Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Pagina 2 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Panicqueen il Gio Gen 13, 2011 3:17 pm

La probabilità statistica di una non-cesarizzata di avere una rottura uterina è dello 0.1%, mentre in una pre-cesarizzata è 0.2%. Il doppio, ma sempre un'evenienza rarissima.

Il discorso della dilatazione è fallace perché facilmente in un primo parto medicalizzato e ospedalizzato ci sono tanti fattori che si possono modificare alla seconda esperienza, in direzione di favorire la fisiologia del parto.

In America il VBAC in casa esiste ed è praticato e prende il nome di HBAC (Home-Birth-After-Cesarean)

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31196
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da paola il Gio Gen 13, 2011 3:56 pm

aggiungo che in molti paesi è diffuso il VBaxc ovvero il parto vaginale dopo piu cesarei..su sito I-CAN leggevo di donne che sono riouscite a fare vba2,3,4 c...
avatar
paola

Numero di messaggi : 245
Età : 37
Data d'iscrizione : 09.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Camilla il Gio Gen 13, 2011 4:10 pm

Una cosa che mi sono chiesta è: ho partorito con un cesareo, quindi se avrò un secondo figlio sarà come se fossi una primipara? E' vero che è stata nell'utero per 9 mesi e ho anche fatto il travaglio, ma non ho avuto dilatazione e non l'ho partorita, bensì me l'hanno tolta dalla pancia tramite un taglio. Mi viene da pensare che la mia situazione non si possa equiparare a quella di una donna che ha già partorito naturalmente. Sto dicendo una fesseria?
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Panicqueen il Gio Gen 13, 2011 4:19 pm

Se hai fatto il travaglio, un po' di dilatazione l'hai avuta per forza, magari poca. La differenza tra una donna che non ha avuto parti vaginali è che l'orifizio della cervice avrà ancora la forma "tonda", anziché a fessura come è invece tipica di un parto vaginale, ma dipende appunto anche dalla dilatazione raggiunta.
A parte questo, una donna che ha avuto una gravidanza da cui ha ottenuto un figlio vivo, non è primipara, indipendentemente dal tipo di parto.

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31196
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Camilla il Gio Gen 13, 2011 4:39 pm

La mia dilatazione è arrivata a 5 cm con contrazioni (solo quelle dolorosissime) durate circa 18 ore e dolori veramente devastanti.
Alla luce di questi dati potrei sperare in un travaglio un pò più breve, come di solito capita alle donne che hanno già avuto un parto vaginale? E posso sperare di raggiungere più facilmente la dilatazione necessaria?
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Panicqueen il Gio Gen 13, 2011 4:43 pm

I parti successivi al primo possono avere travagli più veloci, ma non è una regola esatta e può capitare anche che siano più lunghi! Questo perché ogni gravidanza e parto è a sé. Informandoti sulla fisiologia del parto naturale io penso che potrai individuare i fattori che possono aver contribuito a impedire la tua dilatazione ed eventualmente risolverli in un secondo parto.

Uno dei pochi veri ostacoli alla dilatazione, che vale la pena prendere in considerazione sia quando ci si prepara a un VBAC, sia ad un qualsiasi primo parto, può essere l'aver subìto procedure alla cervice, come biopsie, raschiamenti, ecc, che possono causare tessuto cicatriziale nella cervice, che la rendono poco elastica e meno propensa alla dilatazione. In quel caso, è opportuno rivolgersi ad un ginecologo o ostetrica esperta che si occupi di dilatazione manuale.

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31196
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da greenhope il Gio Gen 13, 2011 4:51 pm

Panicqueen ha scritto:
Uno dei pochi veri ostacoli alla dilatazione, che vale la pena prendere in considerazione sia quando ci si prepara a un VBAC, sia ad un qualsiasi primo parto, può essere l'aver subìto procedure alla cervice, come biopsie, raschiamenti, ecc, che possono causare tessuto cicatriziale nella cervice, che la rendono poco elastica e meno propensa alla dilatazione. .

Mannaggia PQ: io ho dovuto fare una diatermocoagulazione
Spero di non soffrire troppo.
avatar
greenhope

Numero di messaggi : 2193
Età : 39
Data d'iscrizione : 01.05.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Camilla il Gio Gen 13, 2011 5:03 pm

Non ho mai avuto raschiamenti o biopsie, ho solo e sempre sofferto di vaginiti frequentissime (ogni 2-3 mesi in media, negli ultimi 12-13 anni) soprattutto da candida. Chissà se possono aver reso meno elastica la cervice?
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da paola il Gio Gen 13, 2011 6:17 pm

paola ha scritto:aggiungo che in molti paesi è diffuso il VBaxc ovvero il parto vaginale dopo piu cesarei..su sito I-CAN leggevo di donne che sono riouscite a fare vba2,3,4 c...


http://partoriresenzapaura.blogspot.com/2009/06/dopo-3-cesarei-un-parto-in-casa.html

splendido e commovente...
avatar
paola

Numero di messaggi : 245
Età : 37
Data d'iscrizione : 09.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da bluce il Dom Feb 27, 2011 2:15 pm

ma è vero che nel vbac non si può effettuare anestesia epidurale?
avatar
bluce

Numero di messaggi : 614
Età : 34
Data d'iscrizione : 02.08.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Panicqueen il Dom Feb 27, 2011 2:29 pm

Falsissimo. L'epidurale infatti può essere usata nell'eventuale cesareo ripetuto, quindi che differenza potrebbe fare? Capita però che i medici usino questa strategia di persuasione per disconvincere la donna a scegliere un VBAC, del tipo "guarda che se scegli il VBAC non puoi fare l'epidurale" (perché magari quell'ospedale semplicemente non offre la partoanalgesia in generale). E la donna, se spaventata dal dolore, corre a programmarsi un cesareo ripetuto, comodissimo per il ginecologo.
E' capitato alla sorella di una mia amica, tristissimo e da terzo mondo, ma vero.

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31196
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da bluce il Dom Feb 27, 2011 2:48 pm

L'ostetrica che me l'ha detto sosteneva che la motivazione fosse il rischio di rottura d'utero: la paziente a cui viene fatta l'epidurale potrebbe non accorgersi del dolore e quindi si perderebbero momenti preziosi per intervenire. Ti risulta?
avatar
bluce

Numero di messaggi : 614
Età : 34
Data d'iscrizione : 02.08.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Martinamarina il Dom Feb 27, 2011 2:50 pm

c'è da dire anche che l'uso dell'epidurale aumenta le probabilità che venga effettuato un altro cesareo...come le aumenta in generale, anche senza un precedente cesareo
però si può fare come diceva panic
avatar
Martinamarina

Numero di messaggi : 826
Età : 26
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Martinamarina il Dom Feb 27, 2011 3:14 pm

è vero bluce,ma la rottura dell'utero è un caso raro..però se dovesse succedere si potrebbe verificare quello che hai detto tu.
anche per questo l'epidurale è sconsigliata, ma non vietata.
avevo letto da qualche parte le percentuali sulla rottura dell'utero nel vbac, ora se le ritrovo magari le posto..per dirti che non sono molto superiori a un parto vaginale...
e i rischi dell'epidurale ci sono anche in un parto senza un cesareo alle spalle.
è un'arma a doppio taglio, ma chi la sceglie si presuppone che sappia quali sono gli svantaggi e i vantaggi e in base a quelli prenderà la sua decisione...un pò come il parto in casa
avatar
Martinamarina

Numero di messaggi : 826
Età : 26
Data d'iscrizione : 30.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Panicqueen il Dom Feb 27, 2011 3:40 pm

I rischi di rottura dell'utero in una precesarizzata sono dello 0.2% mentre in una non-cesarizzata sono 0.1%. In linea teorica suppongo sia vero che mancando l'elemento del dolore si monitora peggio l'eventuale rottura dell'utero, ma che io sappia tipicamente la rottura uterina si manifesta contemporaneamente con emorragia, perciò difficile non accorgersene o comunque impossibile accorgersene con molto più anticipo.

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31196
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da mononoke il Mar Mar 01, 2011 3:47 pm

Pq, non potrebbe essere che il dolore serva per monitorare la rottura d'utero con più anticipo rispetto alla emorragia?
non ho dati scientifici ma so di un vbac iniziato a casa e concluso in ospedale perchè mamma e ostetrica hanno rilevato contrazioni anomale (senza strumenti ma proprio ascoltando il dolore) ed hanno comunque avuto il tempo di arrivare in ospedale e concludere il parto chirurgicamente senza problemi
avatar
mononoke

Numero di messaggi : 1466
Età : 38
Data d'iscrizione : 16.06.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Panicqueen il Mar Mar 01, 2011 3:53 pm

Non ho dati nemmeno io al momento, ma il mio punto di vista è che non possa garantire molto più anticipo. Tra l'altro l'epidurale può avere l'effetto di mitigare le contrazioni, perciò si potrebbe argomentare che per certi versi prevenga la rottura dell'utero, se davvero fosse accompagnato da contrazioni anomale. Inoltre per avere un'epidurale si è per forza in ospedale, dove possono monitorare le contrazioni, cosa che necessariamente è più oggettiva del dolore riferito, nonostante i limiti degli strumenti.

So che in Russia stanno sperimentando un nuovo metodo ecografico che stima con precisione lo spessore della parete uterina e sarà in grado di stabilire oggettivamente il rischio di ogni partoriente di andare incontro a rottura.

Edit: pare che questo recente studio "Frequent Epidural Dosing as a Marker for Impending Uterine Rupture in Patients Who Attempt Vaginal Birth After Cesarean Delivery" Survey of Anesthesiology: February 2011 - Volume 55 - Issue 1 - pp 24-34 dimostri che le pazienti che vanno incontro a rottura (o deiscenza, il caso meno rischioso e più frequente) riescano ugualmente a percepire il dolore del fenomeno, nonostante l'epidurale. Tuttavia ho riserve di fiducia su tutti gli studi che favoriscono l'uso di farmaci, perché c'è sempre il rischio che siano influenzati dallo scopo.

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31196
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da ranavalentina il Mar Mar 01, 2011 4:47 pm

Vi porto una testimonianza positiva: ho conosciuto una ragazza che dopo un primo cesareo per un parto gemellare ha portato a termine 4 fantastici parti vaginali
avatar
ranavalentina

Numero di messaggi : 4585
Età : 34
Località : Liguria/Lombardia
Data d'iscrizione : 27.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da saradavidemic il Ven Set 09, 2011 9:42 am

mononoke ha scritto:Anch'io sara ti appoggio! O ti segue una persona di vera fiducia, o ridatati le M e viviti serena l'ultimo periodo di gravidanza !

magari vivere serena l'ultimo periodo di gravidanza! Già mi aveva detto a marzo che avrei partorito con cesareo programmato e io ho ribattuto che volevo provare i parto vaginale e lei me l'ha negato in maniera categorica!
avatar
saradavidemic

Numero di messaggi : 526
Età : 32
Data d'iscrizione : 15.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Leila il Ven Set 09, 2011 9:47 am

Sara sei tu e solo tu che decidi come partorire in assenza, ovviamente, di patologie...ci mancherebbe che un medico, senza alcuna evidenza scientifica, ma solo sulla base di un pregresso cesareo, ( e di un rischio di rottura d'utero dello 0,2%) ti imponga un modo simile per partorire..con tutti i rischi del caso, tra l'altro..e mettici la tua giovane età, magari farai il terzo...TRE cesarei?? e se volessi il quarto???

per non parlare dell'impatto emotivo e biologico di un parto naturale rispetto ad un cesareo...pensa che qua a Verona solo un H fa default il cesareo, tutti ormai fanno default il travaglio spontaneo...piano piano si inizia a capire che è meglio, e non solo per la partoriente...

Cerca l'H a te più congeniale, anche a scapito della comodità e cerca soprattutto un'ostetrica che ti segua in questo percorso....
avatar
Leila

Numero di messaggi : 1238
Età : 42
Data d'iscrizione : 10.11.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da LucyintheSky il Ven Set 09, 2011 10:02 am

Ieri parlavo con mia cognata, che ha fatto due cesarei a distanza di ben 5 anni.
Quando si avvicinava il parto della seconda bimba il suo ginecologo, primario dell'unico ospedale della mia città, le ha detto "Io non mi assumo la responsabilità del VBAC, per me si fa il cesareo. Altrimenti vada altrove" (aldilà delle parole, questo era il succo).
Ora, mia cognata non sarà certo l'emblema della consapevolezza e non è il tipo di donna che cerca soluzioni alternative e si informa su internet. Ma cosa avrebbe dovuto fare?
E se anche fossi stata io al suo posto, col bagaglio di informazioni che mi sono fatta in questi anni, cosa avrei potuto fare? Andare a partorire in una città diversa dalla mia?
Non so, è davvero scoraggiante...
avatar
LucyintheSky

Numero di messaggi : 7892
Età : 35
Data d'iscrizione : 29.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Panicqueen il Ven Set 09, 2011 10:08 am

Se quello è l'unico ospedale della città e/o nelle vicinanze, semplicemente non presentarsi al cesareo programmato e presentarsi all'ospedale a travaglio avviato. Quando si è lì, rifiutare ripetutamente il cesareo (visto che potrebbero pressare a farlo subito). E' un tuo diritto rifiutare qualsiasi intervento, in qualsiasi momento, e se è necessario si porta un documento scritto su carta intestata di uno studio legale, che fa sempre il suo effetto. Non possono negare cure, mentre tu puoi rifiutare il loro parere. E' così che funziona un servizio alla persona, che a loro piaccia o meno.

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31196
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da saradavidemic il Ven Set 09, 2011 10:15 am

Esattamente Lucy è molto scoraggiante, io comunque partorirò a benevento e non dove abito io perchè non c'è il reparto ginecologia anzi per dirla tutta stanno anche chiudendo l'ospedale, ma anche andando in un altro ospedale, sapendo come ragiona la maggior parte dei ginecologi qui non credo comunque di poterlo fare e questo mi fa rabbia perchè in altre regioni è normale mentre qui sembra di chiedere la luna
avatar
saradavidemic

Numero di messaggi : 526
Età : 32
Data d'iscrizione : 15.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Leila il Ven Set 09, 2011 10:15 am

Bè, non è che gli H distano ore ed ore di macchina gli uni dagli altri...solo nella mia zona ce ne saranno 5, a distanza di 45 minuti circa...ognuno è diverso, il vbac va preparato, se la donna è davvero convinta, consapevole di fare la cosa più giusta per se stessa e per il nascituro, allora si accetta anche di fare un'ora di macchina...è un'esperienza che vale un piccolo viaggio, o no? Partorire davvero o subire un intervento chirurgico inutile varrà un'ora (spesso scarsa)di macchina??

bè, io penso di sì, così come vale avere un'ostetrica personale, che magari si paga a rate, che ci guidi e ci conforti e ci faccia vedere anche il lato meno evidente e terroristico delle cose.

Io non accetterei mai e poi mai un'imposizione ingiustificata sulla mia vita, perchè un parto rubato e violentato è questo ( e non è solo un cesareo, eh,ma anche un parto vaginale medicalizzato e brutalizzato)...io parlo sempre e solo in caso di gravidanza fisiologica in cui mamma e bimbo sono a termine e stanno perfettamente bene.

Dobbiamo cominciare a prenderci le nostre rseponsabilità, informarci, conoscere e poi decidere...anche a costo di traslocare in altri lidi.

la conoscenza crea un terreno fertile per capire cosa si vuole davvero (magari anche un secondo cesareo, ma è diverso dal subirlo passivamente), e COME lo si vuole...

se ce ne freghiamo e se deleghiamo ad altri le scelte che dovremmo fare noi allora il rischio è che un momento che dovrebbe essere uno tra i più belli si trasformi in un incubo, in cui oltre al dolore per il modo ci sarà anche il senso di colpa per aver accettato intromissioni inutili...quindi la "cura" parte da lontano, non è colpa del medico che dà un (astuto) aut aut, (vabbè, ce ne sarebbe da dire, ma da un primario che di una sana partoriente che vuole un travaglio di prova non gliene frega nulla non mi stupisco di certo) ma almeo bisogna ammettere che la mamma ipoteca il suo futuro sin dall'inizio, con la voglia di fare il meglio, di non delegare, di non affidarsi senza capire che è lei e solo lei in gradi di dire agli operatori cosa è meglio per lei e loro devono adeguare gli strumenti per accontentarla...perchè la mamma è soggetto sano che va a fare atto fisiologico (da qui l'importanza del piano del parto, che in molti H ormai è prassi chiede alle mamme, vedi l'H di Portogruaro che chiede alle mamme di redigerlo e consegnarlo..) insomma si va avanti, ed a dispetto di (pochi) medici ottusi ed arroccati a volte vedo (con dolore) che sono le donne a non voler saperne togliere la delega implicita e continua...(per poi lamentarsi di tutto!!!)
avatar
Leila

Numero di messaggi : 1238
Età : 42
Data d'iscrizione : 10.11.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da saradavidemic il Ven Set 09, 2011 10:17 am

Leila tutti gli ospedali vicini nella mia zona distano almeno 45 minuti di macchina, la situazione da noi è un pò grave, dovrei informarmi meglio su quale ospedale effettui il VBAC credo però solo napoli e onestamente per me 2 ore di macchina sono troppe


Ultima modifica di saradavidemic il Ven Set 09, 2011 10:20 am, modificato 1 volta
avatar
saradavidemic

Numero di messaggi : 526
Età : 32
Data d'iscrizione : 15.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum