I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Pagina 9 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da Keira il Gio Giu 02, 2016 12:09 pm

Jul ma perché non vieni a farci compagnia nel club di ricerca? Secondo me ormai ci siete
avatar
Keira

Numero di messaggi : 450
Età : 27
Località : Roma
Data d'iscrizione : 11.10.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da Julmax il Gio Giu 02, 2016 1:02 pm

Non so, forse non la considero una ricerca vera e propria perché non miriamo ma lasciamo al fato...
avatar
Julmax

Numero di messaggi : 897
Età : 23
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 01.09.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da Keira il Gio Giu 02, 2016 1:10 pm

Beh la ricerca non è uguale x tutte, anche io ho iniziato così...cmq fai come preferisci e goditi in serenità il momento I love you
avatar
Keira

Numero di messaggi : 450
Età : 27
Località : Roma
Data d'iscrizione : 11.10.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da svenneuandaz il Mer Ott 12, 2016 7:41 am

Oddio che paura, ecco, ieri per l prima volta ...ecco ..è successo e abbiamo "rischiato", alla sua domanda "É rosso o verde?" il tentennamento..."Vuoi davvero saperlo?....É rosso" "Cosa facciamo?" "ok...vai!"

Quindi potrebbe già essere...che strano! E solo qui lo dico..che paura
avatar
svenneuandaz

Numero di messaggi : 70
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da gutsygibbon il Gio Nov 03, 2016 4:50 pm

Ciao a tutte, noi ci stiamo avvicinando sempre di più ad abbandonare la contraccezione e a iniziare a cercare una gravidanza... Il mese scorso ho avuto un episodio di spotting al 6 po e fitte strane che associate a un coito mooolto interrotto il giorno dell'ovulazione ci aveva fatto sperare..anche se avevo trovato una spiegazione molto più logica a entrambe le stranezze e infatti...però abbiamo sperato
Questo mese ci è capitato di passare con il giallo al 10 cd, ed è la prima volta che capita, siamo sempre stati molto ligi alle indicazioni di fertilità. Ogni volta che mi avvicino alla fase ovulatoria (tipo in questi giorni) mi sento ancora più desiderosa di interrompere la contraccezione. Per motivi logistici lavorativi dovremmo aspettare gennaio che è dietro l'angolo in realtà, ma non so mica se ce la facciamo. Sopratutto io mi sento in bilico tra un desiderio sempre più forte e le incognite del futuro (lavoro, casa..) che però mi preoccupano sempre meno I love you
avatar
gutsygibbon

Numero di messaggi : 1383
Età : 32
Data d'iscrizione : 06.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da bystarlight il Dom Dic 11, 2016 11:29 pm

Ciao a tutte....è la prima volta che scrivo in questo topic...ho letto un po' dei vecchi messaggi e devo dire di essermi riconosciuta in molti di questi quindi ho deciso di scrivere....
Sono molto confusa riguardo il pensiero di fare un figlio...ho 30 anni e sono sempre più cosciente di desiderarlo. Non so da dove arrivi questo desiderio..non sono mai stata molto interessata ai bambini..ma negli ultimi tempi le cose sono molto cambiate dentro di me. Il mio ragazzo mi ha detto che gli piacerebbe avere un bimbo, anche lui è spaventato come me da tutti i cambiamenti che porterebbe ma glielo leggo negli occhi il desiderio. In realtà non ne abbiamo ancora parlato concretamente...però da tre cicli utilizziamo il coito interrotto nei giorni rossi. Siamo sempre stati attenti alla contraccezione ma sono stata io a dirgli che potevamo fare cosi. Anche se in realtà a cavallo dell ovulazione non sono proprio tranquilla...comunque credo che sia un passo..voi che dite? Ho sentimenti contrastanti riguardo la maternità e nessuno con cui condividerli. Lo desidero e ho paura del cambiamento, di non essere in grado, del concigliarlo col lavoro..onestamente mi chiedo anche solo come potrei concigliare una gravidanza con nausee ecc col lavoro...ho paura di tutto e allo stesso tempo non smetto mai di pensarci.
È come una cosa che cresce dentro di me e che non posso controllare...forse la direzione è quella..forse continuando col coito interrotto arriveremo ad un punto in cui sarà naturale parlarne seriamente anche se penso di essere io lo scoglio duro. Mi viene molto difficile parlare di queste cose..di questi sentimenti, ho impiegato molti mesi anche solo per accettarli dentro di me. Speriamo le cose si evolvano...
avatar
bystarlight

Numero di messaggi : 529
Età : 31
Data d'iscrizione : 30.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da gutsygibbon il Lun Dic 12, 2016 7:01 am

Ciao, si certo è un passo, capisco i tuoi sentimenti, li sto provando e li ho provati anche io. Le cose si evolvono sempre, noi abbiamo deciso che dal prossimo ciclo iniziamo ufficialmente la ricerca
avatar
gutsygibbon

Numero di messaggi : 1383
Età : 32
Data d'iscrizione : 06.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da bystarlight il Mar Dic 13, 2016 2:03 pm

complimenti!! è un passo importante!! io non so...son davvero persa nelle riflessioni...ultimamente praticando il coito interrotto non provo il senso di colpa e di panico che sentivo tempo fa quelle rare volte che succedeva (andavo proprio in paranoia per la remotissima possibilità di essere rimasta incinta e mi dicevo mai più rischierò!)..ora onestamente non provo nulla, anzi il pensiero di usare il preservativo mi intristisce, come se togliesse proprio senso al rapporto in sè. allo stesso tempo non mi sento ancora tranquilla ad usare questo metodo nei giorni dell'ovulazione....forse perchè non abbiamo ancora parlato apertamente delle possibili conseguenze mah...ci penso ogni giorno senza sosta...forse mi si fonderà il cervello... Neutral Neutral
avatar
bystarlight

Numero di messaggi : 529
Età : 31
Data d'iscrizione : 30.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da gutsygibbon il Mar Dic 13, 2016 2:29 pm

Sei sulla buona strada ti capisco anche io mi sono fusa a pensare, mio marito è molto più calmo invece, come al solito. Godetevi anche questo marasma di pensieri e sentimenti comunque
avatar
gutsygibbon

Numero di messaggi : 1383
Età : 32
Data d'iscrizione : 06.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da bystarlight il Sab Dic 17, 2016 4:14 pm

Oggi abbiamo fatto l'amore..ero nei giorni rossi, lui ha messo il preservativo...ci sono rimasta un po' male..non lo so, forse mi ero illusa che avessimo implicitamente deciso di non usarlo più...
Non gli ho detto niente, ne sapevo cosa dire. Come fare a spiegare il pensiero contorto di una donna che ad un certo punto preferisce usare il coito interrotto per un qualche desiderio pseudo inconscio di avere un figlio? Ho la sensazione che un uomo pensa che sia un inutile rischio se non si è sicuri al 100% di essere pronti a cercare un figlio..i vostri uomini hanno condiviso questa fase di passaggio tra la contraccezione totale e la ricerca concreta? Sono un po' in difficoltà sul come affrontare la cosa...
avatar
bystarlight

Numero di messaggi : 529
Età : 31
Data d'iscrizione : 30.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da gutsygibbon il Sab Dic 17, 2016 7:54 pm

Capisco come ti senti, in questi ultimi mesi io ero molto combattuta se usarlo o no invece mio marito non lo era e un po' ci restavo male lì per lì, anche se sapevo che questo tempo di "attesa" era molto importante per noi come coppia e per prepararci. Perché non gli parli dei tuoi sentimenti al riguardo se te la senti? A me è stato molto utile.
avatar
gutsygibbon

Numero di messaggi : 1383
Età : 32
Data d'iscrizione : 06.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da bystarlight il Sab Dic 17, 2016 9:10 pm

Quindi tuo marito lo usava? Avete deciso poi parlando di smettere con la contraccezione? È difficile x me capire come avviene quel passaggio nella mente di un uomo, l`unica cosa di cui sono certa è che è meno contorto e molto diverso rispetto ad una donna.
Presumo che parlargli dei miei sentimenti sia la cosa migliore...però nn so bene che dire, forse perché ho le idee abbastanza confuse anche io...mi sento come scissa in due, da una parte le emozioni dall altra la parte razionale..ma penso sia cosi per molte donne. Desiderio indubbiamente avere un figlio con lui, ma ho milioni di paure riguardo la gravidanza e del cosa comporta l avere un figlio. Ma so che le paure sono solo paure e che la cosa giusta da fare sarebbe trovare il coraggio per superarle...o ignorarle.
avatar
bystarlight

Numero di messaggi : 529
Età : 31
Data d'iscrizione : 30.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da gutsygibbon il Sab Dic 17, 2016 10:30 pm

Si, noi in questi mesi ne abbiamo parlato molto, abbiamo riflettuto molto. Sono sempre stata trasparente con lui su come mi sentivo, su questo e in genera su altri argomenti, il parlarne ci ha aiutato molto anche appunto a prepararci alla ricerca vera e propria. Noi abbiamo sempre usato il preservativo anche se io certe volte non avrei voluto ma sono felice di essere arrivati a questo punto ora. Sarà così anche per voi, con i vostri tempi.
avatar
gutsygibbon

Numero di messaggi : 1383
Età : 32
Data d'iscrizione : 06.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da Keira il Dom Dic 18, 2016 7:23 am

Io anche ti consiglio di parlarne apertamente. Non servono grandi discorsi , se sei confusa digli proprio questo! Sono sicura che saprà ascoltarti e poi anche tu avrai le idee più chiare sui tui sentimenti. Noi abbiamo sempre usato il coito interrotto anche nei giorni rossi, ma ti assicuro che io rimanevo male come te perché avrei voluto iniziare sul serio, anche se avevo paura ad ammeterlo! Secondo me per loro è tutto meno confuso o è sì o è no :)
avatar
Keira

Numero di messaggi : 450
Età : 27
Località : Roma
Data d'iscrizione : 11.10.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da Panicqueen il Dom Dic 18, 2016 8:37 am

Parlarne con lui è senz'altro l'unico modo non solo di sapere come la pensa effettivamente, ma anche di crescere come coppia. Per l'uomo è spesso una decisione più lineare, ovvero è "no" finché non è "sì". Anche l'uomo che desidera un figlio generalmente finché non percepisce che la compagna è realmente sbilanciata, si comporterà come hai visto. Ho notato spesso uomini mettere in secondo piano il proprio desiderio rispetto a quello della loro lei, è una forma di rispetto, oltre che di manifestare la loro linearità. Non è sinonimo del fatto che non abbia lo stesso desiderio, può essere per lui più "lontano" magari, ma anche possibilmente per il motivo citato su. Se apri questa tua parte a lui, potresti scoprire che condividete questi sentimenti più di quello che pensi

Naturalmente se in passato è stato lui ad esprimere il suo desiderio di non volere figli, allora in quel caso hai davanti una conversazione diversa. Ma non c'è lo stesso ragione di evitarla, tu hai diritto ai tuoi sentimenti e ad esprimerli

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31274
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da bystarlight il Dom Dic 18, 2016 9:53 am

Grazie a tutte per la partecipazione! Si sicuramente per un uomo è diverso, ho notato anche io che per loro non ci sono le milioni di sfumature che prova una donna...sicuramente non è semplice farsi capire. Lui a volte quando gli viene chiesto da amici e conoscenti quando ha intenzione di mettere in cantiere un bimbo risponde scherzando che a lui tocca il meno del lavoro e che quindi dipende da me! Forse un po' lo pensa davvero. Ho la sensazione che lui la pensi un po' come me sotto tanti punti di vista, non è uno che si butta nelle cose e sicuramente nemmeno io...forse per questo per persone come me accade di avvicinarsi per gradi ad un obbiettivo, anche se è una cosa un po' irrazionale (almeno nel caso del coito interrotto)..
avatar
bystarlight

Numero di messaggi : 529
Età : 31
Data d'iscrizione : 30.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da bystarlight il Dom Dic 18, 2016 12:04 pm

A proposito del buttarsi nelle cose, voi quando avete deciso di iniziare la ricerca? Cioè come è avvenuto il passaggio? È stata una cosa graduale o una decisione improvvisa?
avatar
bystarlight

Numero di messaggi : 529
Età : 31
Data d'iscrizione : 30.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da Keira il Dom Dic 18, 2016 1:08 pm

Per me è stata una cosa abbastanza veloce,nel senso che ne abbiamo iniziato a parlare seriamente e in modo concreto da Natale scorso e avevamo deciso di iniziare questo autunno. Poi in me si è sblpccato qualcosa verso aprile/maggio ma x una serie di ragioni non siamo.riusciti subito a concretizzare x davvero la cosa,anche se avevamo deciso di anticipare. C'è stato poi un giorno di luglio che non dimenticherò mai perché tornando da una giornata al mare stavamo facendo il calcolo se avremmp concepito quel ciclo su come sarebbe stata bella una nascita in primavera e mi.ricordo proprio che il mio compagno mi ha detto: se ovuli questa settimana ci proviamo sennò subito dopo l'estate! Un po tipo gioco :) manco a dirlo è arrivato l'ovetto pochi giorni dopo ;)
avatar
Keira

Numero di messaggi : 450
Età : 27
Località : Roma
Data d'iscrizione : 11.10.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da gutsygibbon il Lun Dic 19, 2016 1:28 pm

Noi più o meno sono 2 anni e mezzo che ne parliamo... Diciamo che nè io nè mio marito siamo tipi che si buttano impulsivamente nelle cose E i bambini generalmente non ci piacciono particolarmente.
Abbiamo aspettato di avere un minimo di stabilità lavorativa ed emotiva sopratutto. Mi sposto di là
avatar
gutsygibbon

Numero di messaggi : 1383
Età : 32
Data d'iscrizione : 06.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da bystarlight il Sab Mar 04, 2017 4:58 pm

Ciao ragazze! Scrivo per aggiornarvi dopo qualche mese...dopo l ultima volta che ho scritto qui sono arrivata a chiedere esplicitamente al mio ragazzo di non usare più il preservativo nei giorni rossi e andare solo col coito interrotto,( che per noi era già una rivoluzione)gli ho spiegato che non sentivo più un senso nell'usarlo e che ero ben disposta ad accettare il rischio di un eventuale gravidanza, lui mi ha detto che era pronto a prendere questa direzione con me. Io ero contentissima, anche se un po' spaventata (avrò fatto la scelta giusta mi chiedevo)....qualche settimana dopo la mia migliore amica rimane finalmente incinta, io mi sono proprio immedesimata in lei, ho provato un fortissimo coinvolgimento, cm se fossi stata io a dover fare il test e tutto il resto....le emozioni che ho provato in seguito a questa notizia sono state un enorme spinta dentro di me, d un tratto tutti i dubbi e le paure son scomparse e avevo chiaro come non mai di desiderare proprio una gravidanza....
Nel frattempo il mio ragazzo mi ha detto di sentirsi giù e di passare un periodo di forte stress e crisi interiore, dicendo che doveva ritrovare un suo equilibrio ed entusiasmo nelle cose che ha perso, non ha messo in dubbio la nostra relazione o i suoi sentimenti x me, per fortuna. Cosi io son rimasta a metà tra il non poter ora affrontare il discorso figli con lui, dato il periodo che sta passando, e il mio bisogno di fare chiarezza. Finché un giorno vedendomi molto giu in seguito ad una sua osservazione infelice sulla mia amica incinta, mi ha chiesto cos'avessi , il giorno dopo mi ha di nuovo chiesto cos era successo e da li il discorso è venuto fuori. Per la prima volta abbiamo parlato (o meglio chattato..in quel momento lui era al lavoro) gli ho detto che si, desidero condividere il "progetto" di un figlio con lui e volevo sapere se lo desidera anche lui. Mi ha detto che lo desidera, che ci pensa anche lui, ma anche che la responsabilità di un figlio lo spaventa..ha cominciato a ragionare sui dettagli del tipo lo spazio in casa ecc....e mi ha detto che è questo un brutto periodo per lui, che gli serve un po' di tempo per riprendersi, mi ha anche chiesto se intendevo iniziare subito la ricerca, io gli ho risposto che lo faremo quando saremo entrambi sereni e sicuri, che non voglio mettergli pressione.....
Quindi penso che il discorso figli sia un po' rimandato per il momento, penso di dover aspettare che lui abbia voglia o necessità di parlare adesso, non voglio insistere, forse ha bisogno di metabolizzare e riflettere anche sulla mia proposta concreta di cercare. Come dicevo è stata la prima volta in assoluto che ne abbiamo parlato apertamente. Sono sollevata di aver "svuotato il sacco" e di non dovermi tenere tutto dentro, almeno adesso è a conoscenza di questo mio desiderio (che ho tentato più volte nei mesi passati di comunicargli ma evidentemente non aveva molto recepito il messaggio)....però ho anche un po' l'amaro in bocca, per il suo scarsissimo entusiasmo sull'argomento, ma me lo aspettavo dopotutto...un po' il periodo che sta passando...un po' il suo carattere molto "calcolatore" e quasi mai impulsivo....nel frattempo usiamo appunto il coito interrotto.
Che dite? Abbiamo fatto qualche passo avanti....forse...
avatar
bystarlight

Numero di messaggi : 529
Età : 31
Data d'iscrizione : 30.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da gutsygibbon il Sab Mar 04, 2017 6:22 pm

Ciao, io penso che parlarne sia sempre un ottimo passo avanti. Può anche essere che nel mentre di questo brutto periodo lui metabolizzi un po' tutto e ti stupisca.
avatar
gutsygibbon

Numero di messaggi : 1383
Età : 32
Data d'iscrizione : 06.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da Celi il Sab Apr 01, 2017 2:07 pm

salve ragazze! premetto che al momento non sono in cerca, ma uno dei motivi che mi ha portato a iniziare con ladycomp basic sospendendo contraccettivo ormonale, oltre ai mille di salute, é l'idea di una futura (spero prossima) ricerca, io e il mio ragazzo stiamo insieme da 7 anni e da quasi 1 conviviamo felicemente!! Parlandone lui sembra sempre più propenso (sta pure guardando per l'acquisto di un auto adatta alla famiglia, un appartemento più grande ecc..) anche se ovviamente dobbiamo aspettare almeno che io abbia terminato gli studi e iniziato a lavorare, poiché lui guadagna poco e io quasi nulla! Io ho sempre saputo di volere figli, negli ultimi 2 anni però é diventato un vero desiderio! non vedo l'ora di fare tutto quel meraviglioso percorso che va dal decidere di iniziare i tentativi, a fare i test in caso di ritardo e poi avanti avete vissuto anche voi queste cose? é normale che gli uomini siano meno propensi? lui non ne vuole parlare molto, anche se segnali ne da anche lui!!
e poi molte mie amiche e coetanee sono in attesa o hanno partorito negli ultimi mesi
avatar
Celi

Numero di messaggi : 38
Età : 23
Data d'iscrizione : 26.11.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da Sharon il Gio Apr 13, 2017 7:20 am

Ragazze… qui si inizia a pensare al secondo… da una parte vorrei buttarmi in questa nuova ricerca, Fra sarebbe felicissimo…dall’altra non è proprio il momento, Chris ancora non dorme più di un paio d’ore tirate a notte e le notti in cui si sveglia ogni 20/40 minuti sono ancora tante… oltre tutto è un piccolo terremoto che assorbe tutte le mie energie fisiche e mentali.
Poi penso che sì sarebbe tanta fatica ma siamo in ballo, abbastanza rodati (un po’ esauriti) che le notti insonni prima o poi passano, che avere due bimbi così vicini di età sarebbe un gran regalo per entrambi…
Poi guardo Chris, ricordo i primi mesi e penso che non potrei farcela… lui ha pianto ininterrottamente per 3 mesi (in braccio, in fascia, nel passeggino) come potrei gestire un neonatino che potrebbe essere così come lui ora che Chris ha bisogno di attenzioni e conferme continue… ho tanta paura di togliere qualcosa a lui… Fra in tutto ciò dice che andando avanti la cosa non migliorerà, Chris avrà sempre tanto bisogno di mamma almeno per i prossimi 10 anni quindi non ha senso aspettare altri 2 anni… chiedo alle bis mamme che hanno trovato il coraggio di fare il secondo a meno di 2 anni dal primo come hanno gestito il primo, come è andata , se tornando indietro lo rifarebbero…
Ah altra paura sono le "malattie" Chris va al nido, io delle esantematiche ho fatto solo la varicella, ho paura di prendere qualcosa in gravidanza o peggio ancora che possa prenderla "bis" appena nato...

In tutto ciò io ancora non ho ripreso a misurare e stiamo avendo rapporti completi non protetti nei giorni che così a spanne potrebbero essere tranquilli e protetti o coito interrotto nei giorni più vicini all’ovulazione… questo mi fa pensare perché fino a qualche mese fa non avrei mai rischiato tanto…
avatar
Sharon

Numero di messaggi : 3918
Età : 28
Località : milano
Data d'iscrizione : 06.06.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da daneb il Gio Apr 13, 2017 7:57 am

Sharon, io non sono tra quelle che si è azzardata a rischiare così tanto...Pensavo che tre anni di differenza fossero il top. E se tornassi indietro aspetterei anche un altro anno (non per Alessandro, ma per la mia salute mentale). Un secondo bambino destabilizza molto più del primo. Io personalmente avevo creduto moltissimo a tante amiche già all'epoca bismamme che mi riempivano la testa di "ma vedrai che il secondo cresce da solo, è tutto più facile...etc etc".
Per me è stata un'esperienza devastante, dalla quale mi sono ripresa a fatica e ho tuttora giorni faticosi....e come vedi dai ticker ormai i miei sono grandini. Ma ancora mi faccio pomeriggi con Emiliano appiccicato addosso, notti insonni piene di risvegli dell'uno o dell'altro....Devi essere molto convinta. Non affidarti al caso, a quello che senti dire in giro. Sii pienamente consapevole.
Poi che è meraviglioso...ci mancherebbe!!! non sto qui a scriverti le ovvietà chiaramente....
avatar
daneb

Numero di messaggi : 4007
Età : 36
Data d'iscrizione : 02.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da MissPat il Gio Apr 13, 2017 8:05 am

Sharon ha scritto:
In tutto ciò io ancora non ho ripreso a misurare e stiamo avendo rapporti completi  non protetti nei giorni che così a spanne potrebbero essere tranquilli e protetti o coito interrotto nei giorni più vicini all’ovulazione…
Sharon, questo non mi sa tanto di "primi pensieri"
avatar
MissPat

Numero di messaggi : 5972
Età : 39
Località : Castellanza
Data d'iscrizione : 22.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I primi pensieri sulla ricerca di gravidanza (o smettere la contraccezione per lasciarla capitare)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 9 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum