Lo sviluppo del linguaggio

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da daneb il Gio Giu 14, 2012 8:26 am

...e ieri nuovo incontro con la psicologa del nido.
Ne sono uscita abbattuta....Io ero tutta felice di raccontare i lievi progressi che sta facendo Ale dal punto di vista del linguaggio...e invece mi sono sentita abbastanza una schifezza...perchè sta facendo progressi sì...ma molto...troppo lentamente.
E' l'unico bimbo a subire le angherie degli altri bambini, l'aggressività degli altri...(anche se per mia fortuna ancora non è stato morso)...è come se lo stessero tenendo fuori dal gruppo...perchè non si relaziona.
Insomma, secondo la psicologa non ho molte alternative al neuropsichiatra a settembre.
Mi fa paura anche solo la parola...Mi sento stupida, come se -anche in questo frangente- volessi nascondere la testa sotto la sabbia.
Mio marito che non mi è di aiuto perchè non vede proprio il problema...lui dice di aspettare, aspettare, aspettare...e che "prima o poi" si sbloccherà.
Io sono tanto spaventata da tutta questa situazione.
avatar
daneb

Numero di messaggi : 4020
Età : 37
Data d'iscrizione : 02.08.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da sefora il Gio Giu 14, 2012 9:06 am

Mi spiace Daneb, il linguaggio per me è molto importante e sarei un po' allarmata anch'io, come ben sai non ho esperienza diretta, ma indiretta con bimbi delle mie amiche. I maschi in questo sono meno precoci delle femmine. A parer mio vanno stimolati.
Il bimbo di una mia amica non parlava, ma si faceva capire a gesti e subito la mia amica assecondava le sue richieste perché lo capiva. La nonna, invece, anche se capiva voleva si forzasse ad esprimere ciò che desiderava.
Il tuo Ale com'è!? Cioè tentate entrambi di stimolarlo con giochi, racconti di fiabe e altro?
Probabilmente il mio intervento sarà banale e da inesperta.
La bimba della mia tabaccaia parla tantissimo, ma è sempre in negozio con loro, quindi si relaziona in continuazione con persone adulte, viene a bere l'aperitivo con noi e ha solo 2 anni. Per me perché è abituata a stare in mezzo alla gente, mentre la bimba di una mia amica che vive in un paese di montagna un po' isolato e la piccola sta sempre con lei, parla un po' meno. Non so se sia un caso.
avatar
sefora

Numero di messaggi : 6812
Data d'iscrizione : 02.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da angelmoon il Gio Giu 14, 2012 10:01 am

Daneb ti capisco tanto perchè anche se cerco di stare tranquilla (e a tratti lo sono) anche io sono preoccupata del fatto che Raffaele non parla......anche il mio pediatra mi ha detto che se non si sblocca entro i 2 anni e mezzo dovremo andare dal neuropsichiatra........e quando ci penso ho i brividi
avatar
angelmoon

Numero di messaggi : 998
Età : 42
Data d'iscrizione : 04.04.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da daneb il Gio Giu 14, 2012 10:03 am

Sefora, io provo a stimolarlo...in tutti i modi....

Angelmoon I love you

Io comunque ho deciso, a settembre andremo.
Meglio sapere.
avatar
daneb

Numero di messaggi : 4020
Età : 37
Data d'iscrizione : 02.08.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da angelmoon il Gio Giu 14, 2012 10:07 am

Anche io penso che è meglio sapere I love you
ps guardando i ticker mi sono accorta che i nostri figli son nati a pochi gg di distanza
avatar
angelmoon

Numero di messaggi : 998
Età : 42
Data d'iscrizione : 04.04.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da daneb il Gio Giu 14, 2012 10:47 am

sì Angelmoon! Alessandro ha festeggiato 2 anni il 3 giugno!
avatar
daneb

Numero di messaggi : 4020
Età : 37
Data d'iscrizione : 02.08.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da martymcfly il Gio Giu 14, 2012 11:36 am

daneb,forse io sono una voce fuori dal coro,ma mi sento di consigliarti di aspettare.
gli stimoli dell'ambiente circostante aiutano certamente a "velocizzare"il linguaggio,ma non è detto.
mia cognata 2 figli in 2 anni ha avuto il primo che parlava benissimo e presto e l'altro che all'alba dei 3 anni è fermo a 5 parole in croce per me è presto parlare di neuropsichiatra,tu stessa hai detto di vedere miglioramenti,dagli tempo.
e se al nido è messo da parte,bisognerebbe capire se è perchè preferisce giocare da solo o se effettivamente gli altri lo escludono,ma qui entrano in gioco le insegnenti,loro dove sono?mi suona tanto da "scarica barile".potrebbe anche essere che lui ha bisogno di un clima più tranquillo rispetto al nido,magari non è a suo agio.
ma il neuropsichiatra cosa farebbe?c'è una causa particolare che li spinge in quella direzione?sospettano qualcosa o è solo questione che non relaziona come vorrebbero loro?
te lo chiedo per capire,se c'è un sospetto è giusto approfondire.altrimenti aspetta e cerca di stare tranquilla,attingi un po' di fiducia in tuo figlio anche dalle parole di tuo marito
avatar
martymcfly

Numero di messaggi : 602
Età : 34
Data d'iscrizione : 25.07.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da daneb il Gio Giu 14, 2012 12:14 pm

al nido seguono 40 bimbi, non pretendo che gli stiano dietro come potrei fare io...I comportamenti degli altri bambini sono sempre gli stessi...Ovvero il bimbo toglie il gioco ad Ale, con la consapevolezza che Ale non reagirà anzi, piangerà e basta.
E loro giocano per i fatti loro.
Obiettivamente Ale è un bimbo che ama giocare per i fatti suoi, ma comunque è una modalità di "non relazionarsi" che hanno attribuito anche alla difficoltà nell'esprimersi.
Purtroppo si trova in un contesto di coetanei che parlano, e lui è l'unico che non parla.

Mio marito...la sua non fiducia, ma semplicemente desiderio di non vedere il problema.
avatar
daneb

Numero di messaggi : 4020
Età : 37
Data d'iscrizione : 02.08.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da martymcfly il Gio Giu 14, 2012 12:27 pm

allora sono ancora più convinta che sia questione di tempo..
40 bambini sono tantissimi e se lui è un solitario è in un cantesto dove non si trova a suo agio.nell'esempio che hai fatto devono intervenire le insegnanti,la reazione di tuo figlio è normalissima,certo non è da neuropsichiatra.
avatar
martymcfly

Numero di messaggi : 602
Età : 34
Data d'iscrizione : 25.07.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da daneb il Gio Giu 14, 2012 12:30 pm

il neuropsichiatra è stato indicato come specialista più adeguato perchè è lui a dover stabilire se è il caso di intervenire sulla tecnica di apprendimento...è lui che dovrebbe stabilire se/come si sta verificando una difficoltà nell'apprendimento ecco.
Almeno questo è quello che ho capito...
avatar
daneb

Numero di messaggi : 4020
Età : 37
Data d'iscrizione : 02.08.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da mammamike il Gio Giu 14, 2012 12:32 pm

Daneb invece secondo me tuo marito si fida del suo istinto..Anch'io ti consiglio vivamente di non correre dal medico e te lo dico anche per esperienza personale dato che abbiamo avuto l'esempio della cuginetta di mio marito che ha iniziato a parlare a 4 anni mentre il mio cuginetto addirittura a 5anni...È questione di pigrizia fidati,loro capiscono tutto e non si sforzano di parlare...ma lo faranno anche se comprendo la tua amarezza..
avatar
mammamike

Numero di messaggi : 1327
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da luisav il Gio Giu 14, 2012 12:39 pm

Intanto ti sono vicina I love you
Ma che cacchio di asilo è? Progressi troppo lentamente...lentamente rispetto a chi o cosa? Mi viene da chiedere per quale motivo ti scarichino addosso questa situazione in questo modo! Cacchio! Twisted Evil
Fammi capire: loro ti dicono che viene lasciato solo dagli altri, lo prevaricano, rimane sempre solo e non fanno nulla per aiutarlo nel processo con gli altri? Partiamo dal presupposto che a 2 anni i bambini sono fortemente egocentrici, lo saranno fino all'età di 5-6, figurati! Per cui pretendere da lui cose per cui forse non è ancora pronto è troppo per lui!
Ma insomma, poi il nido è fatto apposta per socializzare e se un bambino ha un problema nella socializzazione...beh è proprio compito loro aiutarlo! Sta alle educatrici coinvolgerlo nelle attività, prima a due e poi con più bambini...da come racconti sembra che andare al nido per lui sia rimanere nella classe con tutti e ognuno fa un po' quello che gli pare senza un lavoro strutturato! Ma le educatrici dove sono? perché non fanno intanto loro un progetto per aiutare tuo figlio? Hai chiesto quali attività fanno, cosa organizzano? Ti sei fatta dare il progetto educativo della classe?
Ripeto che il linguaggio è sì importante (come ho scritto in un altro post) ma tutto il resto conta tanto quanto il linguaggio verbale! Ognuno ha i suoi tempi e vanno rispettati, cosa che non vuol dire per forza affrontare un problema gravissimo!
Poi comunque prendi appuntamento, è saggio e scrupoloso da parte tua voler approfondire, ci mancherebbe, potrebbero arrivare altri consigli utili, ma mi sento di consigliarti di approfondire bene questa situazione con l'asilo...visto che passa del tempo lì è giusto che anche loro siano "responsabili" per quello che fanno per lui!
avatar
luisav

Numero di messaggi : 2660
Età : 37
Località : Fiumicino
Data d'iscrizione : 17.12.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da sea il Gio Giu 14, 2012 12:53 pm

daneb ha scritto:Ovvero il bimbo toglie il gioco ad Ale, con la consapevolezza che Ale non reagirà anzi, piangerà e basta.


Daneb, anche mia figlia fa così. Mia figlia quando gioca con gli altri bimbi subisce e basta, ma non per questo ha problemi di relazione. E' una bambina tranquilla con gli altri e per la sua età stranamente generosa, lei i giochi invece di prenderli li presta Scusami, ma per le educatrici tuo figlio cosa dovrebbe fare? Ogni bimbino è diverso, non riesco a capire...sarebbe peggio se si mettesse ad insultare o a menare
avatar
sea

Numero di messaggi : 5454
Età : 41
Data d'iscrizione : 19.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da Julie il Gio Giu 14, 2012 5:19 pm

Anche secondo me è presto dire che gli altri lo escludono a 2 anni
Lele fino a 2-3 mesi fa (ora ha 2 anni e 9 mesi) non stava con gli altri bimbi, lui prendeva dei giochi che lo interessavano e si metteva in un angolo.
Ogni bimbo ha i suoi tempi e il suo carattere. Lele quando qualcuno gli toglie un gioco dalle mani morde, il cugino spinge e poi corre da un adulto, la cugina strilla come un'aquila e hanno pochi mesi di differenza l'uno dall'altro.

Il discorso del linguaggio va sicuramente tenuto d'occhio, ma non mi farei prendere dall'ansia.
Un abbraccio
avatar
Julie

Numero di messaggi : 1323
Età : 33
Data d'iscrizione : 14.11.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da Elisina il Gio Giu 14, 2012 7:05 pm

Io la penso proprio come Luisa e ti invito davvero a non allarmarti perchè Alessandro non ha 4 anni, ma solo 2, e ti assicuro che è perfettamente nella media per iniziare a parlare nelle tempistiche "normali"!
Non capisco davvero perchè le educatrici ti mettano così ansia, sul fatto di subire anche Diego era così, è tornato un sacco di volte coi segni dei morsi, ma il linguaggio c'entrava bene poco, e poi l'anno dopo un bel po' di morsi li ha resi
Non c'entra neanche troppo a mio avviso la stimolazione nè tantomeno tenerlo più con adulti che coi bambini. Cerca di stare tranquilla, se a settembre vuoi fare la visita falla per tranquillità ma senza viverla col terrore che ti sento addosso!
Forza Daneb, ascolta anche tuo marito, e cerca di goderti Alessandro, che sicuramente se sente la pressione e la tua angoscia non può che risentirne! I love you
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8702
Età : 41
Data d'iscrizione : 22.05.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da selvynina il Gio Giu 14, 2012 7:59 pm

Io quoto luisav e insisterei sull'aspetto delle educatrici dell'asilo.

Hanno provato attraverso dei giochi a cercare di integrarlo...all'inizio con gruppetti di 2/3?
Cioè...è un nido! Non è un parcheggio di bimbi! Occorrerà pure strutturare le loro giornate con delle attività! E se sono così brave a notare il suo disagio, dovrebbero almeno tentare di migliorare il suo stato d'anino!
avatar
selvynina

Numero di messaggi : 3557
Età : 41
Località : Piemonte/Lombardia
Data d'iscrizione : 17.03.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da ettav il Gio Giu 14, 2012 8:03 pm

daneb, non preoccuparti.
Considera che un pediatra ti manda dal neuropsichiatra per qualsiasi piccolo dubbio che possano avere.
E la neuropsichiatria infantile è legata a tutte le attività del corpo - è il cervello che comanda - (esempio Francesco doveva andarci perché a 11 mesi si era appena messo seduto, quindi per un discorso motorio).
Io al posto tuo farei il controllo, visto che avevi già il dubbio tempo fa.
Ma non allarmarti assolutamente. Tanto non serve.
Io rimango dell'idea che ognuno ha i suoi tempi e tutto d'un tratto lui inizierà a parlare e non potrai farlo stare più zitto
In bocca al lupo!
p.s. quoto anch'io luisav sulle educatrici!
avatar
ettav

Numero di messaggi : 1771
Età : 43
Località : Rescaldina MI
Data d'iscrizione : 12.11.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da Bozilia il Mer Ago 22, 2012 2:26 pm

Mi unisco a chi non vede nulla di allarmante in un bimbo di 2 anni che dice solo qualche parola.
Mio figlio era così fino ai 28 mesi circa... poi ha iniziato ad ingranare con una velocità incredibile e ora, a tre anni, è un gran chiacchierone e pronuncia davvero bene!
Mia figlia, 19 mesi, da un paio di settimane ha allargato il suo striminzito vocabolario coi nomi prorpi (del fratello, dei nonni....)...
... va così, a tappe, pian piano.... e questo è davvero molto più comune di quanto immaginiamo (in realtà, personalmete, di bimbi "discreti parlatori" a 2 anni ne ho conosciuti... mmmhh, 1 soltanto!!)
avatar
Bozilia

Numero di messaggi : 546
Età : 35
Data d'iscrizione : 08.05.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da tomoe il Mar Giu 24, 2014 2:08 pm

Stanotte Diana non mi ha fatto dormire, causa denti, e in piena trance da mancato sonno la mia mente ha cominciato ad elaborare 
Premetto che Diana parla tantissimo, anche se non si capisce niente di ciò che dice, cioè lei ti guarda e ti fa lunghi discorsi ma lo sa solo lei cosa ti sta dicendo, ha 16 mesi e di comprensibile dice mamma, papà, nonno, nonna, pappa e cellulare (no comment).
Confrontandomi con un paio di altre mamme, con figli coetanei della mia, esce fuori che i loro figli fanno i versi degli animali e abbozzano "conversazioni" al telefono con il nonno di turno, fanno le canzoncine che imparano al nido e dicono sì e no.
Noi in casa le parliamo tantissimo, ma ho notato che magari non le facciamo domande aspettando poi una risposta, le leggiamo i libri, le raccontiamo perchè facciamo una cosa piuttosto che un'altra e così via.
Oggi per esempio parlando con una collega è uscito fuori il discorso del pannolino, ora che è estate ed è meno vestita, Diana tende a fare il tentativo di toglierlo (non so se solo per curiosità o se per fastidio) ma mi ponevo il problema di farla stare senza, visto che non dice pipì o cacca, e visto che secondo me lei non sa neanche la differenza ... insomma la collega mi ha consigliato di farle vedere il pannolino sporco e dirle ogni volta se ha fatto la pipì o la cacca.
Insomma il succo del discorso dopo sto pappardone è : non è che parliamo troppo con lei in modalità "adulta" invece di parlarle in modo un pò più semplice?

p.s. purtroppo i dubbi su quella bambina quando avevo aperto il post erano tutti fondati, la bambina ancora parla poco e male, il mio sesto senso non sbagliava  
avatar
tomoe

Numero di messaggi : 1590
Età : 38
Località : Ardea - Roma
Data d'iscrizione : 17.03.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da fatina il Mar Giu 24, 2014 2:37 pm

daneb ha scritto:il mio bimbo ha 18 mesi e nn dice niente se non sporadici "mamma"...

samu ha 16 mesi quasi 17 ed è uguale... fa lunghi discorsi nella sua lingua incomprensibile fatta di tatú e tata (ce l'ha con la t insomma...), ma oltre a qualche sporadico mamma, qualche tentativo di babbo e tao mentre fa ciao con la manina (a volte) non andiamo. mio nipote, nato il giorno prima di lui, dice un sacco di cose, versi di animali e quant'altro e ogni volta che li vediamo i miei cognati gli chiedono di riproporsi tutto il campionario. sinceramente sono dell'idea che quando avrà voglia di parlare lo farà: io gli parlo tanto, mio marito pure, leggiamo con lui tanti libri e sono sicura che prima o poi anche samu inizierà a farci sentire la sua voce... in tutti i sensi!
avatar
fatina

Numero di messaggi : 1492
Età : 36
Data d'iscrizione : 09.08.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da Elisina il Mar Giu 24, 2014 8:24 pm

Fatina, che ricordi mi hai fatto affiorare!    i famosi discorsi in base T     
tattettiutiettuittittottu? tittiettittoittettu!
Diego UGUALE! Io dicevo che parlava, ma che avevano inserito il software di una lingua sconosciuta    
Tranquille. E' normale. E fidatevi: rimpiangerete l'incomprensibilità, quando inizieranno ad essere megapolemici come il mio   
avatar
Elisina

Numero di messaggi : 8702
Età : 41
Data d'iscrizione : 22.05.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da dipkick il Mer Giu 25, 2014 5:08 am

COncordo, il linguaggio penso sia un'altra di quelle cose come il sonno, il mangiare, etc. che mandano tanto in crisi le mamme con dubbi "ma e' normale? ma sono io che sbaglio?" quando poi invece e' tutta questione di diversi ritmmi per diversi bimbi.
Pietro per esempio, che nel dormire e' ancora molto indietro   invece parla tantissimo, nonostante la situazione di bilinguismo che pensavo avrebbe ritardato di molto la cosa. Fa i versi di almeno 20 animali   , almeno una 30ina di suoni di senso compiuto in italiano e anche qualche parolina (ma ancora poche) in inglese   
avatar
dipkick

Numero di messaggi : 2088
Età : 35
Località : Perth-Australia
Data d'iscrizione : 24.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da daneb il Mer Giu 25, 2014 6:11 am

io in realtà ancora ho problemi con il linguaggio.
Ale ha 4 anni e seppur parli e sia tendenzialmente comprensibile, ancora non si esprime bene.
Mancano ancora alcune lettere nella sua pronuncia...

Ho chiesto un rapido consulto alla sua maestra per sapere se è il bimbo più indietro da questo punto di vista e mi ha detto che altri 3-4 bimbi parlano come lui (in una classe di 28), mi ha suggerito di aspettare ancora qualche mese, magari il prossimo inverno, per vedere se si sblocca ancora di più.

Chissà che avergli tolto quel malloppo di tonsille non lo aiuti.
avatar
daneb

Numero di messaggi : 4020
Età : 37
Data d'iscrizione : 02.08.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da Hythien il Mer Giu 25, 2014 6:51 am

Ho dato una letta veloce e mi son ritrovata nei commenti di chi dice che normalmente i chiaccheroni hanno più difficoltà di movimento e viceversa.

Antonella ha iniziato a dire mamma-babbo-nonna-pappa-uaua(acqua) a 10-11 mesi e di lì è stato un progresso dietro l'altro ed ora è come se sapesse parlare a 2 livelli  
se sta facendo altro parla giusto per farsi capire "mamma uaua" ma se io faccio orecchie da mercante allora passa al secondo livello "mamma dai acua io... tanta sete".
E parla in continuazione, è una spappola cervelli   qualsiasi cosa faccia lo commenta, perchè fondamentalmente lei fa tutto quello che faccio io tranne giocare  Neutral quindi visto che io dico ad alta voce tutto quello che faccio per insegnarle anche lei fa uguale.

Però di contro ha iniziato a camminare da sola a 16 mesi, e per diventare stabile e abbandonare il passeggino c'ha messo altri 2 mesi, però più che camminare non fa (tipo salti, capriole, biciclettina(che i soi cugini usavao ben prima)non li concepisce proprio); l'unica cosa spericolata è che si arrampica sul tavolo passando dalle sedie, ma solo a casa dove si sente sicura, dai nonni che hanno anche le sedie più facili da scalare non s'è mai arrischiata.
avatar
Hythien

Numero di messaggi : 967
Età : 33
Località : Genova
Data d'iscrizione : 06.12.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da Onigiriyum il Mer Giu 25, 2014 7:22 am

Queste stesse cose avrebbe potuto scriverle mia madre :)
Anch'io ho parlato prestissimo e camminato tardissimo. I miei si erano pure preoccupati. Ho un cugino, che ha un anno più di me, al confronto del quale io sembravo un consumato oratore. Mio fratello, nonostante la stesso contesto educativo, ha sviluppato le sue competenza in tempi e modi completamente diversi dai miei. Insomma, a parità di condizioni, ognuno progredisce secondo la sua natura (e infatti io sono rimasta fisicamente pigra   )
avatar
Onigiriyum

Numero di messaggi : 1859
Età : 51
Data d'iscrizione : 08.08.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lo sviluppo del linguaggio

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum