I nonni

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Andare in basso

Re: I nonni

Messaggio Da cinciarello il Mer Ago 30, 2017 7:41 am

che bella notizia Eowin! I love you
avatar
cinciarello

Numero di messaggi : 6024
Età : 45
Data d'iscrizione : 10.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I nonni

Messaggio Da cinziettina il Mer Set 06, 2017 1:10 pm

Buongiorno vorrei sottoporvi un mio dubbio che mi attanaglia da quando è nata mia figlia. sicuramente anche altre di voi saranno nella mia situazione e magari riesco a vedere un punto di vista diverso. Cercherò di farla breve. I miei genitori sono separati da quando avevo 19 anni quindi ormai 10 anni, un paio di mesi dopo che si sono lasciati mio padre ha trovato un altra compagna con cui sta tuttora.
Io inizialmente per il primo anno ho rifiutato di conoscerla più che altro per rabbia nei confronti di mio padre che per il mio pensiero di allora "non ha perso tempo a trovare un altra invece che cercare di riappacificazione con mia madre". Dopo questo primo periodo ho accettato di conoscerla e da allora abbiamo un buon rapporto nel senso che quando ci vediamo (1/2volte al mese) parliamo tranquillamente, andiamo a cena insieme, è sempre disponibile ha fatto diversi regali per la bimba insomma andiamo d'accordo senza problemi.

Ma veniamo al dunque lei mi ha chiesto di venire "identificata" per mia figlia, mi ha detto che le farebbe molto piacere venisse chiamata "nonna" ma se preferisco invece che la bimba la chiami solo per nome per lei non c'è problema.

Ora io sono un po' così perché chiamarla "nonna" per me è molto una forzatura però so che soprattutto a mio padre ciò sarebbe molto gradito e anzi temo in caso contrario ci rimanga male...

Qualcuno che ha situazioni simili e può aiutarmi a capire?
avatar
cinziettina

Numero di messaggi : 481
Età : 30
Data d'iscrizione : 22.10.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I nonni

Messaggio Da Artemide il Mer Set 06, 2017 1:35 pm

Ciao Cinziettina posso dirti la mia esperienza che l'ho vissuta da figlia anzichè da mamma come te I love you
Innanzi tutto, hai ancora la tua mamma? Se si la piccolala riconosce come nonna?
In questo caso ti direi che se hai ancora tua madre è giusto che la bimba riconosca lei come nonna, mentre la compagna di tuo padre la chiami per nome o tata.
Nel mio caso: mia nonna è morta che ero piccola, e mio nonno dopo poco tempo (molto poco!) ha conosciuto la sua attuale compagna vedova anche lei. Come te l'avevo presa malissimo, poi con il tempo (15 anni sono passati) mi ci sono affezionata. Ma non l'ho mai chiamata nonna, perchè mi ricordo bene la mia vera nonna. Le voglio bene ma la cosa finisce li.
Lei invece ha avuto 2 nipotini che sono nati quando stava già con mio nonno, lo chiamano e lo considerano nonno a tutti gli effetti dato che non hanno mai conosciuto il loro
Ora che sono entrambi alle elementari, per correttezza, gli è stato spiegato perchè lui non è il vero nonno ma questo non ha cambiato nulla per loro e sono felice che possa fargli da nonno acquisito I love you
avatar
Artemide

Numero di messaggi : 2405
Età : 25
Data d'iscrizione : 22.12.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I nonni

Messaggio Da cinziettina il Mer Set 06, 2017 1:55 pm

Ciao Artemide, grazie della tua testimonianza

Nel mio caso la bimba è nata che già mio padre stava con la sua compagna quindi la situazione è più dubbia ecco.

. Si mia mamma c'è ancora per fortuna ed è proprio con lei che mia figlia Angelica trascorre la maggior parte del tempo e che chiama nonna( e forse è un po una sorta di rispetto nei suo confronti che mi. Frena) , così come chiama nonno mio padre e i miei suoceri. La compagna di mio padre è rimasta nel limbo ovvero io quando parlo di lei con mia figlia non la identifico come nonna dico solo "andiamo dal nonno" e vedendoci poco in realtà lei finora non l ha ben identificata secondo me.


avatar
cinziettina

Numero di messaggi : 481
Età : 30
Data d'iscrizione : 22.10.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I nonni

Messaggio Da Julmax il Mer Set 06, 2017 1:59 pm

Anch'io ho una situazione familiare simile, I miei si sono separati quando avevo 12 anni, quindi 11 fa. Mio padre è rimasto solo, mentre mia madre sta con il suo attuale compagno da quando ne avevo 15 anni. Ho sempre avuto un buon rapporto con lui, e sempre stato disponibile e gentile nei confronti miei e di mio fratello (anche lui ha due figli, che hanno ora 14 e 18 anni) e visto che mio padre ha abitato a Malta da quando avevo 15 anni ho visto più il compagno di mia mamma... Io personalmente lo chiamo per nome, lui una volta mi ha chiesto scherzando di definirlo patrigno con le altre persone lo faccio davvero, è uno scherzo tra noi! Comunque io penso che Elio finirà per chiamarlo "nonno Claudio" o "nonnastro" perché io mi riferisco a lui così con lui... In ogni caso a me non farebbe fastidio, e nemmeno a mio padre (sono grandi amici). Io dico che dipende molto da famiglia a famiglia: io con il mio patrigno ci sono cresciuta negli anni dell'adolescenza, e lo vedo un po' come un secondo padre
avatar
Julmax

Numero di messaggi : 970
Età : 24
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 01.09.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I nonni

Messaggio Da Artemide il Mer Set 06, 2017 3:37 pm

cinziettina ha scritto:Ciao Artemide, grazie della tua testimonianza

Si mia mamma c'è ancora per fortuna ed è proprio con lei che mia figlia Angelica trascorre la maggior parte del tempo e che chiama nonna( e forse è un po una sorta di rispetto nei suo confronti che mi. Frena) , così come chiama nonno mio padre e i miei suoceri. La compagna di mio padre è rimasta nel limbo.

Esatto anche io per rispetto di tua madre non farei chiamare nonna anche la sua compagna. E poi per la bimba che tra qualche anno si troverebbe a dover capire perchè ha tre nonne anzichè due come gli altri bambini. Secondo me chiamandola fin da subito per nome le semplifichi l'associazione della parentela. Ed eviterai di doverle spiegare tra qualche anno perchè non è la nonna vera. Perchè fidati che appena arrivano a scuola capiscono che c'è qualcosa che tocca L'ho visto con i nipotini acquisiti di mio nonno che non capivano perchè non siamo cugini

Poi al massimo tra qualche anno sarà lei a volerla chiamare nonna, un po' come dice Jul
avatar
Artemide

Numero di messaggi : 2405
Età : 25
Data d'iscrizione : 22.12.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I nonni

Messaggio Da Zara il Mer Set 06, 2017 4:44 pm

Credo che la cosa migliore sia fare quello che ti fa sentire più a tuo agio. Anche i miei erano separati (mio padre poi è mancato mentre ero incinta di Dante) e all'inizio ho faticato a immaginare sua moglie, che io conosco e alla quale voglio bene da quando sono una bambina, come una "nonna". Ma poi lei, quelle poche volte che ci vediamo perchè abitiamo lontane, fa davvero un po' la nonna e quindi mi è venuto spontaneo con il tempo chiamarla così. Allo stesso modo, i suoi genitori sono diventati dei nonni-bis aggiunti.
Un po' diverso invece è il mio atteggiamento nei confronti dell'attuale compagno di mia mamma, con il quale vive da pochi anni. Con lui non sono ancora riuscita a fare questo passaggio e lo chiamo per nome.

Io da bambina ho sempre chiamato per nome i miei nonni acquisiti, ma quando parlavo con delle persone estranee mi riferivo a loro chiamandoli nonni (se no ogni volta c'era da spiegare la tiritera delle parentele e non si finiva più ). Ora che non ci sono più mi mancano moltissimo e avrei preferito averli chiamati nonni, perchè di fatto loro per me lo sono stati e so che mi hanno voluto bene come ad una nipote. So che a loro avrebbe fatto molto piacere.

Quindi vedi, le situazioni sono molto varie. Se fai ciò che ti senti secondo me non rischi di sbagliare I love you E per quanto riguarda una possibile confusione con le parenteli reali non è un vero problema, secondo me. Prima o poi lo si capisce (o magari no, mio marito ogni volta non si ricorda chi è genero di chi e chi è cognato di chi, per dire )
avatar
Zara

Numero di messaggi : 3863
Età : 32
Data d'iscrizione : 19.08.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I nonni

Messaggio Da cinciarello il Gio Set 07, 2017 5:43 am

Secondo me, in epoca di famiglie allargate, sarebbe meglio uscire da certi schemi "numerici" e fare in modo che per i bambini sia tutto naturale.
Se da una parte è vero che i nonni sono "la coppia di genitori di mamma e di papà" è pur sempre vero che le coppie non sono eterne (purtroppo) e che se nonno e nonna si sono lasciati e hanno trovato altre 2 persone da avere al fianco il bimbo avrà da 4 a 8 nonni e, sempre che ne valga la pena perché i "nonnastri" in questione sono presenti e affettuosi, la dovrebbe vivere come una risorsa in più e non come una stranezza.
Il fatto di dare troppa importanza al "legame di sangue" che, nel caso di nonnastri, matrigne, patrigni, non è reale, non mi piace molto (parere personale), mi pare un messaggio superficiale...mentre un legame affettivo profondo e valido prescinde totalmente dalla biologia.
C'è così tanto bisogno di avere calore, affetto e sostegno nella famiglia che ogni risorsa in più mi sembra una benedizione.
avatar
cinciarello

Numero di messaggi : 6024
Età : 45
Data d'iscrizione : 10.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I nonni

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum