Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Panicqueen il Mar Ott 01, 2013 8:40 pm

Non posso credere di non aver mai linkato questo video in questo topic,ma meglio tardi che mai...
È una compilation di scene di parti veri di gemelli e trigemini dopo cesareo.
Dedicato a tutte le donne e al loro potere di partorire, affinché se lo riprendano!
http://vbacfacts.com/2008/05/13/naturalvaginal-birth-of-twins-and-triplets-video/

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31198
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da dipkick il Mer Ott 02, 2013 2:19 am

  ma quanto e' bello vedere i due (o tre!!!) batuffolini appena nati??
avatar
dipkick

Numero di messaggi : 2084
Età : 34
Località : Perth-Australia
Data d'iscrizione : 24.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da selvynina il Mer Ott 02, 2013 5:56 am

Grazie PQ  

Quindi devo fare la guerra in ospedale? Io non ho problemi! Non voglio farmi tagliuzzare di nuovo!
avatar
selvynina

Numero di messaggi : 3558
Età : 40
Località : Piemonte/Lombardia
Data d'iscrizione : 17.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da mononoke il Mer Ott 02, 2013 3:46 pm

Selvy ci sono ospedali in cui se sei determinata ed informata la cosa è possibile senza bisogno di armarti di mitra  
Monza è tanto lontana per te?
Conosci il gruppo "vogliamo un vbac"? su fb
loro potrebbero darti molte info sui posti giusti forse

Su partonaturale c'è stata una mamma che ha tentato uno vbac gemellare in sud italia ed è stata aiutata dal primario.
Ha travagliato ma alla fine ha fatto un tc per malposizionamento di uno dei due. Però l'ha vissuto molto meglio del primo.

Certo che con due è tutto più difficile. Ti auguro di trovare dei professionisti bravi con cui dialogare I love you
avatar
mononoke

Numero di messaggi : 1466
Età : 38
Data d'iscrizione : 16.06.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da selvynina il Mer Ott 02, 2013 3:49 pm

Io ci abito a Monza...a metà!
Infatti ho intenzione di andare a fare un colloquio con il San Gerardo.
Ma prima riparlo con la dottoressa che mi segue....facendole capire che sono determinata.

Si, conosco quel gruppo su fb. Grazie Mono!
avatar
selvynina

Numero di messaggi : 3558
Età : 40
Località : Piemonte/Lombardia
Data d'iscrizione : 17.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da mononoke il Mer Ott 02, 2013 3:54 pm

Parla direttamente con la Regalia  
Oh poi se non si può non si può, ma almeno che ti lascino il modo di scegliere al meglio. (ho letto solo ora di là)
Io ti auguro vittoria su tutti i fronti I love you 
avatar
mononoke

Numero di messaggi : 1466
Età : 38
Data d'iscrizione : 16.06.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Zara il Gio Ott 03, 2013 1:18 pm

Ma quanto è commovente il video postato da PQ?  
avatar
Zara

Numero di messaggi : 3801
Età : 31
Data d'iscrizione : 19.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da dipkick il Ven Ott 04, 2013 3:09 am

Selvy anch'io ti faccio un grosso in bocca al lupo. Se sei determinata e te la senti, vale la pena lottare  (che triste che debba essere cosi', pero'... a risalire al tuo cesareo per richi podalico, se non ricordo male, per arrivare ai gemellini di adesso)
avatar
dipkick

Numero di messaggi : 2084
Età : 34
Località : Perth-Australia
Data d'iscrizione : 24.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da donnasummer il Sab Dic 06, 2014 11:36 am

Complimenti anche qui a Selvynina che ha avuto il suo VBAC!
Anche io cesareo dopo travaglio e in ospedale mi dissero che per tentare un VBAC devono passare almeno circa 20 mesi dal parto con TC, l'ostetrica del consultorio parla di 2 anni e mezzo e invece ho saputo che un'amica della sorella della zia di... ha avuto un VBAC a 18 mesi di distanza dal TC.
Non abbiamo fretta di fare il secondo, ma giusto per fare chiarezza: quanto tempo deve passare dal taglio per minimizzare i rischi di rottura dell'utero e per avere una buona dose di certezza che, in fisiologia, mi facciano tentare un parto naturale?
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1016
Età : 30
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Licine il Sab Dic 06, 2014 2:03 pm

Mi unisco anche io ai complimenti a Selvynina per il suo VBAC!!
Anche io ho cercato questa informazione in giro, e come te ho avuto risposte diverse.
Chi dice che devono passare almeno 18 mesi, chi due anni, chi addirittura tre.
La mia ginecologa quando è nato Celestino, sapendo quanto avrei voluto un parto naturale, mi ha rassicurata dicendo che naturalmente lo potrò avere, ma che prima di cercare una nuova gravidanza devo aspettare almeno di aver soffiato sulla prima candelina di Celestino. Quindi se facciamo un po' i conti, circa due anni dal primo parto.
Quando me lo disse allora io ero talmente "fuori" che un altro parto era l'ultimo dei miei pensieri.
Ora invece un anno è passato (giusto giusto, eh...  ) e la voglia di un fratellino c'è, e tanta! (Nonostante tutto quello che è successo nell'ultimo anno...ma di questo non si parla qui.. )
Se devo essere sincera una delle cose che mi frenano un po' nel cominciare la ricerca è proprio questo: è passato abbastanza tempo
dal taglio per minimizzare i rischi di rottura dell'utero e per avere una buona dose di certezza che, in fisiologia, mi facciano tentare un parto naturale?
In realtà so che nessuno mi darà mai la certezza che riuscirò ad avere un VBAC, ma di sicuro avere qualche incoraggiamento mi aiuterebbe.
Donna, tu hai già fatto una visita dal ginecologo dopo il parto? (A parte quella delle sei settimane dopo, ovviamente)
avatar
Licine

Numero di messaggi : 649
Età : 33
Località : Provincia di Verona
Data d'iscrizione : 07.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da donnasummer il Dom Dic 07, 2014 1:55 pm

No Licine, non ho fatto ancora visite oltre a quelle previste... e a dire il vero nessuno mai ha controllato con ecografia a parte in ospedale una settimana dopo, l'ostetrica ha guardato solo dall'esterno. Anche a me in ospedale dissero la stessa cosa, cioè di aspettare l'anno di vita del pupo prima di riaprire le danze ma le informazioni che circolano a riguardo sono molto discordanti!
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1016
Età : 30
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Licine il Dom Dic 07, 2014 2:22 pm

Si, infatti, ognuno dice la sua.
Come per molte altre cose, credo che la scelta migliore sia ascoltare se stesse e il proprio corpo, e decidere quando ci si sente pronte e sicure. E poi iniziare fin da subito, dall'inizio della gravidanza, a cercare la struttura e soprattutto le persone giuste da cui farci seguire durante tutto il percorso.

Domanda. Un'ostetrica mi ha detto che durante un "travaglio di prova" (si chiama così, anche se non mi piace molto) non si può accedere alla vasca, dal momento che si è costantemente attaccate al monitoraggio, che è l'unico mezzo per prevedere un'eventuale rottura dell'utero. È sempre così o dipende da struttura a struttura?
avatar
Licine

Numero di messaggi : 649
Età : 33
Località : Provincia di Verona
Data d'iscrizione : 07.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Zara il Dom Dic 07, 2014 3:36 pm

Da quanto ne so, dipende da struttura a struttura. Poi ogni donna, se non vuole il monitoraggio continuo, può sempre firmare e rifiutarlo. Così come la scelta tra quanto aspettare tra una gravidanza e la successiva. Conosco virtualmente mamme che hanno avuto VBAC o HBAC dopo 18 mesi dal TC. Ricordate, comunque, che le probabilità di rottura d'utero per una precesarizzata sono quasi le stesse che ha anche una primipara (0,1% contro 0,2%)! È importante però che non avvenga alcun tipo di induzione farmacologica, perchè ossitocina o propess (prostaglandine sintetiche) possono innalzare di moltissimo il rischio. Qui trovate uno studio in merito.
È importante, come dice Licine, informarsi e prepararsi adeguamente sia per quanto riguarda l'assistenza in gravidanza che durante il parto, cercando di costruirsi un percorso per elaborare la propria ferita, sia fisica che emotiva.

Concordo anche sul fatto che non esiste un "travaglio di prova" (bruttissime parole, che insinuano incompetenza materna a partorire). Pensate al travaglio, punto. I travagli sono sempre una prova, ma non nel senso inteso da quest'espressione I love you

Poi, visto che nel topic non se ne parla, vi segnalo anche questi tre libri:
- Dopo un cesareo di Ivana Arena
- Il parto cesareo
- Silent knife (questo è in inglese)

Potrete trovare infromazioni utili e dati su studi scientifici.
Buon percorso I love you
avatar
Zara

Numero di messaggi : 3801
Età : 31
Data d'iscrizione : 19.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Licine il Dom Dic 07, 2014 4:52 pm

Grazie Zara.
Dopo un cesareo l'ho prenotato in biblioteca, settimana prossima lo prendo.

Segnalo invece il sito di Ivana Arena, dove si trovano estratti del libro e molti articoli e link utili a riguardo.
http://www.nascita-nondisturbare.com/?p=21

zara ha scritto:Ricordate, comunque, che le probabilità di rottura d'utero per una precesarizzata sono quasi le stesse che ha anche una primipara (0,1% contro 0,2%)!

È varo, statisticamente è così. Eppure tutti continuano a dare questa come motivazione principale per la pericolosità di un travaglio e parto naturale dopo un cesareo. Uff!! Neutral No
avatar
Licine

Numero di messaggi : 649
Età : 33
Località : Provincia di Verona
Data d'iscrizione : 07.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da luisav il Dom Dic 07, 2014 9:32 pm

Ivana Arena, la adoro!!!
E' stata una delle promotrici della casa maternità dove ho partorito 
avatar
luisav

Numero di messaggi : 2618
Età : 36
Località : Fiumicino
Data d'iscrizione : 17.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da donnasummer il Lun Dic 08, 2014 11:10 pm

Grazie ragazze per le informazioni e le fonti condivise
Personalmente mi sento ancora lontana dal voler approfondire l'argomento. Ho idee ben precise a proposito dei fattori che durante il travaglio hanno contribuito a far finire tutto con un taglio. Adesso so grosso modo cosa aspettarmi, sia da me stessa che dal personale ospedaliero, almeno fino ad un certo punto! Ma pensarci e pianificare mi crea molta ansia da prestazione. Penso che inizierò seriamente a documentarmi solo quando avrò un nuovo test positivo tra le mani, il che è una realtà molto immaginifica dal momento che non ho ancora avuto nemmeno il capoparto!! (e sospetto che le parole della ginecologa "aspettare almeno l'anno di vita del primo bimbo prima di cercare una nuova gravidanza" siano talmente ben sedimentate nella mia ipofisi che ancora per 3 mesi la coppetta resterà nel suo sacchetto)
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1016
Età : 30
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Stellina il Gio Dic 25, 2014 5:50 pm

Ciao ragazze...avrei bisogno di un piccolo chiarimento..se io ho avuto un primo parto con taglio cesareo e il secondo con parto naturale come viene considerato il terzo parto naturale (spero)?...sempre come vbac oppure no?
avatar
Stellina

Numero di messaggi : 321
Età : 33
Data d'iscrizione : 11.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Panicqueen il Mer Dic 31, 2014 12:41 pm

Purtroppo non riesco a ritrovare il link che servirebbe, ma dopo un primo VBAC il rischio di rottura uterina per il parto successivo è stimato di nuovo pari a quello di non-precesarizzate

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31198
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Stellina il Mer Dic 31, 2014 12:43 pm

Grazie fantastica notizia PQ...
avatar
Stellina

Numero di messaggi : 321
Età : 33
Data d'iscrizione : 11.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Zara il Lun Mar 07, 2016 3:01 pm

donnasummer ha scritto:Wow! Che bel progetto Zara! Non sapevo che esistessero anche gonfiabili. Peccato che a me dopo il tc nessuno mai mi farebbe tentare un parto a casa abitando anche lontano dall'ospedale Neutral

Lontano quanto? Conosco virtualmente molte donne che hanno partorito a casa dopo uno o più cesarei, anche in acqua senza problemi. Una ha partorito in un appartamento preso in affitto per l'occasione per poter essere più vicina all'ospedale e all'ostetrica che l'ha seguita
La mia ostetrica, ad esempio, so per certo che ha seguito parti a domicilio di precesarizzate.
avatar
Zara

Numero di messaggi : 3801
Età : 31
Data d'iscrizione : 19.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da donnasummer il Mar Mar 08, 2016 10:38 am

Eccomi... disto 30km circa dall'ospedale (la casa che stiamo valutando di comprare, quella attuale è ancora più lontana) ma in orario di punta ci può volere anche un'ora e mezza a raggiungere l'ospedale. Con un'ambulanza meno immagino, ma comunque vista la precedente esperienza mi spaventa l'idea di essere così lontana da un ospedale, soprattutto so che il mio compagno non mi appoggerebbe (non lo ha fatto la prima volta, figuriamoci adesso che ho già avuto un taglio).
Potrei si valutare il discorso affitto, avrei anche la nonna del mio compagno - che però non mi va molto a genio - che abita a 1km dall'ospedale principale della città e so che sarebbe ben felice di ospitarmi. Ma per prima cosa devo trovare una ostetrica disponibile. Vorrei anche capire quanto mi potrà essere d'aiuto una ostetrica privata se decidessi di partorire in ospedale. L'ospedale di paese dove è nato Gulli è un posto molto familiare, mi sono trovata benissimo per tante cose, allattamento, rapporto umano con il personale, dimensione della struttura. So che sono pro VBAC e hanno la vasca per il parto in acqua, collaborano spesso con le ostetriche della casa maternità il nido di Bologna dove andrò sicuramente a chiedere informazioni e cercare ostetriche. Chiaramente è sempre un ospedale e hanno dovuto seguire le regole. Per me è stato tragico il cambio turno delle ostetriche (la prima mi incoraggiava e coccolava, la seconda ha da subito dubitato del fatto che sarei stata capace di partorire da sola le cose hanno preso una piega diversa) e anche il monitoraggio continuo che mi hanno imposto un po' perché mi consideravano a torto oltre la 40esima (ingenua io che non ho falsificato dall'inizio la data delle ultime mestruazioni) e un po' perché in assenza dell'ostetrica mi si era spostato il sensore che poi mi ero riposizionata da sola, questo ha determinato una instabilità del grafico e a nulla sono valse le mie spiegazioni, non si è voluta prendere responsabilità e non mi ha più consentito di staccare quell'aggeggio infernale impedendomi anche di fare doccia o entrare in vasca. Insomma, se ci fosse stata con me una ostetrica forse mi avrebbero tolto il monitoraggio, non avrei patito il cambio di turno, non sarei partita così tanto in anticipo da casa (ansia del papi) e non mi avrebbero rotto le acque durante la visita quando ero solo a 2cm accelerando le cose
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1016
Età : 30
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Panicqueen il Mar Mar 08, 2016 11:36 am

donnasummer ha scritto:Eccomi... disto 30km circa dall'ospedale (la casa che stiamo valutando di comprare, quella attuale è ancora più lontana) ma in orario di punta ci può volere anche un'ora e mezza a raggiungere l'ospedale. Con un'ambulanza meno immagino, ma comunque vista la precedente esperienza mi spaventa l'idea di essere così lontana da un ospedale
In effetti in questo caso non è una questione di scelta tua o del marito o dell'ostetrica che ti segue, le linee guida prescrivono una distanza di 30 minuti di viaggio (indipendente dal kmetraggio, incluso il traffico) come requisito per il parto in casa. Purtroppo questi tempi ti escludono di rigore!
Però puoi pensare ad altre soluzioni che ti avvicinino ad esempio una casa maternità o anche una casa in affitto per una o più settimane!

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31198
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da donnasummer il Mar Mar 08, 2016 11:53 am

In casa maternità mi hanno detto che non fanno partorire li le precesarizzate. Al massimo potrei ottenere di fare da loro il travaglio e trasferirci in ospedale solo per la parte espulsiva.
avatar
donnasummer

Numero di messaggi : 1016
Età : 30
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 05.07.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Panicqueen il Mar Mar 08, 2016 11:59 am

La scelta di rifiutare le precesarizzate dipende dalla casa maternità, potrebbero essercene altre nella zona che optano per un protocollo meno conservativo. Se ti interessa leggere materiale in lingua inglese, tecnicamente quello che vuoi realizzare si chiama HBAC (Home Birth After Ceserean)

_________________
Jessica Borgogni
Fertility Educator
Metodo Ladyfertility per la Fertilità Consapevole™
Contraccezione naturale sicura, Ricerca di gravidanza e Salute riproduttiva


I miei grafici di fertilità: http://www.fertilityfriend.com/home/1db1de

Segui tutte le novità di Ladyfertility anche su Facebook
avatar
Panicqueen
Admin

Numero di messaggi : 31198
Età : 33
Data d'iscrizione : 12.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ladyfertility.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Zara il Mar Mar 08, 2016 2:59 pm

Donna, se vuoi, sul forum di partonaturale ci sono molte esperienze di donne che hanno avuto VBAC, HBAC, VBAnC (una mamma pugliese ha partorito in ospedale, seguita da un'ostetrica privata, dopo 3 cesarei!) e recensioni degli ospedali e di ostetriche libere professioniste. Il che potrebbe essere un buon punto di partenza  I love you
avatar
Zara

Numero di messaggi : 3801
Età : 31
Data d'iscrizione : 19.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Parto vaginale dopo cesareo - VBAC / HBAC

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum