Dimissioni e licenziamento

Pagina 8 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Dimissioni e licenziamento

Messaggio Da acquarietta il Gio Dic 03, 2015 5:28 pm

Cara Eowyn, stai serena hai ancora due anni davanti, goditi la tua maternità e al resto ci penserai dopo. Quando avrai il tuo cucciolo tra le braccia tutto il resto passerà in secondo piano. Te lo dico con il cuore perché io ho il contratto a tempo determinato che mi scadrà l'anno prossimo e ovviamente con la maternità il rischio che mi lascino a casa é alto (dopo quasi 8 anni di lavoro e continui rinnovi annuali) e dopo esserci stata male in queste settimane per l'incertezza del futuro ho pensato che non merito di soffrire cosi tanto e che la vita che cresce dentro di me é un dono cosi bello e speciale che al resto ci penserò poi. Altrimenti mi faccio perdere dal panico ed é solo peggio. Quindi stai davvero tranquilla e pensiamo solo a goderci questo bellissimo momento. Questi mesi stanno volando veloci e dobbiamo essere felici e serene al futuro ci penseremo strada facendo.
avatar
acquarietta

Numero di messaggi : 954
Età : 32
Data d'iscrizione : 30.12.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dimissioni e licenziamento

Messaggio Da mulan il Gio Feb 25, 2016 12:56 pm

Oggi ho dato le dimissioni, aggiungerei finalmente.
Non è stato facile, il capo non ha reagito molto bene, mi ha detto che se dopo nemmeno 2 mesi lascio per fare un lavoro diverso vuol dire che non ero completamente convinta e potevo anche non accettare da subito. E' vero, ha ragione lui, non ero convinta al 100% sin da subito, e questo mi fa sentire profondamente in colpa. Mi sono sempre comportata in modo serio e professionale, anche quando ero studentesse, questo avvenimento lo vedo come una "macchia" sulla mia professionalità. Da un altro lato però dico che proprio nella pratica mi sono resa davvero conto che questo lavoro non faceva per me, prima non ero convinta al 100% ma ci ho messo la massima volontà, e onestamente per questa situazione ci stavo rimettendo anche a livello fisico: ansia tutti i giorni, tachicardia, ogni mattina alzarmi era un incubo. Non potevo continuare così, l'altra offerta non poteva arrivare in un momento migliore.
avatar
mulan

Numero di messaggi : 3251
Età : 27
Data d'iscrizione : 30.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dimissioni e licenziamento

Messaggio Da acquarietta il Gio Feb 25, 2016 1:04 pm

Sono davvero felice per te Mulan. Non potevi che prendere scelta migliore per il tuo benessere psicofisico e questa nuova proposta é arrivata proprio a fagiolo...
avatar
acquarietta

Numero di messaggi : 954
Età : 32
Data d'iscrizione : 30.12.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dimissioni e licenziamento

Messaggio Da mulan il Gio Feb 25, 2016 1:34 pm

Grazie acquarietta. I love you Considera che la scorsa settimana sono anche finita in pronto soccorso perché avevo dei dolori di pancia talmente forti che ero convinta fosse appendicite, alla fine non hanno trovato nulla di organico, ma mi hanno consigliato un consulto psichiatrico perché avevo sintomi da depressione ansiosa. Sempre la scorsa settimana più volte ho rischiato di fare incidenti con la macchina perché proprio non mi rendevo conto di stop e precedenze. Ecco, a 26 anni non posso stare così, non esiste. No
avatar
mulan

Numero di messaggi : 3251
Età : 27
Data d'iscrizione : 30.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dimissioni e licenziamento

Messaggio Da LangSugar il Mar Mar 15, 2016 9:45 am

mulan ha scritto:Oggi ho dato le dimissioni, aggiungerei finalmente.
Non è stato facile, il capo non ha reagito molto bene, mi ha detto che se dopo nemmeno 2 mesi lascio per fare un lavoro diverso vuol dire che non ero completamente convinta e potevo anche non accettare da subito. E' vero, ha ragione lui, non ero convinta al 100% sin da subito, e questo mi fa sentire profondamente in colpa. Mi sono sempre comportata in modo serio e professionale, anche quando ero studentesse, questo avvenimento lo vedo come una "macchia" sulla mia professionalità. Da un altro lato però dico che proprio nella pratica mi sono resa davvero conto che questo lavoro non faceva per me, prima non ero convinta al 100% ma ci ho messo la massima volontà, e onestamente per questa situazione ci stavo rimettendo anche a livello fisico: ansia tutti i giorni, tachicardia, ogni mattina alzarmi era un incubo. Non potevo continuare così, l'altra offerta non poteva arrivare in un momento migliore.

Penso di poterti capire molto, ma molto bene! (ebbene sì, capita anche a noi maschietti di avere 'ste turbe psichiche a livello professionale o durante il liceo/università). Non devi considerarla una macchia sulla tua professionalità perchè ognuno è giusto che vada dove sente di dover andare. Da quanto tempo lavoravi per il tuo vecchio capo? Io ormai svolgo lo stesso lavoro da 6 anni col massimo impegno ma non credo che il capo si arrabbierebbe se decidessi di cambiare aria. All'epoca ho accettato "convinto" perchè in tempi di crisi e sempre sulle spalle dei miei volevo essere un po' più indipendente a livello economico (cosa effettivamente avvenuta) e penso che lo sappia benissimo.

In bocca al lupo per il futuro!
avatar
LangSugar

Numero di messaggi : 28
Età : 34
Data d'iscrizione : 10.03.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dimissioni e licenziamento

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 8 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum