Disturbi della tiroide

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Disturbi della tiroide

Messaggio Da Onigiriyum il Mer Feb 13, 2013 9:28 pm

Sempre a posto, ma l'ultima volta mi ha fatto fare solo TSH e FT4 (questa nei limiti).

I sintomi? Ho preso un due/tre chili negli ultimi mesi, ma sinceramente le schifezze che mi mangio da quando sono in mobilità sicuramente hanno contribuito. E oltretutto sono fisicamente pigrissima, ma non posso dire che sia apatia o stanchezza, so' proprio così di natura. Per dire, mai fatto sport. Sonnolenza? Vado a dormire come minimo alle due di notte, anche se il giorno dopo devo alzarmi presto. Sempre fatto anche questo... Difficoltà di concentrazione non direi, anzi. Stipsi? Manco pe' gnente. Calo della libido? Non direi. Ho notato che tendo ad avere la pelle secca, ma d'altronde bevo pochissimo.
Insomma, mi è difficile identificare dei sintomi specifici ed inequivocabili.
avatar
Onigiriyum

Numero di messaggi : 1859
Età : 50
Data d'iscrizione : 08.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disturbi della tiroide

Messaggio Da cipollina il Gio Feb 14, 2013 10:21 am

Ciao oni, ma ti hanno fatto fare anche le analisi sugli anticorpi antitiroidei? io sono in cura da una dottoressa all'ospedale Papa Giovanni XXIII (ex riuniti) di Bergamo, non so se per te è troppo lontano, sennò te la consiglio, io mi sono trovata molto bene, io avevo un valore di TSH più alto del tuo (intorno al 6) e la mia endocrinologa mi ha fatto iniziare con il dosaggio minimo (25mg) per vedere come reagiva il mio organismo e via via è andata aumentando la dose ogni 2-3 mesi facendomi ripetere le analisi (che se sei una hashimoto non paghi perchè hai diritto a farti fare l'esenzione )
Ora a distanza di un anno i miei valori di TSH, FT3 e FT4 sono perfetti....ci vuole un pochino di pazienza ma mano a mano ti accorgi della diferenza, io ora mi sento molto meglio....e sono meno stanca (anche se come te anche io sono una pigrona di natura )
avatar
cipollina

Numero di messaggi : 501
Età : 33
Data d'iscrizione : 27.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disturbi della tiroide

Messaggio Da Onigiriyum il Gio Feb 14, 2013 7:52 pm

Il medico in effetti mi ha già compilato il modulo per chiedere l'esenzione. Gli anticorpi me li aveva fatti fare in precedenza ed erano a posto (un annetto fa circa).
avatar
Onigiriyum

Numero di messaggi : 1859
Età : 50
Data d'iscrizione : 08.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disturbi della tiroide

Messaggio Da Onigiriyum il Ven Mar 22, 2013 11:56 pm

Aggiornamento: siccome non ero convinta della diagnosi mi sono fatta vedere da un endocrinologo in una struttura diversa. Mi ha rifatto l'ecografia e mi ha detto che non ho per niente la tiroidite di Hashimoto, ma solo un tiroidismo subclinico. Da tenere d'occhio come ho fatto finora con i soliti esami periodici. E dati i miei valori, solo leggermente alterati, niente Eutirox.
avatar
Onigiriyum

Numero di messaggi : 1859
Età : 50
Data d'iscrizione : 08.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disturbi della tiroide

Messaggio Da ladyLisa il Ven Ago 16, 2013 10:20 am

Panicqueen ha scritto:La salute del ciclo mestruale (rispetto al verificarsi dell'ovulazione e l'andamento delle tb) è un buon indicatore rispetto al funzionamento tiroideo e ti può aiutare nel valutare se intraprendere il trattamento o meno in un dato momento.
A me è stata diagnosticata una tiroidite di Hashimoto circa 4 anni fa. Ho sempre avuto il TSH, il T3 ed il T4 nella norma: gli unici ad essere sballati erano gli anticorpi. Per questo, non mi è stata mai data una cura. Mi è stato detto di monitorare il TSH.
Per adesso (esami fatti una settimana fa), il TSH è a posto.
Mi viene una domanda rispetto a ciò che ho quotato in questo messaggio: come faccio a capire se la mia tiroide NON funziona bene? Dovrei avere cicli anovulatori e/o difficoltà nell'individuare un andamento bifasico nel ciclo? Grazie.
avatar
ladyLisa

Numero di messaggi : 261
Età : 35
Data d'iscrizione : 07.03.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disturbi della tiroide

Messaggio Da greengiuly il Ven Apr 04, 2014 5:29 pm

Che cosa sono le cisti emorragiche della tiroide? A cosa possono essere dovute e quali sono i sintomi?
Grazie!
avatar
greengiuly

Numero di messaggi : 2569
Età : 28
Data d'iscrizione : 14.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disturbi della tiroide

Messaggio Da Onigiriyum il Ven Apr 04, 2014 6:04 pm

Guarda qui

http://forum.corriere.it/tiroide/16-06-2012/cisti-tiroidee-emorragiche-2079751.html

Io mi sono accorta dei miei problemi alla tiroide proprio perché ho avuto un sanguinamento che mi ha provocato un piccolo gonfiore dolorante alla base del collo (un dolore tipo come quando prendi una botta e ti viene un livido).
avatar
Onigiriyum

Numero di messaggi : 1859
Età : 50
Data d'iscrizione : 08.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disturbi della tiroide

Messaggio Da greengiuly il Ven Apr 04, 2014 7:21 pm

Ti ringrazio, Oni! Con l'ecografia quindi sarebbero visibili? Da quanto ho capito, per poter essere riconosciute devono creare gonfiore e/o sanguinamento, giusto?
avatar
greengiuly

Numero di messaggi : 2569
Età : 28
Data d'iscrizione : 14.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disturbi della tiroide

Messaggio Da chiaretta il Ven Apr 04, 2014 7:41 pm

Ciao Greengiuly! Posso chiederti come mai questa domanda? Io ne ho avuta una qualche anno fa.. sono dovute a un piccolo vaso nella tiroide che si rompe e fa uscire del sangue, può succedere che un vaso si rompa anche casualmente senza che ci sia alcuna patologia della tiroide (a me era successo così) oppure a causa di una patologia sottostante.. nel mio caso avevo un gonfiore bello evidente a un lato della tiroide, che era uscito improvvisamente un giorno, un bel po' di dolore tipo che facevo fatica a deglutire e girare il collo.. e in più probabilmente lo stiramento aveva provocato un'infiammazione visto che avevo la pelle rossa sopra al gonfiore e un po' di febbricola.. comunque nel caso succeda basta fare un'eco e aspirare il sangue con un ago, al massimo iniettano un po' di alcol.. ricordo che il dolore e il gonfiore sono passati immediatamente appena l'hanno aspirata e poi non ho avuto più niente, un sollievo immediato   
avatar
chiaretta

Numero di messaggi : 723
Età : 29
Data d'iscrizione : 13.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disturbi della tiroide

Messaggio Da Onigiriyum il Ven Apr 04, 2014 8:32 pm

greengiuly ha scritto:Ti ringrazio, Oni! Con l'ecografia quindi sarebbero visibili? Da quanto ho capito, per poter essere riconosciute devono creare gonfiore e/o sanguinamento, giusto?

No, infatti la gente spesso a delle cisti alla tiroide senza rendersene conto.

A me è successa una cosa tipo quella di Chiaretta ma più leggera. Solo un po' di gonfiore e un leggero dolore se toccavo la parte. La mia dottoressa di base mi ha fatto fare l'ecografia e così ho scoperto di avere - mi pare - tre cisti. Una un po' più grande delle altre. Ho fatto l'ago aspirato e basta. Poi solo controlli periodici (eco 1 volta all'anno + esami del sangue). Finora la situazione non è cambiata.
avatar
Onigiriyum

Numero di messaggi : 1859
Età : 50
Data d'iscrizione : 08.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disturbi della tiroide

Messaggio Da greengiuly il Sab Apr 05, 2014 9:12 am

Grazie ragazze per le vostre esperienze! A questo punto non è il mio caso, andrò a fare l'eco con un po' meno ansia...
Non scrivo qua cosa mi stia succedendo, perché non so ancora cos'ho e rischierei di scrivere nel posto sbagliato. Quando ne avrò la certezza e sarò un po' più tranquilla, vi racconterò...
Per ora grazie!
avatar
greengiuly

Numero di messaggi : 2569
Età : 28
Data d'iscrizione : 14.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disturbi della tiroide

Messaggio Da atam il Dom Mar 12, 2017 4:57 pm

Buondì fertiline, riappaio ogni tanto!
Allora, devo ancora sentire un endocrinologo, ma sia l'ostetrica che il ginecologo sono concordi che i miei disturbi del ciclo mestruale (cicli copiosi, alcuni anovulatori e brevissime fasi luteali), correlati anche dal dolore atroce alla gamba sinistra che arriva a intervalli senza apparente motivo, alle ovaie multifollicolari e alle curve glicemica e insulinemica sballate (ipoglicemia e ipoinsulinemia), possano essere spiegati dalla tiroidite di Hashimoto. Dall'eco risulta di aspetto marezzato, piena di piccoli noduli, di cui alcuni più grandi. Tutti gli ormoni tiroidei sono ok, tranne gli antiTPO che sono alti (positivi).
In attesa di andare dallo specialista, io intanto sto cercando di informarmi su eventuali trattamenti "alternativi" al farmaco.
Intanto il metodo babycomp è sempre affidabile giusto? Sempre ammesso che io riesca a misurare tra bimbi, malattie, varie ed eventuali. Grazie a tutte <3
avatar
atam

Numero di messaggi : 1007
Età : 31
Data d'iscrizione : 28.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disturbi della tiroide

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum