Induzione del parto

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Induzione del parto

Messaggio Da greengiuly il Gio Ott 03, 2013 8:40 am

Grazie per le delucidazioni Mono! Bisogna considerare, però, che la mia amica è giovane, ha 24 anni ed era alla prima gravidanza... credo che si sia lasciata guidare dai medici che l'hanno accolta in ospedale, che per carità, non sono mostri!
Purtroppo però, a riprova che l'induzione alza la percentuale di possibile cesareo, la bimba è nata proprio con l'operazione; non so ancora i particolari, se ci siano state complicazioni o no, quindi non mi permetto di giudicare, però ho la sensazione che se fosse stata un po' più informata non avrebbe acconsentito all'induzione (ripeto, sempre che le cose siano filate lisce!); ecco perché ho avuto l'istinto di consigliarla, anche se so benissimo che è una decisione totalmente personale.
Il mio unico desiderio era che stessero bene, e che potesse avere un ottimo ricordo del suo primo parto, e spero ancora che sia così...
avatar
greengiuly

Numero di messaggi : 2569
Età : 28
Data d'iscrizione : 14.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Induzione del parto

Messaggio Da mononoke il Gio Ott 03, 2013 11:31 am

Ma certo! Hai fatto bene ad informarti
Il discorso era riferito più a me, che dall'altra parte della tastiera avrei detto "ma no aspetta", ma senza tenere conto di tutte le cose che hai appunto detto ora  
E del fatto che per prendere una decisione autonoma, questa deve maturare da dentro.
All'ospedale non sono mostri, no, per carità. Ma spesso agiscono secondo logiche non del tutto condivisibili. E con l'induzione questo purtroppo capita spesso.
Spero che le due stiano bene I love you 
avatar
mononoke

Numero di messaggi : 1468
Età : 38
Data d'iscrizione : 16.06.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Induzione del parto

Messaggio Da greengiuly il Gio Ott 03, 2013 11:45 am

Anche io lo spero tanto... le avevo detto che non sarei andata a rompere le scatole in ospedale, ma sto fremendo, ancora due giorni prima che torni a casa!! bounce 
Appena avrò maggiori info dalla neo mamma mi piacerebbe poterle condividere con voi, in modo da capire bene fino a che punto si possa dire NO all'induzione. Per ora grazie Mono... I love you
avatar
greengiuly

Numero di messaggi : 2569
Età : 28
Data d'iscrizione : 14.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Induzione del parto

Messaggio Da dipkick il Ven Ott 04, 2013 3:24 am

Secondo me la chiave e' informarsi e avere le idee chiare PRIMA del parto, in fondo anche chi aprte da zero ha poi 9 mesi per leggere, chiedere, informarsi  Perche' pensare di decidere, anche le cose piu' piccole a mente calda, magari addirittura in travaglio, non ha molto senso. Poi si finisce per forza di cose a "fidarsi" di quello che "consigliano" i medici perche' "loro lo sapranno, no?". Sapere gia' che cosa si vuole e cosa NON si vuole, e metterlo per iscritto su un piano del parto secondo me e' la cosa migliore  
avatar
dipkick

Numero di messaggi : 2088
Età : 34
Località : Perth-Australia
Data d'iscrizione : 24.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Induzione del parto

Messaggio Da greengiuly il Dom Ott 06, 2013 9:48 am

Condivido in pieno DK! Io le avevo chiesto se lo avesse fatto un piano, ma lei mi aveva detto che le ostetriche del corso pre-parto le avevano detto che non sarebbe stato tanto necessario nell'ospedale in cui avrebbe partorito e quindi lei non aveva preparato nulla... E' vero che sono sua amica, ma in quel momento non mi andava di insistere, d'altronde era lei la persona in causa!
Purtroppo credo che questa cosa le si sia ritorta contro, anche se, lo ripeto, non so ancora quali siano stati i motivi dell'induzione, se un reale problema oppure un "eccesso di zelo" da parte dei medici (che comunque non è servito, visto il cesareo).

Piccolo OT: la sua idea iniziale, a qualche settimana dal parto, era addirittura partorire in casa, ma ha dovuto desistere causa lontananza dall'ospedale; si era comunque ripromessa di fare almeno tutto il travaglio a casa, in modo da essere in un ambiente a lei congeniale, ma ecco che alla rottura delle acque vanno subito in ospedale. Non la si può biasimare affatto! Credo che la giovane età e l'inesperienza abbiano giocato un "brutto" scherzo e li abbiano fatti spaventare al punto da recarsi in ospedale nonostante non ci fossero ancora contrazioni alcune. Questo dimostra, come dice DK, che quando arriva il momento clou la ragione vacilla...
avatar
greengiuly

Numero di messaggi : 2569
Età : 28
Data d'iscrizione : 14.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Induzione del parto

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum