Rottura del sacco amniotico

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da Camilla il Lun Gen 30, 2012 7:52 pm

Dopo una lunga assenza eccomi qui a scrivere dall'ospedale, dove sono ricoverata da una settimana, causa rottura del sacco amniotico alla 26+6.
Forte periodo di stress fisico e mentale, avevamo appena finito di organizzare il trasloco da Milano a Roma previsto per il martedi, il tutto fatto in fretta e furia a causa dei tempi stretti, oltre al fatto che avevo partorito da appena 16 mesi.... lunedi notte sono iniziate le perdite di liquido amniotico. Ho chiamato l'ambulanza e mi hanno immediatamente ricoverata, ora sono immobilizzata a letto da lunedi scorso e presumibilmente non uscirò da qui fino al parto. I medici temevano un parto immediato, invece per fortuna ancora niente. Dicono che devo conquistare più giorni possibile per arrivare almeno alla settimana 30 o 31, dopodichè i rischi maggiori saranno passati e il piccolo potrà nascere tranquillamente.
Perchè da quello che dicono non protrarranno comunque la gravidanza oltre la settimana 32, massimo 34.
E ora io sono bloccata a Milano con i miei genitori che mi assistono e la casa invasa da scatoloni, mio marito a Roma, Bea l'abbiamo mandata in sardegna dai nonni paterni, insomma tempismo migliore non lo potevo trovare...
Qualcuna di voi ha qualche esperienza diretta o meno in questo senso? I medici sono troppo catastrofisti? Devo fidarmi ciecamente di loro?
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da luisav il Lun Gen 30, 2012 8:00 pm

Camilla non ho esperienza diretta della situazione, ma ti abbraccio forte!
avatar
luisav

Numero di messaggi : 2628
Età : 36
Località : Fiumicino
Data d'iscrizione : 17.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da Luthien il Lun Gen 30, 2012 8:06 pm

Camilla mi dispiace tanto. Purtroppo penso che il trasloco dovrà attendere un po'ora non devi sforzarti assolutamente No Cosa ti hanno detto di preciso i medici?Non ti hanno detto cosa ha causato la rottura del sacco?
avatar
Luthien

Numero di messaggi : 7903
Età : 32
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.05.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da Camilla il Lun Gen 30, 2012 8:38 pm

Innanzitutto non hanno nessuna intenzione di dimettermi fino prima del parto...
Per quanto riguarda le cause loro ipotizzavano un'infezione che è la causa più frequente, invece il tampone vaginale è risultato negativo e anche gli indici infiammatori. Quindi le ipotesi rimangono lo stress psico-fisico del periodo unito a un precedente parto molto ravvicinato. Ma certezze non ce ne sono e mi pare che a loro non interessi in nessun modo indagare sulle cause.
L'unica cosa che cerco di capire e sono un pò terroristi oppure no. Leggo qui e la che alcune vengono dimesse dopo alcune settimane se la gravidanza è già avanzata e le perdite si arrestano. Le mie non si sono arrestate ma sono scarsissime, massimo una volta al giorno.
A questo punto me ne faccio una ragione sul fatto di stare in ospedale fino al parto se, come mi hanno detto loro, avverrà entro le settimane 31-32 (anche se loro sono scettici sul fatto di arrivarci...). Ma non mi rispondono quando gli chiedo cosa succederà se a 32 settimane sarà tutto a posto. Insomma, un mese e mezzo stesa su un letto d'ospedale è tanto ma è accettabile, 3 mesi sarebbero impensabili
Ripeto, loro non si pongono il problema perchè sono convinti che sopraggiungerà un'infezione o le contrazioni entro la 32, ma io cerco sempre di prendere in considerazione ogni ipotesi, considerato anche il fatto che quando abbiamo deciso di mandare Bea dai nonni è stato perchè si pensava che avrei partorito entro un mese
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da Luthien il Lun Gen 30, 2012 8:55 pm

Camilla onestamente immaginavo che non ti avrebbero fatta uscire fino al giorno del parto Il loro scopo è quello di tirare il più avanti possibile ed è normale che vogliano tenerti sotto osservazione. Immagino che il momento non sia proprio il migliore!Un abbraccio I love you
avatar
Luthien

Numero di messaggi : 7903
Età : 32
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.05.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da sea il Lun Gen 30, 2012 10:24 pm

Camilla, ti pensavo prorpio ieri e mi chiedevo dove fossi finita. Non sai quanto mi dispiace per tutto, non riesco neanche ad immaginare...poi con Bea addirittura in Sardegna, tuo marito a Roma...non ci voleva prorpio cara, mi dispiace!
Guarda, io per la mia esperienza ho rotto le membrane a 38+3, ovviamente ero a termine, però ti posso dire che ero positiva allo streptococco, non so se questo possa essere stato determinante.
Per il resto un abbraccione forte forte, ti auguro che tutto si sistemi presto e per il meglio e che la famigliola si possa finalmente riunire presto.
Ti penserò tanto e tienici aggiornate I love you
avatar
sea

Numero di messaggi : 5461
Età : 40
Data d'iscrizione : 19.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da Pantofolina il Mar Gen 31, 2012 7:35 am

Oh camilla cavolo mi spiace moltissimo...
Non ho esperienza diretta ma una mia amica ha rotto le acque alla 30 esima settimana e il suo piccolo e' nato a 32 settimane...
E' stato per un po in incubatrice e l'ha portato a casa solo dopo che ha raggiunto un tot di peso... Ma ora e' un bellissimo bimbo di 3 anni....
In bocca al lupo tesoro.. immagino che la situazione nn sia bellissima.. tu a milano, tuo marito a roma e la piccola on sardegna... forza tesoro
avatar
Pantofolina

Numero di messaggi : 1753
Età : 34
Località : Provincia di Perugia
Data d'iscrizione : 18.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da MissPat il Mar Gen 31, 2012 8:05 am

Cami, ti abbraccio fortissimo! I love you Adesso cerca di riposare tranquilla!
avatar
MissPat

Numero di messaggi : 5972
Età : 39
Località : Castellanza
Data d'iscrizione : 22.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da Elisina il Mar Gen 31, 2012 9:07 am

Un abbraccio anche da parte mia Camilla, mi spiace tantissimo per la situazione in cui ti trovi; purtroppo non ho esperienza nè informazioni a riguardo, mi raccomando tienici aggiornate!
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8703
Età : 40
Data d'iscrizione : 22.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da ettav il Mar Gen 31, 2012 10:00 am

Camilla, mi spiace per la tua situazione ma è determinante rimanere a letto e tranquilli il più tempo possibile.
Io ho avuto i miei gemelli all'inizio della settimana 35 con parto indotto + cesareo per rischio gestosi. Ciò che conta è il peso del bambino. Immagino che ti abbiano fatto le punture di celestone per assicurarsi che il bambino respiri autonomamente alla nascita. Di certo non uscirai dall'ospedale se non con lui/lei ma l'importante è stare tranquilla. La mia amica ha partorito un bimbo alla 31 settimana e respirava già da solo. E' necessario però un ulteriore tempo in ospedale. I miei sono stati 3 settimane in incubatrice, nonostante le 35 settimane erano di 1,5 e 1,8 kg quindi troppo piccoli.
So che stare in ospedale non è facile, io ho perso 2 kg prima di partorire per via dello stress da ospedale, ma devi tranquillizzarti, la tua bimba è in buone mani con i nonni e puoi concentrarti sul fratellino o sorellina.
Ricorda un bambino prematuro è piccolo sì, ma ha una forza incredibile e tutto perché la natura fa il suo seguito. Gli basta solo il tuo appoggio. Non abbatterti mai e presto sarai a casa con tutta la tua famiglia!
Ti abbraccio I love you
avatar
ettav

Numero di messaggi : 1773
Età : 42
Località : Rescaldina MI
Data d'iscrizione : 12.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da Leila il Mar Gen 31, 2012 10:36 am

Oddio camilla...allora ...intanto sono affranta da quello che è successo..ma purtroppo capita.
In che ospedale sei a Milano?

per le prom ci sono tante teorie a seconda del medico...con tampone negativo e rottura NON franca (che mi sembra essere la tua) potresti andare avanti un bel pò, oltre la 32 esima..perchè no? Dovrebbero darti una copertura antibiotica ed un tocolitico (inibitore delle contrazioni) e riposo assoluto.

Una ragazza che conosco sulla quale hanno fatto anche un sevizio su sky è arrivata a 32 dalla 19esima settimana (era ricoverata al S. Camillo a Roma)...

Fondamentale è che il tampone sia negativo..e che rimanga tale, te ne faranno altri immagino....

chiedi come agiscono in questi casi, cosa ti danno, cosa hanno intenzione di fare...immagino ce tu l'abbia fatto...ti sono vicina....

Il liquido comunque si riforma in continuazione...che afi hai?

BACI
avatar
Leila

Numero di messaggi : 1238
Età : 42
Data d'iscrizione : 10.11.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da mononoke il Mar Gen 31, 2012 10:47 am

Camilla in che ospedale sei?
Ti stanno somministrando degli anti-contrattili?

Sul fatto che le rotture piccole ed alte si possano rimarginare e la gravidanza arrivare tranquillamente a termine normalmente hai ragione tu. Non è sempre così, ma non capisco perchè diano per scontato il contrario.
Mi dispiace doppiamente, perchè di sicuro non ti mettono in una situazione emotiva tale da aiutarti a superare questo brutto momento.

Mi rendo conto che dal ricovero non è semplice, ma io proverei a chiedere un altro parere. Alla Regalia di Monza per esempio, magari anche solo telefonico per cominciare, poi in caso puoi chiedere di essere trasferita lì.

Tu il bimbo come lo senti? Tranquillo? spaventato? I movimenti come sono? Hai provato a parlargli? A comunicargli quello che succede e provare a sentire lui/lei?


ecco, mi sono incrociata con Leila!


Ultima modifica di mononoke il Mar Gen 31, 2012 10:50 am, modificato 1 volta
avatar
mononoke

Numero di messaggi : 1468
Età : 38
Data d'iscrizione : 16.06.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da albapiccola il Mar Gen 31, 2012 10:47 am

Ciao tesoro leggo solo ora!
Allora io ho rotto le membrane (utero piccolo!) alla 30+1, mi hanno tenuto con le membrane rotte per soli 6 gg, praticamente quel tanto che è bastato per dare il tempo al cortisone di fare effetto sui polmoni della bambina. Mia figlia è nata 1,390 kg, è rimasta nella termo culla per 40 gg e poi è arrivata a casa. Adesso ha 14 anni ed è una stupenda signorina.
Seconda gravidanza mi sono messa in travaglio alla 28, immediatamente a letto e medicine per bloccare le doglie e cortisone, sono riuscita ad arrivare alla 37. Dopodiché è nata la mia seconda figlia.
Stai tranquilla cerca di stare a letto e a riposo per tutto il tempo in modo da tenere il tuo cucciolo dentro di te il più possibile. Ascolta i medici, potranno anche essere un pó esagerati, ma è meglio non rischiare Vedrai che tutto andrà per il meglio. Ti abbraccio
avatar
albapiccola

Numero di messaggi : 557
Età : 44
Data d'iscrizione : 16.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da Camilla il Mar Gen 31, 2012 10:55 am

Ah ecco, quindi non mi manderanno mai a casa senza.....nemmeno raccomandandosi che stia sempre a letto, giusto?
Ma secondo te se mancassero ancora 2 mesi e la situazione rimanesse stabile loro potrebbero tenermi ricoverata cosi a lungo? Nonostante la mancanza di letti? Era questo che mi chiedevo.
Stamattina è passato il medico e mi ha permesso finalmente di alzarmi per andare in bagno, stava diventando un incubo...
E poi ha provato ad attaccarmi al tracciato ma l'ostetrica ha detto che è troppo presto, credo abbiano visto che il bimbo sta bene e non c'è sofferenza, ma niente più, è ancora troppo piccolo.
Solo che non si decidono a fare un'ecografia, anche per verificare la quantità di liquido!! Ne parlano ma ancora non è prevista
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da Camilla il Mar Gen 31, 2012 11:07 am

Leila ha scritto:Oddio camilla...allora ...intanto sono affranta da quello che è successo..ma purtroppo capita.
In che ospedale sei a Milano?

per le prom ci sono tante teorie a seconda del medico...con tampone negativo e rottura NON franca (che mi sembra essere la tua) potresti andare avanti un bel pò, oltre la 32 esima..perchè no? Dovrebbero darti una copertura antibiotica ed un tocolitico (inibitore delle contrazioni) e riposo assoluto.

Una ragazza che conosco sulla quale hanno fatto anche un sevizio su sky è arrivata a 32 dalla 19esima settimana (era ricoverata al S. Camillo a Roma)...

Fondamentale è che il tampone sia negativo..e che rimanga tale, te ne faranno altri immagino....

chiedi come agiscono in questi casi, cosa ti danno, cosa hanno intenzione di fare...immagino ce tu l'abbia fatto...ti sono vicina....

Il liquido comunque si riforma in continuazione...che afi hai?

BACI

Dalla 19 alla 32 sono 3 mesi!!!! E a me mancherebbero proprio 3 mesi al termine!
3 mesi in ospedale? 3 mesi senza la mia piccolina, 3 mesi con i miei sacrificati da soli a Milano? Mi sparo io e ci spariamo tutti!
Sono al Macedonio Melloni che spacciano per uno dei migliori in Italia in questo campo, poi non saprei...
All'arrivo mi hanno fatto le flebo per bloccare le contrazioni per 2 giorni in continuità. Poi le 2 punture per la maturazione polmonare.
E adesso solo antibiotici quotidianamente, però controllano continuamente battito, pressione, fanno prelievi per gli indici infiammatori a giorni alterni e per ora tutto ok. Il tampone vaginale l'hanno fatto solo il primo giorni ed è risultato anch'esso negativo.
Al momento le perdite si limitano a un'episodio o 2 al giorno, di lieve entità.
Finora sono sempre stata a letto immobilizzata, da oggi invece mi fanno alzare giusto per andare in bagno.
Questa è più o meno la situazione, quello che mi fa disperare è la prospettiva di 2-3 mesi di ospedale, come faccio!!!
All'inizio mi avevano prospettato un mese, poi mi avevano fatto capire che l'avrebbero fatto nascere (se non fosse nato da solo, ipotesi che loro davano per la maggiore). Ma se davvero la situazione non mutasse come si fa?? Non so davvero più cosa sperare
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da Camilla il Mar Gen 31, 2012 11:08 am

Dimenticavo, il bimbo fa le capriole per almeno metà della giornata, è abbastanza agitato, però lo era anche Bea. Non saprei...
E no, purtroppo in ospedale non ho molte occasioni di parlare con lui, povero piccolino
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da June il Mar Gen 31, 2012 12:11 pm

Camilla, non ho alcuna esperienza in merito ma vorrei solo abbracciarti forte e dirti che sei una mamma fortissima, sia per Bea che per il nuovo arrivato.
Non preoccuparti di altro che dei tuoi piccoli ora: Bea è in mani sicure, tu e il tuo pancione anche
Quindi stai tranquilla e rilassata il più possibile, e quando ci vuoi/puoi cercare noi siamo qui per te! I love you
avatar
June

Numero di messaggi : 2040
Età : 38
Data d'iscrizione : 02.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da Leila il Mar Gen 31, 2012 12:24 pm

Camilla....è una situazione dura, ma ne puoi uscire....il tempo per ora serve al tuo piccolo nella pancia, lo so che è dura sapere la tua "grande" a casa da sola...ma potrai recuperare...
io penso che se la rottura è alta e piccola e in assenza di infezioni si può richiudere..so che se non perdi più per giorni e se dalle eco risulta che l'afi è a posto ti dimettono, così hanno fatto con un'utente di PN che aveva rotto il sacco a 31...
però dipende davvero tutto dalla rottura e dalla quantità di liquido che perdi..se la rottura è piccola ma significativa non è facile che si rimargini....
Con questa patologia si naviga a vista..ogni giorno a seconda di come vanno i parametri si prendono le decisioni...
di certo ogni settimana che guadagni per la tua creatura è meglio...

ti penso e sono davvero affranta da quello che ti è successo, essendo a 29 settimane, praticamente comete, mi immedesimo e ti dico di essere forte che passerà e potrai abbracciare tutti e due i tuoi figli e pensare che questo è solo un brutto ricordo.
avatar
Leila

Numero di messaggi : 1238
Età : 42
Data d'iscrizione : 10.11.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da albapiccola il Mar Gen 31, 2012 3:42 pm

Purtroppo non so che dirti. Allora mi mandarono a casa ma neanche 12 ore dopo tornai in ospedale perché avevo perso quasi tutto il liquido. Si riformo subito nell'arco di poche ore ma anche se era una rottura alta continuavo a perdere liquido. Posso solo dirti che il mio ginecologo allora si rifiutó di farmi il cesareo il giorno prima, i suoi colleghi volevano fare già nascere Benedetta, dicendo che anche soli 12 ore nella pancia della mamma sono meglio di 10 gg in incubatrice.
Se vedendo che le cose vanno bene e ti dovessero mandare a casa ti farebbero rimanere a letto - e dovresti starci! - io della seconda figlia mi misi a letto alla 28 e mi alzai alla 36 (non ce la facevo più) e la bimba nacque alla 37 settimana.
Capisco la tua situazione e credimi ti sono vicina anche se non fisicamente (sono all'altra estremità purtroppo).
Ci credo che 3 mesi sono tanti, ma in questo momento non puoi fare altro. Abbi tanta pazienza e cerca di stare il più serena possibile.
avatar
albapiccola

Numero di messaggi : 557
Età : 44
Data d'iscrizione : 16.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da Camilla il Mar Gen 31, 2012 5:45 pm

In ogni caso dici che il SSN potrebbe tranquillamente tenermi ricoverata 3 mesi, giusto? Non sarebbe strano?
Stamattina ero contentissima, perdite molto scarse una volta al giorno e poi hanno deciso di farmi alzare per andare in bagno!
Ora però sono di nuovo giù perchè stasera sto avendo perdite decisamente copiose rispetto al solito e sono un pò indolenzita.
In questi momenti mi viene da pensare che sono tutti inutili questi discorsi sui lunghi ricoveri, perchè la situazione potrebbe precipitare da un momento all'altro. Due o tre giorni quasi asciutti non significano una cicatrizzazione perchè poi è evidente che tutto ritorna al punto di partenza o peggio
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da albapiccola il Mar Gen 31, 2012 6:41 pm

Tesoro non pensare a cosa puó succedere fra tre giorni, una settimana o un mese. Vivi semplicemente giorno per giorno. Non crucciarti del resto, al momento sii "egoista" e pensa a te
avatar
albapiccola

Numero di messaggi : 557
Età : 44
Data d'iscrizione : 16.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da sweethome il Mar Gen 31, 2012 7:57 pm

camilla mi dispiace tanto!!!! non puoi far altro che aspettare e restare (per quanto possibile) serena... ma bea non potrebbe stare a milano coi tuoi? almeno la vedi!
ti abbraccio
avatar
sweethome

Numero di messaggi : 459
Età : 39
Data d'iscrizione : 12.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da daneb il Mar Gen 31, 2012 8:44 pm

camilla, non so darti aiuto....ma provo a darti il mio sostegno virtuale. I love you
avatar
daneb

Numero di messaggi : 4006
Età : 36
Data d'iscrizione : 02.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da sefora il Mer Feb 01, 2012 10:31 am

Mi spiace un sacco Camilla, ma sappi che per altri motivi sono anch'io stata più di un mese in ospedale e altri mesi nel letto di casa, tu lo fai per il bene di tuo figlio. L'attesa sarà estenuante, ma tornerai col tuo cucciolo in braccio. Quando la famiglia sarà riunita, sarete ancora più forti e affiatati. Forza Cami, resisti! Ti auguro vada tutto per il meglio! I love you
avatar
sefora

Numero di messaggi : 6816
Data d'iscrizione : 02.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da selvynina il Mer Feb 01, 2012 10:49 am

albapiccola ha scritto:Tesoro non pensare a cosa puó succedere fra tre giorni, una settimana o un mese. Vivi semplicemente giorno per giorno. Non crucciarti del resto, al momento sii "egoista" e pensa a te

alba ha detto quello che esattamente pensavo! Non stare a pensare tra un mese, tra tre mesi...e cerca di non entrare nella paranoia della quantità di perdite! Perchè così lo stress che forse ha causato tutto non passa e la situazione non può certo migliorare!
Giorno per giorno. E basta.
Alla tua piccola Bea c'è chi ci pensa...e a seconda di come andranno le cose potrai anche dedicere di farla portare dai tuoi a Milano, così sarà più vicina ai nonni e a te!
Parola d'ordine...tranquilla!
avatar
selvynina

Numero di messaggi : 3558
Età : 40
Località : Piemonte/Lombardia
Data d'iscrizione : 17.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rottura del sacco amniotico

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum