Pannolini lavabili

Pagina 5 di 24 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 14 ... 24  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da ranavalentina il Gio Lug 22, 2010 6:46 pm

Scusate ma per quanto riguarda il metodo ec, non è un po'una forzatura insegnare ai bambini a controllare gli sfinteri già da così piccini? Non c'è il rischio di creare loro un problema in più in un momento in cui non sono ancora pronti biologicamente per affrontarlo e avrebbero diritto di non pensarci? :roll:
avatar
ranavalentina

Numero di messaggi : 4585
Età : 34
Località : Liguria/Lombardia
Data d'iscrizione : 27.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da mononoke il Gio Lug 22, 2010 7:30 pm

mmmh mi sono spiegata male, non si insegna proprio niente, è l'adulto di riferimento che coglie dei segnali che il bambino dà e lo mette in un posto adatto
e il bimbo li dà, garantisco
i bimbi comunicano TUTTI i loro bisogni, poi il problema è coglierli e distinguerli
penso anch'io che insegnare a controllare gli sfinteri prima del tempo sia una violenza

ti copio due paragrafi dal sito di genitorichannel che avevo linkato

In inglese l'igiene naturale dei bambini è chiamata elimination communication, proprio per sottolineare il fatto che esiste una comunicazione molto profonda tra il bambino e sua mamma.
I bambini segnalano in vari modi le loro esigenze primarie e ogni madre impara ben presto con l'esperienza a distinguere i vari tipi di pianto, il modo in cui il bambino si rigira nel letto quando ha fame, lo sguardo soddisfatto quando è pieno, i comportamenti anomali quando non sta bene e tutti gli altri modi in cui il bimbo comunica senza utilizzare le parole.
L'esigenza di fare pipì e pupù non è diversa dalle altre, i segnali classici sono: muovere le gambette, piangere sommessamente, essere agitati, fare degli urletti...ma ogni bimbo utilizza un suo linguaggio e sarà una delle soddisfazioni maggiori imparare a interpretarli.

Ogni mamma che ha fatto ec si ricorda un "periodo nero" in cui non ne prendeva una, questo può dipendere da una fase di sviluppo del bambino, tipicamente quando imparano a gattonare o camminare, o da un periodo particolare legato per esempio ad un trasloco, ad un'inserimento al nido, ad una malattia o ad un periodo di particolare stanchezza della mamma.
In questo caso bisogna ricordarsi che l'ec non è un metodo per insegnare ai bambini ad usare il vasino, l'obiettivo non deve essere quello di avere le pipì e le popò che finiscono nel water, ma piuttosto il benessere del bambino e il fatto che lui sappia che cerchiamo di stabilire con lui una comunicazione volta a dargli sostegno anche sul bisogno di liberarsi di pipì e popò, come cerchiamo di interpretare o prevenire il fatto che abbia fame, o bisogno di dormire, etc.
avatar
mononoke

Numero di messaggi : 1466
Età : 38
Data d'iscrizione : 16.06.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da Camilla il Ven Lug 23, 2010 7:07 am

Ieri ho fatto un'altra ricerca e sono nuovamente perplessa sui pannolini lavabili. Innanzitutto per la spesa ingente iniziale, che affronti comunque senza sapere se ti troverai bene.... Poi tante mamme raccontano che i bimbi si bagnano e sporcano maggiormente coi lavabili perchè aderiscono meno alle gambette, col rischio di dover lavare ogni volta non solo i pannolini ma anche tutti gli altri indumenti ad ogni cambio o quasi.
E poi c'è il fatto che si parla di metterli in lavatrice con la nostra biancheria per evitare di fare lavatrici apposite che inciderebbero economicamente e anche in termini di tempo. Ma io nelle nostre lavatrici utilizzo SEMPRE ammorbidente e additivi come sbiancanti o smacchiatori, non per semplice abitudine ma per un'esigenza, mentre nelle lavatrici dei lavabili puoi usare solo bicarbonato e aceto, o al massimo 1/4 della normale dose di detersivo.
Ma questo non va affatto bene per la nostra biancheria!!!
Insomma, ce la sto mettendo tutta per convincermi ad usarli, ma trovo davvero tantissimi intoppi (tranne il vantaggio dal punto di vista ambientale), e questo mi spiace parecchio! No
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da greenhope il Ven Lug 23, 2010 9:16 am

Calcola che l'aceto sostituisce egregiamente l'ammorbidente: fai una prova.
Gli sbiancanti invece, anche io uso il vanish sui bianchi, in realtà non hanno alcuna funzione di pulizia, sono solo sbiancanti ottici quindi alla fine usarli o meno ti cambia solo il colore.
Poi non so cosa devi lavare ma normalmente basta davvero poco detersivo: è l'acqua che lava. Anche perché ho notato che i capi veramente sporchi, tipo le tute da lavoro, non vengono nemmeno con prelavaggio e tanto detersivo quindi tanto vale...
avatar
greenhope

Numero di messaggi : 2193
Età : 38
Data d'iscrizione : 01.05.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da elysa il Ven Lug 23, 2010 3:39 pm

Camilla ha scritto:nelle lavatrici dei lavabili puoi usare solo bicarbonato e aceto, o al massimo 1/4 della normale dose di detersivo.
Ma questo non va affatto bene per la nostra biancheria!!!
Io lavo cosi' i pannoli sciacquati dal "grosso" in lavatrice con tutto il resto della biancheria chiara nostra e del bambino, e tutto viene pulitissimo! Ovvio che se ci sono macchie magari le strofino un po' prima con del sapone di marsiglia ma tutto viene bene cosi' senza usare gran quantita' di detersivi e nemmeno un goccio di ammorbidente. Per quanto riguarda gli sbiancanti esiste un prodotto naturale che puoi tranquillamente aggiungere per avere l'effetto piu' bianco, è il percarbonato, io lo uso e mi trovo benissimo ne basta un cucchiaio a lavaggio!
Per quanto riguarda la grande spesa iniziale, è vero, non si puo' nascondere che c'è, calcolando anche magari il fatto che una mamma puo' non trovarsi bene di sicuro non vale la pena di acquistare 20 pannolini senza prima provarne due o tre e tantomeno acquistarli tutti uguali. Ogni pannolino lavabile ha il suo momento, nel senso che c'è quello per il giorno, quello per la notte, quello che tiene meglio in certe occasioni e quello migliore invece in altre. L'ideale sarebbe prenderne qualcuno di prova e fare solo dopo l'ordine "grosso".
avatar
elysa

Numero di messaggi : 598
Età : 36
Data d'iscrizione : 04.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da mononoke il Ven Lug 23, 2010 4:49 pm

come ammorbidente o l'aceto o l'acido citrico, è anche meglio, e ti garantisco che per un neonato l'ammorbidente tradizionale non è proprio il massimo, ed è una concausa di dermatiti
come sbiancante-igienizzante o il percarbonato che dice elysa o la candeggina delicata (che non è candeggina, ma è a base di acqua ossigenata)
anche questi sono vanrtaggi ambientali, e non da poco

sai che in alcuni comuni propongono dei kit di prova a prezzi eccezionali? magari anche da te, puoi provare a informarti
avatar
mononoke

Numero di messaggi : 1466
Età : 38
Data d'iscrizione : 16.06.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da lula il Ven Lug 23, 2010 8:03 pm

Camilla innanzi tutto se non sei sicura se ti troverai bene o meno puoi comprare solo 5 o 6 pannolini, magari di tipi diversi, per vedere come ti trovi e poi comprarne la quantità necessaria.
Riguardo al lavaggio ci sono due categorie:
I pannolini in cotone, bamboo, canapa vanno lavati ad una temperatura da 30° a 60°. Non va usata la candeggina né gli ammorbidenti perché rovinano gli elastici (fanno eccezione i prefolds, senza elastico). Però si può usare l'acido citrico (meglio dell'aceto per i pannolini) che si trova nella maggior parte degli ammorbidenti che trovi in commercio nei negozi bio e simili. Per mandare via le macchia si dovrebbe strofinare un po' con il sapone di marsiglia, mentre in lavatrice si può usare il percarbonato (o anche il perborato) che però sono attivi da 60°. In questo caso si può ipotizzare una lavatrice mista (anche mezzo carico, se la lavatrice ha questo programma) di pannolini ed asciugamani, lenzuola, asciughini e simili.
I pannolini in pile, microfibra, terry, e via dicendo (quindi tessuti sintetici) non vanno MAI lavati con marsiglia (neppure liquido), altrimenti si cerano e sono inutilizzabili. Vengono benissimo a 30° semplicemente sciacquando sotto l'acqua corrente il "grosso" della cacca ed infilando tutto in lavatrice. (Si possono lavara fino a 60° ma non é necessario). Non serve usare percarbonato né acido citrico. E' meglio usare 1/3 della dose del detersivo poiché gli accumuli di detersivo nei pannolini possono generare un odore di ammoniaca forte (questo vale anche per il lavaggio di quelli di cotone ecc!!!). Questo perché sovradosando il detersivo, questo non viene sciacquato a sufficienza, quindi quando il bimbo fa pipi o i pannolini aspettano il loro turno di lavaggio si genera questo fastidioso odore di ammoniaca. In generale comunque c'é da dire che usiamo sempre troppo detersivo, e lavare riducendo ad 1/3 non pregiudica il lavaggio della maggior parte dei capi normalmente sporchi!!! I vestiti macchiati di frutt, sugo, tutto quanto i bambini si spalmano addosso, possono essere messi in ammollo in acqua tiepida e percarbonato, quindi lavati normalmente. Vengono molto bene.
Tornando ai pannolini in tessuto sintetico, questo sono per loro natura "antimacchia", quindi il lavaggio é di una semplicità estrema e sono senza dubbio i migliori in quanto a praticità. Naturalmente hanno lo svantaggio di non avere un tessuto naturale a contatto con la pelle quindi é una scelta personale.

Per quanto riguarda la "tenuta" dei pannolini lavabili, essa é uguale o superiore a quella degli U&G. Tutto dipende da come si usano. E' chiaro che un ciripà non va bene per la notte, quindi bisogna scegliere bene in funzione dell'uso che se ne fa (di giorno, di notte, per le nanne, per un neonato, per un grandicello) il tipo di pannolino ed il tessuto in cui é realizzato, nonché scegliere bene eventuali inserti o "booster".
C'é il manuale Cambiare Pannolini che spiega la maggior parte delle cose, da scaricare gratuitamente: http://mondobimbo.biodetersivi.altervista.org/mondobimbo/
Inoltre c'é una mailing list su yahoo che raccoglie tutte le mamme utilizzatrici dei lavabili (é citata in fondo al manuale) e se ne parla molto anche sul forum di Promiseland
Infine c'é un sito italiano www.pannolinilavabili.info
avatar
lula

Numero di messaggi : 97
Età : 40
Data d'iscrizione : 18.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da Camilla il Ven Lug 30, 2010 2:33 pm

Allora, ho letto tutto il manuale "cambiare pannolini" con interesse e adesso sto impazzendo per cercare di capire quale sia la soluzione migliore per i pannolini lavabili. Parto dal principio che non vorrei spendere grosse cifre perchè, essendo spesso in viaggio, dovrò per forza alternarli con gli u&g....
Leggendo il manuale mi stavo convincendo per gli Aio marca Bumkins che viene definita la migliore del genere. Però su un sito ho trovato solo pareri negativi su questa marca! Peccato perchè erano carini e dalla descrizione sembravano funzionali, molto assorbenti e poco ingombranti!
I ciripà non mi convincono troppo per il fatto che si usano per un periodo limitatissimo, e probabilmente i primi mesi (periodo in cui sarò fuori casa) dovrò affidarmi agli u&g.
I pocket sono molto carini e facili da lavare ma dalla descrizione sono davvero scarsamente assorbenti oltre che molto costosi, quindi non mi va l'idea di doverli pagare tantissimo e poi dovervi aggiungere anche magari i prefold perchè assorbano abbastanza.
Anche dei sagomati il parere non è buono, quindi li ho scartati.
A questo punti rimarrebbero solo i prefold, che magari abbinerei alle mutande il pul o pile, il problema è che sembrano essere parecchio ingombranti!
Ma insomma, non esiste proprio nulla che non sia più ingombrante degli u&g, che assorba allo stesso modo anche la notte, che non diventi rigido già dopo pochi lavaggi o con mutandina che perda l'impermeabilizzazione?
Mamma mia, mi pare una scelta davvero complicatissima!!!!!
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da lula il Ven Lug 30, 2010 6:11 pm

Bhe di pocket ce ne sono di tutti i tipi (il manuale risale a quasi tre anni fa e nel frattempo di nuovi pannolini le sono usciti! ah dimenticavo le autrici sono mie amiche ) e se si scelgono le giuste marche ed inserti sono assorbenti tanto quanto gli altri tipi.
on esiste proprio nulla che non sia più ingombrante degli u&g, che assorba allo stesso modo anche la notte, che non diventi rigido già dopo pochi lavaggi o con mutandina che perda l'impermeabilizzazione?
Se questa é la tua richiesta io ti consiglio di guardare:
- gli Swaddlebees fitted, che sono molto sottili, assorbenti, morbidissimi anche dopo molti lavaggi (da usare con mutandina in PUL, la ABC, che non perde mai l'impermeabilità)
- i pocket "tecnici" come i Fuzzi Bunz (bellissimi) o i Wonderoos, che hanno una buona assorbenza, non diventano MAI rigidi, si lavano in un attimo e si asciugano in brevissimo tempo
- per confronto, guarda anche gli Swaddlebees Econappi, belli ed in tessuto naturale; Blueberry, in tessuto tecnico, i pannolini in bamboo (che si irrigidisce meno del cotone ed assorbe di più) come i Tots Bots Bamboozles o i Nature Babies... credo che anche alcuni pocket abbiano il bamboo interno ma non sono sicura...mi sembra che c'é anche il made in italy Ecobu....da valutare....

Se viaggi molto e vuoi questa praticità il mio consiglio sarebbe un sistema misto...
alcuni pocket in tessuto tecnico per la praticità, rapidità di asciugatura e lavaggio (della serie io me li porterei anche in vacanza!). sceglierei un modello a taglia unica, per abbattere i costi, visto che non li useresti da subito
Poi alcuni pannolini (pocket o fitted, ovvero con mutandina staccata. Gli AIO sono una palla per l'asciugatura. ) in tessuto naturale interno (bamboo o canapa per la maggiore assorbenza e morbidezza) con dei buoni inserti aggiuntivi nello stesso materiale per avere il massimo dell'assorbenza notturna e per le nanne lunghe
Infine qualche prefold per i cambi "casalinghi" e "di riserva", con mutande in pul.
considera che hai bisogno di 18-20 pannolini... oppure puoi partire con due o tre pannoli di ogni tipo, per vedere come ti trovi e fare poi l'acquisto "definitivo". Dai un occhio qui www.babykind.co.uk
avatar
lula

Numero di messaggi : 97
Età : 40
Data d'iscrizione : 18.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da Camilla il Sab Lug 31, 2010 8:30 am

Ieri, leggendo il forun di pannolinilavabili, ho scoperto che esiste un sito ebay che vende pocket prodotti in uk a costi molto inferiori(circa 5 euro l'uno). Chi li ha acquistati (tantissimi sul sito) ha lasciato feedback positivi....
Per caso ne hai sentito parlare?
http://stores.ebay.it/naughtybaby2008

Sarei davvero tentata di provarli, sembrano comodi e carini, e poi credo che volendo si possano inserire inserti aggiuntivi, giusto?
Magari dovrei capire se è meglio il modello col velcro e coi bottoncini in vita
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da mononoke il Sab Lug 31, 2010 1:11 pm

secondo me i bottoncini richiedono un pochino di più per essere messi ma non rischiano di rovinarsi con le lavatrici
però non so, io ho provato solo quelli con i bottoncini
questi pocket non li ho provati, non li conoscevo, mannaggia, perchè il prezzo è davvero ottimo
avatar
mononoke

Numero di messaggi : 1466
Età : 38
Data d'iscrizione : 16.06.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da Camilla il Sab Lug 31, 2010 5:21 pm

Infatti era il dubbio che avevo anch'io perchè sapevo che i bottoncini si usano un pò più in la nel tempo ma il velcro si rovina prima......qualcun'altra può confermare?
Ma tu quelli coi bottoncini a quanti mesi li hai usati?
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da Camilla il Mar Ago 03, 2010 8:40 am

Allora ragazze avete dato uno sguardo al link? Mi consigliate di prenderli? E nel caso coi bottoncini o col velcro?
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da lula il Mer Ago 04, 2010 12:13 pm

ciao camilla, scusa ma sono al mare!! senti questi pannolini non li conosco, sembrerebbero ben fatti, però sarebbe meglio se tu chiedessi consiglio alle mamme del forum pannolinilavabili come si sono trovate, chi li ha comprati. Oppure comprane giusto 4 o 5 per provare....
avatar
lula

Numero di messaggi : 97
Età : 40
Data d'iscrizione : 18.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da Camilla il Mer Ago 04, 2010 1:29 pm

Ahahahah, beata te
Per quei pannolini ho letto pareri positivi da parte di madri che li usano da 2-3 mesi e hanno iniziato ad usarli dopo i 4 mesi.
Questo mi porterebbe ad acquistarli, il dubbio è che non saprei se prendere quelli con bottoncini o con velcro (sembra che il velcro vesta già dai primi mesi ma si rovini prima, questo a prescindere dalla marca, ti risulta?) e poi l'altro dubbio potrebbe essere che dopo 6 mesi di lavatrici si rovinino e non siano utilizzabili per tutto il tempo e comunque per un secondo figlio.
Ma quest'ultimo dubbio non lo sfaterei nemmeno prendendone un paio come prova perchè ci vorrebbero molti mesi di utilizzo!
Sono questi 2 nodi che non riesco a sciogliere....
E poi secondo te, se avessi bisogno di inserti maggiormente assorbenti, magari per la notte, mi converrebbe prendere alcuni prefold o andrebbero bene anche i sagomati?
Intanto goditi il mare!
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da greenhope il Mer Ago 04, 2010 5:39 pm

Io ho appena fatto l'ordine su babynatura: prefolds dalla nascita ai 6 mesi, per mia sorella, poi conto di usarli io per il mio bimbo/a. (6 mesi giusti di distanza!)
Se ci piacciono faremo un altro ordine più avanti per prendere quelli dai 6 mesi al vasino.
avatar
greenhope

Numero di messaggi : 2193
Età : 38
Data d'iscrizione : 01.05.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da lula il Gio Ago 05, 2010 1:55 pm

Ciao camilla, allora ti posso dire che il velcro si rovina se dimentichi di chiuderlo durante il lavaggio (di solito c'é un "tassello" di velcro per chiuderlo su se stesso). Se lo chiudi non si rovina molto, di solito solo negli angoli, e comunque non perde la sua funzionalità. Il velcro é sicuramente più adattabile dei bottoncini. I bottoncini sono più resistenti e "carini". Però sinceramente ti troveresti bene con entrambi..diciamo che con il velcro stai sicura di metterli bene fin dall'inizio. L'unico vantaggio dei bottoncini é che i bimbi più grandicelli non riescono ad aprirli...
Per quanto riguarda il lavaggio, ho guardato la composizione sul sito e questo tipo di tessuto non tende ad indurirsi, quindi puoi lavarli ed usarli senza problemi, il tessuto avrà sicuramente una vita lunga. L'unica domanda che farei al venditore é se il micropile interno é "a prova di pelucchio"...questa infatti é la cosa importante per questo tipo di materiale...se fa i pelucchi non é più tanto comodo.
Per gli inserti, ti sconsiglio i prefold, che sono troppo ingombranti. Ti consiglio inserti in bamboo o canapa. Cmq ti converrebbe chiedere alle mamme che li usano, se li usano di notte, e con quanti e quali inserti. Chiederei loro anche ogni quanto tempo li cambiano di giorno e se hanno mai avuto problemi di "perdite" lungo le cosce (sono queste le domande "clou" da fare per i pocket, sopratutto da marca non nota)

avatar
lula

Numero di messaggi : 97
Età : 40
Data d'iscrizione : 18.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da greenhope il Sab Ago 07, 2010 10:04 pm

Ragazze mi servirebbe una info...
Dove posso trovare il percarbonato per lavare i pannolini?
L'ho cercato in due supermercati e non l'ho trovato. Non ho idea di come sia fatto... :oops:
Nessuna ha una marca, una foto o un link per farmi capire più o meno cosa devo cercare?
avatar
greenhope

Numero di messaggi : 2193
Età : 38
Data d'iscrizione : 01.05.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da lula il Dom Ago 08, 2010 10:35 pm

in un negozio bio lo trovi di sicuro...io uso quello officina naturae, ed in passato ho usato uno della Sonett, che viene venduto con un altro nome (mi sembra sbiancante o roba del genere), che é in un barattolo rosa tipo quelli dello yogurt...
avatar
lula

Numero di messaggi : 97
Età : 40
Data d'iscrizione : 18.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da maryg il Lun Ago 09, 2010 6:04 pm

a me ancora non interessa direttamente la questione pannolini perchè ancora un bimbo non è in cantiere, però quando sarà vorrei orientarmi ai lavabili anche io..

quindi ho una domanda dettata dalla curiosità..i pannolini lavabili sono ben accetti anche dagli uomini??cioè i lavabili sono un "sacrificio" che le mamme fanno volentieri per i propri bimbi e per la natura in generale, ma sono ostici da utilizzare per i papà??cosa ne pensano i vostri uomini dei pannolini lavabili quando si trovano a doverli cambiare?

grazie

maryg

Numero di messaggi : 88
Età : 35
Data d'iscrizione : 11.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da LucyintheSky il Lun Ago 09, 2010 6:09 pm

Il mio non ne vuole sapere e pensa che io sia pazza Twisted Evil
Grazie per aver sollevato la questione, sono curiosa di sentire le testimonianze di chi c'è già passato
avatar
LucyintheSky

Numero di messaggi : 7892
Età : 35
Data d'iscrizione : 29.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da Gipsy il Lun Ago 09, 2010 6:52 pm

Sono curiosa anch'io, anche se il mio li accetterà ben volentieri e li consiglia già adesso a tutti, lodando i pregi. Poi, quando sarà, vediamo se mi cambia idea! Ma dubito.
avatar
Gipsy

Numero di messaggi : 3810
Età : 33
Data d'iscrizione : 05.07.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da greenhope il Lun Ago 09, 2010 8:59 pm

Ottima domanda!
Oggi sono arrivati i lavabili che abbiam preso in società con mia sorella.
Incredibilmente il più entusiasta era il mio ragazzo
io non capivo nemmeno da che parte fossero girati e lui trick-track in quattro e quattr'otto li ha infilati nella mutandina e l'ha richiusa.
poi ha organizzato una specie di gara...
"dai dai, vediamo chi è più bravo!"

vi farò sapere se l'entusiasmo resterà anche quando il prodotto sarà "pieno"
avatar
greenhope

Numero di messaggi : 2193
Età : 38
Data d'iscrizione : 01.05.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da Camilla il Lun Set 06, 2010 9:18 am

Vi aggiorno, finalmente ho fatto la scelta (mooooooolto ragionata ).
Acquisterò 15 ciripà, che ho già visto dal vivo e pare siano i migliori soprattutto all'inizio (ma la signora mi ha detto che si possono usare fino allo spannolinamento perchè quando il bimbo è abituato, quello del cambio pannolino diventa un rituale piacevole per lui, essendo un momento di coccole) più 12 prefolds che posso usare come inserti per la notte ma anche all'occorrenza come veri pannolini. Poi le 2 mutandine impermeabili per taglia (quelle in lana proprio non riesco a farmele piacere, sono orrende!) e magari qualche altro inserto in bambù che sembra essere il materiale più assorbente, e qualche altro magari lo farò io con la flanella di cotone.
Poi avevo ordinato un pocket naughty baby, che costa molto poco, è comodo da usare e lavare, però è sintetico.....per questo pensavo di prenderne qualcuno (non 24 come avevo deciso inizialmente....) giusto per integrare e di usarli con l'inserto sopra, in modo che a contatto con la pelle ci sia l'inserto in fibra naturale e non il pile.
Che ve ne pare, vi sembra una buona scelta?
avatar
Camilla

Numero di messaggi : 591
Età : 41
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da elysa il Mar Set 07, 2010 1:23 pm

Camilla, dipende molto dal bambino, non ci sono scelte giuste o sbagliate prima di provare.
Io ho iniziato con i prefolds e mi trovo bene ancora adesso che il piccolo ha 7 mesi ma un problema che ho riscontrato a parte il fatto che non sta piu' fermo nemmeno un secondo per farselo mettere è che il suo culetto a contatto con le fibre naturali, che sia cotone o bambu poco cambia, diventa viola se li uso per due o piu' cambi consecutivi.
Anche io prima che nascesse ero forse piu' propensa al "naturale" ma ora che uso i pocket con inserti in microfibra e il micropile a contatto con la pelle ho cambiato idea.
I prefold restano ottimi in quanto ad assorbenza, velocita' di asciugatura ma come vedi anche i pannoli in tessuto "tecnico" possono avere i loro vantaggi.
Quindi prova, e solo il tempo ti dira' se hai fatto la scelta giusta
avatar
elysa

Numero di messaggi : 598
Età : 36
Data d'iscrizione : 04.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannolini lavabili

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 24 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 14 ... 24  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum