Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Pagina 2 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da Panicqueen il Mer Set 30, 2009 12:03 pm

La meditazione sui chakra, con eventualmente erbe e cristalli, è uno dei rimedi che non costa niente (al corpo) e male non fanno per problemi come le cisti, appunto, gli approcci naturali danno spesso ottimi risultati!

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31144
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da ranavalentina il Mer Set 30, 2009 12:50 pm

Disfunzionali significa soltanto che dipendono da un'alterato "funzionamento" dell'ovulazione o della formazione del corpo luteo.
possono essere:
1. follicolari (quando non si ha la normale deiscenza del follicolo)
2. luteiniche (per un'anormale formazione del corpo luteo)
3. teco-luteiniche (cioè quando sono dovute ad un'eccessiva stimolazione ormonale)

In ogni caso tutte sono spesso asintomatiche e possono regredire spontaneamente, il rischio se si ingrandiscono troppo è che possano dare luogo a un addome acuto che va operato d'urgenza, magari per una torsione del peduncolo..ma finchè le dimensioni sono contenute è bene aspettare.
Tra l'altro se hai appena tolto la spirale può essere che in qualche mese di riassestamento anche questo problema regredisca.
Tu hai intenzione di passare ai computerini?
avatar
ranavalentina

Numero di messaggi : 4585
Età : 34
Località : Liguria/Lombardia
Data d'iscrizione : 27.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da glo il Mer Set 30, 2009 1:24 pm

Si',rana,forse non hai letto gli altri miei post,ma ho ordinato il ladycomp che mi dovrebbe essere consegnato domani o dopodomani (la sig.ra Laura mi ha detto 5 giorni lavorativi)!
Ed e' questo il motivo per cui sono andata dal gine: togliere la spirale ed iniziare le misurazioni,ed e' li' che con l'eco ha notato la cisti di 5 cm. di diametro!
La paura che mi e' sorta e'proprio quella che hai ipotizzato tu e cioe' che diventi ancora piu' grossa e si debba intervenire chirurgicamente.
Per di piu' il gine ha detto che 5 cm. per lui sono il limite da non superare.
Inoltre io soffro di cisti ovariche dall'eta' di 13 anni,ed hanno sempre fatto la loro comparsa ogni tanto,ma non erano mai arrivate ad essere cosi' grosse!
Solo in gravidanza avevo avuto una cisti di 8 cm. di diametro; si e' riassorbita da sola (cosa che mi avevano spiegato essere molto normale in dolce attesa)
per questo ieri il dott. per sdrammatizzare si e' messo a ridere dicendo:"beh potrebbe essere il momento giusto per avere un secondo figlio"...Ah ah,ma che ridere Suspect
avatar
glo

Numero di messaggi : 1863
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.09.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da glo il Mer Set 30, 2009 1:26 pm

Ho dimenticato di sottolineare che secondo lui la spirale non puo' essere collegata in nessun modo alla cisti!
avatar
glo

Numero di messaggi : 1863
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.09.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da ranavalentina il Mer Set 30, 2009 1:55 pm

No in effetti la spirale non può "causare" direttamente la cisti ma visto che è comunque un'intrusione nel ciclo e che ora togliendola gli equilibri sono cambiati non possiamo sapere come reagirà il tuo fisico.
Non ti sto dicendo di rischiare e tenertela a vita ma qualche mese di osservazione può esere utile, sia per vedere come reagisce il tuo corpo al nuovo equilibrio, sia perchè monitorando il ciclo con la temperatura potrai tenere sotto controllo eventuali squilibri nel ciclo. Se tra qualche mese la cisti aumenta di volume, allora deciderai per l'intervento..

(ah sì scusa li avevo letti gli altri post ma siete così tante nuove che ogni tanto mi confondo drunken )
avatar
ranavalentina

Numero di messaggi : 4585
Età : 34
Località : Liguria/Lombardia
Data d'iscrizione : 27.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da Elisabetta il Ven Ott 30, 2009 7:04 pm

grazie pq sempre gentilissima...
dopo tanto tempo che continuo a "rompervi" con i miei mille casini sono arrivata il perchè di tutti i miei casini...
perdita capelli (da una anno).. aumento del peso(dal post pillola).. acne ricomparse, pancia gonfia, M scarsissime o quasi assenti...
vi scrivo l'esito dell'ecografia transvaginale e aspetto i vostri consigli...
OVAIO DX ACF conta follicoli antrali del diam max mm6 N 8
OVAIO SX aspetto policistco follicoli multipli del diametro max mm 6 disposti a corona di rosario nel parenchima ovarico

mi consigliano di eseguire gli esami del sangue fsh lh prl e altri.. ma il 3 o 4 giorno del ciclo... oggi è il sesto... devo aspettare un mese..
conseguenza sarebbe andare dal gine e imbottirmi di ormoni...

oppure lunedì sentire un dottore omeopata (si chiama così) e curarmi con quello..
chi mi può dare qualche consiglio??
avatar
Elisabetta

Numero di messaggi : 977
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da Panicqueen il Ven Ott 30, 2009 7:16 pm

Gli ormoni non curano le cisti, l'unica prescrizione che un ginecologo ti puo' dare è la pillola...che pero' lì per lì le fa riassorbire, lasciando le ovaie tramortite con il difficile compito di risvegliarsi, una volta sospesa.. infatti queste cisti sono facilmente una conseguenza della difficoltà che le tue ovaie stanno incontrando, dopo anni di pillola. Il che significa intanto che possono migliorare spontaneamente nel tempo, dato anche che nei tuoi primi cicli post-pillola hai ovulato, e pure in tempi normali!

L'ovaio policistico invece pone come prima difficoltà quella di ovulare, con ovulazioni in tempi lunghissimi e anche cicli anovulatori.

Il dosaggio ormonale puo' servire relativamente, dato che la miglior prova di come funziona il tuo ciclo ce l'hai guardando la sua attività sul grafico

Le terapie alternative sono spesso molto efficaci con le cisti ovariche: omeopatia, erboristeria, agopuntura, riflessologia.. perché tutti questi approcci non curano i sintomi, ma vanno a ridarti equilibrio stimolando le ovaie a lavorare meglio Anche la dieta a zona pare dia ottimi risultati, e un fattore molto importante nel quadro delle cisti ovariche è la resistenza insulinica, visto che vanno a braccetto: quindi tieni sotto controllo gli zuccheri e prediligi le proteine!

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31144
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da Elisabetta il Ven Ott 30, 2009 7:22 pm

grazie veramente!!! lunedì prenoto per una cura omeopatica
pq secondo te è il caso che smetta con la cura dei capelli???
la gine mi ha detto che finchè non curo l'ovaio perderò i capelli e nessuna cura funziona..
avatar
Elisabetta

Numero di messaggi : 977
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da Panicqueen il Ven Ott 30, 2009 7:38 pm

Per favore clicca su Edit per aggiungere contenuto al tuo primo messaggio, anziché postarne due di fila, grazie

quello che dice la tua gine non è vero in senso assoluto perché innanzitutto la cura potrebbe almeno contrastare un'ulteriore caduta. E' vero che finché la situazione dell'ovaio non migliora, anche gli altri sintomi probabilmente andranno di pari passo, ma un dermatologo su questo potrebbe darti migliori indicazioni della ginecologa. Piuttosto, lei come lo "curerebbe"?

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31144
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da Elisabetta il Ven Ott 30, 2009 7:42 pm

non mi ha dato nessuna cura! mi ha prescitto solo gli esami lh fsh prl.. mi io non ho una ginecologa.. sono andata con la mutua
avatar
Elisabetta

Numero di messaggi : 977
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da Elisabetta il Dom Nov 01, 2009 3:55 pm

qualcuno di voi ha avuto esperienze???
avatar
Elisabetta

Numero di messaggi : 977
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da glo il Dom Nov 01, 2009 4:31 pm

Io soffro di cisti ovariche dall'eta' di 12 anni,infatti la prima volta che me le hanno riscontrate e' stata durante l'asportazione dell'appendice fatta a quell'eta'.
Il ginecologo disse a mia madre che circa il 30% delle adolescenti le sviluppa,ma che poi si sarebbero riassorbite da sole!In parte e' stato vero,pero' le cisti ciclicamente si ripresentavano,allora all'eta' di 18 anni,il gine mi ha prescritto la prima pillola che effettivamente ha risolto il problema,ma solo momentaneamente,perche' appena smessa la pillola...tzac,ritornavano le cisti!!!!
Anche durante la gravidanza ho sviluppato una cisti di 8 cm. di diametro!!!Pero' poi si e' riassorbita ed e' poi proseguita tranquillamente.
Quindi io non credo che la pillola sia la risposta definitiva alle cisti ovariche,pero' bisogna esaminare caso per caso,ad esempio io non provo dolore durante il mestruo,mentre molte ragazze raccontano di dolori lancinanti per via delle cisti.

In piu', pensa che non potrai assumere la pillola per tutta la vita (conosciamo bene tutti gli effetti negativi!) e se stai pensando alla difficolta' a concepire dovuta alle cisti (a me il gine aveva terrorizzato sull'idea di una probabile infertilita'!),
io sono l'esempio vivente che non e' cosi':sono rimasta incinta a giugno col coito interrotto dopo aver smesso la pillola ad aprile!!!!Piu' fertile di cosi' si muore!!!!
A settembre ho fatto l'ultima visita dal gine con relativa ecografia e mi ha trovato un'altra cisti di 6 cm. di diametro e voleva subito riappiopparmi la pillola,ma io mi sono rifiutata: ora voglio far fare al mio corpo!!!
Non conosco nei particolari la tua situazione,ma la mia risposta spero che ti abbia rincuorato un pochino.

OT Ho letto della caduta dei capelli che ti assilla e mi e' tornata in mente la mia estetista,la quale ha sospeso la pillola da oltre un anno per lo stesso problema.Prendeva la Yasminelle ed ha subito notato una specie di alopecia (ha dei buchi di capelli in testa tremendi!),quindi ha sospeso (ma solo dopo 6 mesi perche' la sua gine diceva che la pillola non poteva c'entrare,invece c'entrava eccome.)Comunque a distanza di 1 anno e mezzo sta ancora curando la caduta dei capelli e spera di recuperare!
avatar
glo

Numero di messaggi : 1863
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.09.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da glo il Dom Nov 01, 2009 4:32 pm

Ma Pq,quindi le mie cisti ovariche possono essere la causa della mia tarda ovulazione????
avatar
glo

Numero di messaggi : 1863
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.09.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da Panicqueen il Dom Nov 01, 2009 4:44 pm

Uno dei sintomi classici della presenza di cisti ovariche è l'irregolarità del ciclo mestruale, in particolare con ovulazioni ritardate. Ma un'ovulazione è in "ritardo" quando si verifica oltre il CD 25 circa, e ci sono donne che hanno consistemente ovulazioni anche MOLTO piu' tardi nel ciclo (CD 30-40 e oltre) senza avere cisti. Così come si possono avere cisti senza alcuna anomalia nel ciclo, come è il caso di Elisabetta.

Inoltre la difficoltà di concepimento che spesso viene associata alle cisti ovariche è determinata dal fatto che se le ovulazioni impiegano molto tempo (quindi i cicli si allungano), allora si avranno meno ovulazioni nell'arco di un anno ed è eventualmente questo il piu' grande ostacolo.

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31144
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da Elisabetta il Lun Nov 02, 2009 2:23 pm

grazie glo!!
della pillola non ne voglio più neanche sentir parlare...

mercoledì vi farò sapere...
ho prenotato una visita da un medico che si è anche specializzato in omeopatia... lui dice di avere molti di questi casi e vuole parlarmi...
vi dirò
avatar
Elisabetta

Numero di messaggi : 977
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da raffina il Lun Nov 02, 2009 5:36 pm

a me un ginecologo specializzato anche in omeopatia per risolvere naturalmente le ccisti mi aveva proposto l'agopuntura....
avatar
raffina

Numero di messaggi : 1068
Età : 38
Data d'iscrizione : 26.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da Elisabetta il Mar Nov 03, 2009 7:42 pm

e tu cos'hai fatto??? raffina???
avatar
Elisabetta

Numero di messaggi : 977
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da raffina il Mar Nov 03, 2009 9:27 pm

io non l'ho fatto perchè se devo essere sincera ci credo poco in queste cose....ma tentar non nuoce se si hanno soldi da spendere
avatar
raffina

Numero di messaggi : 1068
Età : 38
Data d'iscrizione : 26.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da ranavalentina il Mer Nov 04, 2009 9:50 am

Nel caso dell'ovaio policistico non so se possa funzionare ma ad esempio nel caso della mia emicrania fortissima l'agopuntura e il sumatriptan (che è un famaco molto forte e molto specifico) sono gli unici due rimedi che funzionano..
avatar
ranavalentina

Numero di messaggi : 4585
Età : 34
Località : Liguria/Lombardia
Data d'iscrizione : 27.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da chiarettaa il Mer Nov 04, 2009 11:26 am

Io ho visto trattare cisti ovariche,ed anche cisti endometriosiche, con l'agopuntura ( ovviamente parlo della tradizionale cinese) e sono rimasta a bocca aperta per gli effetti ottenuti (il tutto è documentato con le eco)...
L'agopuntore però deve essere esperto...
avatar
chiarettaa

Numero di messaggi : 813
Età : 36
Data d'iscrizione : 02.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da ranavalentina il Mer Nov 04, 2009 12:12 pm

Sì è vero bisogna stare attenti che non sia un agopuntore improvvisato! Il mio è molto esperto.. Buono a sapersi Chiara!!
avatar
ranavalentina

Numero di messaggi : 4585
Età : 34
Località : Liguria/Lombardia
Data d'iscrizione : 27.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da raffina il Mer Nov 04, 2009 2:09 pm

chiaretta ha scritto:Io ho visto trattare cisti ovariche,ed anche cisti endometriosiche, con l'agopuntura ( ovviamente parlo della tradizionale cinese) e sono rimasta a bocca aperta per gli effetti ottenuti (il tutto è documentato con le eco)...
L'agopuntore però deve essere esperto...
ma siamo sicuri che che le cisti siano cambiate di dimensini e/o consistenza per via dell'agopuntura?Come si fa a sapere che il cambiamento non sia dovuto alla normale fisiologia della cisti?Io ho mesi in cui non ho la cisti e mesi in cui invece ce l'ho.......infatti dalle eco fatte questa cosa si nota molto bene (la cisti che si ingrossa o si è rimpicciolita o che cambia consistenza..). Questo per quanto riguarda le cisti ovariche funzionali. Ma l'agopuntura serve anhe per l'ovaio micropolicistico?La mia ex gine mi aveva detto che è una condizione fisiologiaca....
avatar
raffina

Numero di messaggi : 1068
Età : 38
Data d'iscrizione : 26.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da chiarettaa il Gio Nov 05, 2009 10:29 am

Certo è fisiologica,e in questo caso l'agopuntura può aiutare nel trattamento della eventuale sintomatologia...nei casi di cisti endometriosiche , che sono patologiche, invece ne favorisce la regressione...
Ovviamente l'agopuntura si fa quando non c'è risposta alla medicina tradizionale occidentale, un bravo agopuntore se ti devi operare te lo dice!

@Rana : in campo ginecologico trova molte indicazioni, anche in campo di fertilità e gravidanza.... io penso che mi iscriverò quest'anno o se non raggiunguno il num legale, l'anno prox alla so-wen dell'aquila, ma c'è anche una so-wen milano...se ti interessa c'è il sito.

@Pq : scusa l'OT
avatar
chiarettaa

Numero di messaggi : 813
Età : 36
Data d'iscrizione : 02.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da Abù il Mer Mar 10, 2010 2:13 pm

Stavo chiacchierando con la mia erborista ed è venuto fuori che l'olio di boraggine è molto indicato per il riassorbimento di cisti ovariche. Ve la butto lì, caso mai ne aveste bisogno e vogliate approfondire...
avatar
Abù

Numero di messaggi : 556
Età : 35
Data d'iscrizione : 16.06.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

ovaio micropolicistico e pearly

Messaggio Da nives il Mer Apr 07, 2010 4:11 pm

ciao a tutte, sono nuova del forum, anche s evi leggo d aun po'
mi scuso innanzitutto se magari apro un argomento già trattato, am nn sono ancora in gado di orientarmi bene
ho acquistato il pearly e ho inizito a misurare in febbraio, ma ultimamente tra febbricole e antibiotici, antistaminici ecc.. ho saltato diverse misurazioni, anche perchè nn mi ero documentata bene, e avevo paura di falsare i risultati
il 1 mese, ignorantemente, misuravo anche dopo il 2dormiveglia-riposo mattutino" cioè prima di azarmi, ad occhi chiusi, ma ero sveglia d aun po
poi mentre mio figlio , che dorme con me, mi stramazzava
insomma secondo me ho fatto un macello
premetto che ho sempre avuto cicli lunghi e sballati per ovaio micropolicistico, ho preso la pillola qualche periodo (l'ultima volta 3-4 anni fa, prima della gravidanza) dopo il parto ho avuto il capoparto al 7 mese del bimbo perchè ho allattato, poi ciclo abbastanza regolare, ora ci risiamo (ritardi) il bimbo ha 28 mesi
al primo mese di misurazioione probabilemnte nn ho ovulato, temperatura che oscillava, piu o meno stabile sui 36-36.3
duranteil ciclo e subito dopo anche 36.4-36.6
ho avuto un ritardo di 17 gg, ma a ritroso nn ho saputo identificare lo sbalzo termico (14gg prima non c'è stato il famoso abbasamento con rialzo)
questo mese ho misurato pochissimo
ora sono al 19 gg e sto rimusurando da pochi giorni
ho combinato un macello, insomma...
Ah dimenticavo...uso il pearly per conoscermi un po' meglio i prolemi che ho e nn ho intenzione di prendere sempre la pillola anche se il mio meico me la consiglia, ogni tanto
e poi sto pensando ad una seconda gravidanza
in futuro spero di poterlo usare come contraccettivo
La mia richiesta è cosa mi consigliate? quali settori di questo forum devo leggere per le mie esigenze?
Ho acquistato anche stick per l'ovulkazione (GIMA) per individuarla meglio e capire i giorni fecondi per il bebe ,li userò a breve...
scusate se sono lunga e grazie a che bvorrà darmi qualche suggerimento..
nives


Numero di messaggi: 2
Età: 32
Data d'iscrizione: 06.04.10
avatar
nives

Numero di messaggi : 2
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cisti ovariche e Sindrome da Ovaio Policistico (PCOS)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum