Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da Julie il Mar Ott 08, 2013 6:36 pm

Eccomi qui ad unirmi al gruppo!
Complice il soggiorno fuori casa che mi ha reso irregolare e leggermente stitica, sono arrivate le emorroidi. Non sono dolorose e rientrano autonomamente in giornata, ma temo che la situazione possa peggiorare.
Il rimedio omeopatico di cui parlavi nella pagina precedente, Eli, è utile anche in questo caso?
Mi rendo conto che il moto di questi ultimi giorni è praticamente nullo, sono passata da quasi un'ora di camminata al giorno della settimana scorsa a nulla di questi giorni di pioggia No 
avatar
Julie

Numero di messaggi : 1323
Età : 32
Data d'iscrizione : 14.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da luisav il Mer Ott 16, 2013 3:09 pm

Mi aggiungo al topic...  
Non ho dolore se non quando vado al bagno, sento tipo un graffio e poi trovo un po' di sangue, ma pochissimo.
La crema può essere sufficiente? E poi c'è sempre il dubbio delle medicine in allattamento...
avatar
luisav

Numero di messaggi : 2613
Età : 36
Località : Fiumicino
Data d'iscrizione : 17.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da ArdathLilith il Mer Apr 09, 2014 5:01 pm

Entro "sconcertata" in questo topic!
In gravidanza è andato tutto bene, ora a 3 mesi dal parto (!!!) mi è venuta quella che credo sia la prima emorroide della mia vita!  Shocked 

Comunque, al di là del fastidio quando vado di corpo e di una piccola "pallina" morbida, non ho sintomi preoccupanti.
Chi ci è passato mi sa dare consigli su come trattare la fase acuta? Ho un'alimentazione che è per 2/3 a base di verdure, il restante terzo sono proteine di cui molte vegetali (legumi), quindi non credo di dover cambiare alimentazione... Bevo abbastanza, almeno 3 tisane al giorno + un litro d'acqua. Forse su questo posso lavorare un po'...
Per il gonfiore/irritazione ora sto mettendo del semplice burro di karitè (è un po' la mia panacea) perché, allattando, ho paura anche della più innocua crema.
Altri consigli oltre all'immancabile pazienza? Grazie!
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2698
Età : 36
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da Licine il Mer Apr 09, 2014 5:10 pm

L'ostetrica che mi seguiva in gravidanza consigliava di inghiottire come se fossero pastiglie dei piccoli peperoncini secchi interi (anche di quelli che si trovano nei barattolini delle spezie al supermercato). Io non ho provato perchè fortunatamente non mi è servito, ma una mia compagna di pancia ha detto che a lei hanno fatto davvero bene.
Sembra strano, eppure...
avatar
Licine

Numero di messaggi : 649
Età : 33
Località : Provincia di Verona
Data d'iscrizione : 07.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da Elisina il Mer Apr 09, 2014 6:00 pm

FAi male ad aver paura della anche più innocua crema, Ardath, in allattamento si possono usare tantissimi farmaci e comunque esiste il numero del centro antiveleni di Bergamo che può toglierti ogni dubbio, curarsi bene è sempre meglio
Detto questo, le creme non fanno molto. Quello che puoi fare, se la pallina è morbida, è provare a riposizionarla dentro dopo pogni evacuazione e prima di andare a dormire. Prima devi fare un bidet bello caldo. Mi raccomando MAI freddo sulle emorroidi
Se vedi che non rientra, allora è un'emorroide esterna e va trattata diversamente.
I legumi non sono proprio il massimo, comunque, durante le fasi acute delle emorroidi SE dipendono dalle feci dure... ti è uscita dopo aver fatto uno sforzo sul wc? In questo caso, bevi molto ma nonesagerare con le fibre (effetto paradosso)
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8703
Età : 40
Data d'iscrizione : 22.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da ArdathLilith il Mer Apr 09, 2014 6:32 pm

Grazie dei consigli, Eli. In caso fosse esterna, come ci si comporta? Sentivo la zona lievemente diversa dopo il parto ma  è solo da due o tre mattine dopo che vado di corpo che mi fa male... Comuqne mi informo per le creme medicinali, in caso, ma volevo vedere se era un fenomeno che si riassorbiva da solo...
Al limite mi mangio un etto di prugne... o no?
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2698
Età : 36
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da Elisina il Gio Apr 10, 2014 7:55 am

Ma è collegata con la stitichezza, o ti fanno male durante l'evacuazione? Perchè le prugne non sono curative per le emorrodi eh.. quello è un problema circolatorio. Se fosse esterna te ne accorgi perchè diventa insopportabile il dolore, sono quelle che io ho tolto chirurgicamente in gravidanza. Il nome "tecnico" è ematoma perianale, è una pallina nerobluastra (trombo) dura e terribilmente dolente
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8703
Età : 40
Data d'iscrizione : 22.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da Panicqueen il Gio Apr 10, 2014 9:13 am

Ardath ma il dolore è interno o esterno?
Perché le emorroidi hanno sede interna, abbastanza in alto nel retto e diventano esterne solo quando si ingrossano e prolassano.
Tipicamente si tratta di uno stadio avanzato, dopo che hanno sintomi in precedenza (i sintomi classici sono sanguinamento, oltre che dolore, poi prurito anale).
Però come dice Elisina si tratta di un problema circolatorio, nel caso del post-partum è dovuto al riposizionamento degli organi interni che possono comportare compressioni anomale sul pavimento pelvico e sui tessuti contenuti (tra cui retto, utero, vagina, vescica).
Camminare ed evitare di stare troppo a lungo fermi in piedi sono di aiuto per far respirare la circolazione del pavimento pelvico.

Da come descrivi, se non c'è stato sanguinamento, ma solo dolore all'evacuazione, è probabilmente solo un'infiammazione transitoria (se è molto fastidiosa, trattabile ad es. con creme apposite -ce ne sono anche di naturali- o FANS compatibile in allattamento) e la "pallina" morbida che senti è facilmente solo una marisca.
Se poi persiste, allora merita la visita dal proctologo

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31135
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da ArdathLilith il Gio Apr 10, 2014 1:52 pm

Dunque, sì, non ho una pallina dura, ma come un rigonfiamento molle. Il dolore è principalmente durante l'evacuazione, non quando so seduta. Se faccio i Kegel, sento un lieve fastidio.
Ho sentito il Mario Negri e mi hanno detto che il ProctoSoll (che usa il mio compagno occasionalmente) è compatibile con l'allattamento. Proverò a usarla, perché il fastidio è esterno e non interno, il sangue è pochissimo e solo in concomitanza dello sforzo, e visto che non ne ho mai avute non credo sia una manifestazione allo stadio avanzato (non ho nemmeno prurito).
Vediamo come va con la crema, altrimenti approfondirò...
Grazie dei consigli, intanto.
Ah, fare i Kegel può essere d'aiuto (non per "guarire", ma in generale per evitare altre situazioni del genere)? Considerate che mi pare che il mio pavimento pelvico sia tale e quale a prima del parto: non ho fastidi, inserendo un dito in vagina e contraendo sento la stessa "presa" di prima, non mi ero lacerata né ho avuto punti...
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2698
Età : 36
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da ArdathLilith il Sab Apr 26, 2014 8:05 am

Scrivo per un rapido aggiornamento: nel mio caso non dovevano essere emorroidi, perché dopo 3 gg di crema (Procto Soll) e l'introduzione di alimenti per rendere le feci più morbide, è passato tutto. Doveva essere una sorta di "rigonfiamento esterno" che si era irritato a causa delle feci dure. Ora non sento più niente al tatto, non ho nessuna sensazione di fastidio e non ho sangue.
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2698
Età : 36
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da Elisina il Sab Apr 26, 2014 8:13 am

Rigonfiamento esterno= lieve prolasso emorroidale che rientra dopo poco
Felice che sia tutto passato!
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8703
Età : 40
Data d'iscrizione : 22.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da Stelladelmattino il Mar Set 29, 2015 7:27 am

Buongiorno a tutte,
eccomi qui perché credo mi sia uscita una marisca. Nel senso che è un piccolo rigonfiamento molle e di colore chiaro, ma vorrei evitare che diventi un'emorroide. Il problema è che sono molto più stitica di prima e oggi sono 4 giorni che non riesco ad andare in bagno bounce .
Alla ginecologa ho detto che mi sembrava un'emorroide e mi ha dato il fleboside pasticche ed il ruscoroid crema locale...solo che vorrei prendere meno medicine possibili..ci sono altri modi più maturali per evitarle? Considerate che ieri non ho neanche spinto per evacuare, semplicemente ho cercato di rilassare con un kegel reverse (il contrario del kegel normale) ma niente...è uscita di nuovo! (qualche giiorno fa era uscita perché ho spinto e in questi giorni era rientrata..)
avatar
Stelladelmattino

Numero di messaggi : 555
Età : 39
Data d'iscrizione : 22.02.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da Stelladelmattino il Mar Set 29, 2015 9:10 am

Ragazze credo di aver spinto troppo per riuscire ad andare in bagno..ho fatto qualche casino secondo voi? Il problema è per le emorroidi vero? Non altro spero...
avatar
Stelladelmattino

Numero di messaggi : 555
Età : 39
Data d'iscrizione : 22.02.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da Sharon il Lun Ott 12, 2015 7:49 am

Mi sa che ci siamo... Ieri e l'altro ieri sono andata in bagno (senza grandissimi sforzi ma era quasi una settimana che non andavo quindi le feci erano durissime) e da ieri sera ho bruciore alla zona anale... Io ho sempre avuto una pallina fuori ma nè alla visita proctologica dello scorso anno nè la gine quando mi ha controllato l'hanno caralogata come enorroidi o trombi o altro... l'altra sera nel pulirmi ho trovato sangue (tanto, sia sulla carta che nella tazza) ieri invece nulla... Ora non so se sono emorroidi o mi sono un po' lacerata... Il dolore non è da impazzire giusto se contraggo la zona, non fa male a stare in piedi o seduta...
Pensavo di usare il rimedio omeopatico che consigliava Elisina visto che aiuta anche con la stipsi ma dove posso trovare i granuli?
avatar
Sharon

Numero di messaggi : 3903
Età : 28
Località : milano
Data d'iscrizione : 06.06.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da Sharon il Mar Ott 13, 2015 9:10 pm

Ragazze aggiorno, ieri in farmacia ho preso una crema (sembra essere naturale) si chiama Fitoroid... La sto mettendo "devotamente " ma non ho più dolore, oltre tutto sono andata in bagno poco fa e niente sangue!!! A questo punto il dubbio che non siano emorroidi è maggiore ma nel dubbio continuo con la crema... Certo non è piacevole ma megli prevenire e curare bene ora che impazzire dopo il parto!!!
avatar
Sharon

Numero di messaggi : 3903
Età : 28
Località : milano
Data d'iscrizione : 06.06.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da dipkick il Mer Ott 14, 2015 7:12 am

Ma forse piu' che un'emorroide era una ragade? o un semplice capillare rotto? Non so, per fortuna almeno di questo non sono esperta
avatar
dipkick

Numero di messaggi : 2082
Età : 33
Località : Perth-Australia
Data d'iscrizione : 24.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da Jillian il Lun Dic 21, 2015 3:23 pm

Mmmm....mi sa che stamattina ho sperimentato un'emorroide!
Da qualche giorno ho feci molto dure e scure. Leggendo indietro ho trovato questo messaggio di Lucy

LucyintheSky ha scritto:Poi credo sia colpa anche del ferro contenuto nel multicentrum materna, che da sempre rende quasi nere le mie feci. Infatti ho deciso di prenderlo a giorni alterni.

Anche io prendo multicentrum materna e anche io ho notato feci scure e dure e le analisi del sangue segnalano ferro alle stelle. Ho riportato la cosa alla visita di controllo l'altro giorno e mi hanno detto di continuare comunque con l'assunzione. Ma stamattina dopo che scaricarmi è stata un'impresa avevo tipo dei cuscinetti gonfi nella zona anale che per fortuna sono rientrati praticamente subito. Ora la situazione è tornata alla normalità, ma dite che è un principio di emorroidi? Cosa posso fare?
Provo anche io a prendere il multicentrum a giorni alterni (sono alla 27^ settimana) e poi che altro?
avatar
Jillian

Numero di messaggi : 4754
Età : 31
Data d'iscrizione : 26.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da LucyintheSky il Lun Dic 21, 2015 4:41 pm

Se hai le feci scure, sei diventata stitica e il ferro alle stelle, è colpa di sicuro dell'integratore. Ma poi mi sembra strano che tu ce l'abbia addirittura alto, in genere in gravidanza è normale averlo un po' più basso e non ci sarebbe neanche necessità di integrarlo, entro un certo limite.
Io a questo giro non sto proprio integrando con nulla, e per giunta sto ancora allattando. Ci vedo molto business in queste prescrizioni a tappeto. Tu hai un'alimentazione varia e ricca di roba (sopratutto) sana? In questo caso puoi sicuramente allegerire con gli integratori...anche perché le conseguenze come vedi non sono affatto piacevoli
avatar
LucyintheSky

Numero di messaggi : 7892
Età : 35
Data d'iscrizione : 29.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da Jillian il Lun Dic 21, 2015 4:50 pm

Io parto da una situazione di anemia mediterannea e quindi mi hanno prescritto folina + integratori (la dieta penso sia varia e sana: carne rossa ne mangio circa 2-3 volte a settimana, ma ultimamente mangio 1 kiwi ogni giorno per combattere la stitichezza, forse sommando tutto è un po' troppo). Alle ultime analisi di 3 settimane fa avevo 223 su un range di normalità di 49-151.
Mi sono consultata con mia mamma e anche lei dice di sospendere gli integratori
Dato che non sono una cosa essenziale (ed effettivamente mi ci hai fatto pensare) sospendo il multicentrum fino a tornare a una situazione normale, la folina mi sa che devo continuare perchè ho l'emocromo basso basso per via dell'anemia.
avatar
Jillian

Numero di messaggi : 4754
Età : 31
Data d'iscrizione : 26.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da Julmax il Dom Apr 02, 2017 9:33 am

Ogni tanto, quando faccio il bidè, sento un rigonfiamento morbido in zona anale, che se spingo delicatamente con il dito sparisce... Non ho dolore, né fastidi, e non lo trovo sempre. Non ho problemi di stitichezza, né il contrario, nessun problema di feci dure o molli... Le emorroidi possono essere non dolorose? Neutral c'è il rischio che diventi più seria la faccenda?
La mia alimentazione è completamente vegetale, e non ho alcun deficit nelle analisi, mangio bene e faccio regolarmente movimento (lunghe passeggiate col marito e la canina, non più in salita e discesa faticose come prima visto che ci siamo trasferiti, quindi anche più piacevoli)...
avatar
Julmax

Numero di messaggi : 865
Età : 23
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 01.09.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da Valeria il Dom Apr 02, 2017 10:29 am

Guarda una cosa simile mi era capitata qualche tempo fa, non ho esperienza in gravidanza ma finché rimane così non è nulla di rischioso, però informa cmq l'ostetrica che magari ti rassicura e ti spiega di più :)
avatar
Valeria

Numero di messaggi : 9371
Età : 30
Data d'iscrizione : 01.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da donnasummer il Lun Apr 24, 2017 8:35 am

Eccomi qua, 36esima settimana. Mai sofferto di emorroidi in vita mia, se non qualche fastidio nella gravidanza di Guglielmo visto che ero un po' stitica ma niente di insopportabile. Ora invece, andava tutto benissimo, feci morbide ed evacuazione regolare... poi ho fatto la sciocchezza di assumere ferrograd per una settimana, mi era stato prescritto dal ginecologo del consultorio visti i valori un po' bassi (la mia ostetrica mi aveva detto che non era necessario ma io ero molto stanca e speravo mi tirasse un po' su) e tragedia. non sono andata in bagno per 4 giorni, poi mi si è infiammato tutto. Nel giro di 10 giorni la situazione è andata peggiorando - nonostante abbia smesso con il ferro e il transito intestinale sia tornato normale - tanto che da 2 gg le emorroidi sono prolassate fuori e non riesco a farle stare al loro posto. Sento male se sto in piedi, se sto seduta, da stesa, se cammino. Ho crisi di pianto di continuo perchè sono stanca tra casa e bimbo da gestire, pancione di 8 mesi e tutti gli annessi... non ho proprio bisogno di sentire questo dolore continuo! Ho provato su consiglio dell'ostetrica (del consultorio) con bidet di camomilla, pomata hamamelis ed esercizi di kegel - che comunque non riesco a fare dal male. Niente, ieri sera per la disperazione ho messo un velo di ruscoroid e preso una tachipirina da 1000 ma stamattina la situazione è pressoché invariata. L'ostetrica della casa maternità che ho chiamato stamattina mi consiglia pomata emovis del dr giorgini oppure mucokell della sanovis, oltre a Pellavis (se ho capito bene) per via orale per ammorbidire le feci e uno spicchio di aglio da inserire la sera ed evacuare la mattina. In ogni caso mi ha detto di rassegnarmi perchè non si curano fino a dopo il parto, ora con la pressione dell'utero e gli ormoni che allentano tutto me le devo tenere.
Non so, non voglio farmi abbattere e non credo che la situazione possa continuare così fino al parto perchè è un dolore continuo e invalidante e arriverei al parto senza la minima energia fisica e mentale. Scusate lo sfogo ma sono davvero giù di morale per questa cosa.
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1010
Età : 30
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da daneb il Mer Apr 26, 2017 6:38 am

io per entrambe le gravidanze ho trovato sollievo con Fitoroid.
Specialmente dopo l'estenuante parto di Alessandro.

Prova...
avatar
daneb

Numero di messaggi : 3986
Età : 35
Data d'iscrizione : 02.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da Zara il Gio Apr 27, 2017 9:29 am

Donna, come va? Hai pensato di contattare uno specialista visto che stai così male? Un abbraccio!
avatar
Zara

Numero di messaggi : 3787
Età : 31
Data d'iscrizione : 19.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da donnasummer il Ven Apr 28, 2017 9:54 am

Eccomi, sono stata al pronto soccorso lunedì sera e il medico ha parlato di prolasso emorroidario completo. Mi ha fatta vedere da un chirurgo per valutare una terapia seria ma questo si è limitato con poco tatto e due dita a infilarmi tutto dentro (tempo 30 secondi ed erano già uscite di nuovo) e mi ha prescritto AVENOC pomata della boiron, dicendomi però che tanto me le tengo e che dopo il parto andranno via molto facilmente con una cura più tosta e senza il peso del pancione. Non contenta ho una visita da un proctologo privato martedì prossimo. Nel frattempo ho fatto il tampone per lo streptococco dall'ostetrica del consultorio che vista la situazione mi ha dato il proctosoll (contiene un anestetico, poco cortisone ed eparina) e degli integratori a base di estratto di uva rossa per la circolazione. Ricontattata l'ostetrica della casa maternità che vedrò la prossima settimana, anche lei mi ha dato una ulteriore cura (pomata e pastiglie mucokehl) e mi consiglia applicazioni locali di purè di patate. Ma non è che posso seguire 10 cure diverse, faccio casino e basta. Per ora sto facendo: proctosoll 2 volte al gg + pastiglie bellavis del dr. giorgini + pastiglie di uva rossa + avenoc pomata in continuazione. Oltre a dieta specifica, bagni tiepidi, riposo da stesa alternato a passeggiate leggere. Ora provo anche con il purè di patate. In generale comunque mi sembra che la situazione sia in lievissimo ma costante miglioramento. Incorciate le dita per me che riesca almeno a farle stare dentro e tenerle sfiammate e sotto controllo fino al parto!
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1010
Età : 30
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emorroidi in gravidanza e dopo il parto

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum