Le visite ginecologiche in gravidanza

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da Panicqueen il Lun Mag 07, 2012 10:00 am

Che spreco, a che serve far leggere i risultati a qualcuno se sono nella norma?
Atam, un conto sono le visite (o chiacchierate, a questo punto..) che possono essere indicate se C'E' qualcosa da monitorare, ma tutte queste eco proprio non servono!! Vedi anche il topic Ecografie in gravidanza

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31432
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da valix il Lun Mag 07, 2012 10:03 am

Scusate, non avevo capito delle eco ogni mese: no, Atam, è una vera esagerazione!
avatar
valix

Numero di messaggi : 1292
Età : 34
Località : Lombardia
Data d'iscrizione : 26.11.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da atam il Lun Mag 07, 2012 10:24 am

Ora la domanda è: zompare con nonchalanche gli appuntamenti che non ritengo necessari, oppure chiarire apertamente le mie posizioni? C'è sempre la via di mezzo: cambiare medico e rivolgersi direttamente all'ostetrica.
avatar
atam

Numero di messaggi : 1007
Età : 32
Data d'iscrizione : 28.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da valix il Lun Mag 07, 2012 10:27 am

Io francamente cambierei medico o andrei da un'ostetrica. Non ha senso continuare a condividere questo percorso dal punto di vista medico con una persona di cui non condividi i modi: rischi che per te diventi solo fonte di stress e di rabbia.
avatar
valix

Numero di messaggi : 1292
Età : 34
Località : Lombardia
Data d'iscrizione : 26.11.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da atam il Mar Mag 08, 2012 5:33 pm

Speriamo domani di riuscire a vedere l'ostetrica (che ho scoperto essere il segretario del Collegio provinciale delle Ostetriche di Trapani). Mi ha dato appuntamento nell'H in cui lavora, speriamo che segua anche i parti in casa, e che ne abbia seguiti abbastanza! Più la pancina cresce, più mi visualizzo a casa mia in quei momenti e non sento invece alcuna necessità di sottopormi a tutto questo stress.
Quello che mi infastidisce dei dottori che ho visto è la "mentalità del rischio", come se dovesse succedere all'improvviso chennesò, una catastrofe! A questo ci aggiungiamo una buona dose di sano scopo di lucro, ed ecco spiegato il numero immotivato di eco, visite e analisi durante una gravidanza fisiologica!
avatar
atam

Numero di messaggi : 1007
Età : 32
Data d'iscrizione : 28.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da Sguisch il Mar Mag 08, 2012 6:30 pm

Mah... 4 eco in 5 mesi mi sembrano tantine.. io ne ho fatte due (tre con quella della villo, che se no non avrei fatto), e devo prenotare la terza ed ultima al settimo mese.
Anche con le visite eravamo partiti bene, tipo una ogni due mesi.. poi va be', adesso sono sotto controllo per ipercontrattilità uterina, ma è un'altra storia... Atam, vedi cosa dice l'ostetrica, a me sembra che il gine ci marci un po'...
avatar
Sguisch

Numero di messaggi : 240
Età : 41
Data d'iscrizione : 11.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da atam il Sab Mag 19, 2012 6:08 pm

Ma cosa avrà inteso mia cugina (termine tra 15 giorni) quando mi ha detto che la ginecologa durante la visita (oggi, l'ultima della serie infinita) ha toccato la testa della bambina?
Sono un po' - come dire - "eeeeh??" Cosa voleva controllare? Che si chiedesse se la bambina avesse una testa? Mi svelate l'arcano?
avatar
atam

Numero di messaggi : 1007
Età : 32
Data d'iscrizione : 28.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da LadySpank il Sab Mag 19, 2012 8:13 pm

atam, quoto valix: se va tutto bene, fai solo le visite che ti senti di fare. in una gravidanza fisiologica, non c'é davvero bisogno di ipermedicalizzare il percorso. io l'ho capito strada facendo...qui addittura scrivono il ctg alla 29esima e nell'ultimo trimestre visitano ogni due settimane..no comment. io ho rifiutato, ma molte donne adorano questo approccio e anzi si stenono piú sicure.
avatar
LadySpank

Numero di messaggi : 2136
Età : 41
Data d'iscrizione : 28.10.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da atam il Dom Mag 20, 2012 8:56 am

Si Lady, concordo pienamente. Infatti non vado più dal vecchio ginecologo, ma sono passata con la asl. Sono molto sollevata! Certo, anche lì ho trovato medici e ostetriche "aggrovigliati nel sistema". Ma almeno so che non spenderò un euro per visite e pareri non richiesti e che rischiano solo di complicare la situazione, e che soprattutto la mia esposizione al mondo medichese sarà drasticamente ridotta.
avatar
atam

Numero di messaggi : 1007
Età : 32
Data d'iscrizione : 28.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da LadySpank il Dom Mag 20, 2012 12:53 pm

ottima scelta. é un investiemnto per te e per chi nascerá. la tua tarnquiillitá conta davvero tanto. buon percorso (anche "medico")!
avatar
LadySpank

Numero di messaggi : 2136
Età : 41
Data d'iscrizione : 28.10.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da martymcfly il Mar Mag 29, 2012 5:10 pm

lo speculum su di me,quindi,due gravidanze seguita dal ssn,non l'hanno mai usato.le visite ne ho fatte una nel primo trimestre e poi circa una ogni 4-5 settimane.controllavano se era chiuso il collo dell'utero e la posizione,ma usando solo due dita.30 secondi di visita.provavano la pressione e mi facevano pesare e controllavano gli esami anch'essi passati dalla mutua.questo è tutto a carico del ssn.in più passano 3 ecografie a settimane prestabilite che dovrebbero essere tutte esterne.se la prima della serie è fatta troppo presto tipo prima dell'8-9 (non ricordo)allora usano la transvaginale.
atam ci credo che vuoi un parto in casa,se persino la visita ti usano lo speculum!!! Twisted Evil
sono contenta per la tua nuvoletta I love you
avatar
martymcfly

Numero di messaggi : 602
Età : 33
Data d'iscrizione : 25.07.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da atam il Mar Mag 29, 2012 7:34 pm

Hai preso in pieno!
Comunque, a me hanno detto (e oggi ha confermato l'ost) che in ogni caso le visite interne davvero non servono a niente, ovviamente in caso di situazione fisiologica. Certo, se ci sono ad esempio contrazioni alla 30a settimana, ovvio che si debba controllare che il collo sia chiuso! La mia ostetrica ad esempio non fa neanche visite in travaglio, a meno che non si verifichi -chessò- un travaglio molto più lungo del previsto... Beh, in quel caso uno si chiede cosa sta succedendo, no?
avatar
atam

Numero di messaggi : 1007
Età : 32
Data d'iscrizione : 28.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da martymcfly il Mer Mag 30, 2012 8:51 am

il mio ragionamento era:"se le passano col ssn,vuol dire che servono"poi non avendo un ginecologo fisso che mi seguiva,monitorare la gravidanza mi rassicurava.
mi piaceva anche che man mano che le settimane passavano anche il corpo si preparava a conferma di quello che stavo vivendo..
comunque per sapere se una gravidanza è fisiologica qualche visita per me serve.
avatar
martymcfly

Numero di messaggi : 602
Età : 33
Data d'iscrizione : 25.07.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da piccolo principe il Mer Mag 30, 2012 10:08 am

la mia dottoressa ha fatto la prima visita interna dopo aver superato i 5 mesi, solo per scrupolo, perchè le avevo detto che ogni tanto avevo la pancia "strana", e non sapevo se erano o no contrazioni ...adesso invece sono certa di avere contrazioni preparatorie ogni tanto, per cui la prossima volta mi farò visitare il collo dell'utero, non riuscirei a stare tranquilla altrimenti...ma la visita è velocissima, 10 secondi con due dita, niente di doloroso e sopratutto niente speculum Shocked ...concordo con marty, secondo me qualche visitina ci vuole, almeno durante l'ultimo trimestre
avatar
piccolo principe

Numero di messaggi : 490
Età : 34
Località : liguria
Data d'iscrizione : 28.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da atam il Mer Mag 30, 2012 11:41 am

Certo, se la mamma sta in pensiero e vuole essere visitata per scrupolo, può essere rassicurante, ma di per sè non c'è nulla da constatare in una visita ginecologica di routine, almeno, questo mi è stato spiegato.
Non credo comunque, per rispondere a Marty che serva la visita per capire se la gravidanza è fisiologica, mi sbaglio?
avatar
atam

Numero di messaggi : 1007
Età : 32
Data d'iscrizione : 28.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da lauramariagrazia il Mar Set 04, 2012 8:34 am

Riapro questo argomento perché anche qui mi sono chiesta come fate ad avere un approccio così 'tranquillo' .. Mi spiego... Io sono un tipo ansioso e anche in qs gravidanza, ovviamente, mi agito e vado in ansia per ogni cosa... Io ho fatto visite ogni mese con ecografia , oltre alle 3 visite previste dal Ssn No
Non so se fosse o meno un esagerazione, probabilmente si a leggere i vostri post ma io mi sentivo tranquilla, sicura che al mio bimbo non stesse succedendo nulla... Ora mi chiedo se non l ho martoriato un po' troppo a causa della mia ansia...
Vi faccio un esempio: ora sono alla 37+4 e sono 2 settimane che la mia gine non mi vede e non mi ha più fissato un appuntamento fino al parto , che peraltro io faro in un ospedale diverso da quello dove lei lavora... Io sono molto agitata perché mi chiedo come faccio a sapere se Tommi sta bene, se il liquido e' sufficiente, se non si attorciglia il cordone intorno al collo, se se se....tutto questcomportaporta ansia e agitazione. Peraltro al corso preparato che ho frequentato ho scoperto che vi sono dottori che fissano monitoraggi 1 volta alla settimana dalla settimana 37 in poi. Cosa ne pensate di questo approccio? E perché questa cosa e' così soggettiva ?
avatar
lauramariagrazia

Numero di messaggi : 114
Età : 35
Data d'iscrizione : 20.12.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da atam il Mar Set 04, 2012 9:15 am

Intanto ti mando un abbraccio e tante carezze al pancione per trasmetterti un po' di serenità! I love you
Il punto è che come dici tu ognuno di noi vive la gravidanza in maniera diversa. C'è chi è più "self-confident", più fiducioso nelle proprie istintive capacità di percepire il benessere e il malessere, più sicuro dell'ascolto interiore e magari fa il minimo sindacale ai limiti dell'unassisted, e chi invece, magari per condizionamento, oppure per un carattere più ansioso, è più sereno facendosi seguire da un ginecologo, facendo analisi, visite ginecologiche e ecografie tutti i mesi. L'obiettivo è comunque essere sereni, cercare di fare ciò che ci permette di vivere questo momento in pace con se stessi e con il proprio cucciolo.
Non esiste meglio o peggio, forse solo nei libri. Esiste ciò che è meglio o peggio per noi. E non solo in gravidanza!
Quindi la domanda è: tu sei serena? Ti fa stare tranquilla questo approccio? Se la risposta è si, allora stai facendo la cosa giusta per te.

Ps: non mi risulta che dall'eco si possa capire se il piccolo ha il cordone intorno al collo. Inoltre calcola che non è raro che i bimbi nascano naturalmente (o almeno via vaginale) con 2 o anche 3 giri.
avatar
atam

Numero di messaggi : 1007
Età : 32
Data d'iscrizione : 28.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da mammamike il Mar Set 04, 2012 12:30 pm

Atam sì, con l'ecografia si può vedere se il cordone è intorno al collo, a me lo dissero col primo figlio.
E comunque è proprio come dici tu, il cordone al collo non è un problema che ostacola un parto naturale!
avatar
mammamike

Numero di messaggi : 1328
Età : 37
Data d'iscrizione : 28.07.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da lauramariagrazia il Mer Set 05, 2012 8:43 am

Grazie Atam, come sei tenera!!!!
In effetti si, devo dire che non avrei potuto mantenere nessun altro tipo di approccio se non quello di fare tutti i controlli possibili.. :/
Solo così posso sentirmi tranquilla che il mio bimbo sta bene, e devo dire che nemmeno questo basta...
Non e' che ci penso tutto il giorno, pero appena succede qualcosa di nuovo mi agito subito e mi chiedo se tutto ok,se e' normale o se c e qualcosa che dovrei segnalare...
Questo forse deriva dal fatto che ho una persona a me cara, anzi molto più che cara, che ha avuto dei problemi e il bimbo ora sta bene, ma ha delle problematiche che forse derivano dalla gravidanza o dal parto, nessuno l ha mai saputo dire... Fatto sta che qs bimbo ha qualche problemino, anche see' una persona dolcissima e speciale. Credo che qs abbia segnato un po' la mia concezione di gravidanza come momento fisiologico,dove tutto va sempre per forza bene, e mi sono ritrovata a pensare che se tengo sotto controllo la situazione posso evitare queste cose... Anche se so che e' stupido. Ammiro e invidio la vostra serenità. Quello che mi dite del cordone l ho sentito anche dalle ostetriche, che molti bimbi nascono com il cordone intorno al collo.. Infatti e' una delle mie ansie... Devo dire che nn mi aiuta avere dei genitori che ogni volta che gli dico qualcosa mi dicono : ah ma e' così piccolo? Ma e' normale? Ma perché pesa così poco (quando in realtà il peso e' nella media..) .... In una foto Dell eco la gine mi ha detto che si vedeva il cordone vicino alla faccia e che quindi non riusciva bene a prendere le misure della cc, e mio padre subito : Iddio non e' che gli si attorciglia al collo? l avrei ucciso!!!!
avatar
lauramariagrazia

Numero di messaggi : 114
Età : 35
Data d'iscrizione : 20.12.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da Marti il Mer Set 05, 2012 1:31 pm

Concordo con Atam sul fatto che sei tu a decidere quante e quali visite fare per salvaguardare la tua serenità. In fondo la tua tranquillità è anche la tranquillità del tuo bimbo Per esperienza posso dirti che la mia gine, per il primo figlio, mi ha visto alla 35 settimana per l'ultima volta. magari cerca di non stare troppo tempo con i tuoi Poi puoi sempre fare un giro in ambulatorio e farti "ecografare" no?
avatar
Marti

Numero di messaggi : 612
Età : 40
Data d'iscrizione : 31.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da lauramariagrazia il Ven Set 07, 2012 8:09 am

Marti in ambulatorio intendi in ps?
avatar
lauramariagrazia

Numero di messaggi : 114
Età : 35
Data d'iscrizione : 20.12.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da Marti il Ven Set 07, 2012 11:50 am

Ecco, non so come funziona nel tuo ospedale di fiducia, però nel mio, dove ho già pratorito, per emergenza ginecologica puoi andare direttamente in reparto e lì la gine di turno ti visita in ordine di "urgenza", quindi non in ordine di arrivo. Io, quando ho avuto due microscopiche perdite, ho fatto così e mi ha fatto eco per vedere battito, placenta, ecc. e non ho pagato. però forse se vai al PS è uguale perché ti dirottano in ginecologia subito. Io pensavo che andando in reparto, forse faresti prima, però non so, ecco...per me è stato automatico dire in ambulatorio però il succo era: se vuoi stare tranquilla vai a farti vedere. E' inutile rodersi a casa
avatar
Marti

Numero di messaggi : 612
Età : 40
Data d'iscrizione : 31.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da lauramariagrazia il Ven Set 07, 2012 1:08 pm

Ho capito
In effetti da noi mi hanno spiegato che non si va direttamente in reparto ma bisogna passare dal ps... Vista l ultima esperienza sono un po' traumatizzata dal ps... L ultima volta mi hanno ricoverata per 1 settimana !!!
Non so, ho delle perdite ma non capisco, secondo me non sono liquido amniotico..nn voglio fare un altra visita inutile...
avatar
lauramariagrazia

Numero di messaggi : 114
Età : 35
Data d'iscrizione : 20.12.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da Marti il Ven Set 07, 2012 5:00 pm

hai ragione a non voler fare una visita inutile ma solo se poi ti sentiresti meglio. Poi non è detto che debbano ricoverarti...sulle perdite non posso aiutarti, non ho mai perso liquido amniotico. Una telefonata alla gine spiegando le perdite? magari poi ti vede lei...la butto lì eh
avatar
Marti

Numero di messaggi : 612
Età : 40
Data d'iscrizione : 31.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da Sharon il Gio Mag 28, 2015 11:32 am

Ragazze il 18/6 ho la mia seconda visita in gravidanza... ero certa che come nella prima visita avremmo controllato gli esami (fatto l'anamnesi visto che ho cambiato gine) poi controllo interno (senza speculum solo per controllare che tutto fosse come dovrebbe) ed ecografia... ora leggo qui che non è scontato che includa l'eco... so che non sarebbe necessaria visto che dopo 10 giorni avrei la morfo... solo che scusa io faccio la visita e come si controlla se il piccolo sta bene se non si sente neppure il battito?
Guardando il sito del centro vedo il tariffario e c'è
-prima visita ***
-visita ***
-ecogrfia ostetrica - nt -morfologica ***
al che non capisco, il prezzo della prima visita (la mia dovendo fare l'anamnesi viene considerata prima visita è anche più alto di quello pagato la volta scorsa quindi mi sembrava ovvio fosse inclusa l'eco... certo se fosse a parte magari ci penserei su siccome dopo 10 gg faccio privatamente anche la morfologica, non con lei ma con chi le ha insegnato il mestiere....
Dite che mi conviene chiamare così da non rimanere delusa? Andrei lo stesso perchè lavorando al Niguarda potrei chiedere maggiori informazioni sul loro percorso nascita e le loro prassi in sala parto... però ecco mi sembra eccessivo pagare quella cifra per fare 4 chiacchiere...
avatar
Sharon

Numero di messaggi : 3957
Età : 29
Località : milano
Data d'iscrizione : 06.06.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le visite ginecologiche in gravidanza

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum