Carenze di vitamine

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Carenze di vitamine

Messaggio Da ArdathLilith il Gio Gen 24, 2013 2:04 pm

Scusate, non trovo il posto corretto dove postare, per cui in caso spostate pure, admin!

Oggi abbiamo scoperto che il mio compagno ha difficoltà congenita di assimilazione della vitamina B12.
Abbiamo fatto un esame del sangue specifico, perché sua sorella lo ha scoperto con degli accertamenti per dei problemi che aveva e ci ha detto che, essendo questa patologia anche genetica, era meglio controllare.

Ho bisogno di confrontarmi con voi e cercare di capirne di più, perché i medici di base non sono completamente chiari (non hanno le idee chiare nemmeno loro, si vede).

s-Vitamina B12 177 < pg/mL 193.0 - 982.0 ( CLIA )

Questi sono i dati riportati. Quel "<" accanto al valore è l'indicazione del foglio per dire che è un valore fuori parametro (è in effetti sotto la soglia minima del 193).
Il resto degli esami è perfetto, tutto, senza eccezioni. Dal ferro alle urine, dal colesterolo ai globuli bianchi, ogni valore è assolutamente nella norma.
Tuttavia, questa impossibilità di assimilare la vitamina, che a questo punto è congenita, visto che anche suo padre ha quel valore basso, ci costringerà, a quanto dicono, a fare iniezioni periodiche di B12 intramuscolo.

Qualcuno ne sa qualcosa? Qual è la gravità di tutto questo? Quali sono le conseguenze sulla salute in generale, e sulla salute riproduttiva in particolare? C'è, ad esempio, una maggior probabilità di deformazioni fetali o problemi cromosomici?!

Grazie a chiunque saprà qualcosa.
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2704
Età : 36
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Carenze di vitamine

Messaggio Da ArdathLilith il Mer Feb 20, 2013 4:23 pm

Aggiorno qui: a quanto pare la sua non è anemia perniciosa! La carenza di B12 è importante, ma nessuno degli altri parametri e valori è compromesso, quindi non c'è patologia.
Per evitare però problemi e complicanze, dovrà fare una terapia integrativa probabilmente a vita... E ho imparato a fare le iniezioni!
Mi ha insegnato un'infermiera, abbiamo fatto insieme la prima e poi le altre tutte da sola, sono bravissima e anche se gli fa male il liquido quando entra (brucia), la puntura è indolore e non gli ho fatto mai nemmeno un livido.
Sono state 6 iniezioni in 6 giorni, ora vediamo di prendere integratori in pastiglie e tra 6 mesi esami del sangue.
Se gli integratori in pastiglie non funzionano, dovremo fare un'iniezione a settimana :)
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2704
Età : 36
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Carenze di vitamine

Messaggio Da greengiuly il Gio Ott 03, 2013 10:19 am

Tiro su questo topic, sperando di non sbagliare...
Avevo già accennato ai miei problemi di coagulazione, causati dal malassorbimento della vitamina B9, e che per questo la ginecologa mi aveva prescritto 3 mesi di Prefolic 15mg e successive analisi del sangue per vedere se i parametri si fossero aggiustati. Così è stato e ieri sera mi ha dato la conferma che dovrò prendere l'acido folico a vita; mi ha detto, però, di ridurre la dose e di prendere folina o Folidex, entrambi di 4 o 5mg, non ricordo più... Quale mi consigliate tra le due? Grazie!
avatar
greengiuly

Numero di messaggi : 2569
Età : 28
Data d'iscrizione : 14.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Carenze di vitamine

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum