Insufficienza venosa (vene varicose)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Insufficienza venosa (vene varicose)

Messaggio Da Bruna il Mar Giu 15, 2010 1:24 pm

Come ha detto l'angiologo "non è tra le più fortunate, ma è un problema molto diffuso tra le donne", meglio essere sempre realistici, no?? Shocked
Quindi immagino che anche tra di noi ci siano molte che ne soffrono. Care ladyfertiline, vi va di scambiarci consigli, pareri, rimedi della nonna sul problema delle vene varicose che, soprattutto con l'arrivo dell'estate, crea più problemi sia dal punto di vista estetico (con le gambe belle in vista) che dal punto di vista fisico (per la pesantezza accentuata alle gambe)?
avatar
Bruna

Numero di messaggi : 131
Età : 34
Data d'iscrizione : 05.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Insufficienza venosa (vene varicose)

Messaggio Da Minerva il Mar Giu 15, 2010 2:01 pm

Io ho qualche venuzzina sulle cosce (venuzzine che ovviamente odio )

Per me un rimedio immediato è rinfrescare le gambe.
Una volta al mare ... ero al sole, guardo le gambe e...
Le venuzze si erano accentuate un tot!
Ma è bastato un bagno per farle sparire quasi completamente...
Quindi cerco di stare il più attenta possibile alle situazioni di eccessivo calore per le gambe: docce calde, coperte troppo pesanti, sauna... sono cose che evito.
In più, appena la stagione lo consente, porto sempre la gonna. D'estate i pantaloni proprio non li sopporto...

Ah, un'altra cosa: alcune creme anticellulite non fanno bene per chi ha questo genere di problema, perché spesso contengono sostanze che stimolano la vasodilatazione.
avatar
Minerva

Numero di messaggi : 1937
Età : 35
Data d'iscrizione : 25.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Insufficienza venosa (vene varicose)

Messaggio Da Bruna il Mar Giu 15, 2010 2:09 pm

Anch'io ho un po' di vene visibili, ancora niente di preoccupante, ma l'angiologo mi ha consigliato di iniziare a pensarci.
Quindi in inverno calze a compressione graduata che sono un vero toccasana (devo ammetterlo quando me l'ha detto mi son messa le mani nei capelli ), ho provato diversi tipi e vi consiglio di prendere le marche meno commerciali (in poche parole evitate quelle del supermercato e andate in farmacia) perchè ho notato una notevole differenza, e anche se quelle prese in farmacia costano un po' di più li valgono tutti...e poi non sono così orribili, basta evitare i colori da nonna
Invece adesso col caldo sto prendendo queste compresse (Microvenil, un integratore con Diosmina ed estratto di Pino). Sento un miglioramento (ad esempio l'anno scorso mi venivano giganteschi lividi senza neanche accorgermene), ma la sera continuo ad avere le gambe veramente a pezzi.
avatar
Bruna

Numero di messaggi : 131
Età : 34
Data d'iscrizione : 05.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Insufficienza venosa (vene varicose)

Messaggio Da ranavalentina il Mer Giu 16, 2010 10:04 am

Anch'io ne soffro in realtà la mia situazione non è molto chiara: sono stata da un angiologo diversi anni fa e mi aveva detto che avevo una brutta tendenza alle vene varicose, da tenere sotto controllo soprattutto in vista di una futura gravidanza e mi aveva consigliato di smettere la pillola..poi qualche tempo dopo mi ero fatta vedere da un altro, teoricamente uno più bravo ed esperto e lui mi aveva detto che non c'era da preoccuparsi perchè secondo lui il fatto è che ho la pelle molto sottile e semplicemente le mie vene sono più visibili ma non patologiche. In effetti se mi metto nuda in bagno con la stufetta accesa dopo poco tempo mi vasodilato e mi si vedono le vene in tutto il corpo (torace, addome, cosce, gambe, tette..ovunque!) quindi di certo ho la pelle sottile e il problema può apparire più grande di quello che è, d'altrocanto, pur non avendo sintomi, nelle gambe ho due o tre punti dove le vene sono davvero tortuose e una delle mie nonne soffriva di tromboflebiti..quindi..
A volte d'estate prendo arveenum o tegevens e anch'io uso le creme anticellulite (tipo la collistar) anche sulle gambe perchè fa l'effetto freddo
Un'altra cosa da fare sarebbe ad esempio andare in bici o comunque fare movimento..cosa che non faccio No
avatar
ranavalentina

Numero di messaggi : 4585
Età : 34
Località : Liguria/Lombardia
Data d'iscrizione : 27.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Insufficienza venosa (vene varicose)

Messaggio Da linda il Mer Giu 16, 2010 2:59 pm

Io non ho vene varicose nè visibili pero' mi capitò anni fa di sentirmi le caviglie un po' gonfie, specialmente dopo la doccia calda. La dottoressa consigliò anche a me le calze a compressione graduata della farmacia, provai un po' ma mi davano fastidio perchè mi comprimevano troppo alla pancia (non posso sentire elastici in quella zona, è 1 cosa psicologica )
Insomma alla fine ho risolto tutto col classico metodo con il quale ho risolto molti altri problemi di salute: movimento innanzitutto, veramente fondamentale, le camminate mi hanno risolto già quasi del tutto il problema. Poi ho curato molto l'alimentazione, cercando di eliminare gli alimenti più problematici per la circolazione e privilegiando quelli che aiutano. Inoltre nei periodi di maggiore crisi mi facevo una passeggiata sulla riva del mare. Ora le mie caviglie sono molto snelle e pensare che per anni ho creduto che fossero un po' grosse di loro natura, invece era colpa mia povere
avatar
linda

Numero di messaggi : 2879
Data d'iscrizione : 16.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Insufficienza venosa (vene varicose)

Messaggio Da Minerva il Mer Giu 16, 2010 5:26 pm

Bruna ha scritto: ad esempio l'anno scorso mi venivano giganteschi lividi senza neanche accorgermene

Intendi lividi bluastri come se avessi preso una botta?
Te lo chiedo perché a volte ho reazioni simili (puntini rossi che sembrano un livido), ma non ho ancora capito se si tratta di un problema circolatorio o di un'intolleranza alimentare... confused
avatar
Minerva

Numero di messaggi : 1937
Età : 35
Data d'iscrizione : 25.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Insufficienza venosa (vene varicose)

Messaggio Da ranavalentina il Mer Giu 16, 2010 8:09 pm

Sì anche a me capita di trovarmi dei lividi a casaccio!
avatar
ranavalentina

Numero di messaggi : 4585
Età : 34
Località : Liguria/Lombardia
Data d'iscrizione : 27.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Insufficienza venosa (vene varicose)

Messaggio Da Luna nuova il Gio Giu 17, 2010 12:22 pm

Io ho trovato giovamento con il linfodrenaggio e la presso terapia, per la ritenzione idrica e la fragilità capillare, poi per mantenimento vado in piscina.
Le calze a compressione graduata però non le sopporto... in estate prendo la centella asiatica a soluzione idroalcolica, cerco di non accavallare le gambe e se mi metto al sole mi rinfresco spesso .
HO avuto anni fa una piccola varicosità e mi hanno fatto un'iniezione sclerosante. Sono tentata di fare le sclerosanti il prossimo inverno per ridurre un pò di teleangectasie, ma poi chi le mette le calze elastiche? IL mio record nel tenerle è di un'oretta e mezza, dopo di che ho dato di matto!!
avatar
Luna nuova

Numero di messaggi : 1712
Data d'iscrizione : 09.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Insufficienza venosa (vene varicose)

Messaggio Da Bruna il Ven Giu 18, 2010 10:33 am

Minerva ha scritto:
Intendi lividi bluastri come se avessi preso una botta?

Erano proprio lividi come se mi avessero tirato un pugno...bastava una leggera botta ed ecco che spuntava un bel livido blu.
Ormai io ci avevo preso l'abitudine, ma quando la gente me li vedeva non riusciva a credere alla spiegazione! Suspect :oops:
avatar
Bruna

Numero di messaggi : 131
Età : 34
Data d'iscrizione : 05.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Insufficienza venosa (vene varicose)

Messaggio Da Bruna il Ven Giu 18, 2010 1:04 pm

Luna nuova ha scritto:ma poi chi le mette le calze elastiche? IL mio record nel tenerle è di un'oretta e mezza, dopo di che ho dato di matto!!

Lascia perdere che io non sopportavo neanche i normali collant! allora mi sono data qualche giorno di tempo per vedere se funzionavano veramente...e quando ho visto i miglioramenti il fastidio delle calze me lo sono dimenticato...in più tutta sta compressione ti fa due gambe niente male! e poi un po' di shopping per rifarsi il guardaroba con dei nuovi vestitini adatti mi ha completamente convinto!

@linda: per evitare l'eccessivo calore e gli elastici in pancia io consiglio le autoreggenti!
avatar
Bruna

Numero di messaggi : 131
Età : 34
Data d'iscrizione : 05.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Insufficienza venosa (vene varicose)

Messaggio Da Luna nuova il Sab Ott 16, 2010 1:06 pm

I collant della Sauber comunque mi sembrano i più comodi.....Calze autoreggenti anche se sono a compressione graduata non le posso portare perchè i miei capillarini belli dilatati sono proprio sulle cosce. Poi boh, secondo me sono comunque molto m eno efficaci dei collant.
Ora prenderò l'appuntamento con l'angiologo per controllare una vena che mi avevano consigliato di tenere sotto controllo, e poi farò le sclerosanti per sistemare tutti i capillari.
Qualcuna di voi le ha mai fatte, queste iniezioni?
Suspect Che pizza i collants.....
avatar
Luna nuova

Numero di messaggi : 1712
Data d'iscrizione : 09.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Insufficienza venosa (vene varicose)

Messaggio Da kikkadori il Ven Ott 10, 2014 2:34 pm

ma secondo voi può aiutare , anche a livello preventivo, qualche crema specifica, magari naturale, tipo la venodoron della weleda??
avatar
kikkadori

Numero di messaggi : 1458
Età : 29
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 17.03.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Insufficienza venosa (vene varicose)

Messaggio Da fatina il Ven Ott 10, 2014 4:44 pm

io l'ho usata durante la gravidanza, non so dirti se è servita a qualcosa lei nello specifico perché indossavo sempre i collant a compressione graduata e lo stesso mi sono uscite un paio di vene... ma la ginecologa mi aveva messa in guardia già la seconda volta che mi aveva visitata.
avatar
fatina

Numero di messaggi : 1452
Età : 35
Data d'iscrizione : 09.08.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Insufficienza venosa (vene varicose)

Messaggio Da fatina il Mar Feb 09, 2016 10:53 am

Torno a scrivere qui perchè con questa seconda gravidanza la situazione è piuttosto degenerata. La safena esterna che era un po' uscita durante la prima gravidanza adesso è peggiorata sin da subito e piano piano sta facendo capolino la sua sorella sulla gamba sinistra.
La scorsa settimana sono andata dal medico internista al sant'anna che mi ha molto tranquillizzata, io avevo paura che fosse più grave di quello che in realtà è. Stavo già indossando i collant a compressione graduata, ma lui mi ha consigliato di comprare delle calze in classe 1 alla coscia e mi ha detto che sarebbe meglio portarle anche per qualche mese dopo il parto (leggasi luglio e agosto ). Mi ha ovviamente detto di non prendere troppo peso, massimo 10 kg (che con la mia situazione di partenza mi sembrano comunque un'esagerazione), ok la piscina, niente ceretta, niente massaggi e la sera doccia fredda sulle gambe e essaven gel.
Questa mattina sono andata alla sanitaria per comprare ste calze, ma sono uscita a mani vuote perchè non siamo riusciti a giungere ad una quadra sulla taglia. Avevo la quarta di caviglia, la sesta di polpaccio e la quinta di coscia sarei entrata in una calza antitrombo di quelle bianche proprio postoperatorie, però mi ha detto di chiedere col medico se potevano andare bene lo stesso, ma io in realtà il medico non lo vedrò più perchè mi ha detto che, salvo peggioramenti, lui non ritiene necessario rivedermi.
Ho dato un'occhiata online e mi pare che queste calze mediven plus taglia III dovrebbero andare bene, pensavo di andare in un altro negozio a sentire cosa mi dicono e se le tengono. Certo non sono regalate, ma di questi collant non ne posso più, spero che queste stiano più ferme Twisted Evil Avete esperienze in merito?
avatar
fatina

Numero di messaggi : 1452
Età : 35
Data d'iscrizione : 09.08.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Insufficienza venosa (vene varicose)

Messaggio Da dipkick il Dom Feb 21, 2016 2:12 pm

Fatina, tranquilla, anche io durante l'ultima gravidanza ho avuto vene terribili, ma poi per fortuna sono magicamente scomparse dopo il parto (potere Della relaxina!!). Soprattutto mi aveva sorpreso come fossero molto peggio a inizio gravidanza che non alla fine, nonostante I aumento di peso. Io per un certo periodo avevo usato calze autoreggenti graduate, ma non ti so dire che tipo fossero pervhe me lw premdeva mia suocera. non quelle bianche post trombo. Devo dire che aiutavano molto Se dovevo stare in piedi a lungo!
avatar
dipkick

Numero di messaggi : 2084
Età : 34
Località : Perth-Australia
Data d'iscrizione : 24.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Insufficienza venosa (vene varicose)

Messaggio Da fatina il Mar Apr 19, 2016 8:05 am

Dip ho visto solo adesso che avevi risposto io sto portando le calze in classe 1 dall'inizio di marzo (prima ho usato quelle preventive), un paio sono riuscita a romperlo dopo un mese scarso di utilizzo adesso ne ho un paio nuovo, un modello un po' diverso col quale mi sto trovando bene. Certo sui miei coscioni questo elastico dell'autoreggente è mortale, quindi ormai mi metto solo leggins con tunichette che coprano l'orrendo rotolino che si forma, anche se ho imparato a fregarmene abbastanza... Di mettere sopra i collant per indossare gonne non ne ho tanta voglia, anche perchè inizia a fare abbastanza caldo, e non oso pensare a cosa sarà quest'estate! I jeans premaman che avevo per l'altra gravidanza adesso mi stanno grandi e, dopo 10 passi, inizio a pestarmi l'orlo
Volevo chiedervi due cose, che magari voi ne sapete di più. Quando farò il bilancio di salute in ospedale chiederò anche alle ostetriche del reparto, però secondo voi dovrò tenere le calze anche per travaglio e parto? E, qualora la cosa mi facesse piacere e ce ne fosse la possibilità, questo mi precluderebbe l'utilizzo della vasca?
Altra curiosità: esiste una spiegazione del fatto che, se la sera ho un rapporto, la mattina dopo le mie gambe sono fantastiche?

edit: riguardo a quello che dice Dip: avevo letto anche su venire al mondo e dare alla luce che verso la fine della gravidanza iniziano a migliorare, aspetto con ansia quel momento io, come ho scritto anche nel topic peso e dieta in gravidanza, ho perso 4 kg dall'inizio della gravidanza, quindi il peso non dovrebbe aver influenzato troppo la cosa, ho cercato di fare del mio meglio :-)
avatar
fatina

Numero di messaggi : 1452
Età : 35
Data d'iscrizione : 09.08.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Insufficienza venosa (vene varicose)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum