[E' nata!] Beatrice di Camilla

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da Elisabetta il Mer Set 22, 2010 9:31 pm

Auguri Camilla!
Prima cosa: non farti prendere dal panico! Anch'io spesso non capisco cosa voglia il piccolo Martin..non mi faccio prendere dal panico e gli parlo!con la mia voce e un tono calmo si tranquillizza e poi ragiono! Non farti prendere dall'ANSIA e parla con la piccola
un bacione a tutte 2
avatar
Elisabetta

Numero di messaggi : 977
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da soleluna il Ven Set 24, 2010 12:03 pm

Congratulazioni Camilla!!! I love you
avatar
soleluna

Numero di messaggi : 1371
Età : 32
Data d'iscrizione : 20.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da Minerva il Sab Set 25, 2010 6:31 am

Un abbraccio Camilla! Congratulazioni!
avatar
Minerva

Numero di messaggi : 1937
Età : 35
Data d'iscrizione : 25.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da glo il Sab Set 25, 2010 8:32 pm

Auguri e benvenuta a Beatrice
avatar
glo

Numero di messaggi : 1863
Età : 38
Data d'iscrizione : 11.09.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da linda il Sab Ott 09, 2010 6:50 pm

Leggo solo ora: posso fare comunque gli auguri?
Chel bel nome avete entrambe, sicuramente tutto andrà pr il meglio
avatar
linda

Numero di messaggi : 2879
Data d'iscrizione : 16.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da Camilla il Ven Ott 22, 2010 7:55 am

Ragazze torno brevemente sull'argomento parto perchè c'è una cosa che voglio capire.
Nonostante sia passato oltre un mese dal parto, ancora non sono riuscita a rassegnarmi al fatto che mi abbiano fatto il cesareo dopo tante ore di travaglio e una dilatazione di 5 cm.
Poi nelle settimane successive al parto sono venute tante persone a trovarmi e ognuno diceva la sua, raccontava la propria esperienza, portava le proprie conoscenze.
In pratica ho scoperto, cosa che non sapevo, che oltre all'induzione con ossitocina (che a me hanno fatto, ma l'utero rimaneva fermo a 4-5 cm) esiste la possibilità della dilatazione manuale. A me non è stata minimamente prospettata, nè hanno provato a premere sulla pancia. In effetti ora mi chiedo: ma le ostetriche cosa ci stanno a fare se non aiutano in qualche modo. Nel mio caso non hanno avuto nessuna funzione! La ginecologa mi visitava, ma l'ostetrica stava solo a guardare!
In base alle vostre conoscenze (e in tutta sincerità) la dilatazione manuale avrebbe potuto (anche una minima possibilità) evitare il cesareo?
Tra 10 giorni avrò la prima visita ginecologica e proverò a chiedere anche a lei....
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da glo il Ven Ott 22, 2010 8:12 am

Camilla,la dilatazione manuale e' molto dolorosa quindi e' un bene che non te l'abbiano fatta,secondo me!!!

Credo che non giovi a nessuno continuare a pensare a cio' che e' stato o non e' stato fatto,nè a te,nè alla tua bambina

vivi ora con serenita' questo momento che, essendo gia' di suo delicato,non va alimentato con pensieri che non ti porteranno da nessuna parte,perche' e' normale che ognuno ti esprima il proprio pensiero,e se parlerai con 100 donne diverse,otterrai 100 pareri diversi!!!
Goditi con gioia cio' che ora hai tra le braccia,e al diavolo anche il cesareo
avatar
glo

Numero di messaggi : 1863
Età : 38
Data d'iscrizione : 11.09.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da Pantofolina il Ven Ott 22, 2010 8:21 am

camilla io mi sono fatta 17 ore di travaglio e arrivata a 9 cm ero in sala operatoria...
e alla fine cesareo....
I primi tempi mi sentivo come te... a volte anche adesso..... infatti per il secondo vorrei provare in naturale...
il fatto e' che se i dottori hanno agito in quel modo evidentemente c'era un motivo... ora io avevo simone con sofferenza fetale e nessuno sapeva se perche era stanco o altro.. resta il fatto che appena tirato fuori... si sono accorti che nn era il cordone come sospettavano...
ma va bene cosi....
ognuno delle mie amiche ha avuto il proprio parto... io questo.. ma va bene lo stesso..
Perche cmq ho provato delle sensazioni fortissime... e nonostante non sia stata io a farlo uscire... l'ho cmq protetto nei 9 mesi di permanenza nella pancia... l'ho fatto crescere... l'ho nutrito..
e quale cosa migliore per ringraziarmi se non il suo smettere di piangere dopo che me l'hanno portato?

Non ascoltare gli altri.. tutti avranno da dirti e raccontarti la loro....
avatar
Pantofolina

Numero di messaggi : 1753
Età : 34
Località : Provincia di Perugia
Data d'iscrizione : 18.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da angelmoon il Ven Ott 22, 2010 8:59 am

Camilla ti ho uppato il topic del mio parto......credimi ti capisco tantissimo.....
avatar
angelmoon

Numero di messaggi : 998
Età : 42
Data d'iscrizione : 04.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da Camilla il Ven Ott 22, 2010 9:17 am

Ho letto la tue esperienza, grazie mille angelmoon!
E poi comunque non riesco a non pensare che se avrò un altro figlio, probabilmente mi obbligheranno ad un altro cesareo
Poi guardo il taglio, perfettamente cicatrizzato ma molto più lungo di quanto immaginassi, credo si avvicini ai 15 cm...
E intorno al taglio la parte e molto meno sensibile......e sopra il taglio è come se la pelle facesse una specie di balconcino, non c'è una continuità perfetta tra sopra e sotto e mi chiedo se rimarrà cosi....credo di si.
:roll:
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da angelmoon il Ven Ott 22, 2010 9:20 am

purtropo credo che rimarrà cosi..... No la mia ferita è come la tua.......per quanto riguarda il secondo parto ormai è prassi che si possa avere il naturale dopo il cesareo io credo che dipenda dalla struttura dove si va a partorire...
avatar
angelmoon

Numero di messaggi : 998
Età : 42
Data d'iscrizione : 04.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da Camilla il Ven Ott 22, 2010 9:22 am

Quando l'ho chiesto alla ginecola, in fase di dimissione, mi ha detto che si può fare il naturale se passano almeno 2 anni dal cesareo....anche se comunque si preferisce il cesareo. E poi mi ha detto "cosa ti fa pensare che la seconda volta l'utero sia più elastico se non lo è stato la prima volta?".
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da Pantofolina il Ven Ott 22, 2010 9:25 am

la mia cicatrice a distanza di 17 mesi si vede e non si vede...
ci sn ancora periodi che mi da fastidio soprattutto quando c'e' umidita...
ma lo scalino che avevo all'inizio non c'e' piu...

per il secondo cesareo ora sono molte strutture (non tutte ancora) che tendono a provare il naturale dopo....
Il mio gine e' stato molto rassicurante dicendomi che anzi molte donne sono a rifiutare il naturale dopo per paura di non farcela e cercano la scappatoia indolore del travaglio (ma non del dopo).
avatar
Pantofolina

Numero di messaggi : 1753
Età : 34
Località : Provincia di Perugia
Data d'iscrizione : 18.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da Panicqueen il Ven Ott 22, 2010 11:11 am

Camilla la dilatazione manuale si può fare se si raggiunge praticamente la fine della dilatazione, a 8-9 cm
Farla prima non serve a nulla, se non ad infiammare la cervice, che di risposta si gonfia e allora sì che non si dilata!!! Anche la manovra di Kristeller (la spinta sulla pancia) si riferisce alla fase espulsiva, quando c'è già la testa del bambino nel canale, non durante il travaglio!

Ci sono tanti modi di facilitare il travaglio, cioè le contrazioni che dilatano la cervice, e i più efficaci non sono quelli che intervengono sul fisico della donna con manovre o medicinali, ma sono semplici accorgimenti, quelli del parto attivo naturale. Purtroppo non sempre in ospedale si comprendono le reali esigenze della donna in quanto partoriente e di conseguenza stiamo vedendo il parto vaginale naturale praticamente scomparire (1 donna su 3 in Italia ha un cesareo).

Una delle ragioni per cui la cervice fatica a dilatarsi è l'aver avuto procedure che interessano la cervice (biopsie, conizzazioni, raschiamenti, ecc). L'altra sono le contrazioni poco efficaci, ad esempio perché la mamma è stanca dopo molte ore (in tal caso può bastare farla dormire per recuperare) o perché si irrigidisce per il dolore e contrasta il progresso (in alcuni casi l'epidurale può aiutare in questo). Altre volte il bambino è posizionato male e le contrazioni non stimolano la sua discesa, che quindi non stimola l'apertura della cervice. Oppure ci sono condizioni ambientali che incidono sulla psiche (non essere a proprio agio, avere paura dell'ambiente sconosciuto, ecc) o tensioni riguardo al parto, anche questo può contribuire a ostacolare la dilatazione.

Se vorrai documentarti sulla fisiologia del parto, forse riesplorando nel tempo la tua storia, potrai risalire ai possibili motivi che hanno portato al parto, anche eventualmente per evitarli, se possibile, in un parto successivo, in cui potrai tranquillamente fare un parto vaginale! La percentuale di parti vaginali per una precesarizzata è il 75%

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31270
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da Camilla il Ven Ott 22, 2010 12:25 pm

Pensando ai casi che mi ai elencato: non ho avuto biopsie o raschiamenti alla cervice; il travaglio vero e proprio, inteso come contrazioni della frequenza di 2 minuti che ti fanno urlare dal dolore (e che a detta del medico erano già da quel momento del tipo pre-parto, e tali sono rimaste fino al cesareo) sono iniziate a mezzanotte e il cesareo me l'hanno fatto alle 19; dormire in quel lasso di tempo era impossibile, riuscivo giusto a cadere in trance nei 2 o un minuto di pausa tra una contrazione e l'altra, stremata dal dolore; il dolore di sicuro mi irrigidiva, alla fine di ogni contrazione ero già terrorizzata nell'attesa della successiva; la bimba era ben posizionata e io sentivo addirittura il bisogno di spingere nelle ultime ore (anche perchè nel frattempo mi avevano fatto diverse flebo e punture per intensificare le contrazioni e diminuire il dolore (mai diminuito,anzi) e mi hanno rotto le membrane); condizioni psicologiche non credo, non vedevo nulla di quello che avevo intorno. In definitiva, verso le 2 di notte avevo una dilatazione di quasi 3 cm, e alle 19 non arrivava a 5 cm...

Tra tutte queste, l'unica che mi pare plausibile sembrerebbe essere il fatto che i dolori erano troppo forti da quasi subito...e anche qui non capisco perchè sia successo cosi invece che andare in crescendo!
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da Elisabetta il Ven Ott 22, 2010 12:36 pm

Ieri proprio ho parlato con una ragazza che pur avendo le contrazioni forti non si dilatava, forse dalla stanchezza dopo 1 gg! L'ostetrica le ha consigliato l'epidurale e in seguito molto probabilmente si e' rilassata e ha avuto un parto naturale! Secondo me spesso dipende molto anche dalla struttura ospedaliera...
avatar
Elisabetta

Numero di messaggi : 977
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da Panicqueen il Ven Ott 22, 2010 4:35 pm

Camilla tutti gli interventi possono ostacolare il progresso del travaglio: ad esempio l'aumentazione del travaglio con l'ossitocina fa sì che le contrazioni aumentino, ma che siano anche molto più intense e durature, molto più difficili da sopportare senza farmaci, e che quindi aumentino l'irrigidimento e la stanchezza (nemiche del parto fisiologico). Inoltre possono avere l'effetto di non permettere al bambino di posizionarsi in maniera ottimale, perché affrettano la sua discesa e possono aumentare la sofferenza fetale.
Anche la rottura delle membrane artificiale ha lo stesso effetto, di togliere al bambino lo spazio (l'acqua) per ruotarsi nella posizione corretta per nascere.

Se sentivi il bisogno di spingere, probabilmente era il caso di spingere, (quasi) indipendentemente dalla dilatazione.
Per condizioni psicologiche, infine, si intende un'enorme varietà di aspetti: da elementi tuoi pregressi, nelle tue relazioni, nella tua stessa nascita fino alle condizioni ambientali stesse - l'ospedale non è esattamente il luogo in cui un animale sceglierebbe di partorire, tra luci forti, odori pungenti, rumori non familiari e parti private esposte agli estranei. E l'essere umano non è alquanto diverso!


Ultima modifica di Panicqueen il Ven Ott 22, 2010 5:19 pm, modificato 3 volte

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31270
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da mononoke il Ven Ott 22, 2010 5:12 pm

Camilla ha scritto:Quando l'ho chiesto alla ginecola, in fase di dimissione, mi ha detto che si può fare il naturale se passano almeno 2 anni dal cesareo....anche se comunque si preferisce il cesareo. E poi mi ha detto "cosa ti fa pensare che la seconda volta l'utero sia più elastico se non lo è stato la prima volta?".

Camilla, sai, oltre a quotare PQ su tutto, mi verrebbe da dirti di evitare una prossima volta questa struttura o almeno questa ginecologa. Il DOVERE di chi assiste una gravida-partoriente-puerpera dovrebbe essere quello di rispettare la fisiologia e lavorare sull'empowerment materno ...
questa non solo ti scoraggia su un eventuale VBAC, consigliato perfino dalle linee guida dell'oms, che non sono esattamente anti-conservative, ma ti fa pure sentire inadeguata ... instillandoti il dubbio che TU non sia in grado di partorire, che il tuo utero abbia qualcosa che non va !!!!!!!!!!!
ma cavoli, la strozzerei !
è molto probabile che in condizioni assistenziali diverse le cose sarebbero andate lisce.
perfino le visite interne (francamente inutili!) possono rendere più faticoso e doloroso un travaglio, non è la donna ad avere necessariamente un problema!
ti abbraccio, vedrai che il processo di rielaborazione ti porterà a fare una bella strada, insieme alla tua piccola!
avatar
mononoke

Numero di messaggi : 1468
Età : 38
Data d'iscrizione : 16.06.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da Pantofolina il Ven Ott 22, 2010 7:18 pm

Camilla ha scritto:Tra tutte queste, l'unica che mi pare plausibile sembrerebbe essere il fatto che i dolori erano troppo forti da quasi subito...e anche qui non capisco perchè sia successo cosi invece che andare in crescendo!

camilla.... quando mi hanno comunicato il cesareo il medico mi ha detto che sia io che simone eravamo troppo stanchi dato che nelle 17 ore di travaglio.. le reali sono iniziate dopo 16 ore... ma gia da subito ho avuto dolori lancinanti e subito ogni 5 minuti e questo mi hanno portato allo sfinimento alla fine e idem a simone che non iniziava a collaborare piu....
avatar
Pantofolina

Numero di messaggi : 1753
Età : 34
Località : Provincia di Perugia
Data d'iscrizione : 18.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da valinav il Sab Ott 23, 2010 8:17 pm

ragazze ma perche' e' così importante il parto naturale ? anche a costo di rischiare noi o i bimbi ?.... se si puo' fare ben venga... certo , ma la priorita' , almeno per me e' un altra...che il piccolo stia bene e non corra rischi...e credo che anche per voi sia così no ?.. forse sbaglio io ... ma tutte quelle ora di travaglio non vi nascondo che mi terrorizzano ... cmq io faro' cesareo per dei problemini di salute... e perche' anche il bimbo nei tracciati manifesta gia' qualche problema......ancora non so se martedi o mercoledi della prossima sett....sarete le prime a saperlo !!!!
avatar
valinav

Numero di messaggi : 262
Età : 38
Data d'iscrizione : 10.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da Panicqueen il Sab Ott 23, 2010 8:20 pm

E' così importante perché è il modo migliore (scientificamente provato) di garantire la salute fisica e psichica della donna, del neonato e della loro relazione.

E' una priorità proprio perché è il modo migliore di ridurre una serie di rischi, ma nessuno ha detto, né dirà mai, che il parto naturale è da fare anche quando ci sono controindicazioni (il vero problema è la maggior parte delle "controindicazioni" sono discutibili, ma quello è un altro capitolo)

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31270
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da Elisabetta il Dom Ott 24, 2010 8:36 am

Io vali capisco benissimo Camilla...il parto naturale e' un'emozione unica! La foto che ha voluto farci il ginecologo a me al mio compagno e al bambino ancora con il cordone e' una delle più belle!
avatar
Elisabetta

Numero di messaggi : 977
Età : 37
Data d'iscrizione : 05.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da valinav il Dom Ott 24, 2010 3:36 pm

mi dispiace ma non mi trovo per una volta del tutto d'accordo con voi.
avatar
valinav

Numero di messaggi : 262
Età : 38
Data d'iscrizione : 10.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da mononoke il Lun Ott 25, 2010 9:22 pm

vali, ma certo che la priorità è la salute di entrambi
il problema è che non sempre quando viene proposto un cesareo i motivi sono davvero di vita o di morte. l'OMS ha conteggiato (con larga manica) quanti sarebbero quei casi in percentuale ed in italia non ci avviciniamo col lanternino praticamente da nessuna parte. non sono aggiornatissima, ma l'ultima percentuale era il 15% in Italia (in media!) siamo sul 38% ... quindi ci sono 23% di cesarei NON SALVAVITA !! sempre statisticamente.
e l'altro problema è che spesso il cesareo viene proposto come soluzione per disagi che la stessa assistenza provoca, fa un po' rabbia no?
comsiderando che magari non tutte le madri lo vivono male, ma i bambini in linea di massima sì!
poi se la decisione è presa dalla mamma informata, consapevole serena, bene, è una scelta, ma subirla a causa di circostanze, magari evitabili, non è proprio la stessa cosa.
avatar
mononoke

Numero di messaggi : 1468
Età : 38
Data d'iscrizione : 16.06.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da angelmoon il Lun Ott 25, 2010 10:43 pm

mononoke ha scritto:
il problema è che non sempre quando viene proposto un cesareo i motivi sono davvero di vita o di morte.
Piccolo esempio pratico di questi dati......su 8 ragazze che abbiamo frequentato insieme il corso preparto ci sono stati 6 cesarei e un parto indotto con ossitocina.....uno solo uno è stato completamente naturale e credetemi di questi 6 quelli veramente con pericolo di vita sono stati solo 2 il primo per distacco precoce della placenta infatti la bimba è rimasta in terapia intensiva qualche giorno e il secondo perchè quando alla ragazza si sono rotte le acque il liquido era verde scurissimo.......gli altri credetemi secondo me si sarebbero potuti evitare.....
avatar
angelmoon

Numero di messaggi : 998
Età : 42
Data d'iscrizione : 04.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [E' nata!] Beatrice di Camilla

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum