Terapia intensiva neonatale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Terapia intensiva neonatale

Messaggio Da lauramariagrazia il Gio Giu 07, 2012 2:37 pm

ciao ragazze,
ogni tanto riappaio con qualche nuovo spunto...
ho fatto una ricerca nel sito ma sembra che non vi siano altre discussioni con questo topic.
Ho sentito molte ragazze che dicono che, nella mia zona (MB) se durante il parto insorgono dei problemi prendono il bambino e lo trasportano all ospedale s gerardo di monza.
Se non ho capito male è l unico che dispone di struttura per intervenire.
Questa cosa mi sembra un po' strana... questo significa che se succede qualcosa all ospedale di vimercate ad esempio, non possono fare quasi nulla e devono portarlo in ambulanza a monza? qualcuna sa come funzionano queste cose?

Grazie a tutte le contribuenti!
Ciao
avatar
lauramariagrazia

Numero di messaggi : 114
Età : 35
Data d'iscrizione : 20.12.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terapia intensiva neonatale

Messaggio Da Julie il Gio Giu 07, 2012 4:38 pm

Io ho deciso di partorire ormai 2 anni e mezzo fa in un ospedale senza neonatologia, ma molto naturale rispetto alla fisiologia del parto.
Solitamente, proprio perchè non c'è il reparto, sono molto precisi nel controllo del bambino e intervengono immediamente (cosa che farebbero in qualsiasi ospedale) e fanno partire subito un'ambulanza in caso di necessità.
Non so bene quali siano le distanze degli ospedali di cui parli, ma nel mio caso in 10 minuti è raggiungibile la neonatologia.

Non ho delle informazioni molto precise, magari qualcuna è più esperta.
avatar
Julie

Numero di messaggi : 1323
Età : 32
Data d'iscrizione : 14.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terapia intensiva neonatale

Messaggio Da valix il Gio Giu 07, 2012 6:45 pm

Essendo della tua zona, ti confermo che è così. Comunque se durante il parto insorgono complicazioni gravi, l'ospedale di riferimento viene preallertato e mandato del personale di supporto. Il fatto che non ci sia però un reparto dedicato, non vuol dire non avere personale altamente preparato per gestire un'urgenza
avatar
valix

Numero di messaggi : 1292
Età : 34
Località : Lombardia
Data d'iscrizione : 26.11.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terapia intensiva neonatale

Messaggio Da ettav il Gio Giu 07, 2012 7:42 pm

Io non ho potuto partorire nella mia zona perché non c'è alcuna struttura neonatale.
Fino alla settimana 32 ero pronta con la valigia per andare al buzzi, 2 settimane dopo sono stata ricoverata al sacco di milano dove lavora la ginecologa che mi seguiva e i miei bimbi hanno "occupato" due incubatrici su tre.
Purtroppo è così le strutture non ci sono e soprattutto la mamma non segue il bimbo. Una mia amica ha partorito a saronno a 31 settimane, il bimbo è stato trasportato subito a como e lei ha dovuto firmare per poter uscire dall'ospedale.
Sono d'accordo con Valix sul fatto che comunque il personale è preparato però le mamme?
avatar
ettav

Numero di messaggi : 1773
Età : 42
Località : Rescaldina MI
Data d'iscrizione : 12.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terapia intensiva neonatale

Messaggio Da lauramariagrazia il Ven Giu 08, 2012 7:42 am

in effetti è strano che in italia le strutture ospedaliere non abbiano dei reparti dedicati di neonatologia o di terapia intensiva.
pensare che un bambino appena nato possa essere preso e portato in unh altro ospedale in caso di complicazioni, e debba subirsi mezzora di viaggio in ambulanza... mi sembra assurdo! in mezzora puo succedere di tutto!
comunque mi sembra di capire che esistano punti nascita di II e III livello solo per gravidanza a rischio.
per tutte le altre gravidanze normali, la situazione è identica ovunque, perche ho letto che gli ospedali punti nascita con II e III livello sono dedicati a questo tipo di gravidanze a rischio.

prima di tutto quindi per il bimbo, e poi per la mamma, che resta li in osepdale senza sapere cosa sta succedendo al suo bimbo... puo mai essere???
avatar
lauramariagrazia

Numero di messaggi : 114
Età : 35
Data d'iscrizione : 20.12.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terapia intensiva neonatale

Messaggio Da valix il Ven Giu 08, 2012 7:50 am

Laura è così per qualunque ricovero. Non tutti gli ospedali hanno la terapia intensiva "seria", ma solo quella attrezzata per il post operatorio. Sono reparti molto costosi da creare e gestire e sarebbe un costo davvero folle se fosse presente in tutti gli ospedali.
è evidente che sta alla sensibilità di ciascuno scegliere il tipo di struttura. Io per un eventuale operazione semplice, come può essere ad esempio la riduzione di una frattura, non andrei mai in un mega ospedale, perché alla terapia intensiva "seria preferisco un ospedale più piccolo dove si è più seguiti e dove è tutto più snello.
Lo stesso vale per una gravidanza fisiologica che, in quanto tale, molto raramente presenta complicazioni di cui non ci sono avvisaglie prima. Preferisco un ospedale più piccolo, dove è più semplice trovare personale e luoghi più rilassati e tempi più fisiologici. Non è una mancanza dei grandi ospedali (mi viene in mente la Mangiagalli), è che loro, giustamente, hanno ben altri problemi da gestire.
avatar
valix

Numero di messaggi : 1292
Età : 34
Località : Lombardia
Data d'iscrizione : 26.11.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terapia intensiva neonatale

Messaggio Da Julie il Ven Giu 08, 2012 10:36 am

valix ha scritto:Lo stesso vale per una gravidanza fisiologica che, in quanto tale, molto raramente presenta complicazioni di cui non ci sono avvisaglie prima. Preferisco un ospedale più piccolo, dove è più semplice trovare personale e luoghi più rilassati e tempi più fisiologici. Non è una mancanza dei grandi ospedali (mi viene in mente la Mangiagalli), è che loro, giustamente, hanno ben altri problemi da gestire.

Sono stra d'accordo. Solitamente il grande ospedale con la terapia intensiava neonatale è un ospedale universitario con un sacco di dottori e dottorandi che girano e spesso sono molto interventisti.
In una gravidanza fisiologica e dopo le 34 settimane, sono rari i casi in cui il bambino necessiti di essere trasportato in neonatologia.
Io ho preferito avere un parto come desideravo e prendermi il rischio di dover cambiare ospedale in caso di necessità, piuttosto che dover partorire su un lettino stesa e non a mio agio per avere la neonatologia.
Poi ognuna è diversa, per cui Laura, se ti senti più tranquilla ad andare in un ospedale attrezzato, fallo
avatar
Julie

Numero di messaggi : 1323
Età : 32
Data d'iscrizione : 14.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terapia intensiva neonatale

Messaggio Da sea il Ven Giu 08, 2012 12:37 pm

Julie ha scritto:
valix ha scritto:Lo stesso vale per una gravidanza fisiologica che, in quanto tale, molto raramente presenta complicazioni di cui non ci sono avvisaglie prima. Preferisco un ospedale più piccolo, dove è più semplice trovare personale e luoghi più rilassati e tempi più fisiologici. Non è una mancanza dei grandi ospedali (mi viene in mente la Mangiagalli), è che loro, giustamente, hanno ben altri problemi da gestire.

Sono stra d'accordo. Solitamente il grande ospedale con la terapia intensiava neonatale è un ospedale universitario con un sacco di dottori e dottorandi che girano e spesso sono molto interventisti.

E' esattamente così. Mia cognata ha partorito al Sant'Orsola che ha una delle migliori TIN a livello nazionale, ma i suoi parti sono stati orribili. Addirittura durante uno dei suoi travagli c'era il professore con un gruppo di specializzandi ada assistere e la visutavano a turno Shocked Ovvio che sono scelte, però poi non ci si deve lamentare di parti eccessivamente medicalizzati, perchè spesso è così.Il mio ospedale non aveva TIN, ma aveva comunque una neonatologia attrezzata per il primo soccorso, nel caso ci avrebbero trasferito al Sant'Orsola Ma ho preferito questa opzione piuttosto che avere 10 sbarbatelli che mi visitano e che magari mi provocano loro qualcosa
avatar
sea

Numero di messaggi : 5440
Età : 40
Data d'iscrizione : 19.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terapia intensiva neonatale

Messaggio Da valix il Ven Giu 08, 2012 12:46 pm

Laura, credo che nel caso di una gravidanza fisiologica tu debba semplicemente scegliere qual è la tua priorità. Io per un po' sono stata tentata da Monza (ma più per il fatto che sono molto pro PN), poi però mi è bastata una visita per capire che non era la mia struttura: tantissima gente in sala d'attesa, velocità nei colloqui (massima disponibilità comunque) e una dimensione della struttura molto grossa che affatica l'orientamento e rende la degenza poco "familiare".
avatar
valix

Numero di messaggi : 1292
Età : 34
Località : Lombardia
Data d'iscrizione : 26.11.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terapia intensiva neonatale

Messaggio Da lauramariagrazia il Ven Giu 08, 2012 3:51 pm

Grazie ragazze,
Mi avete molto rassicurata. Avevo un 'idea diversa ma sentendo le vostre idee, che mi sembrano anche ben giustificate, ci farò una pensata.
Di monza effettivamente non mi hanno parlato molto bene, piuttosto di vimercate.

Valix ma hai gia iniziato a fare visite agli ospedali per vedere come sono gestiti? Shocked io sono ancora in ufficio dalle 8 alle 7 e non ho ancora fatto nulla

vedo peraltro che oggi entri nella 26 settimana... anch io!!!!!!!!stesso giorno!!!!!!!!!! chiuso l OT..

Comunque effettivamente non avevo pensato alle conseguenze di avere un ospedale dove possono esserci anche degli specializzandi...NO NO NO!!!
in 400 che ti guardano mentre tu soffri come un cane... grazie del consiglio!
avatar
lauramariagrazia

Numero di messaggi : 114
Età : 35
Data d'iscrizione : 20.12.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terapia intensiva neonatale

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum