Pillola del giorno dopo

Pagina 1 di 9 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Pillola del giorno dopo

Messaggio Da Panicqueen il Dom Set 07, 2008 6:07 pm

Il contraccettivo di emergenza ha un'efficacia del 95% che è massima se assunto nelle prime 12-36 ore dal rapporto a rischio, mentre diminuisce nelle ore successive. Tuttavia puo' essere assunta fino a 72 ore dopo il rapporto a rischio.

Cosa aspettarsi dopo l'assunzione? E' possibile avere una forma di emorragia anche prima della mestruazione attesa, che è indotta dal farmaco, e puo' essere lieve come lo spotting o abbondante come una mestruazione.
In seguito, il ciclo potrà risultare sballato e subire forti ritardi, dovuti all'impatto degli ormoni sul corpo. Quindi se non si manifesta la normale mestruazione, niente paura, ma è opportuno fare un test, se sono trascorsi 15-20 giorni dal rapporto.

Colgo l'occasione per chiedervi, ne avete mai fatto uso?
Per coloro che usano i metodi naturali e hanno rapporti (protetti) nei giorni fertili, ne fareste uso all'occorrenza?

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31135
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da karla il Dom Set 07, 2008 6:16 pm

mai dovuto usare ma se si rompe.. allora farei uso
avatar
karla

Numero di messaggi : 295
Età : 46
Data d'iscrizione : 03.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da sea il Dom Set 07, 2008 6:19 pm

Non l'ho mai usata, in questo momento non la userei neanche nel caso di un rapporto a rischio e forse neanche in un futuro!
In questo momento aborro tutto ciò che è ormonale
avatar
sea

Numero di messaggi : 5443
Età : 40
Data d'iscrizione : 19.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da soleluna il Dom Set 07, 2008 6:24 pm

anche io come Karla non l'ho mai usata, ma se dovesse servire non esiterei
avatar
soleluna

Numero di messaggi : 1371
Età : 32
Data d'iscrizione : 20.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da Mmilka il Dom Set 07, 2008 7:27 pm

Io ne ho fatto uso proprio oggi... purtroppo
Non mi era mai successo prima ma sinceramente sono contenta di averlo fatto. Ora attenderò... (d'altra parte che altro si può fare?)
Io sono pro pdgd se usata con criterio e in casi di effettiva necessità, ovvio non come metodo contraccettivo
avatar
Mmilka

Numero di messaggi : 27
Età : 35
Data d'iscrizione : 07.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da karla il Dom Set 07, 2008 7:33 pm

Mmilka ha scritto:Io ne ho fatto uso proprio oggi... purtroppo
Non mi era mai successo prima ma sinceramente sono contenta di averlo fatto. Ora attenderò... (d'altra parte che altro si può fare?)
Io sono pro pdgd se usata con criterio e in casi di effettiva necessità, ovvio non come metodo contraccettivo




sono d'accordo con te
avatar
karla

Numero di messaggi : 295
Età : 46
Data d'iscrizione : 03.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da buongiornoatutti il Dom Set 07, 2008 7:36 pm

Mai usata non so se la userei se ne avessi bisogno, cerco di essere nellla condizione di non doverla usare perchè non vorrei dovermi trovare di fronte alla scelta,non saprei se la userei ed in questo sono molto condizionata dall'aborto che ho avuto...purtroppo mi ha lasciato il segno e ne vengo condizonata nel mio modo di pensare e di agire.
avatar
buongiornoatutti

Numero di messaggi : 951
Età : 38
Data d'iscrizione : 16.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da Panicqueen il Dom Set 07, 2008 7:38 pm

Ecco, occorre precisare a questo proposito che la pillola del giorno dopo non è abortiva, impedisce solo l'ovulazione, se non è ancora avvenuta, oppure l'annidamento in caso di fecondazione. Non ha la capacità di abortire un embrione già annidato.

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31135
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da LucyintheSky il Dom Set 07, 2008 7:55 pm

Io l'ho usata una volta, diversi anni fa, perchè si è rotto il preservativo in un periodo vagamente fertile (per quello che potevo ancora sapere di fertilità :oops: ) ...

Adesso uso il preservativo nei giorni fertili, e prenderei la pillola del giorno dopo con grande criterio.
A luglio ci si è rotto il preservativo prima che fosse avvenuta l'eiaculazione, al 10 CD, ho deciso di non prendere nulla perchè ho ritenuto che l'ovulazione fosse ancora lontana, e che gli ipotetici spermini pre-eiaculati non ce l'avrebbero mai fatta...forse in queste esatte circostanze non l'avrei presa neanche al 14 CD...

Certo, si rompesse il preservativo a rapporto finito, dopo uno stick positivo, ci penserei seriamente, valuterei bene la possibilità di una gravidanza...
Ho 26 anni, potrei accettare anche l'idea di un figlio...


Ultima modifica di LucyintheSky il Lun Set 08, 2008 8:03 am, modificato 1 volta
avatar
LucyintheSky

Numero di messaggi : 7892
Età : 35
Data d'iscrizione : 29.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da FedeBlossom il Lun Set 08, 2008 6:08 am

non l'ho mai presa, e non penso la prenderei , almeno ora come ora. dipende dalla situazione!!

oddio, se a 15 anni mi fosse capitato il preservativo rotto allora si, ma tanto il problema non si poneva, perchè a 15 anni prendevo la pillola e da quando l'ho smessa in poi una gravidanza non sarebbe stata un "problema".

il problema si porrebbe se, dopo il primo (e unico figlio che vogliamo avere), mi capitasse un rapporto a rischio con mio marito. li potrei prendere in considerazione l'idea della pdgd, visto che 2 figli per noi sarebbero inaccettabili

avatar
FedeBlossom

Numero di messaggi : 136
Età : 30
Località : genova/legnago
Data d'iscrizione : 03.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da buongiornoatutti il Lun Set 08, 2008 7:34 am

perchè dici "inaccettabili"? capisco che tu sia per il figlio unico non capisco il perchè dell'aggettivo,ma non è per far polemica,te lo chiedo perchè penso che questo aggettivo non sia molto carino per una creatura
avatar
buongiornoatutti

Numero di messaggi : 951
Età : 38
Data d'iscrizione : 16.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da beatrix il Lun Set 08, 2008 8:10 am

Mah ragazze è tanto delicata la faccenda.
Concettualmente l'idea che si possa impedire l'ovulazione a rapporto avvenuto non mi fa nessun problema. Il problema un pò me lo fa impedire l'impianto, quando, se ho capito, spermatozoo e ovulo sono già una cosa sola.
Può anche distruggere l'ovulo se hai già ovulato ma ancora non è stato fecondato vero? Di solito la fecondazione dell'ovulo quanto dopo avviene rispetto al rapporto?
Sia chiaro non sto facendo discorsi ideologici o tecnici, solo emotivi. Se andiamo per definizioni mediche, lo ha già detto PQ, se gravidanza è l'impianto dell'embrione nell'utero, dato che la pdgd non ha potere sull'embrione impiantato, allora non interrompe la gravidanza. Ma emotivamente definire un aborto non è così immediato sencondo me. (sia chiaro che non sto facendo neanche una discussione sulla moralità dell'aborto). L'idea che ci sia già questa cosina, che è la fusione mia e di lui, che è unica e irripetibile....certo che non è un bambino, ma che forse lo diventerebbe se io gliene dessi la possibilità...non lo so. Ovvio che è meglio poterla usare che dover poi abortire quando questo piccolo grumino di cellule è già molto di più.
Di sicuro è allarmante che ci siano persone (e si legge che ce ne siano) che la assumono regolarmente, anche solo per il devasto del corpo che comporta; io la tollero solo con della coscienza, nei casi di preservativo rotto o altre cause di forza maggiore. Boh, non lo so. So che è una possibilità che deve essere lasciata aperta, ma....boh.
avatar
beatrix

Numero di messaggi : 1888
Età : 31
Data d'iscrizione : 01.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da karla il Lun Set 08, 2008 8:24 am

ecco sono d'accordo con te moltissimo su una cosa. Ho letto ultimamente un'allarme lanciato dai ginecologi. I giovani oggi lo usano come anticoncezzionale Shocked questo è secondo me molto preoccupante, perchè con tutte le possibilità che ci siano in questi tempi per poter trovare un efficace contracezzione loro usano la pillola del giorno dopo....
avatar
karla

Numero di messaggi : 295
Età : 46
Data d'iscrizione : 03.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da Elisina il Lun Set 08, 2008 9:04 am

Io non l'ho mai presa, non ne ho mai avuto bisogno.
Ad oggi non so, forse in extremis (preservativo rotto nei giorni rossi) ci ricorrerei, perchè purtroppo adesso un altro figlio non possiamo assolutamente permettercelo.
Ma difatti nei giorni rossi non stiamo avendo rapporti completi, quindi, prevengo! :P
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8703
Età : 40
Data d'iscrizione : 22.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da beatrix il Lun Set 08, 2008 9:25 am

Come te Elisina, di fatto ho iniziato la via verso i metodi naturali, come dico nella mia presentazione, non perchè ero alla ricerca di una contraccezione alternativa, ma soprettutto per evitare in toto la possibilità che si rompesse il preservativo nei giorni peggiori, quindi per sapere quando era meglio astenersi del tutto. è un problema che vorrei non dovermi porre mai...
avatar
beatrix

Numero di messaggi : 1888
Età : 31
Data d'iscrizione : 01.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da Tze il Lun Set 08, 2008 11:04 am

come ben sapete, il 1° luglio di qst'anno ho preso la mia prima (e spero anche ultima ) pdgd!!
ho preso una saggia decisione nel prenderla e confermo la sua massima utilità nei casi di effettivo bisogno!!sn stata più male da un punto di vista morale che fisico in effetti...e cmq molto meglio una pdgd che una ivg!!

poichè l'ho assunta circa 2 mesi fa , mi sn fatta una cultura su di essa, suoi suoi effetti e controindicazioni.
io l'ho assunta per rottura di preservativo 2 giorni prima della presunta ovulazione...
ma ho letto che se qst pillola viene assunta anche 10-15 ore dopo dal rapporto a rischio nel giorno effettivo di ovulazione...potrebbe di gran lunga NN FARE EFFETTO in quanto qst pillola (secondo me) ha solo il potere di impedire e bloccare l'ovulazione ma non riesce a impedire l'impianto di un presunto ovulo fecondato..
nn so se sono riuscita a farmi capire...
se presa 2 o anche 1 giorno prima dell'espulsione dell'ovocita..la pillola ha il suo effetto inibitorio (provato su me stessa!!)
ma se il "fattaccio"avviene nel giorno dell'espulsione dell'ovulo...le probabilità sono bassissime...
quindi qst pillola nn ha alcun effetto abortivo.
ha solo l'effetto potenziato di una pillola concezionale (1 pdgd=40 pillole anticoncezionali).

sono ovvie le controindicazioni se assunta più volte nell'arco di un anno!!
ho letto che per smaltire 1pdgd ci vogliono dai 3 ai 6 mesi...
insomma è una bomba ormonale di nn poco conto che però (personalmente) ringrazio che esista...

bisognerebbe far capire alle adoloscenti quanto sia dannoso assumere qst pillola molto frequentemente.
io l'ho assunta solo perchè avevo la certezza della mia imminente ovulazione.. in un altro periodo del ciclo nn l'avrei assunta..

se dobbiamo condannare la pdgd allora dobbiamo condannare anche la pillola anticoncezionale e tutti i rimedi vari.. la pdgd impedisce SOLO l'espulsione dell'ovulo.mancando esso non è possibile concepire.
l'aborto è di gran lunga un'altra cosa..

bacetti per voi..
avatar
Tze

Numero di messaggi : 41
Età : 39
Località : Catania
Data d'iscrizione : 04.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da dipkick il Lun Set 08, 2008 11:48 am

Tze, non sono un'esperta di pdgd perchè non l'ho mai presa, ma se si dice che è in grado di impedire l'annidamento non mi pare che si possa dire "secondo me non è in grado". se lo è lo è. ci avranno fatto fior di studi, immagino.
avatar
dipkick

Numero di messaggi : 2082
Età : 33
Località : Perth-Australia
Data d'iscrizione : 24.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da beatrix il Lun Set 08, 2008 11:54 am

Che non sia abortiva perchè non ha alcuna azione se la gravidanza si è già instaurata è scientificamente provato, una volta che si è definita la gravidanza come l'impianto dell'ovulo fecondato in utero. Oltre ad impedire l'ovulazione se non è ancora avvenuta, impedisce all'ovulo fecondato di impiantarsi in un utero (quindi non ha effetto se l'impianto è già avvenuto, ed è qui che si differenzia dalla pillola abortiva). Il mio problema (ideale, emotivo, e forse anche irrazionale non lo so), è che agisce sulla cellula fecondata non impiantata in utero. Ovviamente questo dal punto di vista medico non è un aborto, e la pillola non è quindi abortiva. Però per il fatto che uno dei modi in cui agisce è quello di impedire l'impianto in utero una volta che la cellula è già fecondata non può neanche essere del tutto paragonata alla pillola anticoncezionale. Sarebbe utile conoscere le tempistiche, ma ipotizzando un lasso di tempo X tra il rapporto e la fecondazione dell'ovulo da parte dello spermatozoo, io non avrei problemi ad assumerla in questo lasso di tempo, mentre mi pongo dei problemi se la prendo in modo che la sua azione possa distruggere l'ovulo fecondato. Secondo me è una questione molto diversa, le due operazioni (impedire l'ovulazione e distruggere l'ovulo fecondato prima dell'impianto) non sono assolutamente equipollenti. Poi ovviamente meglio la pdgd che un'ivg.
avatar
beatrix

Numero di messaggi : 1888
Età : 31
Data d'iscrizione : 01.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da ranavalentina il Lun Set 08, 2008 12:00 pm

Io l'ho presa una volta, e non a 15 anni ma non molto tempo fa..non me lo sarei mai aspettata di trovarmi a prenderla a quest'età..però è stato un insieme di eventi, all'epoca non monitoravo il ciclo ma ero convinta di aver già ovulato perchè quel mese avevo avuto muco abbondantissimo ed ero già al 22esimo gg mi pare.. però il mio ragazzo era in paranoia totale e alla fine mi sono convinta. Fisicamente non ho avuto nessun problema, (ma ho preso anche qualche farmaco preventivo), però psicologicamente mi è pesato tantissimo, soprattutto per l'idea che il mio corpo sarebbe stato completamente stravolto da questa botta di ormoni..
Le mestruazioni sono arrivate una settimana in ritardo ma tutto nella norma..
Sinceramente spero proprio che non mi capiti mai più di doverla prendere.

Ho letto ora la risposta di Beatrix, anche per me questo è un problema, il motivo è che dire che si parla di embrione solo dopo l'impianto e quindi prima non si tratta di aborto è una definizione soltanto legale (perchè giustamente è necessario avere un termine di riferimento) ma come sappiamo è un argomento molto discusso su cui molti non sono d'accordo. Io sono tra questi, penso che nel momento in cui avviene la fecondazione e quindi si forma un nuovo DNA, unico e che porta in sè già tutte le informazioni necessarie a costituire un nuovo individuo, per me in quel momento si è formata una nuova vita. Ovviamente è una visione molto personale, d'altronde sono argomenti molto delicati.
avatar
ranavalentina

Numero di messaggi : 4585
Età : 34
Località : Liguria/Lombardia
Data d'iscrizione : 27.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da Tze il Lun Set 08, 2008 12:30 pm

dipkick ha scritto:Tze, non sono un'esperta di pdgd perchè non l'ho mai presa, ma se si dice che è in grado di impedire l'annidamento non mi pare che si possa dire "secondo me non è in grado". se lo è lo è. ci avranno fatto fior di studi, immagino.

appunto ripeto e confermo che "secondo me" non è in grado (a così elevate percentuali) di evitare l'annidamento di ovulo eventualmente fecondato in utero...
è una mia opinione estremamente personale dopo le tantissime cose che ho letto circa la pdgd...
c'è anche un sito apposito con molte testimonianze di persone che pur avendola presa prestissimo e nn avendo avuto problemi particolari (vomito e diarrea dopo le 3 ore dall'assunzione), sn comunque rimaste incinte.
essa dovrebbe sfaldare l'utero del suo endometrio per renderlo inospitale ad un presunto ovulo fecondato, quindi nel suo annidamento...ma io ne rimango dubbiosa.
ma nel caso in cui fosse vero, allora in qualche modo la pdgd ha un potere abortivo...perchè per me (sempre opinione del tutto personale!!) la "vita" inizia nel momento della fusione ovulo+spermatozoo..
avatar
Tze

Numero di messaggi : 41
Età : 39
Località : Catania
Data d'iscrizione : 04.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da FedeBlossom il Lun Set 08, 2008 12:59 pm

buongiornoatutti ha scritto:perchè dici "inaccettabili"? capisco che tu sia per il figlio unico non capisco il perchè dell'aggettivo,ma non è per far polemica,te lo chiedo perchè penso che questo aggettivo non sia molto carino per una creatura

perchè non è carino il termine "inaccettabile"? confused

significa non accettabile, non desiderabile, non voluto.

ci sono molte persone che usano metodi anticoncezionali perchè perchè al momento una gravidanza sarebbe "inaccettabile"

che c'è di male?

non è obbligatorio desiderare o accettare uno o più figli!

quindi per noi, un figlio è desiderato e accettato.

più di un figlio è inaccettabile, cioè non saremmo disposti ad accettarlo, ragion per cui prenderemo precauzioni sempre, dopo il primo figlio!

e non è soltato come dici tu "l'essere per il figlio unico". puoi anche "essere per la famiglia numerosa" ma non tutti hanno a disposizione i mezzi per crescere e mantenere più di un figlio, anzi oggigiorno si fa fatica anche a crescerne uno.
nonostante ciò, anche se avessi tutte le disponibilità del mondo, un eventuale secondo figlio, per noi sarebbe comunque inaccettabile, perchè ne vogliamo uno

e non mi pare di aver detto nulla di male
avatar
FedeBlossom

Numero di messaggi : 136
Età : 30
Località : genova/legnago
Data d'iscrizione : 03.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da beatrix il Lun Set 08, 2008 1:15 pm

Tze mi dispiace dirtelo (e ridirtelo) ma è scientificamente provato che la pdgd può impedire l'annidamento dell'ovulo fecondato! Non so cosa e dove tu abbia letto considerazioni che ti fanno credere il contrario, io ho provato a cercare su google e non risulta niente che anche solo lasci intuire che la pdgd non impedisca l'impianto!
Cerco di essere più chiara, forse non mi sono spiegata: per la medicina (mi riferisco alla definizione dell'organizzazione mondiale della sanità) la gravidanza è definita come l'impianto in utero dell'ovulo fecondato dallo spermatozoo. Dato che la pdgd non agisce se l'impianto in utero dell'ovulo fecondato dallo spermatozoo è già avvenuto, non è abortiva. Fin qui non ci piove.
La pdgd agisce in due modi:
1) impedisce l'ovulazione se non è ancora avvenuta al momento dell'assunzione (e in questo caso la sua azione è paragonabile a quella della pillola anticoncezionale)
2) impedisce l'attecchimento in utero dell'ovulo fecondato; anche se fa questo non è definita abortiva, perchè per interrompere una gravidanza bisogna che questa si sia instaurata, e si insatura con l'attecchimento.
Su questo non ci piove.
Poi, io, io personalmente (ma mi pare di capire anche tu), mi faccio dei problemi all'idea di distruggere un ovulo fecondato anche se non ancora impiantato, a prescindere da quale definizione di gravidanza dia l'OMS.
Quando si assume la pdgd tendenzialmente non si sa quale delle sue possibili azioni avrà luogo nel caso individuale specifico: innanzitutto dipende dal momento del ciclo in cui ci si trova. Se si è in fase peri-ovulatoria, credo che sia logico pensare che meno tempo trascorre da rapporto, meno è probabile che la fecondazione dell'ovulo sia già avvenuta (chi sa la tempistica ce la esponga per favore!), meno è probabile che la pdgd distrugga l'ovulo fecondato. Ma ciò, posto che sia vero, non autorizza a dire che la pdgd "non è in grado (a così elevate percentuali) di evitare l'annidamento dell'ovulo fecondato". è in grado eccome.
avatar
beatrix

Numero di messaggi : 1888
Età : 31
Data d'iscrizione : 01.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da Tze il Lun Set 08, 2008 1:29 pm

anche io ripeto che è una mia convinzione, seppur sbagliata, pensare ciò che ho scritto.
non dico che in effetti non riesce al 100% ad impedire l'impianto ma ci sono diverse testimonianze che pur avendola presa in tempi brevi (anche 5 ore dopo)sono rimaste incinta..www.pilloladelgiornodopo.it
e poi ho pure chiesto in giro.
ma con ciò non voglio convincere nessuno della mia personalissima idea.
io quando l'ho presa non ero ancora nel mio picco di LH.
ed anche ci fossi stata, l'avrei presa cmq, ma avrei avuto parecchi problemi morali vista già una mia IVG 10 anni fa..
non sono contro l'aborto, ma una esperienza di quella "basta e avanza x tutta la vita"...
beatrix ciò che dici tu è vero ma rimango della mia convinzione.
un bacio
avatar
Tze

Numero di messaggi : 41
Età : 39
Località : Catania
Data d'iscrizione : 04.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da Simona il Lun Set 08, 2008 1:34 pm

Io non l'ho mai presa e credo dico credo che non riuscirei mai a prenderla perchè cmq ho delle mie idee e non dico che se dovesse capitare a 25 anni potrei anche essere in grado di prendermi la responsabilità delle mie azioni, cmq sia ognuno ha la propria idea e rispetto tutte le idee di ognuno di voi
avatar
Simona

Numero di messaggi : 2034
Età : 34
Data d'iscrizione : 04.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da beatrix il Lun Set 08, 2008 1:46 pm

Linko il foglietto illustrativo di Norlevo dove c'è scritto chiaramente quello che sto dicendo: http://www.angelini.it/public/schede/norlevo_gen06.pdf

Non so perchè chi resta incinta cmq resta incinta cmq, magari sono casi di attecchimento lampo, magari sono solo nel 5% di fallimento previsto anche nelle primissime ore.
Ciò non toglie che è previsto che impedisca l'attecchimento di un ovulo eventualmente fecondato.

Non so neanche come si faccia a restare convinti di qualcosa che si comprende essere sbagliato, cmq tuttora che ci siamo capite ognuno è libero di pensare come vuole.

Ci tengo a precisare che ci tenevo a ribadire la questione tecnica, non quella morale, nessuno giudica nessuno qui!

baci

PS è cmq molto chiaro anche in http://www.pilloladelgiornodopo.it/funziona.asp , a parte tutti i condizionali un pò inquietanti!
avatar
beatrix

Numero di messaggi : 1888
Età : 31
Data d'iscrizione : 01.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pillola del giorno dopo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 9 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum