Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Pagina 10 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da gutsygibbon il Sab Lug 09, 2016 5:08 pm

Ciao, da come dici non penso che tu stia esagerando ma che sei, come comprensibile, solo un po' confusa e magari divisa tra desideri ed emozioni contrastanti drunken
avatar
gutsygibbon

Numero di messaggi : 1383
Età : 32
Data d'iscrizione : 06.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da Coppoletta il Lun Ago 01, 2016 11:12 am

Ciao ragazze, per ora entro in punta di piedi in questo club...in realtà è da Natale scorso che volevo entrarci ho terminato finalmente il mio anno di master all'estero, adesso è giunta l'ora di dare un fratellino ad Ale!!!! Me lo chiede da troppo tempo appena mio marito va in ferie e si riprende da questo anno infernale....abbandonerò questo club ed entrerò nell'altro!!!!! 😁 Lui dice a ottobre circa, io spero prima
avatar
Coppoletta

Numero di messaggi : 310
Età : 34
Data d'iscrizione : 12.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da donnasummer il Mer Ago 03, 2016 5:55 pm

Coppoletta ti faccio compagnia... dopo l'aborto di marzo ho passato il mio momento di rifiuto, poi ho accettato che potesse succedere ma dovevamo ristrutturare e traslocare e mi sono un po' appoggiata a questa situazione per rimandare. Ora siamo quasi sistemati nel nuovo nido, inizio a sentire di nuovo un sano desiderio di dare un fratello/sorella a Guglielmo... ma i primi giorni di settembre vado a fare trekking con una mia amica (4 giorni di cammino che desidero fare da una vita!!) e quindi, rimandiamo la caccia, sto forzatamente ancora un mese ai box bounce
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1021
Età : 31
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da Julmax il Mer Ago 03, 2016 6:36 pm

Io vi aspetto di là... se non mi sposto prima
avatar
Julmax

Numero di messaggi : 898
Età : 23
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 01.09.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da Zara il Mer Ago 03, 2016 9:24 pm

donnasummer ha scritto:ma i primi giorni di settembre vado a fare trekking con una mia amica (4 giorni di cammino che desidero fare da una vita!!) e quindi, rimandiamo la caccia, sto forzatamente ancora un mese ai box bounce

Le ultime parole famose Donna! Per Gulli non eri rimasta incinta quando c'era di mezzo un viaggio? I love you
avatar
Zara

Numero di messaggi : 3824
Età : 31
Data d'iscrizione : 19.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da donnasummer il Gio Ago 04, 2016 12:19 pm

Si Zara... ero andata via sempre 4 gg sempre con un'amica in piena ovulazione e prima di partire non eravamo riusciti ad avere rapporti. Ci siamo rifatti il giorno che sono tornata, pensando di essere ormai fuori tempo e invece è arrivato Guglielmo!

Se continuo a ovulare il 17-18esimo giorno dovrei fare in tempo a tornare per l'ovetto di settembre :) Chissà che il viaggio non porti davvero bene anche stavolta! magari
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1021
Età : 31
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da Coppoletta il Gio Ago 04, 2016 12:22 pm

Wow Donna, chissà
avatar
Coppoletta

Numero di messaggi : 310
Età : 34
Data d'iscrizione : 12.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da donnasummer il Gio Ago 04, 2016 9:31 pm

Sinceramente (non so se qui sono o.t. ma ormai che siamo in argomento) anche quando darò il via libera alla ricerca di baby3 non credo che sarò in grado di investici molte aspettative. La delusione dei 19 mesi passati a cercare Gulli e poi la perdita di baby2... desiderare un figlio non può essere una cosa che ti fa stare male. Non è giusto ne sano che sia così, non ha senso sopratutto quando un figlio già la vita me lo ha portato. Non so spiegare cosa provo, ho ancora dentro emozioni contrapposte. Credo sia così un po' per tutte, figuriamoci dopo un aborto! Penso che cercherò di avere questo figlio perchè sento come se fosse già li da qualche parte ad aspettare che io mi decida. Lo so in fondo al cuore che è la cosa giusta da fare. Ma sento anche di non avere il controllo sugli eventi, e questo mi spaventa.
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1021
Età : 31
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da Valeria il Lun Ago 08, 2016 3:33 pm

Ragazze ho bisogno di supporto morale! Qui stiamo attraversando dei momenti in cui ci sta venendo sempre più voglia di buttarci, ma per vari motivi, alcuni molto validi, dobbiamo aspettare qualche mese se non un annetto... sono come dei gradini necessari per poter arrivare in cima alla scala! (non sono paletti che ci siamo inventati noi, ma è un po' personale quindi non ne parlo in questo topic)
Come si fa a rimanere coi piedi per terra? Cercheremo di tenerci impegnati ma la mente va per i fatti suoi specialmente quando sono in preovo e sembra che il tempo non passi mai!!
avatar
Valeria

Numero di messaggi : 9390
Età : 31
Data d'iscrizione : 01.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da Keira il Lun Ago 08, 2016 4:43 pm

Io posso solo dirti che l'istinto difficilmente sbaglia! Prendetevi il vostro tempo ma se il desiderio è molto forte buttatevi senza troppi pensieri 
avatar
Keira

Numero di messaggi : 451
Età : 27
Località : Roma
Data d'iscrizione : 11.10.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da Julmax il Lun Ago 08, 2016 7:35 pm

Anche noi dovevamo aspettare ancora qualche mese (vedi indietro "dopo l'estate" ) poi ci siamo buttati comunque (e ormai siamo ad agosto, non è immediato purtroppo ) perché appunto non è detto che si abbia successo subito e poi ci eravamo rotti di stare nel limbo. Beh da quando ci siamo decisi diverse cose che erano "in stallo" si sono sbloccate e/o risolte...
Tenete duro se si tratta di pochi mesi e se ne avete bisogno per essere più sereni poi, s me scrivere qui faceva bene I love you poi anche pensare più concretamente, informandomi, parlare con mio marito di questioni più pratiche (ad esempio come sistemare in casa alcune cose, d'altronde siamo in un bilocale ancora per un paio di anni)... Insomma, non so bene cosa consigliare in realtà
avatar
Julmax

Numero di messaggi : 898
Età : 23
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 01.09.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da donnasummer il Lun Ago 08, 2016 8:05 pm

A quanto dici ci sono degli impedimenti seri al momento, ma comunque risolvibili, e questo e già un bellissimo punto di partenza. E' vero che non è detto che ci rimarrai subito appena provi, ma non è certo nemmeno il contrario, perciò ti consiglio di goderti il più possibile quello che hai adesso e che quando sarai in attesa o mamma non potrai più concederti. Pensa anche che la tua attesa inizia da qui, puoi curare il tuo corpo, le tue abitudini, la relazione con il tuo uomo e il vostro nido per essere davvero pronti anche emotivamente quando potrete finalmente concretizzare! E intanto fantastica... la mente si sa, sopratutto in alcuni periodi del ciclo influenzati dagli ormoni se ne va dove vuole I love you
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1021
Età : 31
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da MissPat il Mar Ago 09, 2016 6:52 am

Vale, il momento "pratico" perfetto non esiste.... se vi sentito pronti, buttatevi! il resto verrà da se!
avatar
MissPat

Numero di messaggi : 5975
Età : 39
Località : Castellanza
Data d'iscrizione : 22.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da Valeria il Mar Ago 09, 2016 7:42 am

Prima arrivarci c'è da iniziare e finire una terapia psicologica strategica, quindi breve, per un lieve DOC (sembra) e ci è stato sconsigliato di iniziare subito, potendo scegliere. Quindi sapendo di questa situazione non vogliamo buttarci consapevoli di appesantire la situazione... poi ci sono altre cose pratiche come il cambiare casa, che vogliamo fare a breve e quindi possibilmente non in preda a nausee varie XD
Donna ha ragione, possiamo cominciare da progetti non impegnativi ma che cmq aiuteranno quando potremo essere più liberi...
avatar
Valeria

Numero di messaggi : 9390
Età : 31
Data d'iscrizione : 01.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da Eowyn il Mar Ago 09, 2016 8:55 am

Vale sai che si dice che il cambiare casa porti bene per le gravidanze? 😊 io ad esempio sono rimasta incinta proprio durante il trasloco...
avatar
Eowyn

Numero di messaggi : 3310
Età : 30
Località : Trento
Data d'iscrizione : 05.12.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da Valeria il Mar Ago 09, 2016 4:46 pm

Non sarebbe male io sono un po' principessa sul pisello e mi piacerebbe moooooooooolto avere i miei sospirati due bagni prima che inizi il periodo a rischio nausee
avatar
Valeria

Numero di messaggi : 9390
Età : 31
Data d'iscrizione : 01.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da ArdathLilith il Lun Set 05, 2016 4:51 pm

Ragazze... Forse scrivere qui è un passo per "guarire", quantomeno per ammettere quello che non va e rappacificarmi con me stessa.
Qual è la situazione? Io ho sempre immaginato una famiglia numerosa per noi, 2 o 3 bambini, maschi, femmine, gemelli, adottati, naturali, di tutto.
È arrivato Leonardo quando avevo 33 anni e mezzo, ora ne ho 36 e... E sto cominciando a capire che forse non avrò altri figli. Da una parte ci sono discorsi con il mio compagno, che sente una fortissima pressione verso la sua carriera e che mi ha fatto capire che un altro bambino, un altro stop, altre difficoltà, logistiche, economiche, emotive, sarebbero un problema. Dall'altra ci sono io stessa, che sebbene ancora ami molto i bambini, sono sicuramente frenata dal tornare a "sacrificare" almeno un anno della mia vita a un neonato. Se, ora, con Leonardo la vita ha una routine veramente serena, l'idea di avere un altro neonato da allattare, che non mi fa dormire, restare a casa almeno 6 mesi, più probabilmente 9, dal lavoro, smettere di nuovo di scrivere, di fare video, progetti, di fare tutto quello che mi piace, mi ha fatto mettere una sorta di "pietra tombale" sul cercare di conciliare la nostra vita attuale, le mie aspirazioni presenti e future con la concreta volontà di avere un altro bimbo.
C'è tutto un guazzabuglio di sentimenti, in questa "decisione", tra cui un sano senso di colpa perché antepongo le mie ambizioni personali all'idea di dare un fratello o una sorella a Leonardo.
Noi, devo dire la verità, siamo sempre sempre stati interessati all'adozione, quindi ad esempio il mio compagno mi dice sempre che se tra qualche anno le cose fossero un po' più stabili, ci potremmo pensare... Ma forse è l'ennesimo rifugio mentale per non ammettere che sto andando verso il figlio unico "inesorabile"...
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2712
Età : 37
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da Valeria il Lun Set 05, 2016 5:17 pm

Secondo me la faccenda del figlio unico è vista in modo troppo negativo e giudicante, e le mamme stesse poi finiscono per sentirsi in colpa loro malgrado! Me lo ricordo fin da piccola, ho sempre sentito quel velo di "oh poverino" quando gli adulti parlavano di bambini che erano figli unici. Come se fossero tutti degli Oliver Twist. E io stessa pensavo, cavolo, per 3 anni sono stata figlia unica anch'io, chissà che bimba triste che ero!
Quindi secondo me in parte c'è questo stigma che per quanto una possa fare del lavoro su di sé e mettere tutto in prospettiva essendo già madre e avendo già provato in prima persona... è facile che rimanga almeno una patina che è dura da mandar via.
Poi ovviamente c'è il desiderio che è sano e naturale e viene dalla capacità di amare e di voler raddoppiare l'amore... ma bisognerebbe anche scindere quanto è desiderio puro e quanto è figlio del senso di colpa, dell'ora o mai più. Secondo me da come scrivi hai bisogno di tanto più tempo per capire cosa provi...
Ma invece, l'idea di avere un altro figlio più tardi, fra qualche anno, come ti sembra? Perché mi pare che per te l'alternativa sia o un figlio a breve termine, o l'adozione tra qualche anno... a 36 anni si hanno ancora parecchi anni fertili davanti, e non volere un figlio adesso o per i prossimi 3-4 anni non significa per forza mai più.
Questi sono i miei due centesimi da non mamma I love you
avatar
Valeria

Numero di messaggi : 9390
Età : 31
Data d'iscrizione : 01.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da mononoke il Lun Set 05, 2016 9:36 pm

Sono certa che coacervi di sentimenti così complessi non si possano sgarbugliare e nemmeno capire dall'esterno, da quel che scrivi traspare molta contraddittorietà e penso sia la cosa più normale di questo modo quando si tratta di questioni così importanti.
Visto da qui ti direi che forse il senso di colpa è davvero il sentimento che puoi provare ad alleggerire per fare più chiarezza.
Prima di tutto perché rendersi conto che le proprie ambizioni professionali sono importanti è un atto di onestà intellettuale, e averne consapevolezza può aiutare davvero a fare le scelte giuste. Personalmente non ci vedo proprio niente di male, forse dovresti chiederti perché tu lo viva come qualcosa di cui sentirsi in colpa.
E poi anche il non "dare un fratello" a proprio figlio non è detto sia una mancanza, io vedo tanti lati positivi nella famiglia monofiglio, e soprattutto credo che non sia il motivo principale per cui eventualmente desiderare un altro figlio.
Dopodiché purtroppo temo che il senso di colpa e la genitorialità siano concetti inseparabili per cui ti dico di alleggerire ben sapendo per esperienza che del tutto non ce ne si libera mai (io ho il senso di colpa opposto, pensa un po' )
avatar
mononoke

Numero di messaggi : 1468
Età : 38
Data d'iscrizione : 16.06.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da ArdathLilith il Mar Set 06, 2016 7:38 am

mononoke ha scritto:Prima di tutto perché rendersi conto che le proprie ambizioni professionali sono importanti è un atto di onestà intellettuale, e averne consapevolezza può aiutare davvero a fare le scelte giuste. Personalmente non ci vedo proprio niente di male, forse dovresti chiederti perché tu lo viva come qualcosa di cui sentirsi in colpa.
Sto affrontando un percorso con Panic e sicuramente ne parleremo, ma credo che questo sia il punto.
Perché IO lo vivo come qualcosa di cui sentirmi in colpa? La prima risposta che mi è venuta in mente leggendo la domanda è: perché avevo delle aspettative diverse sulla mia vita e doverle cambiare per me significa "aver fallito", che "non ce l'ho fatta". Se fossi stata più brava, avrei potuto conciliare il lavoro, la passione e maternità plurime. Invece arranco, fatico, e in più sono egoista, voilà il cocktail perfetto per il figlio unico. Questo dalla mia prospettiva.
Però ripeto, questi pensieri sono su due piani diversi, uno razionale e uno emotivo. Io sono proprio felice così, conosco molti figli unici che non hanno mai battuto ciglio per il fatto di essere tali, persone complete, adulte, generose, divertenti. Se ci penso bene, una mia carissima cugina e il mio migliore amico sono figli unici. E però, come sapete, non so essere transigente con me stessa.

Per quanto riguarda la tua domanda, Valeria, ossia perché mi vedo un figlio ora o l'adozione in futuro, ma non mi immagino mamma a 43 anni, i motivi sono due. Il primo è che mi sembra meglio avere figli circa coetanei, in modo che possano affrontare insieme fasi della vita e da non dover caricare il primogenito della responsabilità del secondo, come è successo con me e mia sorella. Il secondo è che, se considero le forze che avevo a 33 anni e quelle che potrò avere a 40, 43 anni... non esiste che faccia un figlio così tardi, non per scelta ecco, perché sarebbe veramente molto faticoso...

Insomma: quanta roba, eh? Ce n'è da riflettere... ma voglio arrivare in fondo a questa faccenda, per trovare un po' di pace, un equilibrio, un'accettazione, ecco...
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2712
Età : 37
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da tomoe il Mar Set 06, 2016 10:10 am

Ardath, posso solo dirti che spero di vederti risolvere presto tutti questi pensieri ingarbugliati... ho passato anche io quello che stai passando tu, anche se con più leggerezza perché ho un carattere diverso.
Questo inverno Diana ha compiuto tre anni ed ho voluto valutare bene, perché quello che pensavo "non vorrò mai più figli, non voglio un'altra gravidanza, non voglio ricominciare tutto da capo" volevo essere certa che non fosse solo dettato dalla fatica dei tre anni precedenti.
Volevo fosse una decisione vera, realistica, ho soppesato ed ho valutato tutto, mi sono messa in discussione, ho rimesso sulla bilancia quel NO che pesava come un macigno (sugli altri) quando vedevo le facce di chi mi chiedeva "e il secondo quando arriva?" e finalmente ho deciso che sì era così, io non volevo un altro figlio, noi tre abbiamo creato un rapporto bellissimo, un equilibrio perfetto, Diana ha avuto tutta me stessa fisicamente e mentalmente ed io non ho più nulla da dare, lei è una bambina felice e anche se intorno ha amici con fratelli lei non ha mai chiesto di averne.
Poi ora che è diciamo grande, facciamo lunghe chiacchierate, passo le giornate ad insegnarle quello che so, leggiamo libri o guardiamo cartoni animati, dice quello che pensa, quello che vuole, io guardo con immenso amore alla parte più dura dei tre anni precedenti, alle notti insonni, i denti, i pomeriggi infiniti a tenerla occupata quando un gioco le durava un minuto, i pannolini cambiati e i capricci appena saliva in auto, e penso che sono stati anni duri e stupendi ma che ora il cerchio si è chiuso e noi tre stiamo bene così e non rimpiangerò nulla I love you

Mi resta il duro lavoro sul tornare ad avere un rapporto sereno con la contraccezione naturale, il paerly è nel cassetto ed aspetta ... ma questo è un altro post!
avatar
tomoe

Numero di messaggi : 1581
Età : 37
Località : Ardea - Roma
Data d'iscrizione : 17.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da luisav il Mar Set 06, 2016 4:19 pm

Ardath, il senso di colpa fai bene ad elaborarlo, ma spesso le pressioni esterne ci fanno credere cose che in realtà per noi non sono vere...non c'è nulla di male, perché? perché mai? Perché pensavi di dare di più a Leo dandogli un fratello o una sorella? E se invece poi ti chiedessi cosa devi togliere a lui per darlo all'altro? (tanto per dire che con uno, due o tre figli le pippe mentali vengono lo stesso ).
Pensi sia un male crescere tuo figlio avendo come esempio voi genitori che lavorate e che amate il vostro lavoro e lo fate con passione? 
Trova tutti i punti di vista 
I love you
avatar
luisav

Numero di messaggi : 2628
Età : 36
Località : Fiumicino
Data d'iscrizione : 17.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da sea il Mar Set 06, 2016 5:19 pm

Io invece Ardath non capisco perchè vedi nell'adozione di un bambino la possibilità di avere un figlio senza dispendio di energie.
Sicuramente non si vive una gravidanza, ma c'è un coinvolgimento emotivo non indifferente. Durante una gravidanza se si sta bene si può tranquillamente lavorare. Ed in ogni caso un figlio adottivo sarebbe comunque un figlio da accudire, da gestire....insomma tutto quello che un figlio comporta.Perchè pensi che adottando un figlio non avresti bisogno di un periodo di maternità, come tante si prendono?
Scusami ma dalle tue parole mi sembra di intuire che pensi all'adozione come un qualcosa che non comporterebbe nessuno sconvolgimento nella vostra vita familiare.....
avatar
sea

Numero di messaggi : 5461
Età : 40
Data d'iscrizione : 19.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da ArdathLilith il Mar Set 06, 2016 7:31 pm

No no, Sea, forse mi sono espressa male, io penso all'adozione come qualcosa che si può fare a 43, 44, 45 anni, quando sinceramente non so se me la sentirei di affrontare una gravidanza biologica E, oltretutto, potrei pensarci una volta raggiunta stabilità economica e professionale (non solo mia, ecco).
Sull'adozione e sul dispendio di energie ho un po' di esperienza: ho una sorella in casa in affido da 10 anni e abbiamo un cugino adottato, che peraltro si è scoperto col tempo essere gravemente disabile, quindi non è che penso che adottare sia una passeggiata, solo penso sia un'eventualità preferibile quando hai magari 45 che a me non pare un'età ideale per avere figli ecco tutto...
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2712
Età : 37
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da bystarlight il Lun Ott 10, 2016 11:20 am

salve ragazze,
scrivo perchè il mio periodo di confusione continua..... il problema è che più passa il tempo più è come se mi scindessi in due, una parte di me, quella razionale dice un figlio non è il caso...l'altra quella istintiva continua a crescere fuori dal mio controllo....è come se andasse per i fatti suoi....continua a pensare al progetto di un bambino con l'uomo che amo.
a lui non sono ancora riuscita a parlarne, vorrei accadesse spontaneamente soprattutto per non farlo sentire sotto pressione...ma non accade...
questo week end però è accaduto che ero già rossa (anche se abb lontana dai giorni dell'ovulazione) e la mia parte istintiva ha preso il sopravvento, ho voluto farlo col coito interrotto..il che non sembrerà gran cosa però noi in genere stiamo attenti e nei rossi usiamo sempre il preservativo (anche se lo odiamo entrambi)......tantè che dopo lui mi ha detto, forse pentito ...ma non è rischioso?
io non ho saputo rispondergli....cosa potevo dirgli....ovvio che è rischioso, solo che...nn me ne importava (per la prima volta in tanti anni)....
così oggi al lavoro mi son decisa a mandargli un messaggio....gli ho scritto che ho voluto rischiare perchè non ero nei giorni più fertili, ma anche che mi son resa conto che rischiare non mi causa l'ansia che mi causava tempo fa......
era un modo molto velato per introdurre l argomento...ci ho provato...però mi sa che lui non ha colto...mi ha risposto solo.....ok (con un faccino sorridente)....
magari ha solo pensato...evvai si usa il preservativo una volta in meno..
non so come muovermi.....vorrei condividere con lui questo progetto, ma ho paura di un suo rifiuto...e comunque non so come fare o se abbia senso visto che non ho le idee chiare neppure io, so però che sapere che lo vuole anche lui cambierebbe radicalmente le cose per me...vorrei accadesse in modo spontaneo..voi che dite?
avatar
bystarlight

Numero di messaggi : 529
Età : 31
Data d'iscrizione : 30.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club del "Voglio, ma non è il momento...di avere una gravidanza"

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 10 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum