Coliche del lattante

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Coliche del lattante

Messaggio Da Jillian il Gio Apr 21, 2016 4:35 pm

Avete ragione! 3 giorni sempre in giro e 3 giorni che non ha episodi forti di mal di pancia! Decisamente tutta un'altra vita, speriamo sia sempre così
avatar
Jillian

Numero di messaggi : 4760
Età : 31
Data d'iscrizione : 26.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Coliche del lattante

Messaggio Da Eowyn il Sab Mag 21, 2016 10:43 am

Jillian ha scritto:Mi aiutate a capire se sono coliche?
nelle prime settimane piangeva un paio di ore la sera ma stava meglio con il contatto. Da una settimana a questa parte le partono delle sessioni di pianto intenso accompagnate da movimenti forsennati di gambe e braccia e contorcimenti vari del corpo, rossore in volto e diverse scoreggine. Penso proprio che sia aria nella pancia, non so se possono classificarsi esattamente come coliche dato che non accadono sempre di sera. Ieri ha pianto disperata così quasi tutta la mattina a parte la pausa tetta e i 10 minuti di abbiocco post tetta. Poi si svegliava e ricominciava e neppure prendendola in braccio o tenendola vicino stava ferma, e neppure le varie manovre sono servite.
Poi pomeriggio ha dormito profondamente e la sera è stata addirittura sveglia una mezz'ora tranquilla.
E' allattata esclusivamente al seno quindi non capisco se ingoia aria durante la poppata o se è proprio un disturbo "fisiologico" per l'intestino immaturo.
Viola è un paio di giorni che fa esattamente così, però la sera e la notte! Stanotte sono stata sveglia tutto il tempo, perché, dopo aver poppato, lei riusciva a dormire solo in braccio a me, appena messa nel lettino riprendeva a contorcersi e poi a piangere! Ma se fossero coliche si calmerebbero a stare in braccio?
Io non riesco a fidarmi a tenerla nel lettone o a farla dormire su di me se io dormo, quindi la situazione comincia a diventare problematica!
avatar
Eowyn

Numero di messaggi : 3295
Età : 29
Località : Trento
Data d'iscrizione : 05.12.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Coliche del lattante

Messaggio Da Sharon il Sab Mag 21, 2016 1:32 pm

Eowyn a me in ospedale lo avevano messo nel letto, con la sua testa sul mio braccio disteso, così facendo lui stava appiccicato a me e non c'era rischio di schiacciarlo...
avatar
Sharon

Numero di messaggi : 3911
Età : 28
Località : milano
Data d'iscrizione : 06.06.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Coliche del lattante

Messaggio Da donnasummer il Ven Giu 16, 2017 8:18 am

help! Matilde è stata un angelo i primi 10 giorni di vita. Dormiva beata anche 4-5 ore di fila la notte e diversi riposini di 1-2 ore di giorno. Gradiva il passeggino e stava buona anche 10 minuti sulla sdraietta o nella sua culla. Poi la situazione sta peggiorando di giorno in giorno (oggi di giorni ne ha 17). Ieri per esempio, dopo una mattina tranquilla, ha sonnecchiato a pisolini dalle 14 alle 16, poi fino alle 23 è stato un piangere e lamentarsi continuo. Sta buona solo quando la allatto, cosa che vorrebbe fare sempre, ma poi le viene su il latte e non si riesce a riposare comunque. Aria e pupu ne fa in quantità, con il fratello non abbiamo avuto problemi di coliche da quando abbiamo scoperto che bastava togliergli il pannolino e metterlo sul lavandino in posizione semiseduta contro il petto di chi lo sostiene perché si liberasse e poi stesse tranquillo. Anche con lei lo facciamo, e funziona, ma poi piange lo stesso. Dite che sono coliche? Piange da stesa, da in braccio, a pancia in giù, da dritta, se la dondolo, se le massaggio il pancino le gambe o la schiena... la fascia funziona una volta su 5, a volte si addormenta nell'ovetto in macchina ma dura poco. Di notte dorme un po di più ma mentre fino a poco fa stava tranquilla anche nella cullina contigua al letto, ora dobbiamo tenerla vicino a me o al mio compagno perché i continui risvegli non siano definitivi. Trovo che sia molto agitata sebbene io mi senta più tranquilla nel gestirla rispetto a come ero con il primo figlio. Potrebbe essere il caldo? Mangia troppo (ha preso quasi 800 grammi in 15 giorni, ma il fratellone fece uguale!!) o si attacca male? Se sono coliche possibile portino a un pianto inconsolabile che dura 7 ore? E quando passano? Mi sto scoraggiando...
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1016
Età : 30
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Coliche del lattante

Messaggio Da Keira il Ven Giu 16, 2017 10:36 am

Donna io ho avuto e anzi sto ancora avendo ogni tanto la stessa identica situazione! Proprio ieri giornata no: dalle 18 circa fino alle 23 un lamento continuo. Cmq da qualche giorno a parte episodi tipo ieri mi sembra vada meglio. Ogni tanto funziona allattarla mentre cammino,volendo anche nella fascia che le braccia inziano a cedere visto che siamo quasi a 6 kg!
avatar
Keira

Numero di messaggi : 425
Età : 27
Località : Roma
Data d'iscrizione : 11.10.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Coliche del lattante

Messaggio Da donnasummer il Ven Giu 16, 2017 3:29 pm

Keira, so che questi problemi si hanno di solito i primi 2 - 3 mesi e infatti porto pazienza e accolgo il suo pianto. Ma giornate come ieri - nella quale sono stata sola fino a tarda notte per giunta - sono davvero toste!
Oggi per esempio pare vada meglio, adesso per esempio dorme tranquilla. Non so nemmeno se sono coliche, se sono nella sezione giusta drunken
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1016
Età : 30
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Coliche del lattante

Messaggio Da fatina il Ven Giu 16, 2017 3:43 pm

Durante i 9 mesi di gravidanza avevo già capito che questo bimbo sarebbe stato profondamente diverso dal fratello e all'inizio, lo ammetto, non è stato così facile accettarlo. I primi giorni Marzio sembrava avere gli stessi orari del fratello, di notte tirava anche 4/5 ore e mi sembrava che tutto andasse per il meglio. Poi ad un certo punto il suo bisogno di contatto è aumentato, le notti sono diventate un incubo (sidebed? E quando mai ci è stato... ) e di giorno era una continua richiesta del seno. Pianti a volte inconsolabili anche con la tetta, lunghe passeggiate per casa (ma la fascia nel nostro caso quasi sempre risolveva) e mamma sull'orlo di una crisi di nervi, anche perché spesso avevo anche Samuele a casa. Ti posso dire che è un periodo e passerà, non credo siano coliche (credo molto di più a questo articolo comparso su uppa https://www.uppa.it/nascere/neonato/coliche-neonato/ ), ma solo una risposta ai mille stimoli che arrivano dal mondo. La mia esperienza col secondogenito però mi suggerisce anche che sono più rapidi ad elaborarli e a metterli a frutto, Marzio mi sembra sia cresciuto in frettissima rispetto al fratello. Per quel che riguarda il passeggino non dico niente, io con Marzio ho iniziato ad usarlo da un mesetto, mi sembra che adesso sia grande abbastanza da poter godersi il mondo da lì anche senza il contatto con me.
Tanta solidarietà e vedrai che passati i primi mesi la situazione migliorerà :-)
avatar
fatina

Numero di messaggi : 1452
Età : 35
Data d'iscrizione : 09.08.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Coliche del lattante

Messaggio Da Keira il Ven Giu 16, 2017 4:08 pm

Donna infatti come dice fatina anche nel mio caso non penso siano coliche, io ormai mi armo di santa pazienza e le.prove tutte quando capisco che è la giornata no! E io anche sto spesso tutta la giornata da sola, a volte fino a tardi e quindi ti capisco benissimo. Mi ricordo un sabato in particolare di pianto a dirotto, niente sembrava funzionare. Stavo x uscire, erano quasi mezzanotte quando magicamente si è attaccata ed è crollata dal sonno. Penso che ogni bimbo abbia i suoi ritmi e all'inzio anche x una mamma bis sia necessario un periodo di conoscenza :)
avatar
Keira

Numero di messaggi : 425
Età : 27
Località : Roma
Data d'iscrizione : 11.10.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Coliche del lattante

Messaggio Da Coppoletta il Ven Giu 16, 2017 6:00 pm

Donna, sembri descrivere il mio Michele!!! Shocked i primi 10 giorni di vita un bimbo "santo"...rispetto al fratellone, un'altra vita!!!! Ma poi...è iniziato il pianto continuo!
Quoto interamente Fatina e Keira. :-)
Guarda, nel nostro caso inizialmente pensavo fosse "colpa" dei troppi stimoli da parte del fratello, del mio stress nel gestire da sola due bimbi fino alle 21, ecc...anche perché Ale è stato sempre ad alto bisogno, tuttora è molto morboso e non fa nulla senza di me...quindi gestirli entrambi è davvero complicato, e col caldo poi....
Alla fine però abbiamo capito che si tratta di reflusso! Lo stiamo curando e va meglio! Devo aprire un topic!!!!
L'ho capito prima grazie alla pediatra Armeni, che è anche consulente in allattamento. Poi il mio pediatra della mutua ha confermato;-) Leggi qui, fino in fondo, io ci ho ritrovato tutti i sintomi di michele: http://www.allattare.net/faq/problemi-del-lattante/rge-reflusso-gastro-esofageo/
Tante volte le "coliche" sono confuse col reflusso, che per i bimbi allattati al seno può essere più "nascosto" e difficile da diagnosticare! Oltre al discorso che fanno su UPPA a proposito delle "coliche" e con cui sono assolutamente d'accordo... :-)
Un abbraccio fortissimo di solidarietà!
Tieni duro!!!!!! I love you
avatar
Coppoletta

Numero di messaggi : 291
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Coliche del lattante

Messaggio Da donnasummer il Lun Giu 19, 2017 12:41 pm

Grazie ragazze per i vostri preziosi interventi! Si anche io non credo molto all'esistenza delle coliche o comunque penso che troppo spesso qualsiasi disturbo del bimbo a noi non chiaro venga facilmente catalogato come "ha le coliche" e via di medicinali od omeopatici inutili. Fortunatamente la piccola è quasi sempre tranquilla e dorme bene. Ha avuto ieri sera un paio d'ore di pianto e lamenti ma poi è crollata (in fascia) e ha dormito beatamente tutta la notte svegliandosi una sola volta per mangiare. Potrebbe molto facilmente trattarsi di reflusso leggendo i sintomi... perciò qui sono o.t.
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1016
Età : 30
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Coliche del lattante

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum