultimamente non riesco a non pensarci! Il mio compagno dice che dovrei distrarmi perché non mi fa bene pensare solo a quando avremo un bambino, ma io non ci riesco bounce non sto nella pelle! Quest'estate al mare ero in acqua e girandomi verso la spiaggia ho visto un papà con un bimbo PICCOLISSIMO, che gli faceva mettere i piedini nell'acqua! Sono rimasta imbambolata con gli occhi gonfi e le lacrimucce per mezz'ora buona, finché il bimbino in questione non è stato portato al sicuro sotto l'ombrellone per la pappa... Mi commuovo al solo pensiero di avere la possibilità di dare vita ad un piccolo essere umano, e della "magia" della gravidanza, e del legame che unisce madre padre e figlio...
Certo frequentare questo forum pieno di pancine non mi fa bene Però non riesco a fare a meno di pensarci. Entrambi (io e compagno) siamo d'accordo sull'avere figli, secondo me è determinante in una coppia affinché vada tutto bene, è una questione molto, troppo fondamentale (sempre a mio parere). Un disaccordo su questo punto, impedirebbe all'uno o all'altra di provare l'emozione della genitorialità, e non dovrebbe essere tolta a nessuno... In conclusione, io vorrei almeno tre figli, e se riuscissimo ad adottarne uno ancora meglio!
avatar
Julmax

Numero di messaggi : 867
Età : 23
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 01.09.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da Ais il Lun Set 14, 2015 11:04 am

Julmax mi trovo perfettamente d'accordo con te!

Io sono già almeno 3 anni che ho l'immagine fissa del mio ragazzo che mi abbraccia da dietro con le nostre mani intrecciate sulla pancia.
Adoro i bambini, fortunatamente pure il mio ragazzo; spesso ci troviamo a guardare per mezz'ore intere dei piccolini con i loro genitori seduti al tavolo vicino, o in spiaggia, o nelle carrozzine..
Altrettanto spesso mi vengono le lacrime agli occhi, non capisco il motivo, ma mi sento come col cuore spezzato perché vorrei tanto sposarmi presto e avere un piccolino a cui dare tutto l'amore del mondo.. Probabilmente perché so che è ancora presto e non ce lo possiamo permettere (servono prima lavoro, convivenza, matrimonio).
Desidero avere il primo figlio almeno entro i 28-29 anni, ciò significa che almeno 3/4 anni prima vorrei sposarmi.
Il mio ragazzo è d'accordo, anche se si agita un po'.. Lui vorrebbe aspettare di più, non avendo più contatti col padre da 18 anni ormai, ha paura di non essere abbastanza, di non essere in grado di far vivere al meglio me e figli.. Ma so che col tempo questa paura lo abbandonerà.
avatar
Ais

Numero di messaggi : 305
Età : 23
Data d'iscrizione : 03.07.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da Julmax il Lun Set 14, 2015 2:26 pm

Io sto contando gli anni. Teoricamente ho già pianificato il periodo di concepimento così che possa nascere in primavera e la parte grossa della gravidanza sia di inverno comunque sia, vedrai che la paura gli passerà, quando sarà il momento :) non potrà non passargli.
Noi abbiamo dei vicini con una bambina di tre anni circa che adora il nostro gatto, e ogni volta che passa davanti alla nostra porta dice  "a mao" ed è troppo carina! Noi già viviamo insieme, abbiamo preso casa (in affitto) quando stavamo insieme da nemmeno cinque mesi, ma era quello che volevamo e l'abbiamo fatto (gli amici dicevano che era troppo presto, ma non li abbiamo ascoltati). Lavoro lui ce l'ha, io lavoro in casa, quindi stando in casa tutto il giorno ad aspettare lui e a stare dietro alle faccende mi fa viaggiare con la fantasia e desiderare di avere un piccolo "noi" con cui passare il tempo, portarlo al parco giochi qui vicino... Ma ce la facciamo appena noi due con i nostri due stipendi miseri, e lui sta fuori casa anche 15 ore al giorno, non sarebbe l'ideale purtroppo. Ogni tanto me lo dice "dai facciamolo adesso un bambino!" ma sappiamo entrambi che non ce  lo possiamo permettere... Ma intanto ci godiamo la nostra vita di coppia, e poi tra due/tre annetti...
avatar
Julmax

Numero di messaggi : 867
Età : 23
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 01.09.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da Lorelei il Mer Nov 11, 2015 9:25 pm

Mi piace moltissimo questo topic! L'ho letto dall'inizio alla fine ed è stato troppo emozionante osservare come i pensieri e le situazioni di molte di voi siano cambiate negli anni! I love you
Io ho sempre creduto, fin da piccola, di non essere adatta a diventare madre. I bambini non mi piacevano, nè li capivo, paradossalmente quando ero io stessa una bambina  col senno di poi, credo fosse perchè non ero abituata a loro: sono cresciuta in una famiglia di "vecchi" (un sacco di nonni, ma niente cuginetti piccoli, e un unico fratello più grande di me di 15 anni).
Poi a 17 anni sono diventata zia. Quando ho preso in braccio per la prima volta mia nipote appena nata, mi sembrava di avere il cuore che esplodesse nel petto!! L'ho amata subito di un amore inspiegabile, senza "se" nè "ma", e credo che il mio desiderio di maternità sia nato proprio così. Tuttora continuo a non apprezzare troppo i figli degli altri, ma con mia nipote credo di aver capito cosa significa l'affermazione che sento fare a certe mamme quando dicono "quando il bambino è il tuo, anche se è uguale agli altri bambini, è diverso". Nel senso che le riconosco dei "difetti", come tutti i bimbi a volte ha comportamenti che esasperano, ma le voglio bene al di sopra di questo, cosa che con gli altri non succede.
Man mano che passa il tempo, il mio desiderio di essere mamma diventa sempre un po' più forte.
Mi sento strana a descriverlo così, ma mi sento come se avessi un amore infinito dentro di me, talmente grande che preme per potersi espandere anche al di fuori.

Io e il mio ragazzo sappiamo bene che ora non è il momento giusto di avere figli, perchè studio ancora, ho un lavoro precario (lui fortunatamente per ora ce l'ha fisso) e manca ancora un annetto alla convivenza, ma non abbiamo fretta. Ci piace molto goderci la nostra libertà insieme, dopotutto siamo giovani    Nel frattempo ci dedichiamo alla nostra relazione, per renderla sempre più solida e felice, per noi stessi in primis, e, se e quando arriveranno, per accogliere eventuali figli. E io personalmente cerco di lavorare anche su me stessa, provo a migliorarmi come persona e come donna, ho ancora molto da imparare e conoscere. Il desiderio a volte è difficile da arginare, soprattutto perchè a volte si confonde con quel pizzico d'invidia davanti ad amiche e conoscenti che si sposano o restano incinte ma la mia scelta è di poter diventare la madre che voglio essere, e sento di dover fare ancora un po' di strada
avatar
Lorelei

Numero di messaggi : 29
Età : 25
Data d'iscrizione : 03.03.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da Panicqueen il Gio Ott 06, 2016 1:29 pm

Questo topic ha sempre occupato un posto speciale per me, ci sono tornata mentalmente più volte negli anni, immaginando cosa avrei scritto, quale finale o meno avrei raggiunto.
Oggi lo voglio usare come testimone del cambiamento che costantemente come una corrente elettrica ci attraversa, di quella macchina del moto perpetuo che chiamiamo "vita"

Mi sorprende un po' non aver più scritto in tanti anni, perché sono stati anni in cui sono cambiate davvero tante cose, ho attraversato davvero tante fasi, personalmente, professionalmente, e anche nella vita di coppia. Com'è normale che sia. In realtà l'immagine che ho della mia vita negli ultimi anni è quella di una lentezza quasi stagnante, spiegata da tante difficoltà, ma anche dalla mancanza della decisione a cambiare piano esistenziale.

Perché parlo di questo...perché tra gli ultimi anni, proprio l'ultimo che si compie adesso è stato il più significativo, il più caratterizzato da una scossa di cambiamento. E tra questi cambiamenti, c'è anche quello che mi porta a fare il gesto di tornare in questo topic e scrivere che oggi le cose sono diverse, che io sono diversa. Dopo tanti anni in cui ho negato a me stessa la possibilità della maternità, gradualmente è tornato -come sinceramente speravo- quel sentimento che per me un tempo era fortissimo. Oggi è più adulto e trasformato, ma nella sua universalità è sempre lo stesso I love you
Complice anche un "faux pas" contraccettivo l'anno scorso, ho provato come mi sentivo alla prospettiva di una gravidanza e l'entusiasmo era tutto li, incontaminato. Poi, nella pragmaticità del quotidiano, la vita è proseguita nella sua direzione. Intanto, le difficoltà sono esplose, mandando in pezzi universi e in un momento del genere la genitorialità mi sembrava ancora di più un mondo che appartiene solo agli altri. Come coppia, dovevamo crescere tantissimo, dovevamo ancora quasi incontrarci e forse è ancora così, e forse ci piace che sia così.

Però poi non lo so cosa è arrivato, quale passaggio è stato fatto, non ho una visione razionale di questo cambiamento, perché nel suo vero intimo non può esserlo. Però so che adesso la scelta di essere genitori vorrà fare parte prima o poi della mia vita e della nostra vita non so quando, non so come, ma la volontà di incontrare lui/lei oggi c'è, come c'è sempre stata, forte ma nascosta.
E' un'idea che mi fa brillare il cuore e l'ho capito quando ho sentito dentro di me cosa vuol dire "quando arriva il desiderio (non ci sono ragionamenti che tengono)". L'avevo sempre pensato un sentimentalismo eccessivo per trovarlo in me, ma poi l'ho...sentito, appunto I love you L'ho capito quando nella mia testa, quella che "giammai fare figli se la casa è piccola, non abbiamo/non ci sono *inserisci risorse mancanti qui*", ha cominciato a sfiorarmi il pensiero "hmmm..ma forse si potrebbe anche se non ci sono *inserisci risorse mancanti qui*". E agli amici che me lo suggerivano, roteavo gli occhi (nella mia testa).
Eppure tanti ostacoli sono rimasti gli stessi. Anche se c'è la prospettiva di superarli, come quelli più pragmatici, tipo far trasferire i miei genitori più vicino a noi (ancora loro non lo sanno, però ). E poi c'è una coppia di amici, che presto si trasferirà nel paese vicino, e probabilmente vorrano avere bambini presto e l'idea mi intenerisce, in perfetta coerenza con gli studi che dimostrano che si comincia a desiderare di aver figli quando nella cerchia sociale si comincia ad aver figli
Oh, l'anima razionale non mi molla, mi conoscete per questa tongue ma forse oggi che sono ammorbidita dagli anni (in tutti i sensi!!), si comincia a vedere anche un pezzettino di cuore   I love you

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31144
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da luisav il Gio Ott 06, 2016 2:21 pm

Pq mi viene solo da dire 
Ti auguro il meglio per te, per voi!!!  I love you
avatar
luisav

Numero di messaggi : 2613
Età : 36
Località : Fiumicino
Data d'iscrizione : 17.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da Coppoletta il Gio Ott 06, 2016 2:29 pm

Oh, PQ, sono emozionatissima per quello che scrivi!!!! <3 avrei tante cose da scrivere...ma x ora non riesc :-)
avatar
Coppoletta

Numero di messaggi : 283
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da Valeria il Gio Ott 06, 2016 2:46 pm

La sensazione l'ho provata per la prima volta qualche tempo fa e per quanto mi riguarda è uguale all'innamoramento, quei primi attimi in cui ti rendi conto di desiderare *quella* persona e il solo pensiero ti rende felice, e decidi che devi darti tutte le possibilità per conoscerla e costruirci qualcosa insieme.
Quindi sì, non c'entra niente con le proprie opinioni o il proprio pensiero tipico... è come una scossa al cervello!
Comunque, grazie per aver condiviso questa analisi I love you
avatar
Valeria

Numero di messaggi : 9371
Età : 30
Data d'iscrizione : 01.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da srt il Gio Ott 06, 2016 4:09 pm

Jessica non scrivo mai sul forum, ma questa volta non riesco a non rispondere...
Sarà il tuo piccolo/a che ti chiama....che bussa nel tuo cuore....quando l'istinto sovrasta la ragione...perché i figli si fanno con la pancia non con la testa....ti lascio tanti I love you I love you I love you I love you I love you
avatar
srt

Numero di messaggi : 3
Età : 34
Data d'iscrizione : 25.10.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da Keira il Ven Ott 07, 2016 9:16 am

PQ mi sono emozionata tanto a leggerti   é vero, le difficoltà "oggettive" di tutti i giorni ci sono, ma tanto ci saranno sempre. Arriva quel momento in cui scatta qualcosa, e non si torna più indietro...Vi auguro il meglio con tutto il cuore 
avatar
Keira

Numero di messaggi : 417
Età : 27
Località : Roma
Data d'iscrizione : 11.10.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da Jillian il Ven Ott 07, 2016 12:18 pm

PQ io ti aspettavo qui prima o poi

Panicqueen ha scritto: L'ho capito quando nella mia testa, quella che "giammai fare figli se la casa è piccola, non abbiamo/non ci sono *inserisci risorse mancanti qui*", ha cominciato a sfiorarmi il pensiero "hmmm..ma forse si potrebbe anche se non ci sono *inserisci risorse mancanti qui*". E agli amici che me lo suggerivano, roteavo gli occhi (nella mia testa).

Questo cambio di prospettiva è stata la svolta anche per me per cui.... ci siete
avatar
Jillian

Numero di messaggi : 4754
Età : 31
Data d'iscrizione : 26.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da Panicqueen il Ven Ott 07, 2016 4:53 pm

Mille grazie, ragazze per il vostro supporto conta davvero molto e mi fa tanto piacere sentire il vostro calore!!
Penso che ci vorrà ancora tanto comunque, ho sempre detto che prima per me sarebbe importante sposarsi, lui lo sa e ne parliamo da tanto
Quindi mi sa che in ogni caso sarebbe preceduto da un altro annuncio  tongue ...intanto si sogna!! drunken

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31144
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da cinciarello il Ven Ott 07, 2016 10:34 pm

Io speravo di leggere queste parole prima o poi...lo trovo così giusto e anche perfetto nella tempistica in cui si manifesta... I love you
Grazie per aver condiviso
avatar
cinciarello

Numero di messaggi : 6032
Età : 44
Data d'iscrizione : 10.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da donnasummer il Sab Ott 08, 2016 6:19 am

Pq, secondo me a breve ti leggeremo nel club ricerca
E' meraviglioso avere progetti così grandi, ti auguro il meglio e tanta felicità!
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1011
Età : 30
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da Luthien il Sab Ott 08, 2016 10:31 pm

Che bello leggere le tue parole Jess! Il mio percorso è stato molto simile al tuo,capisco alla perfezione quello che intendi...grazie per averlo condiviso con noi I love you
avatar
Luthien

Numero di messaggi : 7888
Età : 31
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.05.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da sea il Dom Ott 09, 2016 8:20 am

Che parole stupende PQ, mi hai commossa.
Vi auguro il meglio per il vostro futuro e i vostri desideri I love you
avatar
sea

Numero di messaggi : 5443
Età : 40
Data d'iscrizione : 19.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da June il Dom Ott 09, 2016 1:28 pm

PQ, panta rei! La vita umana è un fiume che scorre, mai uguale a se stesso anche se apparentemente lo è!
E' emozionante leggere di queste "rapide", che fanno accelerare il flusso, danno un senso di vertigine ma strappano sempre un grido di gioia perché in esse si materializza la realtà della vita.
Non siamo nati per installarci, non siamo immagini, siamo in quanto ci muoviamo!
Grazie per le tue parole e un abbraccio fortissimo per tutti i cambiamenti che verranno!
avatar
June

Numero di messaggi : 2034
Età : 37
Data d'iscrizione : 02.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da Zara il Dom Ott 09, 2016 5:04 pm

Ho letto con commozione le tue parole PQ ed ho pensato: finalmente! I love you Ricordo bene quando ho capito che il desiderio di avere dei figli era diventato reale, potevo (e posso ) quasi toccarlo. Ti abbraccio forte e vi auguro che ogni vostro sogno diventi realtà.

Ps: non fateci aspettare troppo il primo grande annuncio, eh
avatar
Zara

Numero di messaggi : 3788
Età : 31
Data d'iscrizione : 19.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scelta di avere o non avere figli

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 17 di 18 Precedente  1 ... 10 ... 16, 17, 18  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum