Allattamento a richiesta

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Andare in basso

Re: Allattamento a richiesta

Messaggio Da Eowyn il Sab Giu 11, 2016 6:30 pm

Grazie ragazze dei consigli!
Ho provato e devo dire che mi sento bene pure io ad assecondare i suoi bisogni, certo a volte mi pesa, ma mi sento in sintonia con lei...
Ma... ogni volta che parlo con qualcuno vado in crisi... le altre ragazze del mio corso preparto stanno tutte distanziando le poppate su consiglio dei pediatri... con uscite (e quello lo faccio anch'io ma non apposta, usciamo perché stiamo bene!) e ciuccio... una dice che il suo pediatra le ha detto che se mangia ogni ora è sempre in digestione e non va bene...
Poi mi fanno venire le paranoie su coliche e rigurgiti, come ho scritto sopra... tutte usano il ciuccio per evitare che mangino troppo perché vogliono solo consolarsi...e ciò causa coliche dicono... e il dubbio che la mia mangi troppo ce l'ho, perché poi rigurgita l'eccesso...
Io ho sempre il seno pieno che gocciola latte, devo stare attenta agli ingorghi... l'ostetrica mi ha detto semplicemente che se vedo che dopo un po' non ciuccia convinta ma "ciuccetta" solo per consolarsi, di provare a metterle il suo pollice in bocca, per non stimolare troppo il seno... ci ho provato, ma non la inganno! XD
Boh... non capisco tanto tutte queste ragazze e questi pediatri che dicono di essere per l'allattamento a richiesta ma poi usano il ciuccio per distanziare... Non sono del tutto contraria al ciuccio, magari in futuro (quando viola avrà imparato bene ad attaccarsi) lo userò un po', tipo per farla addormentare, ma non così sistematicamente! Però le altre ragazze dicono che hanno avuto grandi miglioramenti in termini di coliche e mal di pancia...
Sono sempre un po' confusa sull'argomento...
avatar
Eowyn

Numero di messaggi : 3333
Età : 30
Località : Trento
Data d'iscrizione : 05.12.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento a richiesta

Messaggio Da acquarietta il Dom Giu 12, 2016 8:41 am

Io Eowyn sono nella tua stessa situazione...la pediatra vorrebbe che distanziassi le poppate ma io non me la sento di assecondarla. Il piccolo si é stabilizzato su una media di poppata ogni due ore esatte di orologio sia di giorno che di notte. Ho provato da qualche giorno ad introdurre il ciuccio ma non lo vuole e lo sputa. Perché insistere? Se i cuccioli crescono bene facciamo fare alla natura e assecondiamo le loro richieste e necessità senza stare ad orari ed imposizioni..
avatar
acquarietta

Numero di messaggi : 958
Età : 33
Data d'iscrizione : 30.12.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento a richiesta

Messaggio Da Zara il Dom Giu 12, 2016 9:58 am

Secondo me fa proprio tanto la cultura in cui viviamo, che a parole sostiene l'allattamento, ma con i fatti proprio no! Perchè, come leggevo non mi ricordo più dove, la maternità per i primati (e così l'allattamento) è un comportamento non solo istintivo, ma anche fortemente sociale, che si apprende osservando come operano le altre madri. Credo che poter vedere con i propri occhi altre mamme che allattano a richiesta, che offrono il seno, anche a bimbi più grandicelli, sentirsi parte di qualcosa di comune, sia molto importanti per le mamme e a maggior ragione per le mamme alla prima esperienza.

Senza contare che c'è questa visione distorta dell'infanzia, nella quale si crede che i bambini debbano essere indipendenti praticamente da subito, il che va proprio contro ogni logica, se si pensa che i neonati nascono praticamente "prematuri" e che sono completamente dipendenti per ogni cosa e continueranno a esserlo per molti anni, anche se piano piano sempre meno. In realtà, i bambini hanno un fortissimo senso dell'indipendenza, pensate solo a come imparano a parlare, a camminare, a voler fare tutto quello che fanno i grandi senza che nessuno glielo insegni o glielo imponga. Addirittura arrivano verso i due anni nei quali pretendono di fare da soli. E lì poi trovi i genitori che distanziavano le poppate o mettevano il figlio a dormire da solo appena nato per farlo essere indipendente, che non lo lasciano fare da solo perchè "ci mette troppo tempo, lo fa male, mi sporca dappertutto...."

I vostri timori sono normali e molto comuni, quello che potete fare è imparare a credere in voi stesse e nei vostri bambini, se vi viene un dubbio cercate risposte o conferme in chi sapete potrà darvi qualcosa di positivo senza giudicarvi. Il vostro bambino è sempre la soluzione. Nessuno conosce i vostri piccoli meglio di voi e sa cosa è meglio per loro. I love you
avatar
Zara

Numero di messaggi : 3846
Età : 31
Data d'iscrizione : 19.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento a richiesta

Messaggio Da Coppoletta il Lun Giu 26, 2017 8:14 am

Ragazze, sono un po' di giorni che sto in crisi nera! Con Ale ho allattato a richiesta per 25 mesi esatti, finché un giorno non ho smesso all'improvviso perché stavo dando di matto e gli ho detto "basta", per sfinimento. Lui non è mai stato capace di diminuire o distanziare le poppate... in mia presenza, sia di giorno che di notte, per 25 mesi ha poppato ogni santa ora, i primi mesi anche ogni mezz'ora o meno. Mi salvava il lavoro: mentre ero fuori stava benissimo ovviamente, ma appena tornavo era un tutt'uno con la tetta. Per questo ad un certo punto ho detto stop.
Con Michele inizialmente sembrava diverso....è vero, ha solo 40 giorni ed è molto presto per parlare....ma i primi 10-15 gg era un angioletto, poppava ogni 2 ore, notte e giorno, cresceva tanto...non piangeeva mai...poi è iniziato l'incubo del reflusso....da un paio di settimane si sono aggiunte le coliche...eppure io stavolta sono super serena nell'affrontare qlsiasi cosa, perché sono profondamente felice (con Ale non lo ero) e perché è ormail la seconda esperienza e non sono spaventata o in ansia...sta sempre appiccicato a me, notte e giornp, dorme nel lettone, è sempre in braccio....eppure è un pianto continuo! Sabato urlavo come una pazza "stai zitto, basta" Shocked non vorrei peggiorare! Sarà che Ale è abituato a tutte le attenzioni del mondo, quindi sta risentendo molto del fratellino, sta regredendo in mille cose e mi richiede ogni 5 minuti! Io col fratellino sempre in raccio che urla e piange...non riesco a star dietro a tutto!
Michele poppa ogni 10 min....di notte molto meno , grazie al cielo, ma di giorno un incubo! Sarà il reflusso, ma anche quando poppa si lamenta, piange, tante volte la cura non funziona.
Vedo che stavolta l'allattamento a richiesta mi sta proprio stretto....avendo un altro bimbo abituato a tutte le mie attenzioni e una casa da mandare avanti... provo col ciuccio , a malincuore.... ma niente.... stavo seriamente pensando di passare all'artificiale, così da avere un orario sicuro e una quantotà sicura di latte...per poi trovare varie strategie per coccolarlo ecc tra le 3 ore! Stavolta zero energie!!!!!
avatar
Coppoletta

Numero di messaggi : 326
Età : 34
Data d'iscrizione : 12.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento a richiesta

Messaggio Da Zara il Lun Giu 26, 2017 12:19 pm

Coppoletta, mi spiace sentirti scoraggiata. Ogni tanto mi vengono le paranoie perchè temo di trovarmi nelle stesse difficoltà, quindi spero che passi presto una mamma alla seconda esperienza per darti delle dritte (per le quali farò tesoro pure io! )
L'unica cosa che mi viene in mente è: hai provato a mettere Michele in fascia? Così avresti le mani libere, almeno ogni tanto, per occuparti di Ale e della casa, lui viene tenuto in verticale che dovrebbe aiutare per il reflusso e magari essendo a contatto con te riesce a stare più tranquillo senza chiedere il seno...
O magari provare a sentire una consulente per l'allattamento o partecipare agli incontri della LLL per trovare un po' di supporto.
Di certo Michele è ancora molto piccolo e mi sa che per trovare un nuovo equilibrio familiare ci vuole un po'.
Intanto ti mando un mega abbraccio!! I love you
avatar
Zara

Numero di messaggi : 3846
Età : 31
Data d'iscrizione : 19.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento a richiesta

Messaggio Da Keira il Lun Giu 26, 2017 1:28 pm

Coppoletta ti capisco io mi trovo in una situazione molto simile, senza un altro.figlio ma fortemente provata dall'allattamento, voglio resitere ad ogni costo! Prova ad andare ad una consulenza,come mi consigliasti te tempo fa?
avatar
Keira

Numero di messaggi : 470
Età : 28
Località : Roma
Data d'iscrizione : 11.10.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento a richiesta

Messaggio Da dipkick il Lun Giu 26, 2017 3:38 pm

Ma sai che penso che non risolveresti molto con l'artificiale? Non risolveresti il reflusso, anzi, e non risolveresti le richieste di attenzione di Ale. Quello che ti serve davvero è un supporto pratico, sei da sola tutto il giorno? Ale non va all''asilo/ centro estivo? Intanto, quoto il consiglio della fascia, ma forse la stai già usando?
avatar
dipkick

Numero di messaggi : 2088
Età : 34
Località : Perth-Australia
Data d'iscrizione : 24.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allattamento a richiesta

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum