Parto in acqua

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Parto in acqua

Messaggio Da dipkick il Gio Ott 23, 2014 6:23 am

Kikka, io ho partorito a casa in piscina e lo consiglio anch'io. Purtroppo mi sono fatta tutto il travaglio fuori soffrendo come un cane perche' non si pensava che fossi gia' cosi' avantiPoi quando ho sentito la testa di Pietro che puntava il mio ragazzo si e' deciso a riempire la piscina Twisted Evil . Molto moooolto meno dolore!, pure troppo, visto che addirittura mi appisolavo e le contrazioni sono rallentate un po e alla fine sono rimasta piu' di 3 ore a spingere . QUando ci eravamo decisi a uscire, mentre ero a cavalcioni della piscina, mi e' venuta una contrazione che praticamente ha fatto uscire mezza testa alche' me ne sono tornata dentro buona buona e dopo pochissimo e' nato . QUindi quanto all'entrare e uscire, io consiglio di farlo se si vede che le contrazioni rallentano troppo, ma di farlo in tempo non quando e' troppo tardi
avatar
dipkick

Numero di messaggi : 2082
Età : 33
Località : Perth-Australia
Data d'iscrizione : 24.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto in acqua

Messaggio Da Zara il Dom Mar 06, 2016 4:32 pm

donnasummer ha scritto: ma per vasca per il parto intendi una vasca normale da bagno nella quale pensi di partorire o una vasca particolare?

È una cosa tipo questa   ma mal che vada mi metto una piscinetta gonfiabile per bimbi 
avatar
Zara

Numero di messaggi : 3787
Età : 31
Data d'iscrizione : 19.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto in acqua

Messaggio Da donnasummer il Dom Mar 06, 2016 6:16 pm

Wow! Che bel progetto Zara! Non sapevo che esistessero anche gonfiabili. Peccato che a me dopo il tc nessuno mai mi farebbe tentare un parto a casa abitando anche lontano dall'ospedale Neutral
Visto che siamo in topic, ho comunque la fortuna che qui a Bologna esiste il nido, una casa maternità dietro al reparto maternità più grande della città, dove hanno anche le vasche per il parto in acqua. Non so però se essendo precesarizzata esiste la possibilità di fare almeno il travaglio in acqua... senza andare in ospedale se non all'ultimo minuto.
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1010
Età : 30
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto in acqua

Messaggio Da Hythien il Dom Mar 06, 2016 9:39 pm

Qui al Galliera a Genova io avrei potuto fare in acqua sia travaglio che parto poi so che dipende da ospedale a ospedale... però giusto per dirti che speranze ci sono!
avatar
Hythien

Numero di messaggi : 967
Età : 32
Località : Genova
Data d'iscrizione : 06.12.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto in acqua

Messaggio Da Panicqueen il Lun Mar 07, 2016 8:38 am

Donna, un VBAC (parto vaginale dopo cesareo) può assolutamente essere fatto anche in acqua!
Non è un ostacolo in alcun modo, anzi!

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31135
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto in acqua

Messaggio Da donnasummer il Lun Mar 07, 2016 3:07 pm

Che bella notizia! Pensavo di no visto che già con Guglielmo mi è stata preclusa la possibilità - e me lo hanno detto li per li, io pensavo di poter andare in vasca - solo perché secondo LA LORO datazione ero di 41 settimane. in realtà ero giunta esattamente al compimento della 40esima, ma nessuno mi ha mai ascoltata quando parlavo di grafici e temperatura basale... nessuna delle ostetriche nemmeno. Pazienza. Questa volta ho ovulato al 15cd perciò i conti coincidono senza nemmeno bisogno di falsificare la data delle ultime mestruazioni, e poi ho deciso che avrò con me una ostetrica privata. Ce la posso fare, so già cosa si prova, so già che devo avere qualcuno che mi difenda dal personale ospedaliero, spero con tutto il cuore di far nascere in acqua e solo con i miei sforzi questa seconda creatura. Al momento sono molto positiva, spero di non perdere l'entusiasmo strada facendo :D
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1010
Età : 30
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto in acqua

Messaggio Da fatina il Lun Mar 07, 2016 3:29 pm

Donna non credo che l'ostetrica privata possa qualcosa contro i protocolli dell'ospedale perchè la sua responsabilità è pari a zero, nel caso in cui le cose prendano una brutta piega. Se il protocollo del punto nascita non prevede parti in acqua per i VBAC mi sa che non lo potrai fare in nessun caso... meglio se ti informi prima. Tornando IT a me questa volta piacerebbe provarci... l'altra volta alla fine l'ostetrica non mi ha neanche fatto fare la doccia alla fine del travaglio perchè le contrazioni stavano rallentando da sole (e infatti a dilataziane completa erano praticamente sparite), ma nel punto nascita che ho scelto la vasca c'è e so che la usano, quindi non mi dispiacerebbe precludermi questa possibilità. Quando andrò a fare il bilancio di salute alla 35a settimana ne parlerò con loro.
avatar
fatina

Numero di messaggi : 1449
Età : 35
Data d'iscrizione : 09.08.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto in acqua

Messaggio Da luisav il Gio Nov 03, 2016 10:25 pm

Finché poi mi contatta l'ostetrica mia amica (quella che era stata latitante per lo yoga) chiedendomi di passare perché c'erano delle novità.
La nuova ostetrica con cui collaborano ha l'accreditamento a Villa PIa, una clinica vicino al San Camillo che ha da poco messo una sala parto con la vasca. La clinica è convenzionata con il SSN, ma ti puoi portare la tua ostetrica ed usufruire della sala con vasca.
Che vi devo dire? Potermi portare chi preferisco, poter avere la vasca, rooming in h24, solo 2 giorni di degenza...mi hanno convinto a sufficienza.
La spesa per le ostetriche è comunque inferiore al parto in casa e mi seguiranno da ora fino al post partum.
Diciamo che sono moooolto a mio agio in questa scelta, soprattutto perché posso avere tante cose che per me contano per il parto.
Lunedì andrò a visitarla di persona con mio marito e vi racconto.
avatar
luisav

Numero di messaggi : 2613
Età : 36
Località : Fiumicino
Data d'iscrizione : 17.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto in acqua

Messaggio Da ArdathLilith il Ven Nov 04, 2016 9:19 am

Wow Luisa, devo dire che questa soluzione che hai incontrato è veramente anche nelle mie corde. Se dovessi ri-partorire, cercherei anche io qualcosa così, pensa te.
Peccato che... no :)
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2698
Età : 36
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto in acqua

Messaggio Da Keira il Ven Nov 04, 2016 10:00 am

Luisa è fantastico!! Io anche mi sono orientata su una scelta simile, anche se ancora devo capire se avrò la possibilità di farmi seguire da un'ostetrica di mia scelta. Cmq rimango curiosa per sapere a te come va
avatar
Keira

Numero di messaggi : 416
Età : 27
Località : Roma
Data d'iscrizione : 11.10.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto in acqua

Messaggio Da luisav il Ven Nov 04, 2016 4:24 pm

Keira davvero? Se posso chiederti dove? Ho qualche contatto se ti serve...Se vuoi ci scriviamo in privato 
avatar
luisav

Numero di messaggi : 2613
Età : 36
Località : Fiumicino
Data d'iscrizione : 17.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto in acqua

Messaggio Da Julmax il Ven Nov 04, 2016 4:34 pm

Che bello Luisa che hai trovato la soluzione giusta per voi! Davvero un ottimo compromesso direi!
avatar
Julmax

Numero di messaggi : 865
Età : 23
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 01.09.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto in acqua

Messaggio Da Keira il Ven Nov 04, 2016 7:22 pm

Luisa la clinica di cui parlo è la fabia mater ha tutte le carattestiche che hai detto te, compreso il rooming-in 24h che x me era importante. Mi farebbe piacere sentirci in privato se potessi darmi qualche consiglio da mamma e pancina esperta!
avatar
Keira

Numero di messaggi : 416
Età : 27
Località : Roma
Data d'iscrizione : 11.10.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto in acqua

Messaggio Da luisav il Sab Nov 05, 2016 8:55 am

Infatti immaginavo, l'altra è quella! scrivimi una email, sotto alla mia foto c'è l'icona della letterina, i messaggi privati non funzionano più qui sul forum!
avatar
luisav

Numero di messaggi : 2613
Età : 36
Località : Fiumicino
Data d'iscrizione : 17.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto in acqua

Messaggio Da ArdathLilith il Dom Nov 06, 2016 1:51 pm

[PICCOLO OT]Nel mentre, Luisa, mi accorgo che ti mancano 50 giorni... Ma vuoi dirmi che potrebbe nascere a Natale?! I love you[FINE OT]
avatar
ArdathLilith

Numero di messaggi : 2698
Età : 36
Data d'iscrizione : 19.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto in acqua

Messaggio Da Keira il Mar Dic 06, 2016 1:37 pm

Dunque riaggiorno questo topic x dovere di cronaca, riallacciandomi a quello che scrissi sia qui che nel post "parto in casa", non so se è il topic giusto, spero di sì!! Volevo darvi la notizia che siamo andati a visitare la clinica (la Fabia Mater, che tra l'altro è a pochi minuti di macchina da casa mia) e abbiamo fatto un colloquio con un'ostetrica e siamo rimasti completamente entusiasti e soddisfatti, non solo per la struttura che mi sembra molto accogliente, ma anche per come ci ha accolti l'ostetrica e di come ha apprezzato le mie richieste di informazioni riguardo il parto in acqua. Sono rimasta davvero colpita, perché davvero non pensavo di trovare questo grado di empatia in una struttura cmq "ospedaliera". Anche il mio compagno si è tranquillizzato molto, perché anche se mi avrebbe appoggiato nella scelta del parto in casa, avevo capito che a livello emotivo questa cosa lo rendeva nervoso. Questo venerdì avremo il primo colloquio per decidere insieme alle ostetriche come organizzare il corso di accompagnamento alla nascita (che è scelto in base alle esigenze di ciascuna), ci sarà anche una parte specifica x il parto in acqua sono molto emozionata I love you
avatar
Keira

Numero di messaggi : 416
Età : 27
Località : Roma
Data d'iscrizione : 11.10.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto in acqua

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum