Il Club delle LadyPancine

Pagina 1 di 24 1, 2, 3 ... 12 ... 24  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da dipkick il Mar Gen 14, 2014 7:22 am

Nuovo topic a disposizione per tutte le future mamme in attesa, un luogo dove scambiarsi consigli, esperienze, sensazioni e farsi compagnia durante tutte le magiche tappe della gravidanza
Aspettiamo insieme i BabyFertilini e le BabyFertiline !!
Dopo che il test diventa positivo, vi aspettiamo in questo topic, dove sarà inserita la vostra data presunta del parto calcolata in base alla data di ovulazione

Calendario delle LadyPancine (ordine cronologico):

Selvynina - BabyFertilino - DPP : 9 Dicembre 2014
Kikkadori - BabySorpresa! DDP : 29 Gennaio 2015
Taiyou - ?
Chicaice - DDP: 21 Aprile 2015
June - DDP: 14 Giugno 2015
Pukis - DDP: 8 Luglio 2015

Ed ecco alcuni siti utili e simpatici per le Ladyfertiline in attesa:

Visible Embryo
BraviBimbi
Calendario della gravidanza
Quanto è grande il bambino?






Zara, sei sicura di aspettare il primo figlio Suspect perche' da quello che scrivi sembra che tu ne abbia partoriti 10    . Scherzi a parte, quoto ogni singola parola del post di Zara, Ardath, e aggiungo solo qualcosa in base alla mia esperienza: se ti puo' aiutare (magari no, eh, se sei una control freak come me   ) sappi che c'e' ben poco che tu "dovrai" fare durante il travaglio. Non dipende da te se durera' tanto o poco, se sara' doloroso o piacevole, se il bambino trovera' subito la strada giusta o se decidera' di indugiare ancora un po' dentro di te  I love you . Il lavoro sra' fatto in gran parte dai vostri corpi, dai vostri ormoni. La cosa migliore che puoi fare per far andare tutto bene e' "fare il meno possibile" intendo lavorare il meno possibile con la testa, non pensare troppo, non bloccare ma lasciar scorrere, lasciar uscire, accettare il dolore.
Partorire non e' una questione di bravura. Ogni donna lo sa fare, ma ognuna di noi lo fa in maniera diversa, unica, come unico e' ogni bimbo che viene al mondo.
Io non avevo paura del parto e forse non ci sono arrivata preparata al massimo proprio per questo. Ringrazia le tue paure perche' ti permettono di scavare dentro di te ed essere pronta.
Per il resto, come dice Zara, e' durante la gravidanza che ci si prepara per un buon parto, scegliendo l'assistenza che piu' ci si confa', informandosi, guardandosi dentro. Tu hai fatto tutto questo e anche di piu', quindi ora, come dice Ina May "Let your monkey do it!!".   

p.s. se ti sento parlare ancora di posizioni (anche a te Zara, eh   ) vengo li' a sculacciarti!!  
avatar
dipkick

Numero di messaggi : 2084
Età : 34
Località : Perth-Australia
Data d'iscrizione : 24.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da Elisina il Mar Gen 14, 2014 8:42 am

Ecco, Dip, hai rassunto talmente bene e talmente *nel mio stile* che non mi sento di aggiungere altro!
Prima o poi bisogna che ve lo racconti anch'io il mio ultimo parto.. ma com'è che invecchiando si diventa gelosi delle proprie cose??!  
Ce la farai! Ardath, l'UNICA cosa che dovrai fare tu è provare a spengere la testa! La girandola dei pensieri sul farcela su come farcela su come mettersi etc , ecco, solo questo può essere il tuo nemico! Coraggio!

E Zara!  I love you I love you I love you I love you I love you I love you 


Ultima modifica di Elisina il Mar Gen 14, 2014 8:44 am, modificato 1 volta
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8703
Età : 40
Data d'iscrizione : 22.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da Valy il Mar Gen 14, 2014 8:42 am

Ardath io non sono tanto brava a "essere spirituale" ... ti posso solo dire che penso sia normale arrivare in fondo al percorso della gravidanza con dei timori, cerca solo di lasciarli andare.... concentrati solo sul dopo.... tu e il tuo cucciolo... e la nuova famiglia...
il parto è un evento così naturale... che bisogna solo lasciar fare alla natura!
Un grosso abbraccio Ardath... ti penso tanto... a te e a Lucy che ha la scadenza in questi giorni! Aspettiamo news!  
avatar
Valy

Numero di messaggi : 475
Età : 32
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 30.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da ArdathLilith il Mar Gen 14, 2014 10:53 am

Grazie a tutte, ragazze, per questo enorme supporto!
Zara, ho letto con tanta attenzione e partecipazione quello che hai scritto. E insieme a quello che dicono anche le altre, come Elisina, sono cose che dentro di me SO essere vere: che devo spegnere la testa, che il bimbo sa cosa fare, che c'è un motivo se è così e che devo accettare quello che accade.
Ho evitato e sto cercando di evitare di farmi "immagini mentali" della situazione proprio per non restare frustrata e delusa quando queste non si verificheranno.
Oggi va bene, a ogni modo non provo nemmeno lontanamente quel sentimento di angoscia devastante che mi caratterizzava qualche anno fa, in cui il non noto era la FINE di tutto.
Sicuramente, la gravidanza è uno di quei percorsi di vita che ricorderò per sempre per quanto e come mi ha cambiata, non solo rispetto a mio figlio, ma proprio rispetto a me stessa, ai miei pensieri, alle mie sensazioni e ai miei ragionamenti.
Vi tengo aggiornate, ovviamente!
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2707
Età : 36
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da Valeria il Mar Gen 14, 2014 11:12 am

Ricordo quello che ha scritto Dip nel racconto del suo parto... che una parte di sé deve morire per dare la vita al proprio figlio. Mi ha colpita tantissimo e mi immagino che, nonostante tanta preparazione e tanto lavoro su se stesse, arrivi comunque un momento in cui bisogna fare i conti con la propria ragione che oppone resistenza. E poi finisce sempre che questo momento si supera e il bambino nasce, magari dentro ti rimane una cicatrice ma credo che sia molto difficile accettare subito un cambiamento di rotta, nel giro di pochi secondi... insomma quello che vorrei dire è di lavorare anche sul non andare nel panico se ti rendi conto che non stai reagendo in modo "zen" come vorresti, o istintivamente come vorresti, o che ci metti un po' ad accettare una cosa inaspettata... perché lì è ancora la tua testa che ti sta controllando e confrontando con un modello astratto... non devi essere mamma zen, devi essere mamma Ardath, quella che stic@zzi!
Potrei essermi spiegata malissimo
avatar
Valeria

Numero di messaggi : 9378
Età : 30
Data d'iscrizione : 01.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da Zara il Mar Gen 14, 2014 11:17 am

dipkick ha scritto:Zara, sei sicura di aspettare il primo figlio Suspect perche' da quello che scrivi sembra che tu ne abbia partoriti 10    .

p.s. se ti sento parlare ancora di posizioni (anche a te Zara, eh   ) vengo li' a sculacciarti!!  

Ahahah, Dip   E' che in questi giorni sono un po' imparanoiata con gli imprevisti del parto, ci sono cose che mi mettono ansia e che non vorrei fare, ma che gli altri mi spingono a fare lo stesso perchè non si sa mai (tipo la valigia per l'ospedale in caso di trasferimento, il tampone per lo streptococco sempre in caso di trasferimento...). Porta jella, me la tirano dietro, anche se in buona fede Suspect Quindi sto lavorando molto su me stessa per superare questi timori e noto che scrivere mi aiuta a razionalizzare e focalizzare meglio. Sopportatemi ancora un po'   

Elisina e Jillian I love you 
avatar
Zara

Numero di messaggi : 3801
Età : 31
Data d'iscrizione : 19.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da donnasummer il Mar Gen 14, 2014 1:58 pm

Ragazze quanto scrivete, non vi sto più dietro! O forse sono io che in piena sindrome da nido mi sto riempiendo le giornate e nel tempo che mi resta dormo o mi faccio coccolare dal papi.

Che belle le cose che avete scritto sul parto, penso che possano essere riflessioni molto utili per tutte. Dal mio angolino posso dire che la paura che avevo mesi fa va scemando mano a mano che acquisisco informazioni che mi aiutano a trovare il MIO modo di vedere le cose e mano a mano che IN PRATICA so che arriverò al giorno X avendo già fatto tutto quello che potevo e che, come dice Dip, a quel punto potrò spegnere il cervello e lasciar fare alla natura. Come Zara e Ardath ho piuttosto timore del taglio cesareo, anche perché io sono nata così. Su questo aspetto ho lavorato con la psicoterapeuta e mi è stato molto utile. Dopo una seduta durante la quale era emersa la mia difficoltà a lasciarmi andare e, nello specifico "passare attraverso" una stretta apertura (soffro anche di claustrofobia), ho provato con la mente a vivere il percorso che il nostro bambino dovrà fare per nascere. Ad un tratto mi ha preso il panico: non posso passare da li, non posso farmi più piccola di così, mi manca l'aria già adesso, datemi aria che non ho più forze.  Forse durante la mia nascita non ricevevo abbastanza ossigeno (alla mia mamma è stata somministrata ossitocina sintetica perché le cose andavano per le lunghe), forse invece la mia paura è più recente, non lo so e non importa. Fatto sta che ho poi realizzato che il piccolo riceve ossigeno da me, e io sono fuori, posso respirare senza limiti! E' una banalità me ne rendo conto, ma ora so che durante il parto questo pensiero mi aiuterà e che respirando a pieni polmoni possiamo tutti e due lasciarci andare, morire e (ri) nascere insieme. Spero di farcela, anche un po' per la mia mamma che non ne ha avuto la possibilità! Penso comunque, e questo lo dico anche a Zara e Ardath, che se per caso dovessero esserci complicazioni e dovessimo finire in sala operatoria o sottoposte a manovre diverse sarebbe inutile farsene una colpa, anzi, possiamo pensare che per fortuna esistono in caso di reale necessità i dottori e la medicina . Stiamo facendo e faremo il meglio che possiamo per i nostri piccoli e per noi stesse, perciò, comunque vada, sarà un successo  

Edit: leggendo la prima pagina della conversazione pensavo che tra poco il forum sarà vuoto  Shocked  e invece si ripopola   
Benvenuta Pandina, non conosco la tua storia ma ti faccio comunque gli auguri che questo sia per te un bel percorso!
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1016
Età : 30
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da Sharon il Mar Gen 14, 2014 2:07 pm

Pancine vi penso tantissimo.... I love you I love you I love you  non riesco a starvi dientro ma sto aspettando il tecnico per la linea a casa e spero tornerò ad essere più partecipe...
Intanto tanti pensieri positive per chi si avvicina al parto e anche per chi invece manca ancora un po'!
avatar
Sharon

Numero di messaggi : 3911
Età : 28
Località : milano
Data d'iscrizione : 06.06.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da Julie il Mar Gen 14, 2014 5:06 pm

Ardath, i tuoi timori erano i miei qualche giorno prima del parto. con Lele ho travagliato per 8 ore, con Anna Chiara per 3. Hanno deciso loro quando iniziare le danze e come condurle, io ho solo scelto chi avere accanto. Non c'è stato un meglio o un peggio ma solo la cosa giusta per me e per loro.
Io ti consiglio di parlare molto con il tuo bimbo e dirgli delle tue paure e dei tuoi timori, lui saprà ascoltarti.
Sono d'accordo con Zara, le paure ti portano proprio dove c'è necessità di approfondire qualcosa dentro di te, come il dolore del travaglio ti porterà a cercare posizioni adatte a voi e al vostro incontro.
avatar
Julie

Numero di messaggi : 1323
Età : 32
Data d'iscrizione : 14.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da LucyintheSky il Mer Gen 15, 2014 12:15 pm

Eccomi, ho superato le 40 settimane e vi racconto un po' come sto messa   
A proposito del pancione e dei complimenti ricevuti, anche nella vita di tutti i giorni ho ricevuto tanti complimenti per come ho portato la gravidanza ed effettivamente è andato tutto benone, anche a livello di malesseri, che sono stati davvero leggeri e sopportabilissimi. Sembro fatta per essere incinta!
Adesso la mia paura è che dopo questa gravidanza magnifica qualcosa vada male durante il parto. Mi trovo a pensare che mi sarei accollata tranquillamente acciacchi/problemi/chili in più durante la gravidanza, piuttosto che complicazioni/episiotomie/cesareo (la peggiore evenienza per il parto) o peggio del peggio del peggio, che la bimba abbia dei problemi...
E lo so che non c'è alcun legame, ma è come se mi aspettassi la beffa dopo tanta grazia. Come se tutto dovesse essere un'altalena. Prima l'attesa infinita, poi la grazia di una gravidanza arrivata finalmente senza la medicina, e tutta perfetta, e poi un nuovo problema di qualche altro tipo.
Insomma, sono solo scoraggiamenti dell'ultima ora, che si alternano a momenti di ottimismo assoluto, in cui SO che sarà difficile e doloroso, ma stupendo e perfetto come dovrà essere allo stesso tempo. Perché in fondo non temo il momento ma anzi, lo aspetto con tanta curiosità e impazienza I love you
Sono bipolarissima

Intanto i dolorini mestruali si fanno poco più frequenti, più volte al giorno anziché solo di sera. Io dormo sempre peggio e ho il sospetto che la colpa sia anche del fatto che nell'ultimo mese abbiamo spostato il letto e adesso dormiamo con la testa a sud e i piedi a nord, cosa che secondo il Feng Shui (ma non solo) sarebbe sbagliata.
Per capire se la causa è semplicemente l'ultimo mese di gravidanza o no dovrei fare un nuovo rigiramento prima che nasca Adele, perché poi immagino  che dormirò male comunque
avatar
LucyintheSky

Numero di messaggi : 7892
Età : 35
Data d'iscrizione : 29.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da Valy il Mer Gen 15, 2014 12:24 pm

Ciao Lucy, oh come ti capisco... anche io ho il tuo stesso timore, sono a metà gravidanza e mi sento molto fortunata, sto bene nessun problema... nessuna ansia prima delle visite o delle ecografie, ho preso meno di 3 kg e comunque mi viene da pensare "sconterò" tutta questa fortuna con il parto!
però poi razionalmente "ti" dico e "mi" dico..proprio perchè la gravidanza va così bene non ci sono motivi per pensare che il parto non dovrebbe essere così, anzi più la gravidanza è fisiologica più ci sono buone possibilità che lo sia anche il parto.
Quindi Lucy... rasserenati e stai tranquilla sei nella migliore condizione possibile.

Per il letto.... perchè hai spostato il letto proprio adesso?! solo che per un fattore psicologico... io lo riporterei com'era prima!  
avatar
Valy

Numero di messaggi : 475
Età : 32
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 30.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da ArdathLilith il Mer Gen 15, 2014 1:38 pm

Oh cara Lucy!
Non ti dirò "Che bello, anche tu stai così", perché non è mai bello farsi prendere dalle preoccupazioni, però quanto ti capisco!
La mia gravidanza è andata a singhiozzo, nel senso che verso il 4-5 mese circa mi sono fatta trascinare dalle paure, mentre sia prima che dopo ho vissuto in un bello stato di salute fisica e mentale, anche io con "complimenti" da parte di tutti perché stavo ingrassando poco, perché la pancia mi si addiceva, perché trasmettevo gioia, eccetera.
E ora... Ora che mancano 3 giorni, me la faccio sotto! Per me - ho imparato un po' a conoscermi - è tutta colpa delle aspettative. Mie, degli altri, degli altri su di me, mie sugli altri... In effetti, il periodo migliore di questo percorso l'ho passato in un forte "isolamento" volontario, cioè attorniata solo dalle persone che volevo io e condividendo informazioni e stati d'animo con le persone che volevo io.
Ora, purtroppo o per fortuna, per forza di cose non è più così. Ieri mi ha anche chiamato, per dire, una zia del mio compagno che non sentiamo né vediamo mai per sapere come andava, quand'era la scadenza, come stavo, ecc. Gentile, per carità, ma tutti che ti mettono quest'ansia del "ALLORA, CI SIAMO? CI SIAMO?!" e magari tu sei lì che fai training autogeno per ricordarti che il tuo bimbo lo saprà lui quand'è il momento e che è lui che dirige le danze, eccetera, e tutte queste voci fuori che ti fanno rumore e ti mettono pressioni non possono fare altro che alimentare le paure inconsce di non "fare una performance al massimo" - almeno, parlo per me.
Io ho le tue stesse paure: dolore, sofferenza, pericolo per il bimbo, pericolo per me, e solo confrontarmi con altre mamme (QUI però, non nel mondo "generico" là fuori) e con la mia ostetrica mi dà delle valide alternative di pensiero.
Non che le paure scompaiano, ma intanto le relativizzo, le metto al loro posto, do loro una funzione (il bellissimo post di Zara è stata un'ispirazione).
Per me la sfida più grande in questo momento è lasciare spazio (TANTO) ad altre emozioni. Ho passato anni della mia vita in preda all'ansia e alla paura, ricordo benissimo com'è. Ora per fortuna non è così, ma non voglio mollare il colpo, non voglio allentare la presa facendo sì che la Paura diventi di nuovo la protagonista della mia vita.
La protagonista sono io, sarà tra poco il mio bambino, sarà la mia famiglia con il mio compagno in prima linea che ci coccola e ci accudisce. Questo, non la paura. Poi, quello che verrà, si affronterà. Certo, la notte è dura. Certo, ti prende alla sprovvista quando meno te l'aspetti. Ma dalle un senso, provaci almeno (e se ci riesco io, che di solito sono una fatalista scettica su tutto, sono sicura che ce la farai anche tu che mi sembri più "normale" di me). E allora anche la paura avrà una sua dimensione, ma non ingombrerà tutto. E poi tra poco (TRA POCO, si SPERA) arriverà qualcuno che prenderà gran parte del posto di quella paura...  I love you I love you 
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2707
Età : 36
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da Julie il Mer Gen 15, 2014 2:24 pm

Che belle le mie compagne di pancia mi sono proprio commossa a leggervi e a vedere i vostri percorsi così vicini e così speciali nelle loro differenze.
Godetevi questi giorni perchè rimangono impressi per tanto tempo, così è stato per Lele e credo che lo sarà anche per Anna Chiara, la paura e la forza che si alternano nelle ultime settimane di gravidanza sono veramente ataviche e preparano la strada alla nascita.

Ardath, per il discorso pressing esterno io ho bluffato dicendo che fino ai primi di febbraio ero ancora in tempo per farla nascere. Quindi al quanto manca io ho risposto sempre un mesetto circa anche il pomeriggio prima che nascesse la cucciola. La gente era meno eccitata e io più serena.
avatar
Julie

Numero di messaggi : 1323
Età : 32
Data d'iscrizione : 14.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da sea il Mer Gen 15, 2014 3:51 pm

care Lucy e Ardath, immagino solo quanto sia grande la vostra emozione. Lasciatevi trasportare dalla dolce corrente di questo fiume, non opponete resistenze,andrà tutto per il meglio  I love you 

Io da oggi sono ufficialmente a casa in gravidanza a rischio   Stamattina ho fatto la visita dalla mia ginecologa ( quella del consultorio) che è stata meno drastica dei ginecologi dell'ospedale. Non dico che mi abbia rassicurata, ma non mi ha neanche terrorizzata come hanno fatto loro. Ho provato un piccolo brivido quando cercavano il battito...lei e l'ostetrica non lo trovavano   sono passati minuti interminabili, poi la ginecologa ha spinto sull'utero, hanno premuto molto e si è sentito chiaro e nitido. Sinceramente non ho ancora capito come è messo questo bimbo, dall'ecografia è podalico, però dai movimenti che fa non si capisce nulla...poi anche dal fatto che non trovavano il battito chissà come è posizionato.
Ora aspetto con trepidazione l'eco di secondo livello del 30. Io e mio marito dopo le perdite di venerdì notte non ce la siamo sentiti di fare un'altra eco a breve, chiederemo sicuramente un altro consulto, ma vediamo prima come va l'eco di secondo livello.
avatar
sea

Numero di messaggi : 5451
Età : 40
Data d'iscrizione : 19.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da mononoke il Mer Gen 15, 2014 6:02 pm

Lucyina uno splendore come te può non essere bipolarissima?   
Devi esserlo, dicono proprio sia l'andamento di una nascita  I love you 

Sea sono contenta che tu stia un po' meglio, con il piccolo Elia. Aspettiamo la prossima eco con te, allora, e ti restiamo vicine.
(però per la posizione ti direi di stare tranquilla, a quell'epoca gestazionale si muovono tipo anguille continuamente, come fai a determinare una posizione? avrà cercato di fuggire dal sonic come fanno in tanti).
avatar
mononoke

Numero di messaggi : 1466
Età : 38
Data d'iscrizione : 16.06.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da donnasummer il Mer Gen 15, 2014 10:34 pm

Sea, mi unisco a mono nell'attesa della prossima eco! Io ho tanta fiducia in lui I love you 
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1016
Età : 30
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da luisav il Gio Gen 16, 2014 9:10 am

Sea, sono contenta di sentirti, e non avere il "peso" di scuola un po' alleggerirà il tutto! Ora riprenditi le tue forze! Come basta poco per cambiare visione delle cose, vista la ginecologa non catastrofista.
Un abbraccio  I love you
avatar
luisav

Numero di messaggi : 2618
Età : 36
Località : Fiumicino
Data d'iscrizione : 17.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da Valy il Gio Gen 16, 2014 9:24 am

Sea, per il lavoro hai fatto la scelta giusta... ti leggo più serena, ora hai bisogno di dedicare tempo a te stessa e alla tua famiglia.
avatar
Valy

Numero di messaggi : 475
Età : 32
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 30.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da ArdathLilith il Gio Gen 16, 2014 11:39 am

Wow ragazze: stanotte ho avuto delle vere contrazioni preparatorie! Una roba fortissima, duravano anche più di 30 secondi e a volte erano molto ravvicinate... Poi però dopo un paio d'ore sono riuscita ancora a dormire, anche se prima saltellavo in bagno tipo "Eddai, eddai, eddai"!
Niente, quindi siamo ancora qui, però sento veramente dei crampi più seri! Stiamo a vedere. Il mio compagno "si è arrabbiato" quando si è accorto che ero sveglia da sola, vuole a tutti i costi stare con me, ma io che ero in dubbio non volevo svegliarlo (mi servirà ben in forze quando sarà il momento)... E mi coccola all'infinito, una cosa incredibile, al di sopra dei suoi già alti standard!   
Oggi mi sto stra-riposando e ascolto i movimenti e i crampi... L'unico neo in tutto questo è che l'ostetrica è a casa malatissima da lunedì, ha una voce che sembra uscita dalle caverne (stamattina l'ho chiamata) e non so quando si riprenderà/ci vedremo... Ma insomma, nonostante questo, alle contrazioni di stanotte non ho reagito con terrore, bensì con entusiasmo quindi mi sento molto felice perché ora SO che sono pronta al momento clou!
Dai LadyPancine, state su di morale, siamo uno squadrone e per alcune manca poco, per altre c'è una bella strada davanti!
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2707
Età : 36
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da giuditta il Gio Gen 16, 2014 2:42 pm

Grazie Pq, per avermi inserita nel club!!!
Oggi è una giornata no,mi sono presa un'arrabbiatura pazzesca e mi sono sentita in colpa per fagiolino,dopo ero stremata e mi sono dovuta stendere sul divano...ciao ladypancine
avatar
giuditta

Numero di messaggi : 266
Età : 29
Data d'iscrizione : 21.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da Valy il Gio Gen 16, 2014 2:51 pm

Quante nuove pancine, benvenute Giuditta e Pandina!  
avatar
Valy

Numero di messaggi : 475
Età : 32
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 30.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da donnasummer il Ven Gen 17, 2014 1:08 am

Ragazze da qualche giorno ho dolori al basso ventre sempre più simili a crampi mestruali, oggi, in particolare questa sera dopo mangiato, ho la pancia sotto l'ombelico indolenzita, dolore/tensione in zona ovaie e perdita di muco bianco/giallino chiaro molto abbondante. Nella giornata oltre a lavarmi spesso ho cambiato 4 volte il salvaslip per queste perdite.
In generale ne ho avute molte di perdite durante tutta la gravidanza, ma mai come oggi. Anche le contrazioni ogni tanto mi accorgo di averle, lievi, assolutamente indolore, sento come se la pancia andasse "sotto vuoto", questo già da settimane. Ho pensato che forse ho solo un po' di colite ma la cosa che un po' mi spaventa è che tutti i sintomi vanno lievemente intensificandosi sia come quantità che come qualità da circa 3 - 4 giorni a questa parte. Mi devo preoccupare? E' meglio che mi metta a riposo secondo voi? Forse è addirittura il caso di fare un salto al p.s.?
In più stasera il gatto ha deciso di punto in bianco di mettersi a fare pipì ovunque e il mio compagno lo ha punito violentemente facendomi molta paura. Non ho proprio voglia in questo momento di discutere ne di dovermi imporre sull'educazione del gatto ma trovo il suo comportamento assolutamente inutile e cattivo e come sempre mi sento sulle spalle il peso di dover gestire in questi giorni anche questa novità del gatto. Tra l'altro ho notato che "se la fa sotto" lasciando piccole chiazzette in giro. Sospetto che abbia qualche infezione al tratto urinario o simili. Domani devo pensare anche alla veterinaria...
Scusate se vi uso come valvola di sfogo per questa cosa che è una piccolezza ma alle 2 di notte non reggo più davvero. Spero ora di riuscire a dormire un po'.
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1016
Età : 30
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da Panicqueen il Ven Gen 17, 2014 1:40 am

Oh Donna, mi dispiace per questo carico di stress   
Se posso tranquillizzarti, le contrazioni che descrivi appaiono come braxton hicks (preparatorie), se con il riposo e l'idratazione sk attutiscono, sai che sono loro. Viceversa, se si intensificassero o diventassero regolari nel ritmo, allora ti consiglierei di farti visitare.
Il muco che descrivi, essendo privo di sangue in particolare, non desta sospetto, in gravidanza semplicemente è molto comune avere secrezioni maggiori, per effetto degli ormoni. Quindi a meno che non noti del liquido dalla vagina, anche questo ti direi che è normale    
Talvolta è possibile che il tappo del muco cominci sfaldarsi anche prima del tempo, non è impossibile a 33w, ma ha la capacità di riformarsi. Perciò ti consiglio di rilassarti completamente più che puoi e questo ti darà modo di monitorare meglio la situazione   

Quando hai avuto l ultimo checkup? Quando è previsto il prossimo?

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31196
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da donnasummer il Ven Gen 17, 2014 8:06 am

Grazie pq! si anche io penso che siano contrazioni preparatorie, solo che mi sembra davvero presto. Ora mettermi a riposo, sopratutto dalle preoccupazioni, sarà difficile. Oggi devo anche sbrigare una faccenda burocratica spinosa e urgente per mio padre...
L' ultima visita l' ho avuta il 7 e la prossima sarà a inizio febbraio. Ma la visita ginecologica penso che me la faranno solo intorno al 10, quando ho il primo controllo in ospedale con tracciato e tutto il resto.
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1016
Età : 30
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da ArdathLilith il Ven Gen 17, 2014 10:03 am

Ciao Donna, mi dispiace per le tue tensioni, so che c'è sempre tanto da fare, te lo dice una che ha lavorato fino a meno di un mese fa e che ora ancora fa cose da casa, ma devi arginare l'esterno il più possibile perché nessuno può veramente capire cosa stressa te e il tuo piccolo oltre a te!
I genitori spesso non si rendono conto di chiederci tanto e i nostri compagni non sanno quali comportamenti ci urtano: parla con loro e costruisci per te e il piccolo un po' di serenità, anche se all'inizio sembrerà difficile perché gli altri dovranno adattarsi alla nuova te e ricalcolare le misure. Starere meglio e più sereni tutti!

Qui altra serata di super contrazioni e stamattina... ciaociao tappo mucoso!
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2707
Età : 36
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Club delle LadyPancine

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 24 1, 2, 3 ... 12 ... 24  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum