Ernia inguinale maschile

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ernia inguinale

Messaggio Da albapiccola il Gio Feb 02, 2012 6:56 pm

Come magari qualcuna sa già, a mio marito hanno diagnosticato un'ernia inguinale che va operata. Era in lista d'attesa e lo hanno appena chiamato per fare l'intervento lunedì prossimo. I medici dicono che è un'intervento abbbastanza semplice, ma che la ripresa è lunga e dovrà tenersi a riposo per 2-3 settimane .

E' capitato a qualcuno a Voi vicino? C'è qualche cosa da sapere che magari i medici al momento non dicono ma che diranno i seguito?
avatar
albapiccola

Numero di messaggi : 557
Età : 45
Data d'iscrizione : 16.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ernia inguinale maschile

Messaggio Da ettav il Dom Feb 05, 2012 12:36 pm

ciao Alba, è un intervento davvero semplice, mio figlio Stefano lo ha fatto a 2 mesi. Immagino che su un adulto la ripresa sia più difficile. Ma non ti preoccupare. Ci sarà da medicare la ferita per qualche giorno, poi dopo circa una settimana bisognerà andare a togliere i punti sempre che non scelgano di mettere quelli che cadono da soli oppure si assorbono.
Immagino che sia un day-ospital. Noi siamo stati 1 notte dopo l'intervento in ospedale ma perché si trattava di un neonato!
In bocca al lupo!
avatar
ettav

Numero di messaggi : 1773
Età : 42
Località : Rescaldina MI
Data d'iscrizione : 12.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ernia inguinale maschile

Messaggio Da Luthien il Dom Feb 05, 2012 1:21 pm

Anche mio nonno l'ha fatta lo scorso anno. L'intervento è stato eseguito in day surgery: è entrato ad ora di pranzo e nel pomeriggio è uscito. Cotto e mangiato per la ripresa è vero, tre/quattro settimane ci vogliono cioè non è che deve stare immobile al letto ma più che altro deve cercare di evitare strappi, movimenti bruschi o sollevamento di pesi. Considera anche che io ti sto parlando di una persona anziana con altri problemi e quindi il decorso è stato più lento e delicato. La cosa più rischiosa è la recidiva dell'ernia ma se l'intervento è fatto bene le probabilità che si ripresenti sono basse. è un'operazione di routine, non particolarmente rischiosa!In bocca al lupo per tuo marito
avatar
Luthien

Numero di messaggi : 7905
Età : 32
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.05.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ernia inguinale maschile

Messaggio Da albapiccola il Dom Feb 05, 2012 4:08 pm

Luthien ha scritto:cioè non è che deve stare immobile al letto ma più che altro deve cercare di evitare strappi, movimenti bruschi o sollevamento di pesi.
Praticamente lo dovrei legare. Posso farci un pensierino Twisted Evil , purtroppo da questo punto di vista è peggio di un bambino, se gli dici stai fermo, non fare sforzi, comincia a scalciare.....è più forte di lui, ecco pechè mi preoccupa la ripresa un pò lunga.
Comunque domani a quest'ora dovrebbe essere tutto concluso.


avatar
albapiccola

Numero di messaggi : 557
Età : 45
Data d'iscrizione : 16.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ernia inguinale maschile

Messaggio Da albapiccola il Ven Feb 17, 2012 10:18 am

Aggiorno adesso così da dare le informazioni in modo più dettagliato
Allora l'intervento di per sè, è un intervento abbastanza semplice e veloce, è stato eseguito in anestesia locale (quella mi ha detto che è stata piuttosto dolorosa, perchè effettuata alla base del pene) e un leggera sedazione.
Dopo poche ore si è alzato e in serata lo hanno dimesso. E' rimasto a riposo a letto per tutto l'indomani. Nei giorni successivi ha cominciato ad evere dolori alla ferita quando si muoveveva (è normalissimo, ma per gli uomini è un dolore atroooooooceeeeee ).
Dopo 7 giorni è tornato in ospedale per rimuovere i punti, il dottore ha detto che è tutto ok e che piano piano può cominciare a rimettersi in moto, deve solo stare attento agli sforzi, in più ha la parte che riguarda la ferita un pò gonfia e gli ha prescritto dei farmaci di cui effettivamente non mi sono informata.
Ad oggi non abbiamo avuto rapporti sessuali, ma diciamo che c'è stata qualche manovra pig , che ha avuto come conseguenza un leggero fastidio al testicolo, sparito dopo poche ore!
avatar
albapiccola

Numero di messaggi : 557
Età : 45
Data d'iscrizione : 16.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ernia inguinale maschile

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum